Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 funzione strumentale: di chi le responsabilità?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: funzione strumentale: di chi le responsabilità?   Gio Set 26, 2013 1:39 pm

ciao, prime volte incarico di funzione strumentale. di chi sono le responsabilità? cioè, ammesso che si possa sbagliare quando si tratta di prime volte, chi risponde? e inoltre, da quando a quando dura l'incarico?
Tornare in alto Andare in basso
bucaneve



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioOggetto: Re: funzione strumentale: di chi le responsabilità?   Gio Set 26, 2013 2:18 pm

Tua naturalmente. Non sei mica in prova. Hai accettato di svolgere l'incarico, ti sei assunta ogni responsabilità. Se possibile, ci si fa aiutare da chi ha ricoperto la funzione prima di te, per un passaggio di consegne e di informazioni utili.
L'incarico dura da quando arriva la nomina al momento in cui ti viene chiesto di relazionare per il Collegio che ti ha votata all'inizio, e giudicherà il tuo operato al termine dell'anno scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: funzione strumentale: di chi le responsabilità?   Gio Set 26, 2013 4:04 pm

Ricordiamo che l'operato viene giudicato dal dirigente, è solo lui che potrà o non potrà retribuire la funzione.Il collegio naturalmente ascolterà la relazione ( quando l'ascolta9 e potrà eventualmente chiedere chiarimenti e commentare ma solo il dirigente potrà attribuire il pagamento.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: funzione strumentale: di chi le responsabilità?   Gio Set 26, 2013 5:59 pm

Uh?
Davvero il dirigente può decidere di "non pagare" il lavoro svolto a suo arbitrio?
cioè... uno prima anticipa il lavoro e poi se è venuto bene viene pagato, se no arrivederci e grazie?
E che siamo, lavoratori a cottimo... ma nemmeno...
voglio dire... a queste condizioni perchè mai accettare un qualsivoglia incarico del genere?
Tornare in alto Andare in basso
bucaneve



Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 17.03.13

MessaggioOggetto: Re: funzione strumentale: di chi le responsabilità?   Gio Set 26, 2013 8:24 pm

Il dirigente giudica per quanto riguarda il compenso spettante, questo è vero, e se non tutte le attività sono state svolte può decidere una decurtazione, ma deve stare bene attento a quello che fa, perchè ci sono sempre i ricorsi, come è accaduto a me.Il dirigente non è un padreterno e prima di affidare un incarico deve anche ben valutare se tutte le attività che si prevedono possono essere svolte.A me è accaduto che ricevessi la nomina a febbraio e nella nomina era contemplato lo svolgimento delle attività relative ai progetti europei, il cui bando era scaduto in novembre.
Il Collegio giudica ugualmente, perchè comunque il lavoro è stato svolto a contatto con i docenti, per i docenti,per gli alunni al fine di migliorare la qualità dell'offerta formativa e al momento di relazionare ci possono essere contestazioni su un lavoro svolto in modo scadente, per cui quella persona è meglio che non si presenti una seconda volta.
Tornare in alto Andare in basso
 
funzione strumentale: di chi le responsabilità?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» chi paga la funzione strumentale?
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» Mantenere i proprio genitori
» Domanda su eprina:chi sa rispondermi??
» Diagnostica strumentale: sonoisterosalpingografia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: