Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Intromissione colleghi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Intromissione colleghi   Gio Set 26, 2013 11:54 pm

Quest'anno mi sono state assegnate delle nuove classi e in alcune di esse è presente un docente di sostegno, che ha avuto da dire sul mio modo di pormi davanti alla classe: uno ha detto che uso un linguaggio forbito e che le mie lezioni sono troppo curate, un altro che devo essere più ferrea e farmi temere. Ho un aspetto gradevole e quindi non sembro una brutta e cattiva megera cosicchè, al mio ingresso, ho sentito che i ragazzi dicevano: " finalmente una prof. solare e sorridente!". Devo cambiare pure aspetto? Penso che ognuno debba essere ciò che è!
Ritengo sia giusto essere autorevole, ma non autoritaria, costruire un rapporto di rispetto, ma non di distacco, così ho mietuto più successi, riuscendo a trasmettere il piacere di studiare le materie che insegno, ma il collega critica il mio modo di essere, che fare? Che ne pensate? Cosa mi suggerite?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 12:01 am

E lo stai pure ad ascoltare?!?!? Via, via! Sciò!!!
;-)
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 12:07 am

Valerie ha scritto:
E lo stai pure ad ascoltare?!?!? Via, via! Sciò!!!
;-)
Valerie :-)
L'atteggiamento del collega l'ho trovato indelicato........io non mi permetterei mai!
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 12:12 am

Scusa angie, ma tu col tuo comportamento tieni la classe? porti avanti il programma? crei rapporti costruttivi con alunni e famiglie?

Se le risposte sono tutte SI, come immagino, devi semplicemente pensare che il collega straparla e pensa che la scuola si faccia solo a modo suo.

Mi sento di consigliarti di proseguire per la tua strada: al collega di' di proseguire per la sua :-)
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Albith...si',ma non posso negare che la sua presenza non sia piacevole.Inoltre interviene continuamente,mentre io spiego,parla da sopra   Ven Set 27, 2013 12:27 am

Albith ha scritto:
Scusa angie, ma tu col tuo comportamento tieni la classe? porti avanti il programma? crei rapporti costruttivi con alunni e famiglie?

Se le risposte sono tutte SI, come immagino, devi semplicemente pensare che il collega straparla e pensa che la scuola si faccia solo a modo suo.

Mi sento di consigliarti di proseguire per la tua strada: al collega di' di proseguire per la sua :-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 7:13 am

Libertà di insegnamento significa che ogni docente ha il diritto di usare il proprio metodo.
Non è detto che ci sia un unico modo giusto di insegnare... ognuno ha il suo. Il tuo è ovviamente diverso da quello della tua collega, potrebbe essere più valido, meno valido, o altrettanto valido.
Se vedi che funziona continua ad usarlo, se invece ti accorgi che non funziona, considera di modificare il tuo atteggiamento.

In generale anche io uso questo metodo: approccio solare, rapporto con gli alunni "morbido", lezioni curate, linguaggio corretto. Ovviamente funziona meglio con alunni educati, ben disposti e volenterosi. Con classi indisciplinate invece c'è il rischio di perdere il controllo della situazione.

Purtroppo il mestiere dell'insegnante è difficile, e dall'esterno ci si aspetta che tu non crei problemi... insomma se sei un ignorante che però sa mantenere il silenzio assoluto terrorizzando gli alunni ti considerano un ottimo elemento. Se invece sei un docente molto preparato, in grado di dare moltissimo, insegnare tante cose e stabilire un bel rapporto con i ragazzi, MA non mantieni il silenzio, allora probabilmente ti diranno che sei incapace di insegnare.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 8:42 am

Ma scusa angie, tu nonn hai il passaggio diretto da orecchio a orecchio?  Da una parte entra, dall'altra esce, senza infastidire cervello e cuore?

Se non ne sei provvista vai dal medico e digli di montare l'attrezzo.
In alternativa compra un paio di tappi auricolari e prosegui per la tua strada.

Puoi sempre adottare anche ciò che si fa con i "matti" che hanno sempre ragione:

sì hai ragione, la penso come te.
Poi naturalmente continua ad essere gradevole di aspetto, forbita nel linguaggio e serena nel lavoro.


Un abbraccio (so che non è facile quello che ti ho detto)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Intromissione colleghi   Ven Set 27, 2013 6:10 pm

Comunque, se il collega interrompe la tua lezione, ti mette a disagio o ti rende difficoltoso il lavoro, bastano due o tre paroline - cortesi o non - per stroncarlo. Lavorare in compresenza, anche e soprattutto con insegnanti di sostegno, è bello, interessante ed efficace; se mancano i presupposti, però, amen: la vita continua. E ciascuno sta al proprio posto. Se poi ti fa delle osservazioni davanti alla classe, rispondigli a tono senza scomporti, e, se lo ritieni necessario, domandagli come possa occuparsi in modo adeguato dei suoi pupilli, se è perennemente interessato ai fatti tuoi. Magari si riduce a più miti consigli.
Tornare in alto Andare in basso
 
Intromissione colleghi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sciopero e sorveglianza studenti

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: