Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 decreto scuola e sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
nietzsche79



Messaggi : 317
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: decreto scuola e sostegno   Lun Set 09, 2013 9:48 am

Promemoria primo messaggio :

Pare, almeno si spera, che nel decreto scuola sia contenuta la trasformazione in od di tutte le cattedre in of del 2006/07, ovvero circa 27000 posti, nel triennio 2013/16.
Secondo voi, stando a tutto ciò, c'è la possibilità che diano 1/3 dei ruoli già quest'anno (con decorrenza economica 2014)?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
FRANCY2



Messaggi : 2473
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 6:26 pm

Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni dei soliti da sistemare....
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 6:53 pm

FRANCY2 ha scritto:
Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....
Evidentemente i precari sono tutti al sud.
In molte città del nord nella secondaria di I grado ci sono centinaia di cattedre libere assegnate dalle Gi a non abilitati né specializzati.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 7:05 pm

Fedup ha scritto:
FRANCY2 ha scritto:
Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....
Evidentemente i precari sono tutti al sud.
In molte città del nord nella secondaria di I grado ci sono centinaia di cattedre libere assegnate dalle Gi a non abilitati né specializzati.

E speriamo che con la prospettiva dei 13.000 ruoli nel 2014, questi precari del Sud si decidano ad andare al Nord. Altrimenti non ci saranno abbastanza docenti da assumere e i 13.000 ruoli andranno persi. Nella mia provincia le graduatorie sono agli sgoccioli. Sono tornate ai presidi decine di cattedre al 31 agosto.
Tornare in alto Andare in basso
Turex76



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 10.09.13

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 7:07 pm

perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....[/quote]Ciao Francy2,
sono un docente che insegna dal 2002 e mi sono abilitato nel 2005 (cdc C260 e C270) con i corsi abilitanti riservati a chi aveva almeno 360gg di servizio. Con la famosa riforma Gelmini non sono potuto passare di ruolo anzi nelle mie classe di concorso ci sono parecchi soprannumerari quindi figuriamoci se fanno lavorare il precario della GAE. A questo punto si è aperta la possibilità del sostegno e per mia fortuna negli ultimi due anni ho lavorato. Ora per avere una opportunità in più per il ruolo volevo abilitarmi sul sostegno... ma se ci sono 70/80.000 precari sul sostegno abilitati come è possibile che riesca a lavorare? Non che la cosa mi dispiaccia però se lavoro vuol dire che i posti ci sono quindi perchè non abilitare gli insegnanti che negli ultimi anni lavorano sul sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 7:26 pm

A0quarantasette ha scritto:
Fedup ha scritto:
FRANCY2 ha scritto:
Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....
Evidentemente i precari sono tutti al sud.
In molte città del nord nella secondaria di I grado ci sono centinaia di cattedre libere assegnate dalle Gi a non abilitati né specializzati.
E speriamo che con la prospettiva dei 13.000 ruoli nel 2014, questi precari del Sud si decidano ad andare al Nord.  Altrimenti non ci saranno abbastanza docenti da assumere e i 13.000 ruoli andranno persi. Nella mia provincia le graduatorie sono agli sgoccioli. Sono tornate ai presidi decine di cattedre al 31 agosto.  
Il problema è che si vuole la cattedra sotto casa.
Altrimenti meglio il precariato.
Tornare in alto Andare in basso
docente76



Messaggi : 391
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mar Set 10, 2013 11:09 pm

Fedup ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
Fedup ha scritto:
FRANCY2 ha scritto:
Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....
Evidentemente i precari sono tutti al sud.
In molte città del nord nella secondaria di I grado ci sono centinaia di cattedre libere assegnate dalle Gi a non abilitati né specializzati.
E speriamo che con la prospettiva dei 13.000 ruoli nel 2014, questi precari del Sud si decidano ad andare al Nord.  Altrimenti non ci saranno abbastanza docenti da assumere e i 13.000 ruoli andranno persi. Nella mia provincia le graduatorie sono agli sgoccioli. Sono tornate ai presidi decine di cattedre al 31 agosto.  
Il problema è che si vuole la cattedra sotto casa.
Altrimenti meglio il precariato.
Ma cosa dite? Da sempre le GaE settentrionali hanno minimo un quarto di cognomi meridionali. Chiedetevi come mai le graduatorie delle assegnazioni provvisorie di certe regioni meridionali sono lunghe quanto le GaE settentrionali... E non sempre si riesce a tornare a casa. Per il lavoro si accetta anche di non vedere per mesi i propri figli. Io santificherei chi preferisce il precariato vicino ai figli, piuttosto che il ruolo senza vederli crescere. E' quello che farei io
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mer Set 11, 2013 7:37 am

docente76 ha scritto:
Fedup ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:
Fedup ha scritto:
FRANCY2 ha scritto:
Turex76 ha scritto:
Un saluto a tutti sono nuovo del forum!!
Volevo porre una domanda e spero di avere una risposta. Se nel prossimo triennio sono previsti 26634 passaggi di ruolo nel sostegno, perchè attivano un corso di sostegno per abilitati con soli 5113 posti disponibili? Un enorme grazie a chi mi risponde
perchè ci sono già 70/80.000 insegnanti di sostegno precari, infatti non si capisce come mai si voglia attivare un nuovo corso che porterà nuovi precari, a meno che ci siano alcuni  dei soliti da sistemare....
Evidentemente i precari sono tutti al sud.
In molte città del nord nella secondaria di I grado ci sono centinaia di cattedre libere assegnate dalle Gi a non abilitati né specializzati.
E speriamo che con la prospettiva dei 13.000 ruoli nel 2014, questi precari del Sud si decidano ad andare al Nord.  Altrimenti non ci saranno abbastanza docenti da assumere e i 13.000 ruoli andranno persi. Nella mia provincia le graduatorie sono agli sgoccioli. Sono tornate ai presidi decine di cattedre al 31 agosto.  
Il problema è che si vuole la cattedra sotto casa.
Altrimenti meglio il precariato.
Ma cosa dite? Da sempre le GaE settentrionali hanno minimo un quarto di cognomi meridionali. Chiedetevi come mai le graduatorie delle assegnazioni provvisorie di certe regioni meridionali sono lunghe quanto le GaE settentrionali... E non sempre si riesce a tornare a casa. Per il lavoro si accetta anche di non vedere per mesi i propri figli. Io santificherei chi preferisce il precariato vicino ai figli, piuttosto che il ruolo senza vederli crescere. E' quello che farei io
Guarda i topic sulla A059.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 2948
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioOggetto: Re: decreto scuola e sostegno   Mer Set 18, 2013 3:39 pm

docente76 ha scritto:
Fedup ha scritto:
A0quarantasette ha scritto:

E speriamo che con la prospettiva dei 13.000 ruoli nel 2014, questi precari del Sud si decidano ad andare al Nord.  Altrimenti non ci saranno abbastanza docenti da assumere e i 13.000 ruoli andranno persi. Nella mia provincia le graduatorie sono agli sgoccioli. Sono tornate ai presidi decine di cattedre al 31 agosto.  
Il problema è che si vuole la cattedra sotto casa.
Altrimenti meglio il precariato.
Ma cosa dite? Da sempre le GaE settentrionali hanno minimo un quarto di cognomi meridionali. Chiedetevi come mai le graduatorie delle assegnazioni provvisorie di certe regioni meridionali sono lunghe quanto le GaE settentrionali... E non sempre si riesce a tornare a casa. Per il lavoro si accetta anche di non vedere per mesi i propri figli. Io santificherei chi preferisce il precariato vicino ai figli, piuttosto che il ruolo senza vederli crescere. E' quello che farei io
ma non si può neanche pretendere di essere assunti se non ci sono posti...
Tornare in alto Andare in basso
 
decreto scuola e sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» Alunno con 104 art.3 comma 3 quante ore di sostegno ha diritto?
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: