Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Gio Feb 24, 2011 5:43 pm


Dubbio urgentissimo: domani nella 'mia' università scade il termine per l'iscrizione ai corsi singoli e avrei assolutamente bisogno di sapere se per l'accesso al TFA i laureati del vecchio ordinamento debbano fare riferimento al D.M. 39/98 (come era per l'accesso alle SISS) o al DM 22/2005.
La nuova normativa sulla formazione dei docenti non mi pare, a questo proposito, esplicita.
Il punto per me dolente - e su cui le due normative differiscono - è la necessità di un solo esame di storia (DM 39/98) o due (DM 22/2005) per l'accesso alla 051 (à vrai dire, due esami di storia ce li ho, ma greca e romana, mentre il DM 22/2005 esige che uno dei due sia di storia moderna o contemporanea).
Ringrazio fin d'ora chi saprà illuminarmi...
Tornare in alto Andare in basso
clarissa



Messaggi : 769
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Gio Feb 24, 2011 11:54 pm

Mi sono trovata nella tua stessa situazione e poiché i pareri degli addetti ai lavori sembravano discordanti ho preferito dare l'esame di storia moderna. A quanto pare è necessario. Bada bene, l'esame deve essere di 12 CFU, io per questo ha dato storia moderna 1 e 2 (6 crediti ciascuno). Personalmente ti consiglio di darlo. Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
ottimista



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 9:32 am

prague ha scritto:

Dubbio urgentissimo: domani nella 'mia' università scade il termine per l'iscrizione ai corsi singoli e avrei assolutamente bisogno di sapere se per l'accesso al TFA i laureati del vecchio ordinamento debbano fare riferimento al D.M. 39/98 (come era per l'accesso alle SISS) o al DM 22/2005.
La nuova normativa sulla formazione dei docenti non mi pare, a questo proposito, esplicita.
Il punto per me dolente - e su cui le due normative differiscono - è la necessità di un solo esame di storia (DM 39/98) o due (DM 22/2005) per l'accesso alla 051 (à vrai dire, due esami di storia ce li ho, ma greca e romana, mentre il DM 22/2005 esige che uno dei due sia di storia moderna o contemporanea).
Ringrazio fin d'ora chi saprà illuminarmi...

Per la 51/A sono necessarie due annualità di storia:

- I annualità: Storia contemporanea,Storia moderna (e nel tuo caso devi scegliere tra questi due esami);

- II annualità: Storia greca,Storia medioevale,Storia romana.

Il DM di riferimento per il VO è sempre il 39/98. Che nelle segreterie di USP e Università purtroppo ancora non conoscono...!!!E' vero che alcuni punti sono controversi, ma non è poi così impossibile da comprendere...
Tornare in alto Andare in basso
matisse73



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 14.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 9:39 am

prague ha scritto:

Dubbio urgentissimo: domani nella 'mia' università scade il termine per l'iscrizione ai corsi singoli e avrei assolutamente bisogno di sapere se per l'accesso al TFA i laureati del vecchio ordinamento debbano fare riferimento al D.M. 39/98 (come era per l'accesso alle SISS) o al DM 22/2005.
La nuova normativa sulla formazione dei docenti non mi pare, a questo proposito, esplicita.
Il punto per me dolente - e su cui le due normative differiscono - è la necessità di un solo esame di storia (DM 39/98) o due (DM 22/2005) per l'accesso alla 051 (à vrai dire, due esami di storia ce li ho, ma greca e romana, mentre il DM 22/2005 esige che uno dei due sia di storia moderna o contemporanea).
Ringrazio fin d'ora chi saprà illuminarmi...
quello che ho chiesto a Bruschi sul blog ora si è materializzato: cioè l'università fa riferimento, per quanto riguarda i requisiti di accesso, al decreto del 2005 per le lauree specialistiche e/o magistrali senza minimamente fare riferimento alle lauree vecchio ordinamento quadriennali per le quali vale il decreto del 1998 ( considerate equipollenti); è una questione di non poco conto perchè riferendo la questione al mio caso personale il mio titolo di studio( laurea quadriennale vecchio ordinamento conseguita nel 2004) dava accesso a due classi di abilitazione con riferimento al decreto del 1998; ora con riferimento al decreto del 2005 dovrei fare esami integrativi per poter accedere al TFA mentre per le SSIS non avevo alcuna integrazione da fare e questo non mi sembra corretto è una truffa...
molti colleghi sono all'oscuro di tutto ciò anche perchè Bruschi sul suo blog ha sempre sostenuto che chi aveva i requisiti per le SSIS andava bene omettendo di dire che sono due i decreti che fanno riferimento alle classi di concorso quello del 1998 per le lauree quadriennali e quello del 2005 per il 3+2; ora tutto sembra rimesso all'interpretazione dei decreti attuattivi delle università e si potrà arrivare all'assurda situazione per cui in una università io non debba integrare alcun esame mentre in un'altra dovrò sostenere esami integrativi per accedere al TFA sulla stessa classe di concorso; è pazzesco, bastava inserire un rigo in più nel decreto sulla formazione iniziale all'art 15 dove nella fase transitoria si prendeva in considerazione anche chi possiede una laurea vecchio ordinamento quadriennale
Tornare in alto Andare in basso
ottimista



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 11:31 am

Quelle segreterie delle università che si riferiscono al DM 22/2005 per il VO sbagliano.
E per questo è necessario da parte vostra far valere i vostri diritti nero su bianco!
Tornare in alto Andare in basso
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 11:38 am

Grazie a Clarissa - e agli altri - delle vostre risposte.
I termini della questione non sono, a mio avviso, ambigui:
per l'accesso alla 051 ai laureati del vecchio ordinamento FINO ALL'A.A. 2000/2001 bastano 12 crediti (cioè 1 esame v.o.) di una Storia qualsiasi, secondo quanto esplicita il D.M. 39/1998.
Il D.M. del 2005 si configura poi come una integrazione di quello del 1998, senza in nessun modo modificare la normativa relativa ai laureati entro il 2000/2001.
L'assenza di un rinvio specifico al D.M. 39/1998 nel nuovo regolamento complica senz'altro le cose, ma sulla base di questa omissione non mi pare possibile che alcune università estendano - suo marte, e retroattivamente - la normativa del 2005 anche ai laureati v.o. (entro l'A.A. 2000/2001).
Qualche giurista che dica la sua?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
ottimista



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 2:03 pm

E' vero che per le lauree in geografia, lettere, materie letterarie, storia - purché conseguite entro l’A.A. 2000/2001 - è sufficiente un qualunque corso annuale di storia;

ma il DM 39/98 esplicita anche che le lauree in geografia, lettere, materie letterarie e storia - post A.A. 2000/2001 - sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di:

- lingua italiana;
- letteratura italiana;
- lingua latina;
- letteratura latina;
- storia (due annualità o quattro semestralità) da scegliere come indicato Tab. A/4 e nei post precedenti;
- geografia.

Una curiosità: tu in che anno ti sei laureata? E quale esame ti è stato indicato di sostenere?
Tornare in alto Andare in basso
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 3:14 pm

ottimista ha scritto:
E' vero che per le lauree in geografia, lettere, materie letterarie, storia - purché conseguite entro l’A.A. 2000/2001 - è sufficiente un qualunque corso annuale di storia;

ma il DM 39/98 esplicita anche che le lauree in geografia, lettere, materie letterarie e storia - post A.A. 2000/2001 - sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di:

- lingua italiana;
- letteratura italiana;
- lingua latina;
- letteratura latina;
- storia (due annualità o quattro semestralità) da scegliere come indicato Tab. A/4 e nei post precedenti;
- geografia.

Una curiosità: tu in che anno ti sei laureata? E quale esame ti è stato indicato di sostenere?

Laureata nell'A.A. 1999/2000, curriculum classico quindi esami di storia greca e romana. La mia discrepanza rispetto al D.M. del 2005 è, in definitiva, l'assenza di una tra le storie moderna e contemporanea.
Tu (ed io) abbiamo assolutamente ragione a ritenere validi i criteri del D.M. del 1998 per i laureati pre-2001, ma saremmo tutti più tranquilli ad averne una conferma ufficiale...
Tornare in alto Andare in basso
matisse73



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 14.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:22 pm

prague ha scritto:
ottimista ha scritto:
E' vero che per le lauree in geografia, lettere, materie letterarie, storia - purché conseguite entro l’A.A. 2000/2001 - è sufficiente un qualunque corso annuale di storia;

ma il DM 39/98 esplicita anche che le lauree in geografia, lettere, materie letterarie e storia - post A.A. 2000/2001 - sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di:

- lingua italiana;
- letteratura italiana;
- lingua latina;
- letteratura latina;
- storia (due annualità o quattro semestralità) da scegliere come indicato Tab. A/4 e nei post precedenti;
- geografia.

Una curiosità: tu in che anno ti sei laureata? E quale esame ti è stato indicato di sostenere?

Laureata nell'A.A. 1999/2000, curriculum classico quindi esami di storia greca e romana. La mia discrepanza rispetto al D.M. del 2005 è, in definitiva, l'assenza di una tra le storie moderna e contemporanea.
Tu (ed io) abbiamo assolutamente ragione a ritenere validi i criteri del D.M. del 1998 per i laureati pre-2001, ma saremmo tutti più tranquilli ad averne una conferma ufficiale...


dal sito dell'associazione Adida

Ambiguità art. 15 comma 1 & 3:

Secondo questi due commi, solo coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dal DM 22/05 potranno sperare di ottenere l’accesso ai TFA e alle GI (Graduatorie d’Istituto) e continuare ad esercitare la propria professione. Ciò premesso va precisato che la tabella A, facente parte del DM 22/05, non comprende molte delle lauree, titoli e crediti in possesso dai docenti attualmente inseriti in GI (solo i titoli di una minoranza di essi, soddisfa infatti i criteri contenuti in tale tabella) e nemmeno tutte le classi di concorso. E’ vero che la tabella A è considerata un ampliamento delle tabelle previste dal DM 39/98, che ad eccezione della CDC di strumento musicale e dei diplomati si Scuola e Istituto magistrale, contempla tutte le lauree e diplomi attualmente validi per l’accesso alle GI, ma è altresì vero che il decreto non è affatto chiaro su questo punto e vi è una interpretazione ambigua della normativa, che può essere interpretata in due modi del tutto differenti:

- Accedono ai TFA e possono iscriversi nelle graduatorie d’Istituto solo coloro che sono inseriti nella Tab. A del dm 22/2005, che come specificato sopra comprende solo una ristretta cerchia di Classi di concorso (ne mancano dall’elenco c.a. 200) e titoli e diplomi.

- Accedono ai TFA e potranno fare domanda di inserimento nelle graduatorie d’Istituto tutti coloro che soddisfano i requisiti della Tab. A del dm 22/05 o in alternativa quelli specificati dal DM 39/98. Questa interpretazione salverebbe tutti quanti ad eccezione di coloro che volessero insegnare strumento musicale (CDC A/77) e i diplomati di Scuola e Istituto Magistrale (questa dimenticanza potrebbe non essere l’unica, sono centinaia le CDC, si sospetta che manchino alcune classi nelle quali sono inseriti i possessori di titolo di accademia di belle arti e gli ITP).

Comunichiamo inoltre che le università alle quali si sono rivolti alcuni precari non abilitati, hanno già chiesto loro di reiscriversi e ridare tutti gli esami mancanti. Se saranno le università a fare i TEST di ammissione e decidere arbitrariamente chi può accedere o meno, c’è da scommetterci che terranno valida la prima ipotesi, pur di poter fare cassa. E questo oltretutto potrebbe pregiudicare a quasi tutti i precari non abilitati la possibilità di potersi re-iscrivere in graduatoria di istituto e proseguire nella professione di insegnante. Alcune voci ministeriali concordano inoltre con l'interpretazione che le suddette università hanno dato del decreto
Tornare in alto Andare in basso
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:28 pm

matisse73 ha scritto:
dal sito dell'associazione Adida

Ambiguità art. 15 comma 1 & 3:

Secondo questi due commi, solo coloro che sono in possesso dei requisiti previsti dal DM 22/05 potranno sperare di ottenere l’accesso ai TFA e alle GI (Graduatorie d’Istituto) e continuare ad esercitare la propria professione. Ciò premesso va precisato che la tabella A, facente parte del DM 22/05, non comprende molte delle lauree, titoli e crediti in possesso dai docenti attualmente inseriti in GI (solo i titoli di una minoranza di essi, soddisfa infatti i criteri contenuti in tale tabella) e nemmeno tutte le classi di concorso. E’ vero che la tabella A è considerata un ampliamento delle tabelle previste dal DM 39/98, che ad eccezione della CDC di strumento musicale e dei diplomati si Scuola e Istituto magistrale, contempla tutte le lauree e diplomi attualmente validi per l’accesso alle GI, ma è altresì vero che il decreto non è affatto chiaro su questo punto e vi è una interpretazione ambigua della normativa, che può essere interpretata in due modi del tutto differenti:

- Accedono ai TFA e possono iscriversi nelle graduatorie d’Istituto solo coloro che sono inseriti nella Tab. A del dm 22/2005, che come specificato sopra comprende solo una ristretta cerchia di Classi di concorso (ne mancano dall’elenco c.a. 200) e titoli e diplomi.

- Accedono ai TFA e potranno fare domanda di inserimento nelle graduatorie d’Istituto tutti coloro che soddisfano i requisiti della Tab. A del dm 22/05 o in alternativa quelli specificati dal DM 39/98. Questa interpretazione salverebbe tutti quanti ad eccezione di coloro che volessero insegnare strumento musicale (CDC A/77) e i diplomati di Scuola e Istituto Magistrale (questa dimenticanza potrebbe non essere l’unica, sono centinaia le CDC, si sospetta che manchino alcune classi nelle quali sono inseriti i possessori di titolo di accademia di belle arti e gli ITP).

Comunichiamo inoltre che le università alle quali si sono rivolti alcuni precari non abilitati, hanno già chiesto loro di reiscriversi e ridare tutti gli esami mancanti. Se saranno le università a fare i TEST di ammissione e decidere arbitrariamente chi può accedere o meno, c’è da scommetterci che terranno valida la prima ipotesi, pur di poter fare cassa. E questo oltretutto potrebbe pregiudicare a quasi tutti i precari non abilitati la possibilità di potersi re-iscrivere in graduatoria di istituto e proseguire nella professione di insegnante. Alcune voci ministeriali concordano inoltre con l'interpretazione che le suddette università hanno dato del decreto

ecco, appunto. non vorrei dover basare le mie valutazioni su "alcune voci ministeriali". serve chiarezza.
Tornare in alto Andare in basso
matisse73



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 14.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:30 pm

la chiarezza non è mai stata la punta di diamante dei regolamenti ministeriali e se tutto sarà deciso dalle università povere in canna stiamo freschi...
credo che si stia attuando un malcelato tentativo di estendere a tutti i laureati del VO i requisiti del 2005
Tornare in alto Andare in basso
ottimista



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:33 pm

prague ha scritto:
ottimista ha scritto:
E' vero che per le lauree in geografia, lettere, materie letterarie, storia - purché conseguite entro l’A.A. 2000/2001 - è sufficiente un qualunque corso annuale di storia;

ma il DM 39/98 esplicita anche che le lauree in geografia, lettere, materie letterarie e storia - post A.A. 2000/2001 - sono titoli di ammissione al concorso purché il piano di studi seguito abbia compreso i corsi annuali (o due semestrali) di:

- lingua italiana;
- letteratura italiana;
- lingua latina;
- letteratura latina;
- storia (due annualità o quattro semestralità) da scegliere come indicato Tab. A/4 e nei post precedenti;
- geografia.

Una curiosità: tu in che anno ti sei laureata? E quale esame ti è stato indicato di sostenere?

Laureata nell'A.A. 1999/2000, curriculum classico quindi esami di storia greca e romana. La mia discrepanza rispetto al D.M. del 2005 è, in definitiva, l'assenza di una tra le storie moderna e contemporanea.
Tu (ed io) abbiamo assolutamente ragione a ritenere validi i criteri del D.M. del 1998 per i laureati pre-2001, ma saremmo tutti più tranquilli ad averne una conferma ufficiale...

A mio parere l'unica conferma ufficiale è la legge!E in questo senso puoi stare tranquilla: non spendere soldi ed energie inutilmente.
Comunque per essere certa inoltra il quesito (con atto scritto e protocollato) all'amministrazione dell'università in cui ti sei laureata e/o presumi di tentare l'accesso al TFA. Sono obbligati a darti una risposta...e poi carta canta!
Tornare in alto Andare in basso
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:38 pm

ottimista ha scritto:
A mio parere l'unica conferma ufficiale è la legge!E in questo senso puoi stare tranquilla: non spendere soldi ed energie inutilmente.
Comunque per essere certa inoltra il quesito (con atto scritto e protocollato) all'amministrazione dell'università in cui ti sei laureata e/o presumi di tentare l'accesso al TFA. Sono obbligati a darti una risposta...e poi carta canta!


Sì, certo, farollo senz'altro
Tuttavia rimane il legittimo dubbio sull'alea interpretativa da parte di ciascuna università: non è ammissibile che nell'Unifuffa io possa far valere il mio titolo così com'è mentre all'Unibunga mi richiedano un'integrazione. Serve un pronunciamento dall'alto.
Tornare in alto Andare in basso
matisse73



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 14.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:46 pm

prague ha scritto:
ottimista ha scritto:
A mio parere l'unica conferma ufficiale è la legge!E in questo senso puoi stare tranquilla: non spendere soldi ed energie inutilmente.
Comunque per essere certa inoltra il quesito (con atto scritto e protocollato) all'amministrazione dell'università in cui ti sei laureata e/o presumi di tentare l'accesso al TFA. Sono obbligati a darti una risposta...e poi carta canta!


Sì, certo, farollo senz'altro
Tuttavia rimane il legittimo dubbio sull'alea interpretativa da parte di ciascuna università: non è ammissibile che nell'Unifuffa io possa far valere il mio titolo così com'è mentre all'Unibunga mi richiedano un'integrazione. Serve un pronunciamento dall'alto.

infatti qui stanno cercando di scipparci anche la validità dei nostri titoli pregressi...se dobbiamo stare alla legge trovatemi il rigo del decreto sul TFA dove si parla dei requisiti per i laureati del VO: non c'è!!!! è dolo o colpa??? tutto è lasciato alla libera interpretazione delle uni sono pessimista ma spero vivamente di sbagliarmi
Tornare in alto Andare in basso
Lilla81



Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 4:58 pm

In realtà in questo documento della CGIL si fa riferimento al V.O. :http://3.flcgil.stgy.it/files/pdf/20110207/scheda-flc-cgil-novita-formazione-iniziale-insegnanti-febbraio-2011.pdf

Inoltre ricordo che un po' di tempo fa una ragazza scrisse a Bruschi sulla sua pagina facebook chiedendo, essendo in possesso di una laurea V. O. in Conservazione dei Beni culturali, a quale tabella dovesse fare riferimento per capire se fosse o meno in possesso dei requisiti per il Tfa, e Bruschi rispose che doveva fare riferimento alla tabella coi titoli previgenti. Non vorrei sbagliarmi ma penso che per previgenti si intenda "precedenti alla riforma" e quindi appunto del VO.
Certo è allucinante che per un aspetto così importante e che coinvolge così tante persone non si possa fare chiarezza una volta per tutte in modo netto e inequivocabile..
Tornare in alto Andare in basso
matisse73



Messaggi : 189
Data d'iscrizione : 14.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 5:23 pm

Lilla81 ha scritto:
In realtà in questo documento della CGIL si fa riferimento al V.O. :http://3.flcgil.stgy.it/files/pdf/20110207/scheda-flc-cgil-novita-formazione-iniziale-insegnanti-febbraio-2011.pdf

Inoltre ricordo che un po' di tempo fa una ragazza scrisse a Bruschi sulla sua pagina facebook chiedendo, essendo in possesso di una laurea V. O. in Conservazione dei Beni culturali, a quale tabella dovesse fare riferimento per capire se fosse o meno in possesso dei requisiti per il Tfa, e Bruschi rispose che doveva fare riferimento alla tabella coi titoli previgenti. Non vorrei sbagliarmi ma penso che per previgenti si intenda "precedenti alla riforma" e quindi appunto del VO.
Certo è allucinante che per un aspetto così importante e che coinvolge così tante persone non si possa fare chiarezza una volta per tutte in modo netto e inequivocabile..
bruschi a parole può dire tutto ed il contrario di tutto: perchè nel decreto sul TFA non ha aggiunto un rigo sugli abilitati VO??? ecoo il testo del decreto:

Conseguono l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado, mediante il compimento del solo tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 10:
a. coloro che alla data di entrata in vigore del presente regolamento sono in possesso dei requisiti previsti dal decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 febbraio 2005, n. 22, per l’accesso alle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario e i possessori di laurea magistrale che, secondo l’allegato 2 al decreto del Ministro dell’università e della ricerca del 26 luglio 2007, è corrispondente ad una delle lauree specialistiche cui fa riferimento il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 febbraio 2005, n. 22 […]

e i laureati VO dove sono ??? mah
Tornare in alto Andare in basso
astrea



Messaggi : 77
Data d'iscrizione : 22.02.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 5:38 pm

A proposito di tabelle ministeriali! Quando mi sono iscritta nelle graduatorie d'istituto di terza fascia per la classe A043 ho fatto riferimento al decreto del 98, essendomi laureata nel 2002. Quella tabella richiedeva un esame di linguistica generale o uno corrispondente, io avevo sostenuto "linguistica applicata e fonetica" che pur appartenendo allo stesso settore scientifico disciplinare L-LIN/01 non era contemplato nella tabella così ho sostenuto l'esame di linguistica generale come corso singolo (10 CF che mi avevano assicurato equivalente ad una annualità). Ora se cambiano le carte in gioco e mi si chiede di far riferimento al decreto del 2005 mi ritrovo punto e a capo perchè secondo quella tabella sarei in difetto di crediti (da quanto ho capito 6 CF) in storia antica in quanto ho sostenuto storia medievale, moderna, contemporanea. Vi sembra logico che ci sia tutta questa confusione! Pensare che fino al 2000/2001 bastava un annualità di storia qualsiasi ed io con 36 CF di storia mi ritroverei a dover integrare!
Tornare in alto Andare in basso
ottimista



Messaggi : 210
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 6:04 pm

matisse73 ha scritto:
Lilla81 ha scritto:
In realtà in questo documento della CGIL si fa riferimento al V.O. :http://3.flcgil.stgy.it/files/pdf/20110207/scheda-flc-cgil-novita-formazione-iniziale-insegnanti-febbraio-2011.pdf

Inoltre ricordo che un po' di tempo fa una ragazza scrisse a Bruschi sulla sua pagina facebook chiedendo, essendo in possesso di una laurea V. O. in Conservazione dei Beni culturali, a quale tabella dovesse fare riferimento per capire se fosse o meno in possesso dei requisiti per il Tfa, e Bruschi rispose che doveva fare riferimento alla tabella coi titoli previgenti. Non vorrei sbagliarmi ma penso che per previgenti si intenda "precedenti alla riforma" e quindi appunto del VO.
Certo è allucinante che per un aspetto così importante e che coinvolge così tante persone non si possa fare chiarezza una volta per tutte in modo netto e inequivocabile..
bruschi a parole può dire tutto ed il contrario di tutto: perchè nel decreto sul TFA non ha aggiunto un rigo sugli abilitati VO??? ecoo il testo del decreto:

Conseguono l’abilitazione per l’insegnamento nella scuola secondaria di primo e secondo grado, mediante il compimento del solo tirocinio formativo attivo di cui all’articolo 10:
a. coloro che alla data di entrata in vigore del presente regolamento sono in possesso dei requisiti previsti dal decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 febbraio 2005, n. 22, per l’accesso alle Scuole di specializzazione per l’insegnamento secondario e i possessori di laurea magistrale che, secondo l’allegato 2 al decreto del Ministro dell’università e della ricerca del 26 luglio 2007, è corrispondente ad una delle lauree specialistiche cui fa riferimento il decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 9 febbraio 2005, n. 22 […]

e i laureati VO dove sono ??? mah

Il 18 Febbraio 2011 alle 11:59 un ragazzo chiedeva al Dott. Bruschi dei chiarimenti al riguardo:

vedi: http://blog.maxbruschi.it/2011/02/01/formazione-iniziale-docenti-il-testo-pubblicato-in-gazzetta/#comments :

1) secondo il DM del 10 sett 2010, n. 249 articolo 15 punto 1, potranno concorrere al test di ammissione per il TFA anche i “vecchi laureati”, che al momento dell’entrata in vigore del DM, sono in possesso dei titoli per l’accesso alle siss nella CDC o iscritti all’università’ per recuperare i titoli necessari. (...) Prima di contattarla, ho posto questa domanda a diverse SISS e CDA ma ho ricevuto pareri molto discordanti riguardo alla modalita’ di recupero dei crediti (cosa molto strana perché’ sono sicuro che questa modalità di recupero crediti “ibrida VO - NO” e’ stata sicuramente utilizzata molte volte dalle scuole SISS)

il DM 39/98 esprime i requisiti aggiuntivi in esami annuali/semestrali vecchio ordinamento, eventualmente sostituibili con esami omogenei (tab a4), il DM 22/05 esprime invece i requisiti aggiuntivi in termini di CFU su specifici SSD.
(...) Secondo Lei, per recuperare i titoli di accesso, posso sostenere gli esami del “nuovo ordimento” con nomi analoghi a quelli elencati nella tabella di omogeneità del DM 39/98? (...)
I nomi degli esami da sostenere devono mappare uno ad uno con quelli della tabella A o contano solo i CFU delle SSD?

Qualsiasi commento o puntatore verso un ente “chiarificatore” sull’iter corretto da seguire sara’ bene accetto.

2) concludo con una domanda di carattere generale, il TFA verra’ attivato sulle nuove CDC (ancora in fase di congelamento) o sulle vecchie?
Nel caso in cui venga attivato sulle CDC nuove, se prendiamo in esame un CDC che prevede l’accorpamento di diverse classi (eg nuova A036 = verchie A034 + A035). Quali saranno i requisiti di accesso?

Risposta

1) non sono un esperto in creditologia, purtroppo. Dovrebbe rivolgersi direttamente alla direzione generale università (...)

2) Quanto al secondo quesito, è un mezzo macello, tra nuove CdC (ancora in fase di elaborazione) e vecchi titoli. Sino all’approvazione delle nuove cdc, restano invariate le vecchie.

Tornare in alto Andare in basso
Lilla81



Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 6:07 pm

Mi viene il dubbio che forse ci stiamo preoccupando più del dovuto..

Dal blog di Bruschi :

rachele, il 12 Febbraio 2011 alle 18:45 ha scritto:

Gentile Dott. Bruschi
avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito ai requisiti d’accesso alle classi di concorso 43/A e 51/A. Le riassumo brevemente la mia situazione così che Lei possa averne un quadro completo. Dopo un percorso universitario reso accidentato da svariate vicissitudini personali sto per conseguire una laurea Quadriennale in Lettere Moderne, vecchio ordinamento (per intenderci il mio percorso formativo non prevede CFU bensì esami annuali). Nel corso degli anni mi sono preoccupata di verificare l’aderenza tra il mio piano di studi e i requisti richiesti per l’accesso alle classi di concorso, nello specifico la 51/A che prevedeva un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura italiana, un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura latina, un corso annuale di storia ed un corso annuale di geografia. Se come temo tali requisiti non dovessero più essere sufficienti potrebbe indicarmene i nuovi così da rimediare nel minor tempo possibile. Confidando nella sua disponibilità, la ringrazio sin da ora.

Max Bruschi, il 14 Febbraio 2011 alle 17:19 ha scritto:

Rachele: non vedo problemi

rachele, il 15 Febbraio 2011 alle 12:38 ha scritto:

Gentile Dott. Bruschi,
non vorrei risultare pedante ma avrei bisogno di un’ ulteriore rassicurazione. Se ho interpretato correttamente il suo “non vedo problemi” lei mi sta dicendo che per i QUADRIENNALISTI V.O. i requisiti richiesti per l’accesso alle classi di concorso sono quelli previsti dal D.M. 39/98 e che tale normativa resta vigente per quanti siano in procinto di completare un corso di laurea quadriennale (cosiddette lauree ad esaurimento).
La ringrazio ancora per l’attenzione che vorrà dedicarmi.

Max Bruschi, il 15 Febbraio 2011 alle 13:50 ha scritto:

Rachele: è ok, come glielo devo dire?
Tornare in alto Andare in basso
prague



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Ven Feb 25, 2011 6:25 pm

Lilla81 ha scritto:
Mi viene il dubbio che forse ci stiamo preoccupando più del dovuto..

Dal blog di Bruschi :

rachele, il 12 Febbraio 2011 alle 18:45 ha scritto:

Gentile Dott. Bruschi
avrei bisogno di alcuni chiarimenti in merito ai requisiti d’accesso alle classi di concorso 43/A e 51/A. Le riassumo brevemente la mia situazione così che Lei possa averne un quadro completo. Dopo un percorso universitario reso accidentato da svariate vicissitudini personali sto per conseguire una laurea Quadriennale in Lettere Moderne, vecchio ordinamento (per intenderci il mio percorso formativo non prevede CFU bensì esami annuali). Nel corso degli anni mi sono preoccupata di verificare l’aderenza tra il mio piano di studi e i requisti richiesti per l’accesso alle classi di concorso, nello specifico la 51/A che prevedeva un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura italiana, un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura latina, un corso annuale di storia ed un corso annuale di geografia. Se come temo tali requisiti non dovessero più essere sufficienti potrebbe indicarmene i nuovi così da rimediare nel minor tempo possibile. Confidando nella sua disponibilità, la ringrazio sin da ora.

Max Bruschi, il 14 Febbraio 2011 alle 17:19 ha scritto:

Rachele: non vedo problemi

rachele, il 15 Febbraio 2011 alle 12:38 ha scritto:

Gentile Dott. Bruschi,
non vorrei risultare pedante ma avrei bisogno di un’ ulteriore rassicurazione. Se ho interpretato correttamente il suo “non vedo problemi” lei mi sta dicendo che per i QUADRIENNALISTI V.O. i requisiti richiesti per l’accesso alle classi di concorso sono quelli previsti dal D.M. 39/98 e che tale normativa resta vigente per quanti siano in procinto di completare un corso di laurea quadriennale (cosiddette lauree ad esaurimento).
La ringrazio ancora per l’attenzione che vorrà dedicarmi.

Max Bruschi, il 15 Febbraio 2011 alle 13:50 ha scritto:

Rachele: è ok, come glielo devo dire?

Questo dimostra la fallibillità dell'ipse dixit 'bruschiano'...:
con (cito Rachele che cita il D.M. 39/98) "un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura italiana, un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura latina, un corso annuale di storia ed un corso annuale di geografia", la de cuius poteva avere accesso alla 051 solo laureandosi entro l'A.A. 2000/2001.
Ergo: non vogliamo chiarimenti a titolo personale da parte di Bruschi (che, ripeto, si dimostra fallibile) ma un pronunciamento "istituzionale", chiaro e inequivocabile, da parte degli organi competenti, cui OGNI Università debba attenersi, di modo da sanare la deplorevole omissione dello status dei laureati V.O. operata dalla nuova normativa per l'accesso al TFA.
Tornare in alto Andare in basso
maria titti



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: NON HO CAPITO......scusate   Ven Feb 25, 2011 6:39 pm

ma chi ha laurea VO (del 1988) e un'abilitazione e sette anni di insegnamento non può accedere al TFA di sostegno?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
eutherpe



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Sab Feb 26, 2011 7:43 pm

http://62.77.63.181/isn_csa_sr/pagina.aspx?pageid=ac36e836-757a-44a7-8f97-5f0df362d5d1


<<Per gli aspiranti in possesso di lauree specialistiche è possibile consultare il D.M. 22 del 9 febbraio 2005 ed il relativo allegato A nel quale sono indicate, distintamente per le classi di abilitazione di cui al D.M. n. 39 del 30 gennaio 1998, le lauree specialistiche (LS), i requisiti minimi e i titoli aggiuntivi, ai fini dell'accesso all'insegnamento nelle scuole secondarie.>>


qui è specificamente indicato che sono gli aspiranti con laurea specialistica a dover consultare il decreto 22/05.
inoltre, nell'applicazione che poi si apre vengono indicati gli esami da sostenere, in base al decreto del 98 e successiviaggiornamenti, per ogni classe di concorso insieme agli esami omogenei.
Tornare in alto Andare in basso
eutherpe



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 11.02.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Sab Feb 26, 2011 7:47 pm

questo è il link per la 51/A aggiornato in base al DM 22/05

http://archivio.pubblica.istruzione.it/innovazione_scuola/amministrazione/servizi/default_servizi.htm?../applicazioni/classi_per_titoli/default


per quanto riguarda la storia

1 annualità tra storia moderna e storia contemporanea
1 annualità tra storia romana, storia greca e storia medievale.


considerando che nel piano di studi io ho dato: storia moderna I e II, storia medievale, storia romana penso di essere a posto
Tornare in alto Andare in basso
SanGabriella



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 18.09.10

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Mer Mar 02, 2011 4:54 pm

Infatti colleghi! Classe A346!
Anch'io V.O. laurea Lingue (2002) non so che pesci prendere. Mi manca linguistica (all'epoca non era un esame fondamentale) ma ho didattica delle lingue moderne (che mi è stato equiparata con tanto di certificato di presidenza della mia facoltà in glottodidattica) e ben 4 esami di LINGUA e Letteratura inglese!
E non posso accedere al TFA?
Questi sono matti!!! dopo 7 anni di insegnamento in III fascia non ho alcuna possibilità di abilitarmi?
Urge un chiarimento ma a chi rivolgersi?
Please help me!!!!
Tornare in alto Andare in basso
ailouros77



Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 03.03.11

MessaggioOggetto: Re: lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!   Gio Mar 03, 2011 2:56 pm

Scusami, ma dove hai letto quanto segue:

"Per la 51/A sono necessarie due annualità di storia:

- I annualità: Storia contemporanea,Storia moderna (e nel tuo caso devi scegliere tra questi due esami);

- II annualità: Storia greca,Storia medioevale,Storia romana.

Il DM di riferimento per il VO è sempre il 39/98. Che nelle segreterie di USP e Università purtroppo ancora non conoscono...!!!E' vero che alcuni punti sono controversi, ma non è poi così impossibile da comprendere...[/quote]"

Io nel DM n. 39/1998 leggo che per l'accesso alla 51, per chi ha la laurea in lettere conseguita entro l'a.a. 2000-2001, è necessario: un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura italiana, un corso biennale o due annuali di lingua e/o letteratura latina, un corso annuale di storia ed un corso annuale di geografia.
Tornare in alto Andare in basso
 
lauree vecchio ordinamento e tfa: URGENTE!!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Eco morfologica di 2 livello,ho bisogno urgente....
» Mal di gola :(, aiuto urgente
» quesito urgente pap test.
» domanda urgente
» INFORMAZIONE URGENTE!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: