Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Programmazione alunno H in terza media

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
elysaba2001



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.10.13

MessaggioOggetto: Programmazione alunno H in terza media   Lun Ott 21, 2013 6:50 pm

Salve a tutti, quest'anno sono l'insegnante di sostegno di un quindicenne che frequenta la terza media, la cui diagnosi è: Disturbo dell'apprendimento NAS; Ritardo mentale di grado lieve; disturbo del comportamento.
Tuttavia si tratta soprattutto di un caso di disagio sociale, per cui il disturbo del comportamento è l'ostacolo più grave all'apprendimento: il ragazzo si rifiuta in modo violento di svolgere qualsiasi attività didattica, insultando i docenti e danneggiando il materiale della scuola.
Mi chiedevo se un caso del genere abbia diritto alla programmazione differenziata, visto che non è assolutamente possibile fare una programmazione semplificata per obiettivi minimi ma occorre svolgere un tipo di lavoro diverso, con obiettivi sociali e comportamentali.
Il problema si pone soprattutto per l'esame di terza media, visto che il ragazzo, per fare un esempio, non è in grado neanche di svolgere le 4 operazioni e la collega di matematica pretende, se facciamo la programmazione semplificata, che all'esame faccia il compito sui solidi. Ci sono dei requisiti di "gravità" per la differenziata alle medie? Occorre il consenso dei genitori? Consegue comunque la licenza? E la decisione deve essere presa all'unanimità dal consiglio di classe o basta la maggioranza? Potreste darmi anche dei riferimenti normativi a riguardo? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
runaway



Messaggi : 422
Data d'iscrizione : 14.07.13

MessaggioOggetto: Re: Programmazione alunno H in terza media   Lun Ott 21, 2013 9:26 pm

Qualsiasi tipo di programmazione, differenziata o per OM consente il conseguimento della licenza media e quindi il diritto ad iscriversi alle superiori. Il problema sussite alle superiori dove il differenziato non da il diritto al conseguimento del diploma. Comunque il PEI, proprio per tale motivo alle medie, può anche prevedere il differenziato per alcune materie e gli OM per altre.
OVVIAMENTE è il cdc che decide, assieme alla famiglia.
Parti poi dal presupposto che un certificato, alle medie, non si boccia, quindi se riesce a calcolare area e perimetro di una figura pian a va bene. Le prove saranno tutte differenziate.
I solidi? Be, potresti lavorare con i modellini di cartone. Se comprende la differenza tra area di una figura piana e volume di un solido.......BASTA!
Alla collega di matematica dille che la vita è fatta di tante cose belle e che l'ultima cosa che mai farà il ragazzo e iscriversi allo Scientifico.
Tornare in alto Andare in basso
 
Programmazione alunno H in terza media
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)
» consumismo natalizio
» Esame terza media per alunni DSA
» martedì terza IUI
» Presentata alla Camera la terza giornata nazionale dello sbattezzo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: