Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 BES e Programmazione di classe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
anto66



Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 26.09.12

MessaggioOggetto: BES e Programmazione di classe   Sab Set 28, 2013 6:02 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve, in questo periodo bisogna preparare le Programmazioni, vorrei sapere cosa devo fare per gli alunni con Bisogni Educativi Speciali... Ho anche un DSA... So che bisogna fare un Piano didattico personalizzato... e per gli alunni che non hanno nessuna certificazione? Sono coordinatrice di classe... Sto dando uno sguardo su internet, nei siti delle varie Istituzioni scolastiche e sono più confusa di prima... Grazie a chi mi potrà aiutare...
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 6:40 pm

Forse anche i contenuti devono essere presi in doverosa considerazione e andare avanti di pari passo con il nuovo approccio metodologico! Non sono d'accordo con te Jazzist quando sostieni che "i contenuti vengono dopo"....se dobbiamo portare gli studenti all'esame, dobbiamo farli arrivare preparati anche a livello di contenuti.....Questo tuo "dopo" mi lascia perplessa!!
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 7:04 pm

il mio dopo è un tantino "forte" ma necessario per capovolgere la nostra azione didattica. Mi ritrovo spesso con i colleghi a discutere di azione didattica, ma se mettiamo sempre in primo piano i contenuti, i programmi da svolgere senza considerare ad esempio l'approccio metodologico, ritorneremo al punto di partenza. Siete sicuri che dinanzi a una classe variamente composita si riesca a preparare senza alcun problema i nostri ragazzi? Possiamo provare un attimo a non pensare agli esami, alle lezioni vecchia maniera, al dover per forza galoppare per chiudere il programma, a tutte quelle prassi che conosciamo e mettiamo in essere da anni? Possiamo fermarci per riflettere su un cambiamenteo anche drastico in funzione di una didattica integrata? A me lascia perplesso questa idea diffusa di scuola centrata sull’insegnamento, dove l’alunno è il destinatario che deve ricevere e restituire il messaggio . Le discipline sono il fine della scuola e devono essere insegnate nella maniera più funzionale alla domanda sociale. Il senso delle mie parole è basato sul ripensamento di una scuola in quanto strumento di successo formative per tutti.
Tornare in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 7:13 pm

possiamo farlo, ma allora eliminiamo prove invalsi e prove ministeriali all'esame di stato, altrimenti lavoriamo in stato di schizofrenia.
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 7:16 pm

Vorrei ricordare che stiamo parlando di programmazione didattica individualizzata, di adeguamento degli obiettivi della classe alle esigenze dei BES. Io volevo sottolineare l'esigenza di approfondire l'utiilizzo di strategie didattiche innovative come la didattica capovolta (flipped classroom), il cooperative learning, tanto citato quanto ignorato nella pratica, la didattica laboratoriale e la didattica per competenze.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 8:31 pm

jazzist ha scritto:
Vorrei ricordare che stiamo parlando di programmazione didattica individualizzata, di adeguamento degli obiettivi della classe alle esigenze dei BES. Io volevo sottolineare l'esigenza di approfondire l'utiilizzo di strategie didattiche innovative come la didattica capovolta (flipped classroom), il cooperative learning, tanto citato quanto ignorato nella pratica, la didattica laboratoriale e la didattica per competenze.
io insegno matematica e scienze alle scuole medie...
la questione di una didattica diversa e innovativa mi interessa molto e per questo cercavo esempi pratici per vedere se avevo intuito la linea! grazie per il link comunque!
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 8:34 pm

Per paolacl84

http://www.apprendimentocooperativo.it/Materiali-prodotti/secondaria-primo-grado/La-misura...ma-non-solo:-problem-solving-in-gruppi-cooperativi/ca_6773.html

http://www.apprendimentocooperativo.it/Materiali-prodotti/secondaria-primo-grado/C.L.-informale-per-attivita-di-ripasso-in-matematica/ca_4182.html
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Mer Ott 02, 2013 8:51 pm

jazzist ha scritto:
Per paolacl84

http://www.apprendimentocooperativo.it/Materiali-prodotti/secondaria-primo-grado/La-misura...ma-non-solo:-problem-solving-in-gruppi-cooperativi/ca_6773.html

http://www.apprendimentocooperativo.it/Materiali-prodotti/secondaria-primo-grado/C.L.-informale-per-attivita-di-ripasso-in-matematica/ca_4182.html
grazie!!! ora leggo per bene tutto!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 4:30 pm

Premettendo che ognuno di noi sceglie l'approccio metodologico più congeniale agli studenti e alla classe nella quale si trova ad operare e concordando con te sulla necessità di approfondire l'utilizzo di strategie didattiche "innovative" e comunque rispondenti alle esigenze degli studenti , mi lasciano ancora molto perplessa alcune tue affermazioni Jazzist!!

jazzist ha scritto:
A me lascia perplesso questa idea diffusa di scuola centrata sull’insegnamento, dove l’alunno è il destinatario che deve ricevere e restituire il messaggio .
La scuola è e deve essere centrata sull'insegnamento, altrimenti su cosa??? Qual'è secondo te il nostro ruolo se non quello di INSEGNARE? Gli studenti sono sicuramente i destinatari del nostro insegnamento e sta a noi aiutarli a trasformare le conoscenze acquisite grazie al nostro insegnamento in abilità e competenze.
jazzist ha scritto:

Le discipline sono il fine della scuola e devono essere insegnate nella maniera più funzionale alla domanda sociale Il senso delle mie parole è basato sul ripensamento di una scuola in quanto strumento di successo formative per tutti.
Non concordo per niente, Jazzist, per me le discipline non sono il fine della scuola, ma il mezzo con il quale si deve arrivare a far raggiungere agli studenti gli obiettivi stabiliti a livello, non solo contenutistico disciplinare, ma anche trasversale e interdisciplinare, a livello di abilità e competenze.

jazzist ha scritto:
Vorrei ricordare che stiamo parlando di programmazione didattica individualizzata, di adeguamento degli obiettivi della classe alle esigenze dei BES....
Qui dissento totalmente Jazzist!!! La normativa sui BES non deve assolutamente portarci ad abbassare i livelli, adeguando gli obiettivi della classe alle esigenze dei BES, ci mancherebbe altro!!! Forse volevi dire altro e cioè che abbiamo il dovere di programmare anche per obiettivi minimi per gli alunni BES senza però snaturare o differenziare la programmazione, semplicemente semplificarla in relazione alla tipologia di BES e alle esigenze e difficoltà del singolo alunno, senza però penalizzare al "ribasso" gli altri alunni della classe.....potrebbero esserci anche le eccellenze che avrebbero bisogno di essere valorizzate...si spera!!!


Ultima modifica di giovanna onnis il Gio Ott 03, 2013 6:34 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 5:44 pm

Giovanna, permettimi, forse dobbiamo cominciare a pensare ad una scuola centrata sull'apprendimento, non sull'insegnamento. E questo porta anche a dire che le eccellenze, che sì hanno il diritto di essere valorizzate, di solito si valorizzano da sè nel senso che è sufficiente dare loro delle "dritte" e se sono vere eccellenze trovano la via per apprendere alla grande.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 6:27 pm

Cara Giovanna, cari colleghi, riconfermo il senso delle mie parole. Molti concetti espressi da me in interventi precedenti sono stati ascoltati, metabolizzati e condivisi durante vari corsi di formazione sulla Didattica speciale per l'integrazione, approccio metacognitivo, BES, ecc. Spero che possano essere utili per una riflessione critica su aspetti squisitamente didattici e metodologici.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 6:33 pm

Ire ha scritto:
Giovanna, permettimi, forse dobbiamo cominciare a pensare ad una scuola centrata sull'apprendimento, non sull'insegnamento. E questo porta anche a dire che le eccellenze, che sì hanno il diritto di essere valorizzate, di solito si valorizzano da sè nel senso che è sufficiente dare loro delle "dritte" e se sono vere eccellenze trovano la via per apprendere alla grande.
Insegnamento e Apprendimento, cara Ire, camminano insieme, DEVONO procedere insieme, altrimenti il nostro lavoro non avrebbe senso. La scuola è centrata sull'apprendimento degli studenti (infatti ho parlato di contenuti, abilità e competenze che stanno alla base dell'apprendimento), ma senza il nostro insegnamento, l'apprendimento non ci sarebbe proprio....perchè separi le due cose, anzi le metti quasi in contrapposizione?

Non concordo con te quando sostieni che le eccellenze si valorizzano da sè, è necessario invece aiutarle a potenziarsi per un apprendimento sempre più complesso e completo!!
Tutti gli studenti vanno valorizzati!! I BES con bisogni educativi speciali dovuti alle loro difficoltà, disagi e problematiche e i "BES" con bisogni educativi "straordinari" per le loro ottime capacità, abilità e predisposizione all'apprendimento, perchè farli volare a bassa quota se, con il nostro aiuto e non con delle semplici "dritte", possono aspirare a volare molto più in alto??
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 6:44 pm

Giovanna, come sai non sono in grado di portarti argomenti da insegnante quindi a parlare con te ci faccio figura scarsissima però....

Secondo me invece l'insegnamento deve essere la spinta che fa apprendere e l'apprendimento deve stare davanti.
Non mi interessa come insegno mi interessa come impari, non mi interessa se impari da me o da altre fonti quello che impari, desidero controllare che tu non impari sciocchezze, naturalmente, e desidero aiutarti a maneggiare quello che impari .
Così anche le eccellenze, Giovanna, voi insegnanti date la spinta, voi insegnanti dite che c'è di più e magari fate pure vedere cosa c'è, loro impareranno da soli. Una piccola spintarella alle eccellenze le manda in alto, in altissimo.

Non avendo studi al riguardo, solo mie osservazioni sull'apprendimento di tanti ragazzini, dsa, bes, normodotati o eccellenze, non sono capace di andare più in là di così e mi sento anche piuttosto in imbarazzo ad essermi spinta tanto avanti, ma le mie osservazioni mi dicono questo e io te lo rappresento. Abbi pazienza :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 6:51 pm

"A me lascia perplesso questa idea di scuola centrata sull’insegnamento, dove l’alunno è il destinatario che deve ricevere e restituire il messaggio" . Se la leggi fino in fondo comprenderai che mi riferisco alla centralità dei processi d'apprendimento, senza per forza sminuire l'insegnamento. Anzi ciò richiede agli insegnanti una didattica più efficace e impegnativa a livello psicopedagogico, relazionale e comunicativo, oltre che epistemologico. Per la Montessori è ciò che il bambino chiede alla sua maestra "Aiutami a fare da solo".
Tornare in alto Andare in basso
jazzist



Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: BES e Programmazione di classe   Gio Ott 03, 2013 11:37 pm

Consiglio vivamente la lettura di questo libro.
http://www.educare.it/Scuola/vivere_scuola/pedagogia_lumaca.htm
Tornare in alto Andare in basso
 
BES e Programmazione di classe
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Embrioni classe b
» Classe A40
» Su facebook foto scattate in classe
» Elezione rappresentante di classe
» Clinica Zucchi Monza... tempi d'attesa per la programmazione?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: