Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
» Provincia di Milano, terza e seconda fascia GI
Oggi alle 12:27 pm Da damirk

» Accettare supplenza per telefono e prendere servizio
Oggi alle 12:26 pm Da damirk

» Ap e convivenza con genitore
Oggi alle 12:26 pm Da carla75

» Ruolo e convocazione da GI
Oggi alle 12:25 pm Da Dec

» curiosità: cosa succede al DS perdente posto?
Oggi alle 12:20 pm Da Dec

» Dimissioni supplenza fino al 30\06
Oggi alle 12:19 pm Da AlePanz

» Prima di scrivere a OS.it...
Oggi alle 12:19 pm Da Bequadro

» Fit sostegno
Oggi alle 12:18 pm Da Dec

» Concorso scuola 2018
Oggi alle 12:16 pm Da Dec

Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ITP da solo in laboratorio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
kassandra



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 01.09.10

MessaggioTitolo: ITP da solo in laboratorio   Mer Ott 09, 2013 8:43 pm

Buonasera a tutti...vorrei sapere se nessuno di voi ha mai messo in pratica soprattutto per classi numerose l'eventualità di dividere la classe a metà in modo che una parte possa effettuare esperienza di laboratorio scientifico e l'altra faccia teoria (viceversa la vota successiva). So che in molte realtà viene attuata ma mi è stato riferito che legalmente ci sarebbe un esplicito divieto.
C'è nessuno che conosce e mi può indicare dei riferimenti normativi in merito?
Grazie a chiunque possa rispondermi....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: ITP da solo in laboratorio   Mer Ott 09, 2013 9:37 pm

Credo che le finalità e le modalità di svolgimento della compresenza siano definite dall'interpretazione data dalle linee guida sulla metodologia dei vari progetti che ne prevedono l'istituto (es. progetto 92, progetto Brocca). La compresenza si basa proprio su una sinergia metodologica dell'ITP e del docente di teoria, perciò la spartizione della classe in due differenti attività (laboratorio e teoria) è incompatibile con le finalità della compresenza. Ricordo che negli anni 90 i formatori nei corsi di aggiornamento relativi al progetto 92 degli istituti professionali martellavano molto sul principio dell'inscindibilità della compresenza.

Un preciso riferimento normativo che toglie ogni dubbio in proposito è riportato nella Circolare Ministeriale n. 28 del 2000. Cito:
In particolare, l'azione dei due docenti compresenti - quello di materie teoriche e quello di materie pratiche - deve impostarsi ed esprimersi sinergicamente, sì da concretizzarsi in effettiva codocenza attraverso l'individuazione congiunta degli obiettivi, una armonica e coerente definizione dei reciproci ambiti di attività, una scelta congiunta dei mezzi, degli strumenti e dei criteri di valutazione ed opportuni raccordi tra i due momenti valutativi.

L'attività in compresenza non è semplice perché richiede un efficace coordinamento fra le competenze dei due docenti, per questo motivo in molte scuole si aggira spesso l'ostacolo con la suddivisione delle classi, contravvenendo alle finalità della compresenza.
Tornare in alto Andare in basso
 
ITP da solo in laboratorio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» fumo solo vapore
» solo sacco vitellino ... aiuto
» Solo un ateo può essere buon cristiano, solo un cristiano può essere buon ateo
» 1o pt --- nessun sintomo solo fitte sotto le ascelle !!!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: