Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 verifica in lingua straniera e alunni dislessici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Dom Ott 20, 2013 7:49 pm

Promemoria primo messaggio :

la settimana prossima ho fissato il primo compito in classe. è la prima volta che mi ritrovo alunni dislessici in classe. Come al solito, quando studio la teoria sui DSA sembra semplice trovare soluzioni per loro, ma in classe, quando li hai di fronte è tutta un'altra storia. una collega mi ha consigliato di produrre lo stesso compito in classe uguale per tutti, inserendo anche abbinamenti, risposte multiple ecc...cosa ne pensate? per la valutazione poi, valuto in modo più soft l'alunno dislessico? quali potrebbero essere i parametri valutativi?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
dubliner



Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 3:06 pm

Ciao,
mi inserisco nella discussione perché mi trovo a affrontare un caso davvero particolare.
Insegno l.francese alle medie. In una classe III c'è un ragazzino con certificazione per dislessia (dalla I media) che il I anno ha normalmente seguito le lezioni in classe, il II anno è stato dispensato (così mi hanno detto) dalla 2^ lingua di comune accordo con la famiglia e quest'anno torna a frequentare le lezioni regolarmente. Ora, nel PEI dell'alunno si è deciso di inserire, in base alla normativa, la prova orale al posto di quella scritta per l'esame finale al fine di agevolarlo.
Ho due domande:
1. Durante l'anno dovrà sostenere solo ed esclusivamente prove orali nella mia materia?
2. Un pò per le difficoltà oggettive derivate dalla dislessia, un pò per l'anno "saltato", questo alunno ha ovviamente gravi lacune. A quanto so io, però, gli alunni dislessici dovrebbero seguire lo stesso programma della classe (utilizzando tutte le misure dispensative e compensative del caso)...Come è possibile far ciò in questa condizione? Che cosa gli fareste preparare per le verifiche mensili? E per le prove d'esame (orale)? Io onestamente ho pensato di farlo lavorare sul lessico e sulle funzioni comunicative di base, tralasciando a questo punto la grammatica, e preparandolo a sostenere piccoli e semplici dialoghi in lingua....Che ne dite?
Aspetto i vostri consigli.
Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 6:38 pm

situazione davvero particolare.


La risposta alla prima domanda è sì.
La risposta alla seconda è che si può fare tutto, volendo, ma il ragazzino dovrebbe raggiungere gli stessi obbiettivi dei compagni, pur con tutte le misure ecc ecc ecc.
Almeno qualcosa come gli altri gli dovrai far fare.
qualcosa da parte mia dovresti farla alla famiglia: 'na mazzata in capo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 6:51 pm

miss sparrow ha scritto:
no, mi daresti il link per favore? :o)
http://www.orizzontescuolaforum.net/t1322-dislessia-suggerimenti
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 6:54 pm

dubliner ha scritto:

1. Durante l'anno dovrà sostenere solo ed esclusivamente prove orali nella mia materia?
lo scritto può comunque essere un mezzo per raggiungere certi obiettivi
magari non verifiche, ma gli esercizi possono essere cmq fatti


Ultima modifica di forza il Mer Ott 23, 2013 6:55 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 6:54 pm

dubliner ha scritto:

Io onestamente ho pensato di farlo lavorare sul lessico e sulle funzioni comunicative di base, tralasciando a questo punto la grammatica, e preparandolo a sostenere piccoli e semplici dialoghi in lingua....Che ne dite?
Aspetto i vostri consigli.
Grazie!
ok, ma deve cmq fare il programma della classe, per cui un po' di grammatica ci vuole...
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 6:56 pm

dubliner ha scritto:
Ciao,
mi inserisco nella discussione perché mi trovo a affrontare un caso davvero particolare.
Insegno l.francese alle medie. In una classe III c'è un ragazzino con certificazione per dislessia (dalla I media) che il I anno ha normalmente seguito le lezioni in classe, il II anno è stato dispensato (così mi hanno detto) dalla 2^ lingua di comune accordo con la famiglia e quest'anno torna a frequentare le lezioni regolarmente. Ora, nel PEI dell'alunno si è deciso di inserire, in base alla normativa, la prova orale al posto di quella scritta per l'esame finale al fine di agevolarlo.
come mai qs situazione?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 8:15 pm

forza ha scritto:
dubliner ha scritto:

Io onestamente ho pensato di farlo lavorare sul lessico e sulle funzioni comunicative di base, tralasciando a questo punto la grammatica, e preparandolo a sostenere piccoli e semplici dialoghi in lingua....Che ne dite?
Aspetto i vostri consigli.
Grazie!
ok, ma deve cmq fare il programma della classe, per cui un po' di grammatica ci vuole...
Io concordo con dubliner: niente regole di grammatica, anche perché le regole di grammatica francese per un dislessico non hanno molto senso. Prendiamo ad esempio tutte quelle desinenze verbali che si scrivono ma non si pronunciano! L'anno scorso ho portato un mio alunno dsa e anche adhd al DELF A1 e lo ha passato senza problemi, eppure non ha mai fatto regole di grammatica pura in tre anni!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 8:53 pm

sai Valerie che per me la grammatica è fondamentale.... ho ereditato delle classi che l'anno scorso hanno utilizzato un altro metodo e i risultati sono allucinanti!!!
al di là di ciò, posso anche concordare, ma se la normativa ti dice che devono fare lo stesso programma, per forza di cose glielo faccio....
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Ott 23, 2013 9:40 pm

Attenzione Forza, stesso programma vuol dire stessi argomenti, vuol dire che anche lui deve arrivare al livello A1 previstodalla normativa in uscita, ma NON vuol dire assolutamente che deve seguire lo stesso metodo degli altri! Anzi! È proprio l'approccio metodologico quello che deve essere personalizzato per i dsa. Lo dice la legge, non lo dico io. Ognuno di noi può avere le sue fisime grammaticali, ma con gli alunni dsa bisogna mettere in pratica quello che va bene PER loro, non quello che va bene A noi. Quindi oltr a tutti gli strumenti compensativi anche le necessarie misure dispensative, tra cui può benissimo rientrare la dispensa dallo studio dei verbi o degli accordi. Stiamo infatti parlando di ragazzi che hanno diritto a queste metodologie anche in lingua italiana, figuriamoci per la lingua straniera.
Nel caso in questione, se il ragazzino riesce a parlare di sè, della sua famiglia, a dialogare per comprare qualcosa o chiedere indicazioni stradali, a ordinare al bar o al ristorante, insomma ciò che è previsto dalla normativa, può anche non sapere le desinenze verbali, ma l'obiettivo lo ha raggiunto. Farà il suo esame orale e se la caverà.
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 4:25 am

Valerie ha scritto:
Attenzione Forza, stesso programma vuol dire stessi argomenti, vuol dire che anche lui deve arrivare al livello A1 previstodalla normativa in uscita, ma NON vuol dire assolutamente che deve seguire lo stesso metodo degli altri! Anzi! È proprio l'approccio metodologico quello che deve essere personalizzato per i dsa. Lo dice la legge, non lo dico io. Ognuno di noi può avere le sue fisime grammaticali, ma con gli alunni dsa bisogna mettere in pratica quello che va bene PER loro, non quello che va bene A noi. Quindi oltr a tutti gli strumenti compensativi anche le necessarie misure dispensative, tra cui può benissimo rientrare la dispensa dallo studio dei verbi o degli accordi. Stiamo infatti parlando di ragazzi che hanno diritto a queste metodologie anche in lingua italiana, figuriamoci per la lingua straniera.
Nel caso in questione, se il ragazzino riesce a parlare di sè, della sua famiglia, a dialogare per comprare qualcosa o chiedere indicazioni stradali, a ordinare al bar o al ristorante, insomma ciò che è previsto dalla normativa, può anche non sapere le desinenze verbali, ma l'obiettivo lo ha raggiunto. Farà il suo esame orale e se la caverà.
ora vado nel pallone...io ho programmato proprio una verifica sulla grammatica: indicativo presente, imperfetto e futuro semplice, e naturalmente questa verifica dovrebbe farla anche l'alunna DSA (ho previsto anche domande a risposta multipla, abbinamenti...) non va bene quindi?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 7:19 am

Quello di cui parlano è un caso particolare miss sparrow.
Questo è un ragazzino che per uno sbaglio della famiglia l'anno scorso aveva chiesto esonero completo dalla lingua e quest'anno visto che si sono accorti dell'errore l'hanno di nuovo inserita.
l'alunno quindi arriva in terza senza avere alcuna conoscenza del lavoro fatto in seconda.

Per questo per lui si stanno interrogando se proporgli o meno la grammatica.

Nel tuo caso, un normale caso di DSA, vai pure tranquilla, adotta le strategie di cui abbiamo parlato sopra e fai la tua verifica sulla grammatica anche alla tua alunna dsa.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 11:00 am

grazie
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:01 pm

Parlando con la collega con tanti anni di esperienza mi ha detto che le verifiche di grammatica le fa fino alla seconda media e NON fa mai verifiche "sommative" (cioè fa la verifica per un solo argomento, esempio solo sul futuro e basta. Chiede di scrivere proprio la regola precisa di come si costruisce il futuro e poi dà esercizi ma non su frasi, ma proprio su singoli verbi all'infinito che si devono trasformare in futuro, perchè ha detto che se lavorano su frasi si perdono).

Per la terza media fa solo comprensioni, però mi ha detto che li prepara (sia in classe che a casa) al testo e lo fa così: decide ogni volta un testo su un argomento specifico (per ex. un personaggio, una città etc...), scrive alla lavagna le risposte copiate dal brano stesso insieme agli alunni rimanendo sull'argomento per 3-4 lezioni per trovare via via sempre risposte migliori e poi nella verifica mette lo stesso testo e gli alunni devono scrivere le risposte ma cercando sinonimi e insomma devono rispondere in maniera articolata e approfondita insieme a 1-2 domande aperte...

La cosa mi lascia perplessa su un lavoro del genere, anche perchè poi all'esame di giugno i ragazzi si troveranno un testo totalmente nuovo e se si abituano per tutto l'anno a lavorare sullo stesso testo per la preparazione alla verifica (cambiandolo ogni 2 mesi circa) boh non so...
Io la mia l'ho già preparata di verifica e sarà 3-4 esercizi di grammatica (con due argomenti) e una parte con una breve comprensione con domandine aperte.... che ne dite?
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:09 pm

Per i DSA confermo che i miei (e non sono pochi), dopo che ho dato alla classe un testo da studiare a casa, sono stati tutti felicissimi di ricevere lo stesso testo (un po' semplificato) in formato ARIAL 16 con interlinea 1,5!
Quindi farò così le mie verifiche scritte!
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:14 pm

moonia ha scritto:
Per i DSA confermo che i miei (e non sono pochi), dopo che ho dato alla classe un testo da studiare a casa, sono stati tutti felicissimi di ricevere lo stesso testo (un po' semplificato) in formato ARIAL 16 con interlinea 1,5!
Quindi farò così le mie verifiche scritte!
e hai modificato tu il testo o dove l'hai trovato?
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:39 pm

O li copio dai libri o trovo materiale sul web, copio incollo su un file word e modifico i caratteri, posso anche aggiungere/togliere delle cose... quindi per i DSA è perfetto.
Non fotocopio i libri, lo faccio per per test brevi, test d'ingresso etc... ma sapendo che per i DSA non va bene, userò sempre word, anche l'anno scorso lo facevo....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:48 pm

nel caso vi sia comodo un testo che trovate in un libro in formato cartaceo potete anche non copiarlo vi basta usare un programma OCR (ce ne sono ormai anche free) e con pochissimi passaggi potete modificarlo nel carattere e nel formato che preferite.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Laura70



Messaggi : 3232
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 1:50 pm

Ire ha scritto:
 un programma OCR (ce ne sono ormai anche free) .
per esempio?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 2:08 pm

quello che usavo io si chiamava proprio così: Free OCR e c'è anche la versione in italiano.
Ci arrivi subito dal browser.

Non è che non ti voglio mettere il link, è che ci sono diversi siti dove scaricarlo e uno o l'altro funzionano a seconda del browser usato (explorer piuttosto che mozilla, che chrome) meglio che ognuno faccia la prova con il proprio pc
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 2:11 pm

Ma dal testo cartaceo come fai a metterlo sul pc? o lo copi o lo scannerizzi...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 2:29 pm

esatto, lo scannerizzi usando un programma OCR che te lo trasforma non in immagine ma in testo word poi modificabile a piacimento.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 3:09 pm

Ah ok grazie!
Lo cerco in google allora, grazie!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 5:27 pm

permettetemi questo inutile post.
Ho fatto un figura talmente meschina con il discorso della prova di esame in lingua straniera che....

guardate cosa scrivevo nel 2011

Ora mi espongo molto, ed è verosimile che quello che dico sia una stupidaggine, quindi prendiamola per quello che è, per una mia sensazione che mi riprometto di verificare.
Non mi sono dedicata molto all'argomento ma leggendo le varie normative e con la mia scarsissima, ancorchè presente, conoscenza del diritto, in un certo momento ho avuto l'impressione che ci fossero gli estremi per sostenere che anche l'esame può essere dispensato.

Ora, sostenerlo io e non Aid, e nessun altro fino ad ora, almeno negli ambienti comuni, può sembrare una pazzia, ma.........non sarebbe la prima volta che non si studia a fondo e ci si lascia trarre in inganno.




Dopo questo post qualcuno in privato mi aveva bastonata bene bene.
Giusto l'anno dopo anche il miur ha emanato la direttiva che concede la dispensa agli esami.

Scusatemi davvero, ma mi ha fatto tanto ridere ritrovare il mio post che mi sono permessa di ricondividerlo con voi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 6:25 pm

Attenzione Ire: se si concede la dispensa dall'esame in terza media, non si ottiene il diploma ma solo l'attestato di frequenza, il che vuol dire che non ci si può nemmeno iscrivere alle superiori! Quindi è possibile, ma inverosimile che si faccia!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 7:05 pm

mi sono espressa male, valerie, parlavo di dispensa dallo scritto. ed era di questo che ridevo
Diciamo che lasciamo che sembri che me le racconto e me le rido.
C'è qualcuno che capisce Valerie, concedetemi questo fuori luogo.

Mi importa sapere che c'è qualcuno che capisce.
Una piccola perfida soddisfazione.
Non degna di me ;-)


Per chi ha bisogno di informazioni certe visto che ho fatto casino ricapitolo:

All'esame in presenza di pdp che attesti la dispensa dallo scritto di lingua straniera si può ottenere la sostituzione della prova scritta con una orale appositamente predisposta.

L'esonero completo dalla lingua durante l'anno (di conseguenza dall'esame) danno luogo al solo ottenimento dell'attestato di frequenza.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
verifica in lingua straniera e alunni dislessici
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnare una lingua straniera al bimbo
» Alzheimer, parlare 2 lingue fa bene
» Lingua italiana - maschile e femminile
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» medi quiz-Legione straniera, e..........priapismo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: