Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Insegnante derisa ad Alessandria
Oggi alle 12:05 am Da sempreconfusa1

» La meglio scuola secondo l'asse Lega-M5S
Ieri alle 11:55 pm Da franco71

» Floris, che Dio lo benedica.
Ieri alle 11:33 pm Da mac67

» ASSEGNI AL NUCLEO FAMILIARE
Ieri alle 11:07 pm Da mastranna

» Incontro Miur- sindacati AP
Ieri alle 10:09 pm Da arrubiu

» Concorso 2018 non abilitati
Ieri alle 9:41 pm Da Laurastella

» Prima supplezza
Ieri alle 9:34 pm Da darius77

» Anno di prova: una questione
Ieri alle 9:28 pm Da pigi

» Tutor Interno ASL - ?CONFUSIONE?
Ieri alle 9:24 pm Da maddy

Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
A0quarantasette



Messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Mar Set 10, 2013 7:40 pm

Promemoria primo messaggio :

Se leggete questo articolo capirete perché


http://www.professioneinsegnante.it/index.php/component/content/article/2-notizie/4667-posti-di-sostegno-precari-al-nord-stabili-al-sud.html

In sostanza le percentuali che si vuole progressivamente raggiungere del 75% nel 2013 e del 90% nel 2014 al Sud ci sono già.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
docenteinbici



Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Mer Set 18, 2013 9:35 pm

lettyfox ha scritto:
purtroppo i fatti parlano più delle parole
dato che siete così attenti alla continuità didattica, voglio essere molto diretta: la continuità didattica è il baluardo dietro il quale mascherare interessi regionalistici e personalistici.
mi spiegate che differenza passa tra chi, indigeno, si sposta all'interno della stessa provincia, e chi, straniero, prende il ruolo e poi cambia provincia ?
il primo interrompe di meno la continuità didattica ?
stiamo parlando di relazioni docente alunno, non di relazioni docente-provincia. sostanzialmente tra le due tipologie di spostamento, non c'è alcuna differenza, per cui, per piacere basta con la scusa della continuità didattica


Tornare in alto Andare in basso
docenteinbici



Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Mer Set 18, 2013 9:36 pm

lettyfox ha scritto:
purtroppo i fatti parlano più delle parole
dato che siete così attenti alla continuità didattica, voglio essere molto diretta: la continuità didattica è il baluardo dietro il quale mascherare interessi regionalistici e personalistici.
mi spiegate che differenza passa tra chi, indigeno, si sposta all'interno della stessa provincia, e chi, straniero, prende il ruolo e poi cambia provincia ?
il primo interrompe di meno la continuità didattica ?
stiamo parlando di relazioni docente alunno, non di relazioni docente-provincia. sostanzialmente tra le due tipologie di spostamento, non c'è alcuna differenza, per cui, per piacere basta con la scusa della continuità didattica


Tornare in alto Andare in basso
ameliepoulain

avatar

Messaggi : 1425
Data d'iscrizione : 09.09.13

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Mer Set 18, 2013 9:41 pm

docenteinbici ha scritto:
FRANCY2 ha scritto:
lettyfox ha scritto:
nel frattempo riapriranno le graduatorie e lo scopo di questa stabilizzazione , cioè assicurare la continuità ai ragazzi , verrà tragicamente disatteso
sei così ingenua da credere che lo abbiano fatto per i ragazzi?
Ma va, hanno da sistemate gli amici degli amici, infatti quest'anno solo circa 4500 il prox più di 8000, guarda caso nell'anno di riapertura delle ge, così che gli indigeni saranno i soliti che resteranno a bocca asciutta e vedranno i ruoli in mano a persone che dopo un paio di giorni saranno già ammalate o incinte se va bene, l'anno dopo a chiedere assegnazioni con le scuse più varie se va male, così che il sud arriverà al 120% dell'organico e il nord sarà sempre al 40%
a me sembra un po' esagerato e lievemente di parte paventare lo scenario di insegnanti che, come orde barbariche, dal sud si sposteranno al nord, razzieranno posti agli indigeni innocenti e poi ridiscenderanno verso le loro terre con il bottino del ruolo.
e magari il tutto avverrà in una notte, i posti saranno caricati su un carro e le torme di vandali prenderanno le strade nascoste della via francigena verso meridione.. tanto per rendere più cruento il racconto diciamo

:-)
Tornare in alto Andare in basso
lettyfox



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 17.09.13

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Mer Set 18, 2013 9:52 pm

personalmente ho sempre anteposto le esigenze dei ragazzi alle mie . Quest'anno ho mantenuto un incarico in provincia invece di uno nella mia città di residenza per non lasciare i ragazzi che avevano la maturità , comunque non volevo polemizzare con nessuno , sono consapevole che è un momento difficile per tutti , sono solo veramente scoraggiata e la situazione mi sembra sempre più complicata e poco chiara
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Lun Set 23, 2013 3:18 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/27000-assunzioni-sul-sostegno-tre-anni-anticipiamo-distribuzione-regionale-delle-tre-tranche

A tal proposito, riteniamo corretta la tesi contenuta in un commento giunto recentemente in Redazione che sostiene che il numero di posti in organico di diritto per il 2013/2014 (colonna A) equivale al 70% solo se si considera il totale nazionale, mentre per ogni singola regione questo dato si discosta dal valore complessivo, inducendo in errore chi lo utilizza come elemento di partenza.
Tornare in alto Andare in basso
A0quarantasette



Messaggi : 3308
Data d'iscrizione : 29.08.12

MessaggioTitolo: Re: Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord   Lun Set 23, 2013 3:20 pm

http://banner.orizzontescuola.it/Tabella.pdf
Tornare in alto Andare in basso
 
Le 26.000 immissioni si faranno soprattutto nelle regioni del Nord
Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» + Modalità di erogazione delle prestazioni di pma nelle varie Regioni italiane (numero tentativi in convenzione, accesso a strutture private convenzionate, ticket, eccetera eccetera)
» AGOPUNTURA NELLE MARCHE
» Proteine nelle urine.. Oggi eco alla 9+0
» “Aver prestato lodevole servizio nelle amministrazioni pubbliche”
» Immissioni in ruolo 2018/2019 e 2019/2020:solo da GMR?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: