Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Karolina



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.09.13

MessaggioOggetto: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Gio Set 26, 2013 3:02 pm

Buonasera, vorrei sapere quali sono i compiti dell'AEC nella scuola dell'infanzia e se esiste una normativa al riguardo.
Possono stare AEC e insegnante di sostegno insieme in classe? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
vale123



Messaggi : 281
Data d'iscrizione : 14.09.10

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Gio Set 26, 2013 7:03 pm

cosa significa AEC?
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Gio Set 26, 2013 7:07 pm

http://www.disabili.com/gli-esperti-rispondono/esperto-scuola-risponde/22951-quali-sono-i-compiti-dellassistente-alla-persona#.UkRp0qFH61s

http://biancosulnero.blogspot.it/2012/11/i-compiti-dellassistente-educativo_8.html
Tornare in alto Andare in basso
Karolina



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 26.09.13

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Gio Set 26, 2013 8:41 pm

AEC significa assistente educativo culturale...
-che formazione e titoli deve avere un AEC?
-c'è differenza tra AEC e assistente di base?
Grazie mille per le risposte!
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Ven Set 27, 2013 12:22 am

Il servizio di assistenza di base consiste in interventi di assistenza materiale: per l’accesso alle aree esterne alle strutture scolastiche, all’interno e nell’uscita da esse, nonché nell’uso dei servizi igienici e nella cura dell’igiene personale. (bidelli)
Il servizio di assistenza specialistica è volto ad assistere lo studente con handicap fisici o sensoriali allo scopo di favorirne l’autonomia e la comunicazione personale, migliorarne l’apprendimento, la vita di relazione e l’integrazione in ambito scolastico. L’assistenza specialistica è prestata da professionalità specifiche quali, a titolo di esempio: l’educatore professionale, l’assistente educativo, il traduttore del linguaggio dei segni, gli assistenti alla persona (ai fini dell’educazione all’autonomia personale, ad una corretta postura, ecc.).
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Ven Ott 11, 2013 10:03 pm

si l aec può stare in classe! il suo compito non è solo ed esclusivamente nei corridoi! da mansionario, l aec dovrebbe occuparsi dell'accoglienza, dei pasti, dell'igiene personale (se necessario con l aiuto del bidello) delle gite, laboratori ma anche sostegno didattico in accordo con il sostegno. io sono stata un'aec per 5 anni e sono sempre rimasta in classe liberamente. Mi sono sempre sentita una collega al pari di tutte le altre, l'unica differenza?? lo stipendio!!! e il fatto fatto che non partecipavo al PEI.

l'assistente Specialistica, invece, non è assistenza di base, non è un'aec, ma ha un ruolo superiore, non si occupa dell'igiene, merende ecc...partecipa al PEI con la docente di sostegno, svolge la didattica in accordo con essa, organizza attività e laboratori, il tutto per favorire l'integrazione del ragazzo nella classe. la docente e l'assist spc. sono due figure che si completano. Differenze? lo stipendio e le responsabiltà sulla classe!
Tornare in alto Andare in basso
verdeacqua



Messaggi : 1646
Data d'iscrizione : 24.05.13

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Sab Ott 12, 2013 11:12 pm

Quindi l'AEC è "di più" del collaboratore/bidello e "di meno" dell'assistente specialistica?
E che formazione deve avere?
Anche a me interessava sapere di più, perchè mi trovo all'infanzia a volevo chiarire i "confini"/compiti tra l'insegnante di sostegno e l'AEC. Questo perchè la scuola tende a non farci stare insieme in classe x coprire più ore possibili, come se fossimo interscambiabili ... anche se non è proprio così, no?!
Inoltre, nei giorni in attesa dell'AEC, ho fatto tutto da sola!
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Sab Ott 12, 2013 11:56 pm

il discorso è questo. Se andiamo a guardare bene la normatva, come ha chiarita la DOTT del mio municipio (roma) durante il glh d'istituto, l'aec dovrebbe esserci solo in compresenza del sostegno!!!
si cerca di metterla in orari di non compresenza semplicemente per andare incontro alle esigenze della scuola dal momento che i bambini hanno poche ore di sostegno. Ciò però non significa che essa deve passare le ore nel corridoio a girarsi i pollici! ci deve essere un accordo. Tante volte, anzi ribadisco, la maggioranza di noi, ha una laurea e tante volte una specializzazione ed è davvero umiliante essere trattate come ragazze da bagno e alimentazione. Il sostegno dovrebbe renderla partecipe in tutte le attività di classe, per esempio fornendole delle schede che essa puù svolgere col bambino.
chiaramente poi, dipende tutto dal carattere e dal filing che si instraura tra colleghe.
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 12:15 am

l aec non può avere ore buche, quindi se, nonostante l'impegno nel mettervi in orari diversi, non riuscite a venirne a capo, potete state entrambe nella stessa ora!
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 1:54 am

L'aec partecipa al glho e alla stesura del pei!

L’Assistente Educativo Culturale ( AEC) è una figura professionale che integra l’attività dell’insegnante di sostegno offrendo un supporto qualificato all’alunno diversamente abile in tutte le sue attività educative, espressive e culturali, collaborando attivamente con il corpo docente nella stesura e nella realizzazione del Piano Educativo Individuale (PEI). Si occupa: dell’accoglienza dell’alunno diversamente abile, del supporto alla comunicazione e alla relazione nel gruppo dei pari, del supporto alle attività espressive e manuali, del supporto al raggiungimento degli obiettivi didattico/educativi del PEI, partecipa alle attività di programmazione con i docenti e ai momenti di verifica con gli specialisti interessati (GLH).  

Il compito dell’ AEC è quello di contribuire al processo d’integrazione degli alunni diversamente abili, mediante l’utilizzo di competenze professionali, culturali e specialistiche, nonché relazionali, sensibilità e abilità nello scomporre i problemi in azioni semplificate, nella modalità in cui l’alunno diversamente abile possa affrontare le difficoltà derivanti dalla sua condizione imparando a risolverle quanto più autonomamente possibile.  

Le caratteristiche professionali che definiscono le specifiche caratteristiche dell’ AEC riguardano particolari competenze inerenti il lavoro in équipe, la gestione del problema solving, la mediazione, l’individuazione delle migliori strategie d’intervento per il raggiungimento degli obietti previsti dal PEI, il superamento delle barriere fisiche, psicologiche e sociali per il raggiungimento di un equilibrio relativo all’identità dell’utente medesimo.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 1:57 am

Per svolgere questa mansione ci sono molti corsi di formazione che richiedono almeno il diploma di scuola superiore


Ultima modifica di jazzist il Sab Feb 01, 2014 1:15 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 7:28 pm

Attenzione, Jazzist! bisogna vedere di dove tu sia!!! A Roma funziona cosi, come ho già riportato sopra!!! da mansionario municipale noi possiamo partecipare ai glh, ma non possiamo in ALCUN modo partecipare alla stesura del PEI, mentre l'assistente specialistica si!
l'aec è presente nella scuola materna, elementare, medie e nei casi in cui ci siano persone non autonome anche alle superiori.
l'assistente specialistica invece è presente solo nelle scuole superiori e il suo servizio è in mano alla provincia.
io, pur essendo laureata, ho seguito dei corsi di formazioni specifici per diventare AEC e ho svolto quel lavoro per 5 anni. Ora invece sono passata alle superiori e sono un'ASPI
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 8:30 pm

Insegno in prov di Roma;
nelle linee guida per il SERVIZIO PER L’AUTONOMIA E L’INTEGRAZIONE SOCIALE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INSERITI NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO di alcuni municipi di Roma c'è scritto quanto ho riportato negli interventi precedent;
l'assistente specialistica lavora in tutti I gradi scuola (esempio assistente LIS ai sordi)

tutto ciò che scrivo di solito è rafforzato da esperienze dirette o indirette.

Noto che persistono confusione e fraintendimenti sulla questione. Per questo riporto il resoconto di un convegno organizzato dal GLIP (Gruppo di Lavoro Interistituzionale Provinciale) di un Ufficio Scolastico Provinciale.
Esistono solo due figure in tema di assistenza: l’assistente igienico-personale (o di base), cioè i collaboratori scolastici o ex bidelli e l’assistente all’autonomia e alla comunicazione. Esso è previsto dai seguenti atti normativi:
- Articoli 42-45 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 24 luglio 1977, n. 616.
- Articolo 13, comma 3 della Legge 104/92.

L’assistente all’autonomia e alla comunicazione è quindi un’assistenza specialistica ad personam (è infatti definito anche “assistente ad personam”) che dev’essere fornito al singolo studente con disabilità - in aggiunta all’assistente igienico-personale, all’insegnante di sostegno e agli insegnanti curricolari - per sopperire ai problemi di autonomia e/o comunicazione sussistenti nello studente.
La tradizionale applicazione di questo istituto ha avuto quali principali destinatari gli studenti con disabilità di comunicazione (udito e parola). Ma una corretta lettura del dettato normativo ha consentito la giusta diffusione dell’assistente all’autonomia e alla comunicazione anche ad altre tipologie di disabilità.
L’interpretazione più corretta – anche alla luce della visione complessiva dell’integrazione dell’alunno disabile nell’ambiente scolastico e a garanzia del concreto ed effettivo diritto all’istruzione - si ritiene che debba fondarsi sulla necessità di garantire l’assistenza specialistica ad personam a tutti gli studenti con disabilità fisica, psichica o sensoriale, la cui gravità o limitazione di autonomia, determini l’inevitabile necessità di assistenza per un regolare apprendimento delle nozioni scolastiche (orientato in questo senso è chiaramente anche l’Accordo emanato dalla Conferenza Stato-Regioni il 20 marzo 2008).
Pertanto è evidente che all’assistente per l’autonomia e comunicazione competano funzioni specifiche che differenziano questa figura dall’insegnante di sostegno, con cui deve cooperare in sinergia, secondo gli obiettivi del PEI (Piano Educativo Individualizzato).
L’assistente all’autonomia e alla comunicazione è quindi un operatore che media la comunicazione e l’autonomia dello studente disabile con le persone che interagiscono con lui nell’ambiente scolastico e ciò può compiersi anche mediante strategie e ausili necessari per garantire un’interazione efficace.
La competenza a fornire il servizio è dei Comuni per le scuole elementari e medie, della Provincia per le scuole superiori (articolo 139 del Decreto Legislativo 112/98).
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Dom Ott 13, 2013 8:57 pm

Se non vi convincete vi posto pure una sentenza recente del TAR commentata dall'avv. Nocera.
Di più non posso!

http://www.aipd.it/files/editor/file/osservatorio_scolastico/SchedeNormative/Scheda%20n_%20394%20-%20AEC%20deve%20essere%20preparato%20(TAR%20Calabria%20438-12).pdf
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 12:37 pm

Io chiaramente parlo sulla base della mia esperienza all ex 5-6 municipio di Roma. In cui c e la figura dell' eac (1-2 grado), l' assistente specialistica (alle superiori) e infine c'è l'assistente alla comunicazione ( Lis)
nel nostro mansionario l aec partecipa ai glh ma non alla stesura del lei, mentre l assistente specialistica si.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 12:59 pm

Mi chiedo: cosa è per voi signori che stilate le linee guida per i comuni un assistente specialistico? Quanto scritto nelle leggi non sempre viene recepito da questi soggetti


http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/AllegatoD_DD1532.pdf
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 1:21 pm

L assistente specialistica non viene finanziata dai municipi ma dalla provincia, per cui troverai le linee guida sul sito della provincia di roma
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 3:23 pm

Non mi vuoi capire. Siete tutti assistenti specialistici! Ad ogni modo tutti gli assistenti forniti all'infanzia, alla primaria e alle medie sono a carico dei comuni. Per le secondarie di secondo grado interviene la provincia.
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 5:29 pm

Si è cosí, come ti dicevo io...stiamo dice do la stessa cosa?? . La differenza sta nel ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 6:25 pm

Perdonami ma stai dicendo cose contrarie alle mie. Spero di non ripetermi più.
La Nota Ministeriale protocollo n. 3390 del 30 novembre 2001, pur intitolandosi Assistenza di base per gli alunni con handicap e pur disciplinando principalmente ciò - contribuendo così anche a una certa confusione tra le due distinte figure - afferma: «Rimane all'Ente Locale il compito di fornire l'assistenza specialistica da svolgersi con personale qualificato sia all’interno che all'esterno della scuola, (Protocollo d'Intesa del 13/9/2001) come secondo segmento della più articolata assistenza all'autonomia e alla comunicazione personale prevista dall'art. 13, comma 3, della Legge 104/92, a carico degli stessi enti. Si tratta di figure quali, a puro titolo esemplificativo, l'educatore professionale, l'assistente educativo, il traduttore del linguaggio dei segni o il personale paramedico e psico-sociale (proveniente dalle ASL), che svolgono assistenza specialistica nei casi di particolari deficit».
Ciò significa, quindi, che all'interno della più ampia definizione di assistente per l'autonomia e la comunicazione rientrano certamente l'educatore professionale, l'assistente educativo, il traduttore del linguaggio dei segni e il personale paramedico e psico-sociale (proveniente dalle ASL).
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Lun Ott 14, 2013 9:39 pm

guarda che siamo tutte assitenti su questo non ci piove, ma che a Roma (nel municipio ex V-VI) ci siano 3 modi diversi di indicare le singole figure. L'AEC, l'assist alla comunicazione e l'assist specialistica. altra differenza (che invece tu riporti ) e la partecipazione al PEI.


vedendo il tuo (quello sul comune di Roma) ho notato che sono le linee guide del municipio Roma XII EUR, come ti dicevo, probabilmente ogni municipio ha le sue linee guida. Quando lavoravo come AEC non è che lavoravo come mi pareva! Seguivo un mansionario ben preciso fornito dal Municipio di appartenenza in cui non si poteva e non si può assolutamente partecipare alla stesura del PEI in quanto compito del sostegno. La dott del municipio partecipava ai glh di istituto e ricordava al personale scuola quali fossero le nostre mansioni.
Ora, invece, che sono un'assistente specialistica (scuole superiori tramite la Provincia), non essendo un'aec , posso partecipare al PEI ma non devo occuparmi della parte assistenziale.

il resto basta, credo non ci sia niente da aggiungere. Io porto la mia esperienza, non voglio convincere nessuno su un qualcosa che ho fatto per anni, rigorosamente controllata
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Mar Ott 15, 2013 1:04 am

Ho capito la tua posizione e va bene riportare le proprie esperienze, ci mancherebbe. Questo però significa che anche gli enti locali o le strutture private non conoscono a fondo quanto ho riportato precedentemente. Tu hai riferiteo un'esperienza diretta, io ho rimarcato cosa dice la norma, cercando di dare una risposta il più possibile esauriente alla persona che chiedeva lumi.
Tornare in alto Andare in basso
isidorina



Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 08.10.13
Località : roma

MessaggioOggetto: Re: Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC   Mar Ott 15, 2013 9:25 am

infatti, il vero problema è proprio il riconoscimento della figura Aec, ci dovrebbe essere un mansionario unico per tutta l' italia. Pensa che ogni municipio applica una tariffa oraria diversa.
Tornare in alto Andare in basso
 
Importante per giulia o lalla- FIGURA AEC
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» servizio effettivo per Giulia o Lalla
» A445, A446 Spagnolo GaE Roma Per Giulia o Lalla
» Sapete qualcosa di Lalla????
» Figura storica di Gesù
» dottoressa Giulia Colombo a Milano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: