Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 PDP dislessico, tempi ed obblighi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Lun Ott 14, 2013 2:24 pm

Salve a tutti, in terza media abbiamo un caso di dislessia; la scuola sta subendo un riassetto generale (hanno smontato la segreteria) e abbiamo grandi difficoltà a reperire i documenti degli anni passati. Abbiamo chiesto direttamente agli insegnanti che c'erano l'anno scorso. Ci hanno detto che il ragazzo è certificato ed era stato fatto un piano di studi personalizzato, che non prevedeva prove differenziate, ma diversi criteri di valutazione delle stesse prove.
Ci hanno anche detto che il ragazzo è stato promosso per voto di consiglio, con dei debiti.
La collega di italiano sostiene che dobbiamo attivare corsi per colmare tali debiti. Ma si fa alle medie?
Altri dubbi che ho: quanto tempo abbiamo per preparare il suo PDP?
E' vero che possiamo ottenere per lui che abbia più tempo per la prova invalsi? Cosa dobbiamo fare per ottenere questa possibilità?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Lun Ott 14, 2013 4:17 pm

Sarebbe certo opportuno che voi poteste visionare il PDP dello scorso anno prima di compilarne uno nuovo. Di sicuro vi serve la certificazione, che vi darà altre indicazioni. Visto che l'alunno è certificato già dallo scorso anno dovreste fare subito il PDP. Nella scuola ci sarà sicuramente un referente per i DSA: chiedi a lui.
Per i corsi di recupero, alle scuole medie ufficialmente non si deve colmare nessun debito, il voto è una proposta di voto e, con voto di consiglio, eventuali insufficienze diventano 6. Alcune scuole adottano come modalità quella di far fare delle prove a settembre per vedere se i ragazzi hanno colmato eventuali lacune, ma è una prassi, nulla di ufficiale. Per i corsi di recupero, dovresti controllare se sono stati deliberati nel POF, in genere alle scuole medie non c'è questo tipo di corso... a ottobre poi...
Per la prova di esame non dovete fare nulla. Il tempo aggiuntivo (che il ragazzo probabilmente avrà anche tra li strumenti compensativi del PDP) per la prova Invalsi, ma anche per le altre prove, si stabilisce durante la preliminare, poi tabulando la correzione metterete la spunta su DSA: nient'altro.
Tornare in alto Andare in basso
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Lun Ott 14, 2013 6:19 pm

Grazie, queste informazioni per me sono preziose!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 6:48 am

dunque: pdp entro i primi 90 giorni dall'inizio della scuola. Consilio di parlare conn la famiglia per ottenere copia sia della documentazione di accertamento dsa sia del pdp dello scorso anno.
Non è richiesta l'attivazione di corsi di recupero specifici per i dsa.

Se o scorso anno il ragazzo è stato promosso con voto di consiglio, e sarebbe bene capire il perchè, probabilmente ciò che è stato previsto per lui non era adeguato ed è bene rivederlo.
Ricorda che non si parla di prove differenziate ma con strumenti compensativi (uso di tabelle, formulari, calcolatrice, o pc, più tempo a disposizione, domande chiuse ecc ecc) o dispensativi (prove più brevi) oltre naturalmente alla valutazione che tenga conto della sostanza e non della forma.
Per gli invalsi il ragazzo ha diritto al testo in mp3 o a quanto predisposto per i dsa, da richiedere non appena uscita la relativa nota dell'istituto (gli altri anni a novembre) potrebbe aver diritto ad un docente che legga per lui, a uscire dalla classe per utilizzare il lettore e cose così.

Il primo passo però è reperire la documentazione e su questa ragionare
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 8:43 am

Ire ha scritto:
dunque: pdp entro i primi 90 giorni dall'inizio della scuola. Consilio di parlare conn la famiglia per ottenere copia sia della documentazione di accertamento dsa sia del pdp dello scorso anno.
Non è richiesta l'attivazione di corsi di recupero specifici per i dsa.

Se o scorso anno il ragazzo è stato promosso con voto di consiglio, e sarebbe bene capire il perchè, probabilmente ciò che è stato previsto per lui non era adeguato ed è bene rivederlo.
Ricorda che non si parla di prove differenziate ma con strumenti compensativi (uso di tabelle, formulari, calcolatrice, o pc, più tempo a disposizione, domande chiuse ecc ecc) o dispensativi (prove più brevi) oltre naturalmente alla valutazione che tenga conto della sostanza e non della forma.
Per gli invalsi il ragazzo ha diritto al testo in mp3 o a quanto predisposto per i dsa, da richiedere non appena uscita la relativa nota dell'istituto (gli altri anni a novembre) potrebbe aver diritto ad un docente che legga per lui, a uscire dalla classe per utilizzare il lettore e cose così.

Il primo passo però è reperire la documentazione e su questa ragionare

Questo non è assolutamente vero né "probabile" e bisogna smetterla con le insinuazioni che quando un DSA non va bene è "probabilmente" colpa dell'inadeguatezza della programmazione: tanto vale allora promuovere d'ufficio (e ci stiamo arrivando! Bisognerebbe vedere invece con quante insufficienze è passato il voto di consiglio...). Sono messaggi che stanno arrivando anche agli alunni, e cominciano a produrre enormi danni!
Anche i DSA (viva Dio!), come tutti gli alunni, possono scegliere di non studiare e/o fregarsene della scuola, impegnarsi o scaldare la sedia. La disattenzione, la svogliatezza vengono indicati come atteggiamenti tipici di un DSA, che si trova in difficoltà e quindi appare disattento e svogliato (mi pare lo racconti anche Pennac di sé), ma questo non significa che sia vero il contrario, e cioè che ogni volta (ma nemmeno "spesso") che un DSA (con tanto di certificazione) non riesce, questo dipenda da altri e non da lui.
La famiglia ha approvato il pdp, avrebbe potuto portare uno specialista alla compilazione e magari lo ha fatto. La procedura offre ogni garanzia per una corretta progettazione didattica, a un certo punto si deve arrivare alla valutazione, e questa deve avvenire in un clima sereno, senza che gli insegnanti si sentano valutati loro nel valutare negativamente un alunno con DSA.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 9:02 am

niente è scontato lucetta, non quello che dici tu, non quello che dico io.

Mi viene da pensare che in una scuola dove si sa che l'alunno ha la certificazione ma non si sa più di tanto, dove la collega di italiano sostiene che si debbono attivare corsi per colmare i debiti del dsa.... insomma, mi viene da pensare che in questa scuola (come in tante altre) alcuni dubbi sulla gestione dei dsa ci siano. E se tanto mi dà tanto...

Poi se, vivaddio, il ragazzino dsa decide sua sponte di fregarsene della scuola nonostante tutto quanto è necessario per lui sia stato approntato.... beh, allora lo appuriamo dal pdp e dalla sua corretta applicazione durante l'anno, dagli esiti delle verifiche sottoposti a controllo e lo mandiamo decisamente a ripetere l'anno come tutti i ragazzi che non hanno voglia di fare nulla.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 9:07 am

Ire ha scritto:
niente è scontato lucetta, non quello che dici tu, non quello che dico io.

Mi viene da pensare che in una scuola dove si sa che l'alunno ha la certificazione ma non si sa più di tanto, dove la collega di italiano sostiene che si debbono attivare corsi per colmare i debiti del dsa.... insomma, mi viene da pensare che in questa scuola (come in tante altre) alcuni dubbi sulla gestione dei dsa ci siano. E se tanto mi dà tanto...

Poi se, vivaddio, il ragazzino dsa decide sua sponte di fregarsene della scuola nonostante tutto quanto è necessario per lui sia stato approntato.... beh, allora lo appuriamo dal pdp e dalla sua corretta applicazione durante l'anno, dagli esiti delle verifiche sottoposti a controllo e lo mandiamo decisamente a ripetere l'anno come tutti i ragazzi che non hanno voglia di fare nulla.

Mi pare di capire che la collega sostenga che si debbano attivare corsi per tutti quelli promossi con debito, non solo DSA, cosa praticata anche in alcune scuole medie, la norma alle scuole superiori
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 9:14 am

Può essere, ma non sarebbe stato riferito qui.

In merito alla serenità di valutazione, Lucetta, lo so che chi è qui e discute spesso di questi argomenti certi errori non li fa ma è proprio di questa mattina una telefonata che ho ricevuto e che mi diceva:
ma ti sembra? ha preso 6 nella verifica delle tabelline perchè l'ha fatta con la tavola pitagorica.
E sul documento era scritto così
6 perchè ha utilizzato la tavola

allora? che senso ha?
Le tabelline difficilmente verranno imparate e sarà sempre necessario l'uso della tavola o della calcolatrice
se questo voto farà media, il ragazzino sarà penalizzato.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 9:44 am

Questo lo sappiamo tutti, non è mia intenzione dire che tutti gli insegnanti conoscono e applicano correttamente la legge, per carità, ma il pdp offre la garanzia che, di fronte a valutazioni come quella che riferisci, si possa agire e contestare.
Quello che contesto è l'atteggiamento (molto diffuso) di chi, in prima battuta, come prima più probabile ipotesi considera "probabile" (scusate il gioco di parole) che, se un alunno DSA è stato promosso con voto di consiglio e diverse insufficienza "ciò che è stato previsto per lui non era adeguato". L'approccio è completamente sbagliato e sta producendo nelle scuole l'effetto di promuovere spessissimo i DSA solo sulla base del rilevamento del disturbo, o di non incoraggiarli mai ad andare "oltre" quello che sanno già fare secondo le diagnosi e le famiglie. Per questo credo più "probabile" (perchè, secondo la mia impressione, statisticamente più frequente) che le insufficienze dell'alunno in questione fossero tante da giustificare la bocciatura, ma che "probabilmente" si siano fatte considerazioni diverse
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 9:45 am

sono d'accordo con te
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 2:18 pm

Ire ha scritto:
dunque: pdp entro i primi 90 giorni dall'inizio della scuola. Consilio di parlare conn la famiglia per ottenere copia sia della documentazione di accertamento dsa sia del pdp dello scorso anno.
Non è richiesta l'attivazione di corsi di recupero specifici per i dsa.

Se o scorso anno il ragazzo è stato promosso con voto di consiglio, e sarebbe bene capire il perchè, probabilmente ciò che è stato previsto per lui non era adeguato ed è bene rivederlo.......
Cara Ire dai spesso per scontato che sia così, non ipotizzi mai che forse il ragazzo, anche se DSA, non ha lavorato come avrebbe dovuto, nonostante PDP, misure compensative e dispensative.......mi "autorizzi" a sostenere che possono esserci alunni DSA che, come tanti altri alunni non DSA, sono grandi pelandroni?? Non si può usare la dislessia come alibi per giustificare il non-impegno, il non-lavoro di uno studente, alibi spesso e purtroppo utilizzato dalle famiglie!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 2:25 pm

Ho già detto a Lucetta che sono d'accordo con lei, Giovanna, quindi lo sono anche con te :-)
Con un solo piccolo appunto:
visto la fatica immane (e qui bisogna andare di fiducia) che un ragazzino dsa può fare davanti ad un compito che a noi sembra banale, la sua voglia di non far nulla può scattare molto prima di quella di un non dsa davanti ad ostacoli scolastici che gli appaiano insormontabili (e che noi fatichiamo a comprendere)

Ma può essere che non abbia semplicemente voglia, sempre, o qualche volta, esattamente come ogni altro alunno.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 4:18 pm

Ire ha scritto:
niente è scontato lucetta, non quello che dici tu, non quello che dico io.

Mi viene da pensare che in una scuola dove si sa che l'alunno ha la certificazione ma non si sa più di tanto, dove la collega di italiano sostiene che si debbono attivare corsi per colmare i debiti del dsa.... insomma, mi viene da pensare che in questa scuola (come in tante altre) alcuni dubbi sulla gestione dei dsa ci siano. E se tanto mi dà tanto...

Poi se, vivaddio, il ragazzino dsa decide sua sponte di fregarsene della scuola nonostante tutto quanto è necessario per lui sia stato approntato.... beh, allora lo appuriamo dal pdp e dalla sua corretta applicazione durante l'anno, dagli esiti delle verifiche sottoposti a controllo e lo mandiamo decisamente a ripetere l'anno come tutti i ragazzi che non hanno voglia di fare nulla.
Ci tengo a precisare che siamo in una situazione di estrema difficoltà, di riassetto generale, con tutti gli insegnanti cambiati, la segreteria smontata ecc...la collega di italiano intendeva dire che i debiti (di tutti i promossi con voto di consiglio) vanno recuperati in qualche modo, me lo ha precisato oggi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 4:22 pm

frafrafra ha scritto:

Ci tengo a precisare che siamo in una situazione di estrema difficoltà, di riassetto generale, con tutti gli insegnanti cambiati, la segreteria smontata ecc...

Un casino, insomma ;-)

Tranquilla, noi ciacariamo e ci divertiamo a mettere i puntini anche sulle ti :-D

L'importante per il ragazzo è che recuperiate tramite la famiglia tutti i documenti e di lì ripartiate.

In bocca al lupo :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 4:39 pm

Crepi...grazie a tutti per le informazioni!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mar Ott 15, 2013 6:33 pm

frafrafra ha scritto:
Ire ha scritto:
niente è scontato lucetta, non quello che dici tu, non quello che dico io.

Mi viene da pensare che in una scuola dove si sa che l'alunno ha la certificazione ma non si sa più di tanto, dove la collega di italiano sostiene che si debbono attivare corsi per colmare i debiti del dsa.... insomma, mi viene da pensare che in questa scuola (come in tante altre) alcuni dubbi sulla gestione dei dsa ci siano. E se tanto mi dà tanto...

Poi se, vivaddio, il ragazzino dsa decide sua sponte di fregarsene della scuola nonostante tutto quanto è necessario per lui sia stato approntato.... beh, allora lo appuriamo dal pdp e dalla sua corretta applicazione durante l'anno, dagli esiti delle verifiche sottoposti a controllo e lo mandiamo decisamente a ripetere l'anno come tutti i ragazzi che non hanno voglia di fare nulla.
Ci tengo a precisare che siamo in una situazione di estrema difficoltà, di riassetto generale, con tutti gli insegnanti cambiati, la segreteria smontata ecc...la collega di italiano intendeva dire che i debiti (di tutti i promossi con voto di consiglio) vanno recuperati in qualche modo, me lo ha precisato oggi.

In qualche modo niente! Siete in riassetto e vi impelagate anche con i recuperi non previsti (e che comunque, a parte la messa in scena non avranno nessun valore)! Se il Collegio ha deliberato che ci siano i recuperi del debito, la scuola dovrà anche indicare collegialmente le modalità di recupero e i dipartimenti dovranno stabilire le prove di recupero, il calendario, gli eventuali corsi
Tornare in alto Andare in basso
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 1:59 pm

...già, ad avere il registro dei verbali si potrebbero fare tante cose e scoprire cosa si è deliberato!
Ad averlo! Siamo scese in archivio e non abbiamo trovato nulla. Siamo nel caos completo e non sappiamo dove mettere le mani. La nostra è una sede distaccata, hanno portato via un sacco di cose, smontato mezza scuola. Non abbiamo più la segreteria, né la presidenza, e la scuola con cui ci hanno accorpato è a sua volta in riassetto, per cui anche loro hanno i capelli dritti.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 2:30 pm

ma chi ha portato via avrà fatto un elenco di ciò che trasferiva? avrà segnato dove ha trasferito? non è che ci sono scatoloni su scatoloni nel deposito dei facchini?
Comunque avrete un ds da qualche parte, alla fine è lui il responsabile.
Cominciate a fare qualche scritto alla dirigenza nel quale vi dichiarate nell'impossibilità di lavorare e chiedete che vi sia fornito quanto necessario. Non potete essere voi docenti a diventare matti. Dovete per forza cautelarvi dall'accusa di omissione di atti di ufficio nella quale potreste incorrere se non predisponete ciò che dovete predisporre, se non attivate ciò che era stato deciso ecc ecc ecc
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 2:31 pm

.


Ultima modifica di Ire il Mer Ott 16, 2013 2:34 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 2:32 pm

.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
frafrafra



Messaggi : 136
Data d'iscrizione : 13.09.10

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 3:23 pm

...hai ragione, dobbiamo cautelarci. Non c'è nessun elenco di cosa è stato spostato. La responsabile dell'anno scorso ci ha detto dove dovevano essere (e non si sa perché ma non ci sono), e dove può darsi che siano finiti (in altre scuole che ormai non hanno più attinenza con la nostra). Domani comunicherò la nostra urgenza di ritrovare il materiale alla dirigente.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: PDP dislessico, tempi ed obblighi   Mer Ott 16, 2013 6:20 pm

Per la questione specifica dei DSA, ci deve essere comunque un referente cui rivolgersi!
Tornare in alto Andare in basso
 
PDP dislessico, tempi ed obblighi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» info tempi icsi
» Tempi per Fivet
» Sono cambiati i tempi per la liquidazione del TFR?
» TEMPI SCADENZA 730 E unico
» Clinica Zucchi Monza... tempi d'attesa per la programmazione?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: