Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Gio Set 12, 2013 6:24 pm

La Circolare citata in oggetto parla degli aspetti organizzativi a livello di singola scuola e di territorio in questi termini:
«Azioni a livello di singola istituzione scolastica – Per perseguire tale “politica per l’inclusione”, la Direttiva fornisce indicazioni alle istituzioni scolastiche, che dovrebbero esplicitarsi, a livello di singole scuole, in alcune azioni strategiche di seguito sintetizzate.
1. Fermo restando quanto previsto dall’art. 15 comma 2 della L. 104/92, i compiti del Gruppo di lavoro e di studio d’Istituto (GLHI) si estendono alle problematiche relative a tutti i BES. A tale scopo i suoi componenti sono integrati da tutte le risorse specifiche e di coordinamento presenti nella scuola (funzioni strumentali, insegnanti per il sostegno, AEC [assistenti educativi culturali, N.d.R.], assistenti alla comunicazione, docenti “disciplinari” con esperienza e/o formazione specifica o con compiti di coordinamento delle classi, genitori ed esperti istituzionali o esterni in regime di convenzionamento con la scuola), in modo da assicurare all’interno del corpo docente il trasferimento capillare delle azioni di miglioramento intraprese e un’efficace capacità di rilevazione e intervento sulle criticità all’interno delle classi.
Tale Gruppo di lavoro assume la denominazione di Gruppo di lavoro per l’inclusione (in sigla GLI) e svolge le seguenti funzioni:
- rilevazione dei BES presenti nella scuola;
- raccolta e documentazione degli interventi didattico-educativi posti in essere anche in funzione di azioni di apprendimento organizzativo in rete tra scuole e/o in rapporto con azioni strategiche dell’Amministrazione;
- focus/confronto sui casi, consulenza e supporto ai colleghi sulle strategie/metodologie di gestione delle classi;
- rilevazione, monitoraggio e valutazione del livello di inclusività della scuola;
- raccolta e coordinamento delle proposte formulate dai singoli GLH Operativi sulla base delle effettive esigenze, ai sensi dell’art. 1, c. 605, lettera b, della legge 296/2006, tradotte in sede di definizione del PEI [Piano Educativo Individualizzato, N.d.R.] come stabilito dall’art. 10 comma 5 della Legge 30 luglio 2010 n. 122;
- elaborazione di una proposta di Piano Annuale per l’Inclusività riferito a tutti gli alunni con BES, da redigere al termine di ogni anno scolastico (entro il mese di Giugno).
A tale scopo, il Gruppo procederà ad un’analisi delle criticità e dei punti di forza degli interventi di inclusione scolastica operati nell’anno appena trascorso e formulerà un’ipotesi globale di utilizzo funzionale delle risorse specifiche, istituzionali e non, per incrementare il livello di inclusività generale della scuola nell’anno successivo. Il Piano sarà quindi discusso e deliberato in Collegio dei Docenti e inviato ai competenti Uffici degli UUSSRR, nonché ai GLIP e al GLIR [rispettivamente Uffici Scolastici Regionali, Gruppi di Lavoro per l’Inclusione Scolastica degli Alunni con Disabilità Provinciali e Gruppi di Lavoro per l’Inclusione Scolastica degli Alunni con Disabilità Regionali, N.d.R.], per la richiesta di organico di sostegno, e alle altre istituzioni territoriali come proposta di assegnazione delle risorse di competenza, considerando anche gli Accordi di Programma in vigore o altre specifiche intese sull’integrazione scolastica sottoscritte con gli Enti Locali. A seguito di ciò, gli Uffici Scolastici regionali assegnano alle singole scuole globalmente le risorse di sostegno secondo quanto stabilito dall’ art 19 comma 11 della Legge n. 11/2011.

ciò implica un aumento del personale di sostegno con l'aggiunta di un organico funzionale all'attuale organico o no?
Qulacuno di voi sta affrontando il tema a scuola?

Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Gio Set 12, 2013 11:24 pm

noi l'abbiamo affrontato gia' dall'anno scorso, anche attraverso l'individuazione dei probabili bes all'interno di ogni consiglio di classe. solo che non si parla risorse aggiuntive a livello regionale o provinciale. tutte belle parole...

Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Sab Set 14, 2013 4:10 pm

ciao carla75,
GRAZIE PER LA RISPOSTA
potresti dirmi operativamente cosa avete fatto come GHL della scuola? Come avete strutturato il piano annuale dell'inclusività per gli alunni con BES?
E soprattutto come avete individuato i BES? che Criteri AVETE SEGUITO?
Scusa se ti tartasso con tutte queste domande ma non saprei come fare
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Sab Set 14, 2013 9:28 pm

l'anno scorso a maggio la dirigente ha chiesto ai noi docenti sos di chiarire al consiglio di classe cosa ci chiedeva la nuova circolare e, nel consiglio di classe dello stesso mese abbiamo individuato chi, a nostro parere, poteva rientrare nella "categoria" (scusa l'espressione infelice), indicando quali erano le problematiche del caso, secondo le macro aree individuate della circolare stessa.
Adesso dovrebbe entrare in gioco il piano annuale dell'inclusivita' ma la preside ci ha detto, alla prima riunione sos che pare tutto arenato e non ci sono le risorse umane extrascolastiche promesse, cosi' come non vi sono docenti dedicati per i Bes come promesso.
Tornare in alto Andare in basso
docente63



Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 11.06.13

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Sab Set 14, 2013 10:24 pm

Quindi si sarebbe arenato tutto ancora prima di iniziare?
Una cosa che non ho capito è: una volta individuato un alunno come BES dal consiglio di classe, bisogna coinvolgere i genitori oppure si fa il PDP a prescindere?? Nel primo caso, la vedo complicata....se è già difficile spesso far accettare ai genitori il sostegno, figuriamoci farli categorizzare (checché ne dicano gli "esperti") come "bisogno educativo speciale"! Che poi alla fine, non essendoci risorse, tutto si ridurrebbe di fatto ad una programmazione semplificata.... sbaglio??
Tornare in alto Andare in basso
anto69



Messaggi : 354
Data d'iscrizione : 02.04.12

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Dom Set 15, 2013 4:43 pm

Sono solo buoni propositi, purtroppo, poi tutto dipende dai fondi e dalle risorse ..... mai disponibili! Sono delusa!
Tornare in alto Andare in basso
draghetto



Messaggi : 633
Data d'iscrizione : 06.05.11

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Lun Set 16, 2013 8:06 pm

Concordo, quindi avevo letto bene, la rilevazione sugli alunni con bisogni educativi speciali in base alle indicazioni della normativa (ovvero oltre ai disabili e ai DSA ci sono gli ADHD, i borderline, gli stranieri che non conoscono la lingua italiana e chi è in condizione socio-economica svantaggiata) prevede un incremento del personale chiamato gruppo funzionale. Cara Carla75 come avete redatto il Piano annuale dell'inclusività? Si basava solo sulla semplificazione degli obiettivi o c'erano anche attività extrascolastiche, partecipazione a concorsi e altro?
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES   Lun Set 16, 2013 9:36 pm

non abbiamo ancora indicazioni in merito. aspettiamo nuove dal DS
Tornare in alto Andare in basso
 
Circolare n8 del 6 marzo 2013 sui BES
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» REPORT su Rai 3 il 28 marzo 2010
» 8 marzo 2012 volevo fosse un una data da ricordare
» Tavola rotonda a Taranto - 13.07.2013: "Noi donne della PMA"
» COPPA BYRON 2013
» Meeting Art; Asta 790 OPERE DELL’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA; 21-29 marzo 2015

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: