Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
AutoreMessaggio
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Lun Set 23, 2013 9:15 pm

Promemoria primo messaggio :

ho estrapolato la media nei vari atenei dei candidati al test per l'accesso a medicina. la prova è nazionale e ha testato quasi 70000 neo diplomati uniformemente distribuiti su tutto il territorio nazionale.
i dati dei candidati del sud sono agghiaccianti

dove la differenza diventa imbarazzante è in matematica e fisica, lo studente medio di catanzaro "vale" meno di 1/3 dello studente medio di padova.

e c'è ancora gente contraria ai test invalsi? potranno avere tutti i difetti del mondo, ma quanto meno mettono metà del corpo docente nazionale difronte all'evidenza che qualcosa nella loro didattica non funziona.

Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Kle



Messaggi : 1091
Data d'iscrizione : 23.09.12

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 12:15 am

esageranio ha scritto:
Mai generalizzare, ma è ipocrita negare che un sessantenne che conta i giorni che lo separano dalla pensione possa rendere come un giovane appena laureato con la passione per l'insegnamento.
Ma questo vale anche al nord! O forse al nord non ci sono docenti sessantenni?
Quindi l'età non è il fattore causale che cercavamo, semmai solo un aspetto che può, questo te lo concedo ;-) , avere una sua influenza, comunque parziale a mio avviso.
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 12:22 am

ALE 78 ha scritto:

La mia ultima perla,come la chiami tu,fa capire quanto sei falso...e quanto tu sia un pessimo docente
scommetto che tu sapevi che per quello studente si è mosso il coordinatore di classe perchè il giochino lo studente lo faceva con tutti i docenti.
ma tu da quel post deduci però che sono falso e pessimo docente, complimenti miss "io non offendo chi non conosco"
eclissati, ci fai più bella figura.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 12:24 am

Kle ha scritto:
esageranio ha scritto:
Mai generalizzare, ma è ipocrita negare che un sessantenne che conta i giorni che lo separano dalla pensione possa rendere come un giovane appena laureato con la passione per l'insegnamento.
Ma questo vale anche al nord! O forse al nord non ci sono docenti sessantenni?
Quindi l'età non è il fattore causale che cercavamo, semmai solo un aspetto che può, questo te lo concedo ;-) , avere una sua influenza, comunque parziale a mio avviso.
Certo che al nord ci sono docenti anziani, ma l'età MEDIA dei docenti al nord è molto più bassa rispetto a quella dei docenti del sud. Guarda che questo fattore è determinante, passare di ruolo a 55 anni (sud) non è come passare di ruolo a 35 (nord). Credo che più che di logica si tratti di elmentare buon senso, a mio avviso eh...
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16421
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 12:40 am

Kle ha scritto:

La verità è che è l'intero contesto sociale ed ambientale a influenzare il rendimento, per un serie infinita di fattori,  difficili da considerare nel loro insieme e da elencare in un forum... a questo riguardo vorrei rispondere a Fradacla in merito alla domanda che, retoricamente,  poneva poche pagine sopra sul fatto che il rendimento possa dipendere dal contesto ambientale e sociale...
Kle, mi spiace, ma io non ho posto alcuna domanda retorica. Ho fatto una domanda vera.
Forse ti sei persa lo scambio che era in corso.

Paolopaolo ha citato il contesto per spiegare i voti più alti degli studenti meridionali.
Mi sono stupita perché di solito il contesto si evoca per spiegare risultati modesti, non certo per voti alti.
Quindi ho voluto accertarmi di cosa intendesse.
fradacla ha scritto:
paolopaolo ha scritto:

Credo che la preparazione media degli studenti sia molto diversa da regione da regione, come evidenziano i dati.
Tuttavia secondo me non si possono analizzare i dati ignorando il contesto.  
Quanto al contesto che non si può ignorare, che cosa intendi dire?
Che siccome il contesto delle regioni meridionali è svantaggiato dal punto di vista socio-economico, è normale che le medie dei voti all'esame di stato siano più alte?
Più tardi Paolopaolo ha risposto "Credo di sì".
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 7:56 am

OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:

La mia ultima perla,come la chiami tu,fa capire quanto sei falso...e quanto tu sia un pessimo docente
scommetto che tu sapevi che per quello studente si è mosso il coordinatore di classe perchè il giochino lo studente lo faceva con tutti i docenti.
E allora vuol dire che finora gli avete dato troppo spago e troppa importanza di quello che meritasse. Se uno chiede di andare in bagno ogni cinque minuti, semplicemente dopo la seconda o terza volta si comincia a dirgli di no, senza consentire che si apra un contenzioso di mezz'ora, e senza invocare che diventi un caso di discussione in consiglio di classe. Le prime volte il ragazzo protesterà, ma poi si abitua...

Comunque, nessuno ha risposto alla domanda base, ripetuta più volte: se le differenze di preparazione tra nord e sud sono colpa dei docenti, come si spiega che le migliaia di docenti di origine meridionale emigrati al nord, INVECE, sono perfettamente in grado di lavorare bene e di formare studenti preparati?

L.
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 8:46 am

paniscus ha scritto:
OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:

La mia ultima perla,come la chiami tu,fa capire quanto sei falso...e quanto tu sia un pessimo docente
scommetto che tu sapevi che per quello studente si è mosso il coordinatore di classe perchè il giochino lo studente lo faceva con tutti i docenti.
E allora vuol dire che finora gli avete dato troppo spago e troppa importanza di quello che meritasse. Se uno chiede di andare in bagno ogni cinque minuti, semplicemente dopo la seconda o terza volta si comincia a dirgli di no, senza consentire che si apra un contenzioso di mezz'ora, e senza invocare che diventi un caso di discussione in consiglio di classe. Le prime volte il ragazzo protesterà, ma poi si abitua...

Comunque, nessuno ha risposto alla domanda base, ripetuta più volte: se le differenze di preparazione tra nord e sud sono colpa dei docenti, come si spiega che le migliaia di docenti di origine meridionale emigrati al nord, INVECE, sono perfettamente in grado di lavorare bene e di formare studenti preparati?

L.
Infatti,Paniscus.
Se l'autore di questo topic si fosse scusato(o ,almeno,reso conto)dell'affermazione insensata riguardo ai docenti del sud e che,tra l'altro,in ogni pagina compare lassu' "in cima" e che gli viene ampiamente contestata,probabilmente avremmo evitato inutili polemiche...anzi,ci saremmo concentrati tutti sulle differenze nord-sud,sui problemi che ci sono,sull'impotenza che,ahimè,spesso caratterizza le nostre giornate lavorative...ma questo confronto non ha potuto aver luogo...qualcuno era troppo impegnato (dati alla mano) a criticare la didattica di qualcun altro,senza pensare a sè stesso(e magari avesse fatto solo quello...volutamente tralascio il fare offensivo e scurrile).
Quindi,gli interrogativi di cui hai parlato,Paniscus, non hanno avuto risposta.
Tornare in alto Andare in basso
Kle



Messaggi : 1091
Data d'iscrizione : 23.09.12

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 2:13 pm

esageranio ha scritto:
Kle ha scritto:
esageranio ha scritto:
Mai generalizzare, ma è ipocrita negare che un sessantenne che conta i giorni che lo separano dalla pensione possa rendere come un giovane appena laureato con la passione per l'insegnamento.
Ma questo vale anche al nord! O forse al nord non ci sono docenti sessantenni?
Quindi l'età non è il fattore causale che cercavamo, semmai solo un aspetto che può, questo te lo concedo ;-) , avere una sua influenza, comunque parziale a mio avviso.
Certo che al nord ci sono docenti anziani, ma l'età MEDIA dei docenti al nord è molto più bassa rispetto a quella dei docenti del sud. Guarda che questo fattore è determinante, passare di ruolo a 55 anni (sud) non è come passare di ruolo a 35 (nord). Credo che più che di logica si tratti di elmentare buon senso, a mio avviso eh...
Esageranio, ti faccio notare che il tema del post nn era se i docenti più o meno giovani fossero la causa del dislivello di preparazione dei ragazzi tra sud e nord, ma proprio che i docenti del sud sono didatticamente inefficaci.

Se per te questo è dovuto soltanto al fattore dell'età, rispetto il tuo parere, ma sono costretta a dissentire. Comunque in moltissime CDC ci sono docenti "vecchi" anche al nord, nella scuola dove sono adesso ci sono due colleghe ultra sessantenni ancora nn di ruolo, eppure a sentir parlare i ragazzi, sono entrambe molto valide ed anzi, una di queste, è quella che si offre sempre per gite, proposte didattiche e quanto altro.

Non credo che la questione di cui stiamo discutendo sia dipendente dal "buon senso", continuo a ravvisare nel tuo discorso cose che non mi convincono razionalmente. Dici che passare di ruolo a 35 anni nn è come passare di ruolo a 55....ovvio! ma questo secondo te avrebbe a che vedere con le abilitá didattiche? Ovvero: chi passa di ruolo presto lavora meglio di chi passa di ruolo tardi?
Ti faccio notare che i precari lavorano come tutti gli altri, nn è che siccome sono precari si "stancano prima" e lavorano peggio! Semmai saranno più arrabbiati, meno sereni, ma collegare questa cosa col rendimenti didattico mi sembra l'ennesima illazione.

FRADACLA: se ho frainteso ti chiedo scusa!

Comunque sia credo che lo scambio di idee (soprattutto se sono molto diverse) tra persone civili e corrette sia sempre una cosa molto costruttiva.
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 3:05 pm

ALE 78 ha scritto:

Se l'autore di questo topic si fosse scusato(o ,almeno,reso conto)dell'affermazione insensata riguardo ai docenti del sud
e quale sarebbe la mia affermazione insensata riguardo ai docenti del sud?

OrizzontePrecario ha scritto:

e c'è ancora gente contraria ai test invalsi? potranno avere tutti i difetti del mondo, ma quanto meno mettono metà del corpo docente nazionale difronte all'evidenza che qualcosa nella loro didattica non funziona
questa è la mia opinione, non offende nessuno (tranne quelli con la coda di paglia), può non piacere, ma dato che non esiste il delitto di lesa maestà, non ho davvero da scusarmi, chi fa bene il proprio lavoro (nord o sud) non si sentirà chiamato in causa.


ALE 78 ha scritto:
ci saremmo concentrati tutti sulle differenze nord-sud,sui problemi che ci sono
e chi te lo ha impedito? se qualcuno ha personalizzato la discussione quella sei stata tu!
io ho esposto i miei punti di vista (gradevoli o sgradevoli) e poi tu di punto in bianco da brava mestatrice di fango, sei andata a ripescare un mio vecchio post che era assolutamente off topic con l'unico di intento di mettermi in ridicolo e accusandomi e offendendomi scrivendo che io sarei falso e pessimo docente, che per una che appena una riga dopo scrive "io non offendo chi non conosco" è la prova (come se ce ne fosse necessità) che non sai cosa vuol dire coerenza.
hai violato la netiquette almeno 2 volte, questo si che è comportamento che imporrebbe di scusarsi con me e con gli altri forumisti. ma ovvio che non ho alcuna fiducia che ciò avverrà.

ALE 78 ha scritto:
tralascio il fare offensivo e scurrile
non sei più una bambina, se tu offendi una persona te ne assumi la responsabilità con tutto ciò che ne consegue, la persona ti rintuzzerà l'attacco, devi metterlo in conto, e poi non potrai piagniucolare che hai subito un atteggiamento offensivo e scurrile.
ora da brava, impara la lezione! col fare mafioso di infangare la gente, non puoi arrivare lontano!
se uno deve arrivare a spiegare queste banalità!!!
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 3:27 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:

Se l'autore di questo topic si fosse scusato(o ,almeno,reso conto)dell'affermazione insensata riguardo ai docenti del sud
e quale sarebbe la mia affermazione insensata riguardo ai docenti del sud?

OrizzontePrecario ha scritto:

e c'è ancora gente contraria ai test invalsi? potranno avere tutti i difetti del mondo, ma quanto meno mettono metà del corpo docente nazionale difronte all'evidenza che qualcosa nella loro didattica non funziona
questa è la mia opinione, non offende nessuno (tranne quelli con la coda di paglia), può non piacere, ma dato che non esiste il delitto di lesa maestà, non ho davvero da scusarmi, chi fa bene il proprio lavoro (nord o sud) non si sentirà chiamato in causa.


ALE 78 ha scritto:
ci saremmo concentrati tutti sulle differenze nord-sud,sui problemi che ci sono
e chi te lo ha impedito? se qualcuno ha personalizzato la discussione quella sei stata tu!
io ho esposto i miei punti di vista (gradevoli o sgradevoli) e poi tu di punto in bianco da brava mestatrice di fango, sei andata a ripescare un mio vecchio post che era assolutamente off topic con l'unico di intento di mettermi in ridicolo e accusandomi e offendendomi scrivendo che io sarei falso e pessimo docente, che per una che appena una riga dopo scrive "io non offendo chi non conosco" è la prova (come se ce ne fosse necessità) che non sai cosa vuol dire coerenza.
hai violato la netiquette almeno 2 volte, questo si che è comportamento che imporrebbe di scusarsi con me e con gli altri forumisti. ma ovvio che non ho alcuna fiducia che ciò avverrà.

ALE 78 ha scritto:
tralascio il fare offensivo e scurrile
non sei più una bambina, se tu offendi una persona te ne assumi la responsabilità con tutto ciò che ne consegue, la persona ti rintuzzerà l'attacco, devi metterlo in conto, e poi non potrai piagniucolare che hai subito un atteggiamento offensivo e scurrile.
ora da brava, impara la lezione! col fare mafioso di infangare la gente, non puoi arrivare lontano!
se uno deve arrivare a spiegare queste banalità!!!
CON QUESTA SORTA DI RIASSUNTO(SOPRATTUTTO LA PARTE IN GRASSETTO),TI SEI RESO ANCORA PIU' RIDICOLO...evidenziando proprio il punto che perde acqua da tutte le parti...e che ha offeso me e qualcun altro(e non di certo perchè abbiamo la coda infiammabile)...vatti a rileggere i post precedenti(non i miei,visto che ti fanno infuocare tanto,al punto di diventare volgare)...così te ne farai un'idea.
E gia che ci sei,prova ad andare a ritroso e a vedere chi ha iniziato ad offendere(visto che tu,da bravo 15enne,credo,a questo punto,sostieni che quando qualcuno ti dice qualcosa di brutto,devi per forza ricambiare...è un giochino che si chiama "specchio-riflesso"...ci giocano i piccolini dell'asilo)

Il tuo vecchio post,da me citato,conferma che i docenti incapaci si trovano in tutta Italia...docenti che non si pongono le domande giuste circa i ragazzi e che non sanno trovare,per gli stessi,le giuste risposte.

ps."PIAGNUCOLARE"(si scrive così)
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 3:30 pm

...dimenticavo:
grazie per avermi definita una col FARE MAFIOSO...potrei anche considerarlo un complimento.
Tornare in alto Andare in basso
esageranio



Messaggi : 251
Data d'iscrizione : 28.08.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 3:31 pm

Kle ha scritto:
esageranio ha scritto:
Kle ha scritto:
esageranio ha scritto:
Mai generalizzare, ma è ipocrita negare che un sessantenne che conta i giorni che lo separano dalla pensione possa rendere come un giovane appena laureato con la passione per l'insegnamento.
Ma questo vale anche al nord! O forse al nord non ci sono docenti sessantenni?
Quindi l'età non è il fattore causale che cercavamo, semmai solo un aspetto che può, questo te lo concedo ;-) , avere una sua influenza, comunque parziale a mio avviso.
Certo che al nord ci sono docenti anziani, ma l'età MEDIA dei docenti al nord è molto più bassa rispetto a quella dei docenti del sud. Guarda che questo fattore è determinante, passare di ruolo a 55 anni (sud) non è come passare di ruolo a 35 (nord). Credo che più che di logica si tratti di elmentare buon senso, a mio avviso eh...
Esageranio, ti faccio notare che il tema del post nn era se i docenti più o meno giovani fossero la causa del dislivello di preparazione dei ragazzi tra sud e nord, ma proprio che i docenti del sud sono didatticamente inefficaci.

Se per te questo è dovuto soltanto al fattore dell'età, rispetto il tuo parere, ma sono costretta a dissentire. Comunque in moltissime CDC ci sono docenti "vecchi" anche al nord, nella scuola dove sono adesso ci sono due colleghe ultra sessantenni ancora nn di ruolo, eppure a sentir parlare i ragazzi, sono entrambe molto valide ed anzi, una di queste, è quella che si offre sempre per gite, proposte didattiche e quanto altro.

Non credo che la questione di cui stiamo discutendo sia dipendente dal "buon senso", continuo a ravvisare nel tuo discorso cose che non mi convincono razionalmente. Dici che passare di ruolo a 35 anni nn è come passare di ruolo a 55....ovvio! ma questo secondo te avrebbe a che vedere con le abilitá didattiche? Ovvero: chi passa di ruolo presto lavora meglio di chi passa di ruolo tardi?
Ti faccio notare che i precari lavorano come tutti gli altri, nn è che siccome sono precari  si "stancano prima" e lavorano peggio! Semmai saranno più arrabbiati, meno sereni, ma collegare questa cosa col rendimenti didattico mi sembra l'ennesima illazione.

FRADACLA: se ho frainteso ti chiedo scusa!

Comunque sia credo che lo scambio di idee (soprattutto se sono molto diverse) tra persone civili e corrette sia sempre una cosa molto costruttiva.
Va bene, lungi da me farti cambiare idea, rimango però dell'opinione che un'età media così elevata dei docenti del sud potrebbe essere tra  le cause principali del loro presunto scarso rendimento.
Anche io ho conosciuto docenti ultrasessantenni  più dinamici e lucidi dei trentenni, ma ne ho conosciuto anche moltissimi stanchi della scuola, che seppur preparati ed esperti avevano però esaurito ogni energia ed entusiasmo e non vedevano l'ora di raggiungere la pensione. Ti garantisco che è molto più difficile trovare un trentenne stanco  e disilluso rispetto ad un sessantenne, tutto questo incide certamente anche sulla didattica e non vedo il mio  "fuori tema". Guarda che le cause non sono mica da ricercare nella diversa temperatura o tra i diversi tassi di umidità, ma nell'energie e nella voglia di aggiornarsi dei docenti.
Politicamente scorretto? Forse, ma in tempi in cui si usa l'accetta per risolvere i problemi dei precari non mi va di fare tanto l'elegantone : )
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 3:58 pm

ALE 78 ha scritto:


Il tuo vecchio post,da me citato,conferma che i docenti incapaci si trovano in tutta Italia...docenti che non si pongono le domande giuste circa i ragazzi e che non sanno trovare,per gli stessi,le giuste risposte.
e continui imperterrita a dimostrare tutta la tua mediocrità! stiamo ancora a parlare del mio studente? ma quel poveraccio aveva i suoi problemi familiari è stato sufficiente che il coordinatore chiamasse la famiglia perché le cose si mettessero a posto. ora mi dici cosa tutto questo c'entra con il test di medicina 2013 che sarebbe l'argomento del thread? e come da questo vecchio post trovi *CONFERMA* che tutto un consiglio di classe è da considerarsi un manipolo di incapaci?
ma ti rendi conto che più scrivi più ti ridicolizzi?
hai sbagliato, prendine atto, non lo vuoi fare? ok.
abbiamo capito di che pasta sei fatta!
tutta chiacchiere e "io non offendo chi non conosco"
Tornare in alto Andare in basso
zappuneddu



Messaggi : 990
Data d'iscrizione : 24.01.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:09 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:


Il tuo vecchio post,da me citato,conferma che i docenti incapaci si trovano in tutta Italia...docenti che non si pongono le domande giuste circa i ragazzi e che non sanno trovare,per gli stessi,le giuste risposte.
e continui imperterrita a dimostrare tutta la tua mediocrità! stiamo ancora a parlare del mio studente? ma quel poveraccio aveva i suoi problemi familiari è stato sufficiente che il coordinatore chiamasse la famiglia perché le cose si mettessero a posto. ora mi dici cosa tutto questo c'entra con il test di medicina 2013 che sarebbe l'argomento del thread? e come da questo vecchio post trovi *CONFERMA* che tutto un consiglio di classe è da considerarsi un manipolo di incapaci?
ma ti rendi conto che più scrivi più ti ridicolizzi?
hai sbagliato, prendine atto, non lo vuoi fare? ok.
abbiamo capito di che pasta sei fatta!
tutta chiacchiere e "io non offendo chi non conosco"
MA FAI FINTA O NON CAPISCI PROPRIO ???? : è evidentissimo che si riferisce a te quando parla di "docenti incapaci" che "si trovano in tutta Italia" (visto che anche tu insegni al nord, per farti capire in modo elementare).
Il consiglio di classe l' hai tirato in ballo TU, solo per un appoggio virtuale : infantile .
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:22 pm

CITAZIONE(ORIZZONTEPRECARIO):
ora mi dici cosa tutto questo c'entra con il test di medicina 2013 che sarebbe l'argomento del thread?

RISPOSTA:certo che te lo dico(anzi,te lo spiego):uno sbagliato approccio con gli studenti,"produce" ragazzi mediocri(SE MI DAI DELLA MEDIOCRE,CONTINUANDO AD OFFENDERE-il tuo pezzo forte,mi pare-SONO COSTRETTA A RISPONDERTI CHE AVRO' AVUTO INSEGNANTI COME TE).

CITAZIONE(ORIZZONTEPRECARIO):
e come da questo vecchio post trovi *CONFERMA* che tutto un consiglio di classe è da considerarsi un manipolo di incapaci?

RISPOSTA:La conferma di quest' incapacita' me la dai tu,nel momento in cui mi dici che i problemi che ci sono al sud,dipendono dal non interrogarsi dei docenti su sè stessi...se questo è il tuo pensiero sulla faccenda,meglio non indagare cosa pensi su altre cose(A PROPOSITO:dovresti dirmi tu cosa c'entrano i test di medicina e i risultati dei ragazzi con i DOCENTI DEL SUD e le loro presunte mancanze didattiche).

CITAZIONE(ORIZZONTEPRECARIO):
ma ti rendi conto che più scrivi più ti ridicolizzi?
hai sbagliato, prendine atto, non lo vuoi fare? ok.
abbiamo capito di che pasta sei fatta!
tutta chiacchiere e "io non offendo chi non conosco"

RISPOSTA:e io sarei quella ridicola?andiamo bene...ti rendi conto di quanto ti scaldi e delle offese che lanci?(ormai,ne ho perso il conto)

PS.Ci potevi mettere(come frase finale ad effetto)"tutte chiacchiere e distintivo"...è una frase di un film che ha quasi del mafioso...ci sarebbe stata bene.
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:23 pm

zappuneddu ha scritto:
OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:


Il tuo vecchio post,da me citato,conferma che i docenti incapaci si trovano in tutta Italia...docenti che non si pongono le domande giuste circa i ragazzi e che non sanno trovare,per gli stessi,le giuste risposte.
e continui imperterrita a dimostrare tutta la tua mediocrità! stiamo ancora a parlare del mio studente? ma quel poveraccio aveva i suoi problemi familiari è stato sufficiente che il coordinatore chiamasse la famiglia perché le cose si mettessero a posto. ora mi dici cosa tutto questo c'entra con il test di medicina 2013 che sarebbe l'argomento del thread? e come da questo vecchio post trovi *CONFERMA* che tutto un consiglio di classe è da considerarsi un manipolo di incapaci?
ma ti rendi conto che più scrivi più ti ridicolizzi?
hai sbagliato, prendine atto, non lo vuoi fare? ok.
abbiamo capito di che pasta sei fatta!
tutta chiacchiere e "io non offendo chi non conosco"
MA FAI FINTA O NON CAPISCI PROPRIO ???? : è evidentissimo che si riferisce a te quando parla di "docenti incapaci" che "si trovano in tutta Italia" (visto che anche tu insegni al nord, per farti capire in modo elementare).
Il consiglio di classe l' hai tirato in ballo TU, solo per un appoggio virtuale : infantile .
ma tu della coppia sei il gatto o la volpe?
il problema del mio ragazzo non doveva neppure venire fuori per almeno due ragioni
la prima è che non era l'argomento del topic e la seconda perché non conosceva tutto il contesto.
la motivazione di tirarlo in ballo non ha nulla di nobile, ma è consenguenza di una grettezza inarrivabile, tipica di chi non sapendo ribattere non si fa scrupoli di spandere fango.
ha messo sul tavolo il mio vecchio post solo per accusarmi di non sapere affrontare il problema col ragazzo, ma non ero io che avevo un problema col ragazzo, era il ragazzo che aveva un problema con tutti i docenti che ad ogni cambio di ora voleva uscire per andare ai servizi, questo problema si è magnificamente risolto, perchè i problemi li possono avere tutti, saperli risolvere in maniera immediata ed efficace è solo una ulteriore dimostrazione di capacità, non di incapacità come continua a scrivere senza sapere nulla di nulla della questione.
vediamo se ora è chiaro o farai ancora finta di non capire
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:33 pm

e qual era l'argomento del topic???
L'INCAPACITA' DEI DOCENTI DEL SUD????
Prima di aprire topic con presupposti sbagliati,abbi la decenza di riconoscere che sei tu quello che non sa MOTIVARE,nè SUPPORTARE cio' che VEEMENTEMENTE afferma!
Faresti meglio a stare zitto...ti rispondo solo per amore dei tuoi studenti...cercando di limare un pochino la saccenza che ti caratterizza(che non è mai una buona cosa).

(aggiungiamo anche "grettezza inarrivabile" alle offese...inizio quasi a divertirmi).
Tornare in alto Andare in basso
zappuneddu



Messaggi : 990
Data d'iscrizione : 24.01.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:34 pm

OrizzontePrecario ha scritto:
zappuneddu ha scritto:
OrizzontePrecario ha scritto:
ALE 78 ha scritto:


Il tuo vecchio post,da me citato,conferma che i docenti incapaci si trovano in tutta Italia...docenti che non si pongono le domande giuste circa i ragazzi e che non sanno trovare,per gli stessi,le giuste risposte.
e continui imperterrita a dimostrare tutta la tua mediocrità! stiamo ancora a parlare del mio studente? ma quel poveraccio aveva i suoi problemi familiari è stato sufficiente che il coordinatore chiamasse la famiglia perché le cose si mettessero a posto. ora mi dici cosa tutto questo c'entra con il test di medicina 2013 che sarebbe l'argomento del thread? e come da questo vecchio post trovi *CONFERMA* che tutto un consiglio di classe è da considerarsi un manipolo di incapaci?
ma ti rendi conto che più scrivi più ti ridicolizzi?
hai sbagliato, prendine atto, non lo vuoi fare? ok.
abbiamo capito di che pasta sei fatta!
tutta chiacchiere e "io non offendo chi non conosco"
MA FAI FINTA O NON CAPISCI PROPRIO ???? : è evidentissimo che si riferisce a te quando parla di "docenti incapaci" che "si trovano in tutta Italia" (visto che anche tu insegni al nord, per farti capire in modo elementare).
Il consiglio di classe l' hai tirato in ballo TU, solo per un appoggio virtuale : infantile .
ma tu della coppia sei il gatto o la volpe?
il problema del mio ragazzo non doveva neppure venire fuori per almeno due ragioni
la prima è che non era l'argomento del topic e la seconda perché non conosceva tutto il contesto.
la motivazione di tirarlo in ballo non ha nulla di nobile, ma è consenguenza di una grettezza inarrivabile, tipica di chi non sapendo ribattere non si fa scrupoli di spandere fango.
ha messo sul tavolo il mio vecchio post solo per accusarmi di non sapere affrontare il problema col ragazzo, ma non ero io che avevo un problema col ragazzo, era il ragazzo che aveva un problema con tutti i docenti che ad ogni cambio di ora voleva uscire per andare ai servizi, questo problema si è magnificamente risolto, perchè i problemi li possono avere tutti, saperli risolvere in maniera immediata ed efficace è solo una ulteriore dimostrazione di capacità, non di incapacità come continua a scrivere senza sapere nulla di nulla della questione.
vediamo se ora è chiaro o farai ancora finta di non capire
Che mi associ ad Ale78 lo considero un complimento !!!!
L' argomento tirato da lei ballo mi sembra coerentissimo con il TUO valutare le capacità dei docenti.
Che il tuo post precedente possa , secondo te, "spandere fango" sembra avvalorare la poca nobiltà del tuo stesso post.
Io capisco benissimo che sei tu a cercare di arrampicarti sui muri lisci e ti dirò che , non avendo spirito da crocerossina, ti lascio nel tuo "sconcerto" e leggo e partecipo ad altre discussioni meno sterili .
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 4:55 pm

ALE 78 ha scritto:
e qual era l'argomento del topic???
di sicuro non il mio studente, questo almeno lo hai capito?

ALE 78 ha scritto:

L'INCAPACITA' DEI DOCENTI DEL SUD????
questo lo dici tu. io ho solo manifestato il mio sconvolgimento per una graduatoria che evidenzia una differenza esagerata tra gli studenti del sud e quelli del nord. le graduatorie, sono fatte così, hanno la cattiva abitudine di mostrare chi vale di più e chi vale di meno, almeno relativamente ad un test UNICO e significativo per l'accesso ad una delle più importanti facoltà, poi se non ti piacciono le graduatorie è un problema tuo.
ma direi che quella graduatoria è un problema principalmente per gli studenti del sud, chi glielo va a dire che non possono giocare ad armi pari con i loro colleghi del nord e saranno costretti a rinunciare a fare medicina, ancora una volta, il meccanismo dell'accesso programmato può essere condiviso o meno, ma in concreto questo accadrà!

io volevo parlare del futuro di migliaia di ragazzi del sud, ma qualcuno qui ha solo voglia di buttarla in caciara parlando di un mio studente, non sia mai che da una discussione pacata e razionale possa sentire compromessa la propria autostima!
Tornare in alto Andare in basso
ALE 78



Messaggi : 3008
Data d'iscrizione : 13.02.13

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 5:04 pm

CITAZIONE(Orizzonteprecario):"...quanto meno mettono metà del corpo docente nazionale difronte all'evidenza che qualcosa nella loro didattica non funziona."

...se questo non l'hai scritto tu,ti chiediamo tutti umilmente perdono!
(Lo spirito da crocerossina ha abbandonato anche me..."vado" nel forum dedicato alla mia regione...lì siamo tutti mafiosi e mi sento piu' a mio agio).
Buona giornata.
Tornare in alto Andare in basso
OrizzontePrecario



Messaggi : 371
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 5:10 pm

ALE 78 ha scritto:
CITAZIONE(Orizzonteprecario):"...quanto meno mettono metà del corpo docente nazionale difronte all'evidenza che qualcosa nella loro didattica non funziona."

...se questo non l'hai scritto tu,ti chiediamo tutti umilmente perdono!
(Lo spirito da crocerossina ha abbandonato anche me..."vado" nel forum dedicato alla mia regione...lì siamo tutti mafiosi e mi sento piu' a mio agio).
Buona giornata.
invece ritieni che la didattica funziona magnificamente? e allora perchè i risultati in matematica sono così deludenti? ma almeno l'hai letto i dati? così giusto per buttarci un occhio!
ho capito! sono gli studenti burloni che le sbagliano di proposito per far sembrare che la loro preparazione sia inferiore, ma in realtà non è vero!
STRAROTFL
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?   Mer Set 25, 2013 5:43 pm

sono costretta a chiudere un argomento potenzialmente interessante, posto male e seguito ancor peggio
Tornare in alto Andare in basso
 
sono l'unico a cui questa situazione appare sconcertante?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 5Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
 Argomenti simili
-
» Utilizzazioni zone terremotate - aiuto da esperti o chi si è trovato in questa situazione
» cioao ragazze...per questa sera vado....ci vediamo domani
» come si realizza questa forma
» Sono in fibrillazione!!!
» SONO AGITATA!!!!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: