Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 frequenza scuola serale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 7:34 pm

Insegno in un professionale 2 ore a settimana, incarico al 30/6. Si tratta del quarto anno che ottengo un piccolo spezzone al serale, ma stavolta è diverso, perché rispetto a quanto si è verificato in tutti gli altri anni, in questa occasione non ho studenti frequentanti.
Il mio orario di servizio è nelle ultime 2 ore e finisco alle 2330. Giunto a scuola mi limito a constatare che sono tutti assenti e poi trascorro la tarda serata in una sala insegnanti deserta.

I colleghi che insegnano materie d'indirizzo oppure quelli con più ore riescono a lavorare con 3-4 studenti, mentre il mio desolante scenario si ripete anche negli altri giorni con altre materie considerate "minori". Va leggermente meglio a chi è in servizio nelle prime ore, ma non è possibile cambiare l'orario anche se ho fatto presente la mia situazione.
Naturalmente, se le cose non cambiano (e la vedo dura, di solito al serale i primi mesi sono quelli con maggior frequenza) non avrò alcun elemento di giudizio agli scrutini, e non sarò il solo.

Ho aperto il post non solo per condividere questa mia esperienza che vi assicuro è molto frustrante ma anche per chiedere delucidazioni sul "non classificato" o "senza elementi di giudizio". Se non sbaglio gli studenti che ricevono non classificato in una materia non possono essere promossi in nessun caso. Vorrei sapere se il non classificato va dato solo nel caso in cui lo studente non si presenti mai, o se basta anche solo 1 presenza affinché io sia obbligato a dare comunque una valutazione.

Il mio timore è che gli studenti possano decidere di frequentare solo 3-4 lezioni in tutto l'anno per ottenere comunque un voto, consapevoli che non essendo la mia materia d'indirizzo probabilmente il consiglio di classe si esprimerà in ogni caso in favore della promozione.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 7:38 pm

se così fosse...ma come è ridotta la scuola italiana?!?
Tornare in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 7:45 pm

che vergogna.... al serale non vale la norma che per essere promossi bisogna frequentare una certa percentuale di ore di lezione? Perché anche 3-4 alunni presenti nelle ore delle materie di indirizzo mi sembrano pochi...
Tornare in alto Andare in basso
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 8:30 pm

Sono molto pochi quest'anno. Io ho 66 ore annuali, 33 sere. Al serale non ci sono assemblee e progetti vari per cui totalizzerò certamente almeno 60 ore di servizio. Per ottenere anche solo il 20% di presenze dovrebbero frequentare 6 settimane, la vedo davvero dura.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 9:14 pm

Conosco un adulto lavoratore che frequenta le scuole serali per ottenere il diploma tecnico che gli serve per mettere la firma nei lavori che fa in realtà da una vita, con competenza e professionalità, avendo imparato sul campo.

So che non esiste il monte ore minimo e per questa persona è l'unica possibilità che ha di arrivare al diploma: lavora in media 10 ore al giorno e si è fatto il programma di seguire solo quelle materie nelle quali non è molto ferrato. Per le altre si presenta solo per le verifiche senza nemmeno necessità di studiare.

Capisco che possa sembrare un'ingiustizia nei confronti dei ragazzi che frequentano il diurno, ma il serale è comunque una scuola pensata diversamente.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 9:31 pm

ok ma come fa a sapere quando ci son le verifiche se non va mai nessuno?
Tornare in alto Andare in basso
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 10:30 pm

Inoltre non potrei mai fissare una verifica senza aver svolto nemmeno un argomento.

Esiste una regola o un'indicazione che mi obbliga a mettere un voto anche se lo studente è comparso in aula solo 2-3 volte senza aprire bocca? Se i miei studenti non si presentano mai io non posso svolgere nessun argomento, ora mettiamo il caso che si presentino 2-3 volte, nelle quali al massimo io tratto 2 concetti, loro mostrano di averli compresi alla meno peggio e io registro il voto, ebbene questo è sufficiente per ottenere la promozione? 2 concetti in un anno intero?
Esiste un limite minimo oltre il quale non si può andare in termini di programmazione?

Per mia esperienza posso affermare che gli studenti del serale non sono tutti lavoratori motivati (che io apprezzo molto) ma ci sono anche molti pluriripetenti del diurno che superati da poco i 18 e in attesa di occupazione tentano la carta del serale per arrivare al diploma senza troppi patemi facendo solo le materie di loro gradimento.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
udl



Messaggi : 1845
Data d'iscrizione : 04.04.12

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Lun Ott 21, 2013 10:50 pm

Mi permetto di riportare la mia esperienza perché è, invece, diametralmente opposta a quella del collega.
I miei primi due anni di insegnamento sono stati in corsi serali, e sono stati un'esperienza bellissima: alunni seri, motivati, attenti, uno addirittura alle 23, quando terminavano le lezioni, andava a fare il turno di notte in fonderia...
Il secondo anno di insegnamento, in verità, avevo due classi al diurno in un Itis, e le restanti al professionale al serale: con mia somma sorpresa erano più preparati al serale del diurno (in media naturalmente, le eccellenze c'erano in ambo i corsi).
Mi spiace che tu abbia avuto invece un'esperienza così negativa: io ti consiglierei di chiedere al coordinatore come comportarsi.
Buon lavoro
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 8:58 am

tellina ha scritto:
ok ma come fa a sapere quando ci son le verifiche se non va mai nessuno?
Si è accordato con i compagni che lo informano.


E' chiaro che non sono tutti lavoratori motivati quelli che vanno al serale, anzi da quello che mi racconta questa persona, su una classe di 20 persone sono in tre che fanno questa scuola motivazioni serie.
Il resto sono ragazzini come si è detto.

Resta il fatto che il serale è stato pensato per gli studenti lavoratori un minimo di frequenza non è fissato purchè si dimostri di consocere gli argomenti del programma. Tranquillo che se questi non frequentano e non studiano il programma non ti dimostrano di saperlo e allora li fermi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 9:01 am

udl...una luce nel buio, meno male...e grazie per averla accesa ;-)

ire...ma appunto adamo dice di non aver mai nessun presente! chi avverte chi e di che?
follia...se verran tutti promossi non avendo nemmeno un voto, reale, in una materia.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 9:09 am

Se non si presentano alla verifica e se nessuno si mette d'accordo con il prof di essere avvisato da lui che so via mail, (dico una stupidaggine) sul momento della verifica, e se il consiglio di classe decide che essendo una materia minore al "giovanotto" vada abbuonata.

Se esistono tutti questi se, cara mia non è colpa di Adamo, lui lo stipendo lo prende per fortuna.

Già tante volte l'abbiamo detto: non si può andare in paradiso a dispetto degli angeli.
Follia pura, sì, ma realtà.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 9:17 am

adamo..non me ne volere...prometti di non odiarmi sssssì?!

ire...ma se questo serale è una scuola pubblica pagata anche con le mie tasse...
ma se in questo serale su, improvviso, sette materie son solo quattro o cinque o sei ad esser realmente determinanti per l'ottenimento del pezzo di carta...
se se se... se adamo con un sospiro profondo riuscirà a non insultarmi io mi spingerei oltre...e lo dico:
ma se è realmente così folle il sistema...perché dobbiam mettere in orario (e pagare) la materia di....ehm....adamo?!
la colpa non è certo del collega...anzi, lo vedo cone vittima che vorrebbe lavorare ma non è messo nelle condizioni di farlo.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 9:22 am

Non ho letto cosa insegna Adamo, ma la sua materia c'è e senz'altro fa parte di quelle che vanno a completare un minimo di cultura generale per non avere capre in uscita.

Non può uno Stato avvallare l'allevamento. sono i colleghi e i ds che debbono smetterla di cercare sempre la convenienza e assumersi un po' più di responsabilità. Nessuna materia va eliminata.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mar Ott 22, 2013 9:44 am

oh ecco e qui ci troviamo in perfetto accordo.
adamo...siamo tutti con te.
non cedere, non regalare voti agli assenti, non regalare titoli di studio a chi non li merita.
ma fallo presente subito.
non che poi...con il solito sistema all'italiana si arrivi a fine anno scolastico, una pacca sulle spalle e tanti cari saluti.
che la segreteria della scuola inizi immediatamente una serie di avvisi e richiami ufficiali specificando con apposita lista, in rigoroso ordine alfabetico, non ordine di importanza, le materie di quel percorso di studi, stabilite non dalla scuola ma dalla legge.
e una frasetta riguardo al no partecipazione-no voto- no titolo di studio...no party...io la pretenderei...
Tornare in alto Andare in basso
adamo



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 05.03.11
Età : 44
Località : Parma

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 7:14 am

io insegno scienze naturali (nelle scuole con alunni).

provo a chiedere nuovamente, perché realmente mi interessa: esiste una regola che obblighi un insegnante a dare un voto a studenti che fanno atto di presenza anche solo 1 volta tutto l'anno? L'averlo visto equivale a non poter più dare non classificato?

se uno studente si presenta 2-3 volte in un anno intero può essere promosso anche se espone solo un argomento, dal momento che non ne ho potuti svolgere di più?

esiste una programmazione minima oltre la quale non si può andare, oltre la quale l'anno non è valido? è realmente possibile svolgere massimo 10 ore in un anno e concedere la promozione agli studenti con un simile monte ore? In altre parole, si può mandare al triennio delle superiori qualcuno solo perché ha trascorso una mezza dozzina di serate in un anno all'interno di un istituto scolastico?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.blonk.it/autori/
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 8:07 am

Non ne so nulla ma per i diurni i professori o il collegio o non so chi non stabiliscono un minimo di verifiche da effettuare a quadrimestre? non è la stessa cosa anche al serale?

Come puoi classificare una persona della quale non hai una prova di competenza?
La programmazione minima è quella della tua materia per l'anno di riferimento.
Non esiste al serale la verbalizzazione del programma che si svolgerà?

Tu se non hai alunni in classe e sei presente scriverai sul registro la lezione che tieni, e scriverai sul registro che non ci sono alunni presenti. (ti suddividi la programmazione prevista per le ore che hai e vai avanti, non è problema tuo se non c'è nessuno) non sei tu che non fai lezione, sono loro che non la seguono. Non essendoci orario di presenza minimo al di sotto del quale non è valido l'anno, possono anche presentarsi alle verifiche, che tu regolarmente programmerai, e se te le svolgono bene ed in numero sufficiente, li promuovi, diversamenti dai voto negativo o nc. motivandolo.

Vado a buon senso, naturalmente. D'altra parte non si può pretendere che ci siano regole per tutte le sfumature dell'umana realtà, spesso si applicano quelle generali. E per fortuna, già siamo subissati da regole inutili, ripetute decine di volte ed addirittura contrastanti-
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 8:11 am

Naturalmente ne parli con il coordinatore, fai una relazione al ds. fai verbalizzare durante il primo cdc insomma, non è che a fine quadrimestre ti presenti e dici: non sono mai venuti a scuola.

E' una situazione che va resa nota ai responsabili del corso. Non è colpa tua, non sei tu che dici loro di non venire.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 10:38 am

ma è la segreteria che deve dir loro, ricordandoglielo se necessario, che la frequenza è obbligatoria per ogni materia.
ci sarà pur scritto da qualche parte che son scuole da frequentare no? in caso contrario...saremmo di fronte non ad una scuola serale ma ad un corso telematico...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 10:43 am

certo, immagino che quando chi di dovere saprà di questa non frequenza provvederà a ricordare quali siano le condizioni da soddisfare.
Ma se Adamo non trasmette l'informazione in partenza....come fa la segreteria a saperlo?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7494
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 10:46 am

in teoria dovrebbe essere il coordinatore a segnalarlo...anche solo guardando le assenze segnate in registro.
ehm...ci sono i registri al serale vero? adamo...segnali sempre assenti anche se ti sembra una ripetizione...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 11:27 am

Beh, tu hai raione tellina, se fossi io in quella situazione darei la massima pubblicità. maari anche scritta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: frequenza scuola serale   Mer Ott 23, 2013 5:22 pm

Io ho lavorato al serale e non mi è mai capitata una situazione come quella descritta da Adamo. Se gli studenti non frequentano non ci possono essere gli elementi per una loro valutazione! Su cosa Adamo potrebbe fare le verifiche se non ha mai potuto fare lezione??
Non frequenza + non valutazione = non ammissione alla classe successiva e lo studente ripeterà o se non può frequentare si presenterà all'esame come privatista.
Tornare in alto Andare in basso
 
frequenza scuola serale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sospensione e obbligo di frequenza
» Religione nella scuola materna
» lettera scuola materna
» Giudizio sulla scuola...
» SEM-Scuola Estetica Moderna (To)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: