Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Autorevolezza del docente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 3:21 pm

Salve a tutti! Mi trovo a scrivervi per chiedere consiglio su una situazione un po' particolare che si sta verificando sotto i miei occhi a scuola e che temo di non saper gestire alla lunga.
Il problema è questo: da poche settimane insegno in una classe il cui coordinatore tende, diciamo così, ad avere comportamenti un po' sopra le righe. A me sembra che entri un po' troppo in questioni che dovrebbero riguardare la libertà delle scelte del docente, come, ad esempio, quali materiali usare nel fare lezione. Vi risparmio i dettagli, ma la cosa che a me dà particolare fastidio è che, forse sentendosi forte di un ruolo di responsabilità, cerca di creare situazioni che sminuiscano il ruolo del collega come docente di fronte agli studenti, ad esempio facendo domande sulla disciplina che si insegna quasi a voler cogliere una presunta ignoranza su ciò che si dovrebbe conoscere alla perfezione.
Ammettendo pure che io possa conoscere tutte le risposte a tutte le domande che avrà voglia di porre nel corso dell'anno, sinceramente il fatto stesso di essere messa sotto interrogazione mi fa sentire sminuita di fronte ai ragazzi ai quali insegno. In altre parole: io sono consapevole di avere, come tutti, dei limiti e non ho nessun problema ad ammettere anche un "non lo so", ma proprio per questo cerco di essere accurata nel preparare le lezioni e le attività didattiche e in genere ho sempre avuto soddisfazione nel mio lavoro e buoni rapporti sia con gli studenti, che mi rispettano, che con i genitori. Questa situazione, paradossale se vogliamo perché in genere dai colleghi non ci si deve guardare le spalle, mi sembra piuttosto difficile da gestire.
Che mi consigliate di fare?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 3:43 pm

Ma queste domande... QUANDO te le fa? Entra in aula, interrompendo la tua lezione, per interrogarti?
Tornare in alto Andare in basso
Online
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 4:05 pm

A me in particolare è capitato di avvicendarmi con lui perchè avevo l'ora successiva e zac...domandina, piuttosto peregrina devo dire quindi il fatto di non avere pronta la risposta non mi ha fatto sentire particolarmente in difetto lì per lì. Ciò che non vorrei rivivere è la sensazione che è arrivata poco dopo: essere messa, di fronte agli studenti, sullo stesso piano loro, anche perchè non era una cosa che lui ha domandato per sincera curiosità o perché non la ricordava, bensì una chicca che voleva dimostrare di conoscere solo lui... È un atteggiamento ricorrente e che, devo dire anche con modi molto più invasivi e scorretti, ha dimostrato anche con altri colleghi.
Tornare in alto Andare in basso
Maryangel



Messaggi : 2902
Data d'iscrizione : 16.02.13

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 4:09 pm

Preparate anche voi delle domande, forse è amante dei rebus!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 4:11 pm

yunola, fai la cosa più naturale: non mostrarti saccente di fronte alla classe, l'umiltà è la dote più apprezzata dagli studenti, specie se accompagnata ad una capacità di venire incontro al loro bisogno di apprendimento. Una volta installati questi paletti, qualunque perturbazione sarà solo una fastidiosa folata di vento. Fermo restando che ogni volta che il tuo collega si sentirà autorizzato a invadere il tuo ambito di lavoro, per compensazione puoi sentirti libera di mandarlo a quel paese davanti agli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 4:27 pm

Grazie...mi confortate tanto! In effetti la cosa non ha avuto poi esiti tangibili di fronte agli studenti, che hanno poi fatto lezione con la tranquillità di sempre. Anche perché, e questo è veramente assurdo se ci penso, questo particolare contesto scolastico è davvero speciale in senso positivo e la tranquillità, una volta tanto che c'è, è minata dall'interno.
Anche io avevo pensato alla contromossa di fare domande, ma credo che me la farebbe pagare in questa vita e, per chi ci crede, anche nell'altra! E poi sentirei di aver perso due volte: se lui riuscisse per ipotesi anche solo a far crollare la fiducia degli studenti in me cosa ci guadagno se faccio crollare la loro fiducia in lui? Per me è un modo per coltivare la "non violenza". Mi piacerebbe trovare il modo di rispondergli con ironia, per farlo sentire fuori posto nel palco che si è costruito da solo! Grazie ancora!
Tornare in alto Andare in basso
Maryangel



Messaggi : 2902
Data d'iscrizione : 16.02.13

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 4:44 pm

Se ho capito bene non sei la sola ad essere messa in imbarazzo, magari in sala professori, durante una discussione impiantata tra i colleghi, candidamente, chiedete delucidazioni al prof saccente. Non devi per forza fargli le domande davanti ai ragazzi. Secondo me se gli domandate sempre cose o si gonfierà come un pavone, perché saprà rispondere a tutte le domande, o eviterà i vostri sguardi se non conoscerà le risposte e non romperà più.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8347
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 5:19 pm

Visto che è proprio antipaticissimo a fare quello che fa, se capita che ti ponga domande sulla tua disciplina davanti agli studenti, puoi rispondergli che in quel momento devi fare lezione ma che in un altro momento sarai lieta di soddisfare la sua necessità di conoscenza, poi scusati con lui fagli un bel sorriso e comincia "allora ragazzi, oggi........."
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 5:38 pm

yunola ha scritto:
Anche io avevo pensato alla contromossa di fare domande
Maddai, proprio non ne vale la pena mettersi al suo livello. Al tuo posto, se il suo modo di fare è plateale, gli risponderei davanti a tutti gli studenti dicendo qualcosa del tipo "Scusa prof, ma oggi non sono preparata, ieri mi sono dimenticata il bambino sul fuoco e ho dovuto portarlo al centro grandi ustionati e non ho avuto il tempo di studiare. Posso tornare domani per recuperare?"

Secondo me se gli studenti colgono l'ironia della risposta si riveleranno i migliori alleati per far affondare il tuo collega nel ridicolo.

Aggiungo: e magari, per dare una spintarella alla risata generale potresti implorarlo in ginocchio ;-)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 5:59 pm

gian ha scritto:
yunola, fai la cosa più naturale: non mostrarti saccente di fronte alla classe, l'umiltà è la dote più apprezzata dagli studenti, specie se accompagnata ad una capacità di venire incontro al loro bisogno di apprendimento. Una volta installati questi paletti, qualunque perturbazione sarà solo una fastidiosa folata di vento. Fermo restando che ogni volta che il tuo collega si sentirà autorizzato a invadere il tuo ambito di lavoro, per compensazione puoi sentirti libera di mandarlo a quel paese davanti agli studenti.
Mi unisco al consiglio di Gian...io, personalmente, a quel paese lo avrei già mandato, senza se e senza ma, in "direttissima" per arrivare prima!!!
Mai sentito di un coordinatore che si permette simili comportamenti, non bisogna consentirlo e non ci si deve intimidire, tu Yunola vali quanto lui, anzi di più...chiarisci questo e invitalo a ridimensionarsi deve solo coordinare il cdc e dovrebbe essere informato su quali siano i suoi compiti!!!
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 6:19 pm

yunola ha scritto:
Grazie...mi confortate tanto! In effetti la cosa non ha avuto poi esiti tangibili di fronte agli studenti, che hanno poi fatto lezione con la tranquillità di sempre. Anche perché, e questo è veramente assurdo se ci penso, questo particolare contesto scolastico è davvero speciale in senso positivo e la tranquillità, una volta tanto che c'è, è minata dall'interno.
Anche io avevo pensato alla contromossa di fare domande, ma credo che me la farebbe pagare in questa vita e, per chi ci crede, anche nell'altra! E poi sentirei di aver perso due volte: se lui riuscisse per ipotesi  anche solo a far crollare la fiducia degli studenti in me cosa ci guadagno se faccio crollare la loro fiducia in lui? Per me è un modo per coltivare la "non violenza". Mi piacerebbe trovare il modo di rispondergli con ironia, per farlo sentire fuori posto nel palco che si è costruito da solo! Grazie ancora!
Potresti, qualora ti proponesse domande a bruciapelo nel cambio d'ora, suggerirgli di candidarsi a qualche quizzone televisivo!
scherzi a parte, non lasciarti intimorire da simili atteggiamenti. Il coordinatore non ha alcun 'potere' maggiore agli altri colleghi e resta sicura di quanto tu valga!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 8:16 pm

mi è capitato.
l'ho buttata sul ridere.
ogni volta che lo incrociavo...gli anticipavo le domande, sempre assurde, per definizione.
finivo sempre con il tono da film giallo anni '50: dov'eri la notte del quindici febbraio del 1937? passando inevitabilmente per domande decisamente poco eleganti (ma io non fingo nemmeno d'essere una signora...), tipo: che effetto ti fanno le prugne disidratate? quante volte vai in bagno? e, semisussurrando sono arrivata anche alla famigerata: la fai sempre in piedi o ti siedi? hai buona mira o tua moglie ti sgrida?
ha smesso abbastanza in fretta...dopo, più che altro, tendeva ad evitarmi...
Tornare in alto Andare in basso
Online
giobbe



Messaggi : 3586
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 9:51 pm

Io lo guarderei dritto negli occhi con un bel sorriso e con aria di superiorità, poi scrollerei la testa e passerei oltre.....
Molto spesso ignorare una persona vale più di mille risposte. Poi ognuno reagisce secondo il proprio carattere.
Certo che questa è la prima volta che la sento. Mi sembra più un soggetto da "igiene mentale".......
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 9:55 pm

Se tu avessi segnalato questi atteggiamenti in un vicepreside sarebbe stato mobbing, ma in questo caso è una barzelletta... le risposte di Tellina sono folgoranti, potresti usare quelle... ma non dare troppo peso alla cosa...
Tornare in alto Andare in basso
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 9:59 pm

Grazie! Quanti consigli...se dovesse capitare di nuovo vi farò sapere quale strategia di salvataggio ho adottato (potrei sperimentarle tutte una per una se dovesse essere persistente...). In effetti questo comportamento, che io trovo particolarmente fastidioso, non è l'unico tratto, diciamo così, originale del suo carattere...irruento... Credo che l'arma dell'ironia in questo caso sia la più adatta sia per il mio carattere che per la situazione in cui ci troviamo...speriamo in bene! È sempre una buona idea scrivere su questo forum quando si ha bisogno di consigli!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 10:08 pm

oh che sia chiaro...
il mio collega interrogatore non era cattivo e, secondo me, non aveva fini maligni tipo, appunto screditarmi con domande trabocchetto davanti agli alunni.
...certo il risultato ottenuto era poi questo ma appunto...per puro caso.
il problema è che il poveretto, avendo studiato architettura e insegnando tecnica....soffriva un po' del mio poter spiegare storia dell'arte (che lui probabilmente sapeva anche eh...non dico di no!) insomma...voleva far colpo (ok erano altri tempi ed ero più giovane e forse appetibile...;-) ).
ecco forse, già che ci sei...cerca di capire perché lo fa...magari, malamente "ci sta davvero provando" facendo sfoggio della sua cultura...
in quel caso passa all'attacco e ricordagli che per corteggiarti funzionano meglio i soliti mazzi di fiori e cioccolatini.
oh...fosse mai dovesse nascere qualche cosaaaaaa ahahahah
Tornare in alto Andare in basso
Online
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 11:29 pm

Ma in ogni caso... da quando in qua il coordinatore dovrebbe avere diritto di dettare istruzioni ai colleghi solo perché è coordinatore?

Quello del coordinatore è un ruolo essenzialmente burocratico che si svolge in sede collegiale, e non certo in classe davanti agli studenti... NON ESISTE che il ruolo di coordinatore sia una promozione di grado, che porta ad essere più importante degli altri colleghi, o che conferisce il diritto di dare loro degli ordini, o di controllare il loro lavoro!

Se uno non l'ha capito... mandarlo semplicemente a quel paese, proprio no??????
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1792
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Sab Ott 19, 2013 11:42 pm

probabilmente è solo il suo modo di fare amicizia, invece di farti imbarazzare sulla cosa, preparati delle domande, delle curiosità, con cui "ricambiare"... così invece di un test diventa uno scambio culturale sereno, chissà magari la scuola può essere anche questo
Tornare in alto Andare in basso
Online
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Dom Ott 20, 2013 10:47 am

La prospettiva che mi presenta Tellina mi ha fatto venire la pelle d'anatra...nemmeno se mi regalasse l'intera fabbrica di Willy Wonka (si scriverà così?)!!! No in realtà mi pare che lui in effetti ritenga di avere poteri superiori rispetto agli altri...è solito fare osservazioni su come tutti noi, poveri scemi, facciamo lezione: libri di testo o no, fotocopie sì o no...anche con modi abbastanza ruspantelli... Nell'insieme i colleghi, che io guardo con occhio quasi da osservatrice esterna visto che sono lì da poco, tendono a commentare in sua assenza i suoi eccessi ma pendono dalle sue labbra quando compare lui, risultato: un ego che entra a fatica nella sala professori...per questo so per certo che, se commentassi con altri colleghi questo mio disagio, partirebbe in diretta una comunicazione e sarei crivellata, non solo di domande quiz, fino a fine anno...
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7548
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Dom Ott 20, 2013 11:23 am

mai commentare con altri un tuo disagio se questo rimane a livello "personale".
il branco annusa la debolezza del nuovo arrivo...e lo attacca.
devi sbrigartela da sola, questo è certo.
poi il tono e i modi dovrai sceglierli, come ha già ben sottolineato qualcuno, in autonomia e seguendo le tue inclinazioni personali.
anche l'ego più smisurato ha un suo punto debole...io son del partito del "una risata vi seppellirà".
in bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
Online
yunola



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 29.07.12

MessaggioOggetto: Re: Autorevolezza del docente   Dom Ott 20, 2013 2:07 pm

Crepi il lupo! E grazie ancora!
Tornare in alto Andare in basso
 
Autorevolezza del docente
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rientro del 1°suppl. dopo il 30 aprile....cosa succede al 2° supplente?
» Ora buca fuori dalla scuola
» Stati ansioso-depressivi e malattia
» corso aggiornamento obbligatorio?
» Docenza e secondo lavoro

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: