Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 verifica in lingua straniera e alunni dislessici

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
AutoreMessaggio
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Dom Ott 20, 2013 9:49 pm

Promemoria primo messaggio :

la settimana prossima ho fissato il primo compito in classe. è la prima volta che mi ritrovo alunni dislessici in classe. Come al solito, quando studio la teoria sui DSA sembra semplice trovare soluzioni per loro, ma in classe, quando li hai di fronte è tutta un'altra storia. una collega mi ha consigliato di produrre lo stesso compito in classe uguale per tutti, inserendo anche abbinamenti, risposte multiple ecc...cosa ne pensate? per la valutazione poi, valuto in modo più soft l'alunno dislessico? quali potrebbero essere i parametri valutativi?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 9:19 pm

miss sparrow ha scritto:
ora vado nel pallone...io ho programmato proprio una verifica sulla grammatica: indicativo presente, imperfetto e futuro semplice, e naturalmente questa verifica dovrebbe farla anche l'alunna DSA (ho previsto anche domande a risposta multipla, abbinamenti...) non va bene quindi?
In che ordine di scuola insegni? E quale lingua?
Io parlavo di scuola media, di lingua francese e di un caso molto particolare, come ha fatto notare Ire.
Alcuni dei miei alunni con dsa sono in grado di fare verifiche di grammatica in cui lo scritto ha una corrispondenza all'orale, per esempio gli articoli o il passé composé dei verbi del primo gruppo. O magari trasformo la verifica scritta in verifica di discriminazione orale, per esempio ascoltano una frase e devono dire se è al presente o al passé composé.
In ogni caso si lasciano loro consultare le tabelle grammaticali come strumento compensativo. In genere il dsa è accompagnato da difficoltà di memorizzazione. Tu quando immagazzini un'informazione la metti in un opportuno cassetto del tuo cervello, poi quando devi recuperarla, apri il cassetto ad hoc e la trovi subito. Loro immagazzinano mettendo nel primo cassetto che capita, un po' qua e un po' là e poi per recuperarla aprono i cassetti random finché per caso trovano l'informazione, ma ormai il tempo è passato e quell'informazione non serve più, ne serve un'altra e così via.
Per esempio i miei alunni dislessici non riescono a memorizzare il classico je suis, tu es, il est, etc. Ma sanno usare il verbo essere all'interno di una frase che hanno studiato. Certo, poi scriverlo è un altro paio di maniche... ma si può rimediare con un'interrogazione orale.
Per la lingua inglese è tutta un'altra storia. In genere le regole grammaticali hanno un risvolto anche all'orale. Per farti un esempio, la -s della terza persona singolare al simple present si sente all'orale, quindi con la consultazione delle opportune tabelle, si può proporre una verifica di grammatica scritta. Certo poi c'è la difficoltà della diversa forma mentis che invece non c'è per il francese, lingua romanza parente dell'italiano.
Una cosa che puoi fare per loro è suddividere la verifica in tre parti e somministrarle in tre lezioni diverse in modo che non confondano i vari tempi verbali.
Domande a risposta multipla, abbinamenti, completamenti con parole date possono andare bene, ma anche per questo tipo di attività ci sono strategie da mettere in atto, per esempio non usare la negazione nella domanda, mettere le risposte nella stessa posizione, etc.
Sono stata contorta, stasera va così, è colpa della congiuntivite ;-)))
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 9:36 pm

sono tua collega Valérie! insegno francese, è il mio secondo anno di insegnamento e sono in un professionale. Io avrei programmato una verifica su indicativo presente, imperfetto, futuro (abbiamo fatto un ripasso in queste settimane e la verifica è per una terza). Io la sto strutturando così: verifica uguale per tutti, esercizi di abbinamento, risposta multipla e svolgendo bene questi esericizi si arriva al 6. poi qualche frase in cui bisogna coniugare il verbo al tempo e alla persona corretta. Io ho pensato così, potrebbe andar bene?
in più, ritieni che debba dare all'alunnna dislessica una tavola con i verbi coniugati al presente, imperfetto e futuro?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Ott 24, 2013 9:58 pm

Direi di sì. Però dipende dal grado di dsa. Potresti dargliela così e poi vedere come va. Se vedi che non ingrana, dalle le tabelle. E se non finisce tutta la verifica, dalle tempo la prossima lezione di portarla a termine. Esistono strategie per dsa, ma non funzionano in ugual modo nei vari casi. Si procede per tentativi ed errori, sperimentando finché non si trova la modalità giusta per ogni ragazzo.
Tornare in alto Andare in basso
dubliner



Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Ven Ott 25, 2013 1:36 pm

forza ha scritto:
dubliner ha scritto:
Ciao,
mi inserisco nella discussione perché mi trovo a affrontare un caso davvero particolare.
Insegno l.francese alle medie. In una classe III c'è un ragazzino con certificazione per dislessia (dalla I media) che il I anno ha normalmente seguito le lezioni in classe, il II anno è stato dispensato (così mi hanno detto) dalla 2^ lingua di comune accordo con la famiglia e quest'anno torna a frequentare le lezioni regolarmente. Ora, nel PEI dell'alunno si è deciso di inserire, in base alla normativa, la prova orale al posto di quella scritta per l'esame finale al fine di agevolarlo.
come mai qs situazione?
Ciao,
purtroppo non so risponderti con precisione, io sono arrivata da poco, con una supplenza che dovrebbe arrivare all'esame (ma non ne ho la certezza) e devo ovviamente preoccuparmi della programmazione etc. e vorrei agire nel modo migliore, soprattutto nel modo più coerente visto appunto il percorso dell'alunno.
La decisione dello scorso anno era stata presa, a quanto ho saputo, dalla famiglia, in accordo con l'insegnante che c'era lo scorso anno e con il DS, ma le motivazioni non sono chiare visto che corpo docente e dirigente sono in gran parte cambiati.
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Nov 13, 2013 6:59 pm

colleghi, avrei bisogno di voi!
sto corregendo la verifica di grammatica ad un'alunna dislessica.
allora: al posto di "est" mi ha scritto "ets" e non l'ho contato come errore, fin qui ci siamo.
però:
- mi ha scritto "partis" al posto di "pars" (errore commesso da molti in classe e che ovviamente ho contato come errore agli altri). a questa alunna, invece, lo valuto o no come errore?
- mi ha sbagliato alcune associazioni (ho dato una serie di verbi, chiedevo di inserire ogni verbo nella frase giusta)...valuto come errore?

grazie per l'aiuto che mi darete!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Nov 13, 2013 9:22 pm

Quali strumenti dispensativi ha usato?
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Nov 13, 2013 9:33 pm

più che altro aveva strumenti compensativi: un piccolo dizionario e delle tabelle di verbi fatte da lei (le avevo chiesto se avessi dovuto fornirle delle tabelle e lei mi ha detto che le ha sempre costruite lei, così mi sono adeguata)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Mer Nov 13, 2013 10:22 pm

Sì scusa, intendevo dire strumenti compensativi... Sono reduce da un consiglio di interclasse con relativa stesura del verbale e sono fusa!
Io mi trovo sempre in difficoltà nel valutare le verifiche di grammatica dei DSA.
Il problema è che, diversamente da altre lingue, in francese molte marche grammaticali non si sentono all'orale ma devono essere scritte. Questo per i dsa è terribile. A questo si aggiungono i problemi di memoria per cui per molti di loro è impossibile ricordare la coniugazione di un verbo anche semplice.
In genere faccio studiare l'orale e interrogo oralmente invece di somministrare verifica scritta. Oppure do delle tabelle, fatte da me o prese dal libro così sono sicura che non contengano errori. Più spesso trasformo gli esercizi di grammatica in esercizi di abbinamento, per esempio fornisco le voci verbali e loro le devono abbinare al soggetto. Utilizzo frasi contestualizzate prese dai dialoghi che hanno già studiato.
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 6:21 am

quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8337
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 8:53 am

Non essendo una docente di francese, non essendo affatto una docente non essendo affatto nulla mi ero astenuta dall'intervenire ma la mia risposta alla tua domanda sarebbe stata:

ok miss sparrow, vai così :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Disillusa



Messaggi : 7474
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 11:53 am

miss sparrow ha scritto:
quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
mi sembra (spero di non dire una cavolata) che per i dsa non esistono prove o valutazioni differenziate.
Secondo me ogni errore fatto va calcolato come tale
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8337
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 11:58 am

Scherzi?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 1:24 pm

Disillusa ha scritto:
miss sparrow ha scritto:
quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
mi sembra (spero di non dire una cavolata) che per i dsa non esistono prove o valutazioni differenziate.
Secondo me ogni errore fatto va calcolato come tale
Speranza mal riposta.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 1:54 pm

Disillusa ha scritto:
miss sparrow ha scritto:
quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
mi sembra (spero di non dire una cavolata) che per i dsa non esistono prove o valutazioni differenziate.
Secondo me ogni errore fatto va calcolato come tale
Innanzitutto bisogna distinguere tra verifiche 'differenziate' e verifiche 'compensate'.
Poi bisogna distinguere tra errori dovuti al dsa e errori dovuti alla non conoscenza dell'argomento.
Infine, almeno alla scuola dell'obbligo, si è tenuti alla personalizzazione dei percorsi così come delle valutazioni, per tutti.
La lingua straniera poi pone particolari problemi e, tra tutte lel ingue strniere, il francese maggiormente.

P.s. Mi piacerebbe far leggere questo post a Paniscus...
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 4:34 pm

allora, ragazzi io credo che valuterò la verifica dell'alunna dislessica in questo modo:
- le conto come errore solo gli abbinamenti frase - verbo che ha sbagliato
mi resta tuttavia il dubbio per l'errore da lei commesso per "je pars": lei ha scritto "je partis". questo errore lo hanno commesso in molti in classe....cosa faccio? all'alunna dislessica non lo conto come errore, mentre agli altri lo conto come errore? help!
Tornare in alto Andare in basso
russele



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 06.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 5:57 pm

Insegno inglese e pertanto dire come comportarti con la tua disciplina mi resta difficile. In ogni caso, considera che non sempre il DSA può fare le prove degli altri proprio per le sue difficoltà di decodifica grafema/fonema. A ciò aggiungi che molto spesso questi ragazzi hanno delle enormi lacune perchè non tutti li coinvolgono nelle lezioni e pertanto la lacuna è spesso voragine, difficilissima da colmare.
Come sempre si deve andare per prove ed errori. Per non scoraggiarlo/a, digli di aiutarti a capire e proponi verifiche di natura diversa: alcuni preferiscono il vero/falso, altri si incasinano, altri usano strategie di comprensione del testo con i colori...insomma, prova anche semplicemente partendo da un font ed un corpo diverso (io con alcuni uso ARIAL 18/20). LA GRAMMATICA è la cosa peggiore!! Se puoi, evita. Quanto al voto, la normativa dice che devi valutare in decimi.
Tornare in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 7474
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 6:11 pm

mac67 ha scritto:
Disillusa ha scritto:
miss sparrow ha scritto:
quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
mi sembra (spero di non dire una cavolata) che per i dsa non esistono prove o valutazioni differenziate.
Secondo me ogni errore fatto va calcolato come tale
Speranza mal riposta.
in sede di consiglio di classe abbiamo deciso che le prove saranno uguali per tutti, che i dsa avranno soltanto strumenti e misure e 10 minuti in più per lo svolgimento della prova.
Pensavo che valesse per tutti i dsa
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:40 pm

Disillusa ha scritto:

in sede di consiglio di classe abbiamo deciso che le prove saranno uguali per tutti, che i dsa avranno soltanto strumenti e misure e 10 minuti in più per lo svolgimento della prova.
Pensavo che valesse per tutti i dsa
Per quel poco che ne so, per un dislessico ci si limita a segnare gli errori di ortografia, ma non se ne tiene conto
per la valutazione.
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:44 pm

si anche da me si propende per la verifica uguale per tutti, con varie tipologie di esercizi (vero / falso, abbinamenti ecc...) inoltre è stata la stessa ragazza a dirmi che lo scorso anno faceva la stessa verifica degli altri...
Ora però volevo un vostro consiglio sulla come valutare alcuni errori che ha commesso e di cui chiedevo qualche post più su...
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:47 pm

cioè quello che vi sto chiedendo è: a prescindere dalla disciplina, se un alunno dislessico commette un errore, commesso anche da altri alunni, come vi comportate? valutate l'errore agli altri si, all'alunno dislessico no? scusate ma questo dubbio mi sta mandando in paranoia e praticamente è il primo anno che ho alunni dsa... (insegno da 2 anni)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:49 pm

Miss, io non lo valuterei proprio quell'esercizio! Ha detto bene Russele. Dille che hai fatto un esperimento per trovare la modalità di verifica a lei più consona e che hai notato che quel tipo die sercizio non va bene. Quindi la prossima volta le farai fare altro.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:51 pm

Disillusa ha scritto:
mac67 ha scritto:
Disillusa ha scritto:
miss sparrow ha scritto:
quindi secondo te valuto come errore solo gli esercizi di abbinamento verbo - frase?
e "partis" (invece che "pars") non lo considero come errore?
mi sembra (spero di non dire una cavolata) che per i dsa non esistono prove o valutazioni differenziate.
Secondo me ogni errore fatto va calcolato come tale
Speranza mal riposta.
in sede di consiglio di classe abbiamo deciso che le prove saranno uguali per tutti, che i dsa avranno soltanto strumenti e misure e 10 minuti in più per lo svolgimento della prova.
Pensavo che valesse per tutti i dsa
Cioé avete deciso per TUTTI a priori senza tener conto della normativa e del PDP? Com'è possibile? La legge parla chiaro: per i DSA programmazione e valutazione individualizzata! Altrimenti il PDP che esiste a fare?!?! Se c'è una cosa da sapere per i DSA è proprio che non tutti i dsa sono uguali, come potete trattarli tutti allo stesso modo? Non capisco...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 7:58 pm

Spesso al dsa è associata difficoltà di attenzione: meglio mettere un esercizio in meno che dare 10 minuti in più.
Inoltre, tanto per fare un esempio, le domande chiuse sono uno strumento compensativo e somministrate a un dsa equivalgono alle domande aperte per un non dsa.
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 8:20 pm

Sì Valérie...
ho 3 DSA in una terza che sul serio non capiscono le cose più semplici e non chiedono mai! Me ne sono accorta bene ieri che li ho interrogati e mi hanno detto e dimostrato che non avevan capito NULLA di ciò che avevo spiegato, ripetuto etc.... NULLA. Ma nemmeno riconoscere un soggetto da un verbo!!
Io a questi settimana prossima darò delle prove totalmente differenziate! Crocette, V e F, passé composéda scegliere....
Lascio poi uno schema dei participi e il quaderno delle regole sotto mano. Devono per forza arrivare al 6. Farò così.
Al primo consiglio di classe ero appena arrivata e non sono assolutamente stata in grado di fare questi ragionamenti!!! Ora invece qualcosa ho imparato e spero che tra qualche mese ne saprò di più! :-)
Si va per tentativi, è brutto dirlo ma non posso fare altro. Poi chi non ne sa nulla di queste cose (tipo me) si deve arrangiare completamente e passo dopo passo capire dove andare a parare... Farò così poi vedo man mano. Userò la LIM tra un paio di settimane, poi per l'orale farò imparare dialoghi a memoria...insomma le proverò tutte!!
Un'altra DSA (un'altra terza) invece si impegna, capisce, scrive, si interessa e se non capisce chiede, fa i compiti e ha preso 6 nella verifica uguale agli altri (avevo solo cambiato grandezza e interlinea)! Insomma ognuno è diverso.
Sto facendo uno studio sui DSA (sono all'inizio) all'uni e ci hanno detto che sono tutti diversi!!
C'è chi va meglio dei norodotati e chi proprio è svogliato di natura etc....
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4611
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: verifica in lingua straniera e alunni dislessici   Gio Nov 14, 2013 9:42 pm

moonia ha scritto:
Si va per tentativi, è brutto dirlo ma non posso fare altro.
Tutti procediamo per tentativi ed errori, non solo tu. Non ti devi far problemi a dirlo perché è l'unico modo, proprio perché ogni dislessico lo è a modo suo. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
verifica in lingua straniera e alunni dislessici
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 8Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnare una lingua straniera al bimbo
» Alzheimer, parlare 2 lingue fa bene
» Lingua italiana - maschile e femminile
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» medi quiz-Legione straniera, e..........priapismo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: