Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Ven Ago 16, 2013 10:35 pm

Promemoria primo messaggio :

...


Ultima modifica di LM2012 il Dom Ago 25, 2013 10:39 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Dom Ago 18, 2013 10:29 pm

Il revisionismo della storia della sessualità mi mancava...

Per LucaPS: ma parla per te, scusa eh?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Dom Ago 18, 2013 10:29 pm

Paniscus, assolutamente no! LM è astemio, la sua religione non gli permette di bere : ) ) )

P.S. LM, stiam scherzando!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Dom Ago 18, 2013 10:39 pm

LM2012 ha scritto:
altri fattori sono quelli religiosi: che va a messa non è che non fa sesso, ma ovviamente ci sono milioni di famiglie caste, almeno fino al XIX secolo, varamente pie, che di sera recitano il rosario, e non è che dopo fanno sesso ... Ciò è ovvio, è un dato elementare
Ah, fino al XIX secolo nelle famiglie religiosamente devote non si faceva sesso?

E allora come si spiega che facessero ugualmente un sacco di figli? Li trovavano sotto i cavoli?

Tuttora, pensi che le coppie sposate cattoliche praticanti, quelle che ancora recitano il rosario, non facciano sesso?

E comunque, ripeto la mia obiezione: tu affermi che la "colpa" di tutta questo presunto dilagare delle manie sessuali che prima non c'erano (?) sia della scolarizzazione di massa. Quindi, cosa proponi? Aboliamo la scolarizzazione di massa, così la gente più è analfabeta e più diventa casta? Ti ricordo che quando non c'era la scolarizzazione di massa, ci si sposava molto prima e ci si riproduceva molto prima, quindi vuol dire che gli adolescenti facevano sesso eccome, ed erano socialmente considerati del tutto maturi per fare sesso, senza che si scandalizzasse nessuno. Tu ti illudi che i genitori vegliassero severamente sulla castità dei figli, o almeno delle figlie femmine: certo, in qualche caso (ma mica sempre) stavano lì col fucile spianato per accertarsi che arrivassero vergini al matrimonio, ma poi le facevano sposare a 15 anni. Questo vuol dire che era considerato inimmaginabile fare sesso a 15 anni? A me sembra esattamente il contrario...
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Dom Ago 18, 2013 11:08 pm

Fra i romani l'età minima per sposarsi era 12 anni per le femmine e 14 anni per i maschi. In pieno medioevo cristiano si hanno casi, niente affatto isolati, di bambine date in sposa sotto i dieci anni.
Nella Firenze medicea si hanno molti casi di nobildonne, che quindi potevano mandare a balia i figli, morte di parto... al ventesimo parto... e poco più che trentenni... (fatevi due conti sull'età della prima gravidanza).

Avranno pure lavorato come servi della gleba e pregato come santi anacoreti, ma bisogna dire che sicuramente sapevano come sfruttare egregiamente il poco tempo rimasto fra una preghiera e una vendemmia... o magari durante tali attività (il tempo era poco e si moriva ancora giovani: il multitasking in epoca pre-internet insomma...)
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Dom Ago 18, 2013 11:20 pm

Albith ha scritto:
multitasking in epoca pre-internet insomma...)
Multi-tasking anche in senso anatomico, già.
Fermiamoci qua, perchè sennò degeneriamo, peggio dei ns alunni.

Continuiamo se vogliamo la discussione storico-antropologica, quella sì è interessante e abbiam tutti relatori preparati.

Invito anche i colleghi di religione alla discussione; non c'è peccato, amici!

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 9:56 am

confesso che non ho nessuna voglia di leggere i lunghissimi post dei sostenitori della teoria secondo la quale l'autoerotismo influisce sulla didattica (è stato detto e l'ho quotato in un post precedente)

Sono moltissimissimo perplessa di incontrare docenti con tali sconcertanti convinzioni e sono oltremodo contenta che manchino davvero pochissimi anni all'uscita dei miei figli dalla scuola perchè ciò mi fa sperare di non incontrarne mai nella realtà.

Tutto ciò che occupa tempo ne sottrae a quello dedicato allo studio.
Se una persona mangia in continuazione, non si toglie mai dal tavolo di cucina, non ha tempo per studiare
Se una persona pratica sport a livello agonistico non ha troppo tempo per studiare
Dormire, ugualmente sottrae tempo allo studio
Esattamente come la pratica del sesso.


L'estremismo è sempre dannoso, anche quello analitico.
Suvvia.................
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:19 am

Dici bene, Ire. Non si parlava evidentemente di autoerotismo, ma di autoerotismo compulsivo, come quello che i sessuologi oggi dicono essere indotto dalla facilità di reperire pornografia in web o nei contenuti dei telefonini (che sono in mano anche ai bambini delle elementari, spero senza la connessione web ma non ci scommetterei).

Il tuo post, del resto, fa capire che hai centrato esattamente la questione: trattasi di autoerotismo compulsivo e di pornodipendenza. Del resto, le nuove dipendenze - di svariati tipologie fenomeniche, pur l'eziologia essendo la medesima - sono allo studio e alle cure degli specialisti.

In bocca al lupo per i tuoi figli che escono da Scuola tra qualche anno: ultimi sforzi, dai : )

Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:24 am

Ire ha scritto:
confesso che non ho nessuna voglia di leggere i lunghissimi post dei sostenitori della teoria secondo la quale l'autoerotismo influisce sulla didattica  (è stato detto e l'ho quotato in un post precedente)

Sono moltissimissimo perplessa di incontrare docenti con tali sconcertanti convinzioni e sono oltremodo contenta che manchino davvero pochissimi anni all'uscita dei miei figli dalla scuola perchè ciò mi fa sperare di non incontrarne mai nella realtà.
Ma tu pensi davvero che LM2012 sia un insegnante?
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:25 am

A me sembrava più una discussione che partiva sì da problematiche compulsive relative all'autoerotismo, ma intesa come ossessione compulsiva nei riguardi dell'autoerotismo altrui (fino a immaginarsi spazzolini con le setole che ruotano chissà dove... e io che credevo di avere una discreta fantasia... sono una cariatide invece!!)
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:28 am

Albith ha scritto:
e io che credevo di avere una discreta fantasia... sono una cariatide invece!!)
E' perchè non compri La Settimana Enigmistica che, come dice lo spot, accende la fantasia e ricarica la mente. Io ho ancora lo spazzolino tradizionale non elettrico, cioè quello manuale.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:30 am

LucaPS ha scritto:
Albith ha scritto:
e io che credevo di avere una discreta fantasia... sono una cariatide invece!!)
E' perchè non compri La Settimana Enigmistica che, come dice lo spot, accende la fantasia e ricarica la mente. Io ho ancora lo spazzolino tradizionale non elettrico, cioè quello manuale.
Le donne sono più all'avanguardia e lo fanno DIGITALE  : - )


Ultima modifica di paniscus il Lun Ago 19, 2013 10:31 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:30 am

paniscus ha scritto:
Ma tu pensi davvero che LM2012 sia un insegnante?
Sì, insegnante di sostegno; e, come tutti i Sos, è preparato nella sua materia, anche se nei suoi interventi spazia oltre la sua materia. Deduco.

E predilige la sintesi all'analisi. E come tutte le sintesi, son parziali, omissive e "a braccio" ma riescono ad essere più efficaci delle analisi, in quanto forniscono un quadro di orientamento. Lui stesso lo dice.


Ultima modifica di LucaPS il Lun Ago 19, 2013 10:50 am, modificato 3 volte
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:32 am

paniscus ha scritto:
Le donne sono più all'avanguardia e lo fanno DIGITALE  :)
Paniscus, le donne sono state sempre all'avanguardia, ecco perchè gli uomini han cercato sempre di limitarle, purtroppo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:33 am

LucaPS ha scritto:
paniscus ha scritto:
Ma tu pensi davvero che LM2012 sia un insegnante?
Sì, insegnante di sostegno; e, come tutti i Sos, è preparato nella sua materia.
E allora perché fa di tutto per rendersi ridicolo straparlando di argomenti che evidentemente non conosce?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:38 am

paniscus ha scritto:
E allora perché fa di tutto per rendersi ridicolo straparlando di argomenti che evidentemente non conosce?
Io non sono d'accordo, ma è un parere personale. I suoi interventi hanno dato sollecitazioni importanti, anche quelli fatti un anno fa sulla situazione della Scuola. E poi sono originali e "riflettuti".

E poi, moderiamo i termini.

Eppoi, almeno abbiam fatto qualche battutina, sennò sempre seriosiii : (
Sempre meglio dei miei post prolissi, monotematici e scassa*****, non ti pare?


Ultima modifica di LucaPS il Lun Ago 19, 2013 10:54 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:52 am

LucaPS ha scritto:
paniscus ha scritto:
E allora perché fa di tutto per rendersi ridicolo straparlando di argomenti che evidentemente non conosce?
Io non sono d'accordo, ma è un parere personale. I suoi interventi hanno dato sollecitazioni importanti, anche quelli fatti un anno fa sulla situazione della Scuola. E poi sono originali e "riflettuti".

E poi, moderiamo i termini.
Certo che se ti bastano simili deliri per avere sollecitazioni importanti, stiamo freschi...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:54 am

Mah, guarda, non vedo cosa ci sia da "moderare". Io penso realmente, con la massima convinzione e serenità, che quegli scritti contengano in massima parte affermazioni assurde (ossia, oggettivamente errate come dati di fatto biologici e storici), e per di più esposte con toni che ricordano da vicino quelli di uno squilibrato.

In altri termini, mi preoccupano e mi fanno paura, specialmente se arrivano davvero da un insegnante, e per di più da un insegnante di sostegno, che dovrebbe anche avere una formazione in psicologia e in scienze sociali più approfondita di quella degli altri.

Non è che lo dico per provocazione o per umorismo, lo penso davvero, che posso farci?

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:55 am

Albith ha scritto:
Certo che se ti bastano simili deliri per avere sollecitazioni importanti, stiamo freschi...
Omnia munda mundis, Alb. Io non ho sollecitazioni dallo spazzolino : (
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:57 am

paniscus ha scritto:
Mah, guarda, non vedo cosa ci sia da "moderare". Io penso realmente, con la massima convinzione e serenità, che quegli scritti contengano in massima parte affermazioni assurde (ossia, oggettivamente errate come dati di fatto biologici e storici), e per di più esposte con toni che ricordano da vicino quelli di uno squilibrato.

In altri termini, mi preoccupano e mi fanno paura, specialmente se arrivano davvero da un insegnante, e per di più da un insegnante di sostegno, che dovrebbe anche avere una formazione in psicologia e in scienze sociali più approfondita di quella degli altri.

Non è che lo dico per provocazione o per umorismo, lo penso davvero, che posso farci?

Lisa
Esistono anche i docenti non idonei (che è una categoria giuridica riservata ai docenti di ruolo, ma i cui parametri sono applicabili a chiunque: una delle motivazioni per la non idoneità è anche gravi problematiche psicologiche e comportamentali, ça va sans dire...).
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 10:58 am

LucaPS ha scritto:
Albith ha scritto:
Certo che se ti bastano simili deliri per avere sollecitazioni importanti, stiamo freschi...
Omnia munda mundis, Alb. Io non ho sollecitazioni dallo spazzolino : (
Allora stiamo freschi e pure alla frutta, che dirti...
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 11:02 am

Albith ha scritto:
Allora stiamo freschi e pure alla frutta, che dirti...
Moderiamo i termini: non nominare la frutta a LM su questo post, ti prego! Nè frutta e nè ortaggi.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 11:04 am

LucaPS ha scritto:
Albith ha scritto:
Allora stiamo freschi e pure alla frutta, che dirti...
Moderiamo i termini: non nominare la frutta a LM su questo post, ti prego! Nè frutta e nè ortaggi.
Beh, diciamo che hai riguadagnato qualche punto...

Per un attimo ho creduto che prendessi davvero sul serio LM :-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 11:05 am

LucaPS ha scritto:

E predilige la sintesi all'analisi.
Ammappa, se non avesse nemmeno "prediletto la sintesi", avrebbe scritto ancora di più?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 11:13 am

Pan, le sue analisi sono sintetiche nella qualità (contenuti), ancorchè prolisse nella quantità.

Alb, son davvero convinto che scriva cose interessanti. Certamente più interessanti dei miei monologhi monotematici di cui tutti sapete in questo forum, che vi chiedo di considerare con clemenza. Ok, sono alla frutta, ne convengo.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]   Lun Ago 19, 2013 12:22 pm

LucaPS ha scritto:
Pan, le sue analisi sono sintetiche nella qualità (contenuti), ancorchè prolisse nella quantità.

Alb, son davvero convinto che scriva cose interessanti. Certamente più interessanti dei miei monologhi monotematici di cui tutti sapete in questo forum, che vi chiedo di considerare con clemenza. Ok, sono alla frutta, ne convengo.
Non sapevo che "sintetico" fra le sue accezioni avesse anche quella di "inconsistente"... in lessicologia non si smette mai di imparare del resto...

Interessanti sono tante cose, anche i messaggi dei baci perugina, ma non significa certo che li consideri monumenti di interesse nazionale o internazionale!
Tornare in alto Andare in basso
 
Studio sulla sessualità del mondo giovanile contemporaneo con analisi delle ricadute didattiche e pedagogiche [16 agosto 2013]
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» Giocattoli dal mondo sito
» venuto al mondo
» un mondo senza religioni
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: