Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 6:29 pm

Settembre: al primo cdc il preside mi vuole imporre di fare la coordinatrice della classe dove ho 6 ore e ho come materia Lettere (Italiano scuola media); dico no, si arrabbia e mi dice: "Non finisce qui"
Inizio lezioni: per 15 giorni faccio italiano nella classe dove ho 6 ore, firmando sul registro alla materia Lettere
Fine settembre: arrivano i docenti che mancano nominati dalla scuola; dico al preside che prendo 1 mese di maternità facoltativa: non la prende bene; pochi giorni dopo mi cambia la materia: mi toglie italiano e mi dà solo storie e geografie a favore di una nuova arrivata che NON è abilitata e andrà sicuramente a fare il tfa
Dico NO, scrivo mail certificata dicendo NO (era venerdì)
Prima settimana di ottobre: viene chiamata la mia supplente per un mese; le danno solo storie e geografie e cambiano l'orario in modo assolutamente svantaggioso per me (parametri oggettivi: distanza chilometrica e orari treni: NON RISPETTATI)
OGGI: il preside risponde alla mia mail certificata dicendo che "l'assegnazione dei docenti e delle discipline è di esclusiva competenza del dirigente in base al D.Lvo 150/09 e le assegnazioni sono state effettuate nel momento in cui si è completato l'organico".
In questi giorni ho chiesto a due sindacati diversi:
uno mi dice che non posso fare nulla; l'altro che posso addirittura richiedere i danni.
A me personalmente sembra una squallida ritorsione (mobbing) per non aver accettato l'incarico di coordinatrice e per aver preso la maternità.
COSA RISPONDO ALLA LETTERA??????? CHE FACCIO ORA CHE RIENTRO???????????
URGENTE
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 6:51 pm

devi avere le prove del fatto che ti aveva chiesto di fare la corodinatrice e le testimonianze della sua minaccia.
In questo caso puoi cercare di muoverti con il sindacato e querelarla per mobbing.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giobbe



Messaggi : 3575
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 6:58 pm

Perché non hai accettato di fare la coordinatrice, qualcuno la deve pure fare e da che mondo è mondo l'insegnante di italiano è quello che ha più ore in una classe ed è anche quello che conosce meglio gli alunni? Potevi dire, semmai, di optare per qualche altro insegnante visto che di lì a poco ti saresti messa in permesso per maternità.
Per quanto riguarda l'assegnazione delle classi e delle materie il DS ha ragione.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 7:01 pm

E' vero che l'assegnazione delle classi e della cattedra spetta al DS, ma perchè modificare la materia precedentemente attribuita dopo 15 giorni dall'inizio dell'a.s. quando Iliuska ha ovviamente iniziato la sua attività didattica??
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 7:17 pm

Veramente Giobbe, mi sembra che una persona abbia il diritto di non accettare ciò che è facoltativo.
e senza subire ritorsioni.

Giovanna, è evidentissimo che sia per ritorsione, non so se può essere sufficiente come prova di mobbing. Serve davvero un buon avvocato se non si hanno altre prove che la logica.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giobbe



Messaggi : 3575
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 7:21 pm

Ire ha scritto:
Veramente Giobbe, mi sembra che una persona abbia il diritto di non accettare ciò che è facoltativo.
e senza subire ritorsioni.

Giovanna, è evidentissimo che sia per ritorsione, non so se può essere sufficiente come prova di mobbing. Serve davvero un buon avvocato se non si hanno altre prove che la logica.
Per quanto riguarda la risposta che mi hai dato è ovvio che sono d'accordo con te. Però se tutti si rifiutano?.......
Sarà anche ritorsione, ma la devi dimostrare.....Cui prodest.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 7:27 pm

Prima proviamo se tutti si rifiutano ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giobbe



Messaggi : 3575
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 7:30 pm

Ire ha scritto:
Prima proviamo se tutti si rifiutano ;-)
Non voglio "pararmi" ma lo davo per scontato ;-)
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 8:14 pm


"Se tutti si rifiutano" il coordinatore non lo fa nessuno. Credete che caschi il mondo, anzi l' Italia, se una classe non è
"coordinata"?

Senza coordinatori nelle scuole siamo diventati la sesta o la quinta economia mondiale(dicono) , mentre tutto sta andando a rotoli ora che annaspiamo tra commissioni , funzioni strumentali e fuffa varia.

Le ritorsioni dei Superiori contro i dipendenti esistono, non sono frutto di manie complottiste , come ritiene qualcuno, ma ovviamente vanno provate.








Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 8:55 pm

Ma di tecnico e oggettivo su questo decreto legislativo 150/2009 al quale si appella il preside ... nessuno sa dirmi nulla???? Io l'ho letto, ma mi pare poco specifico sulla scuola........La prox settimana devo rientrare e vorrei sapere come comportarmi e soprattutto cosa rispondere al preside.....
UNA PRECISAZIONE: quando parlo di nuova collega nominata dalla scuola e precaria, non lo faccio in chiave negativa... sono solidale e sempre disponibile verso i colleghi che purtroppo non sono ancora entrati di ruolo e lo meriterebbero più di tanti altri ... e a proposito di incarichi e quanto altro, credo di essere una delle poche che, pur avendo un estremo bisogno di qualche ora in più oltre le 18 quest'anno (per lo stipendio) ha sempre rifiutato e lo ha fatto anche a questo turno di prendersi ore in più o ore di alternativa alla religione che si spartiscono tra docenti di ruolo, proprio per lasciare spazio a chi è a casa e aspetta di lavorare per lo stipendio e per il punteggio.....A livello personale sono fermamente convinta che questa persona non si sia comportata bene in quanto poteva nicchiare ...... e io avrei potuto chiedere un ordine di servizio scritto su questo cambiamento improvviso.....
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 9:14 pm

Tu docente hai il diritto di rifiutare l'incarico di coordinatore.
Il dirigente ha il diritto di fare le cattedre come vuole.

L'unica cosa che non si "potrebbe" fare è quella di minacciare ritorsioni, se lo ha fatto e ne hai le prove puoi tentare di procedere in tal senso, ma senza l'appoggio molto solido di un sindacato non otterrai comunque nulla.

Giusto per chiarire: se di fare il coordinatore si rifiutano tutti, che sarà mai? Non succede niente, tutt'al più devono alternarsi a scrivere il verbale, unica cosa davvero necessaria... tutte le altre "attività di coordinamento" sono grossomodo aria fritta...
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3575
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 9:50 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Tu docente hai il diritto di rifiutare l'incarico di coordinatore.
Il dirigente ha il diritto di fare le cattedre come vuole.
http://www.orizzontescuola.it/guide/consiglio-di-classe-compiti-del-coordinatore-e-del-segretario
Nella scuola ci sono tante cose che ci toccherebbero fare e non si fanno e tante che non ci toccherebbero fare e si fanno. Tutto sta nello spirito che guida ognuno di noi.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Sab Ott 26, 2013 11:48 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Tu docente hai il diritto di rifiutare l'incarico di coordinatore.
Il dirigente ha il diritto di fare le cattedre come vuole.

L'unica cosa che non si "potrebbe" fare è quella di minacciare ritorsioni, se lo ha fatto e ne hai le prove puoi tentare di procedere in tal senso, ma senza l'appoggio molto solido di un sindacato non otterrai comunque nulla.

Giusto per chiarire: se di fare il coordinatore si rifiutano tutti, che sarà mai? Non succede niente, tutt'al più devono alternarsi a scrivere il verbale, unica cosa davvero necessaria... tutte le altre "attività di coordinamento" sono grossomodo aria fritta...

Giusto, però va precisato che il verbale lo fa il segretario non il coordinatore.

Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 12:13 am

giobbe ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Tu docente hai il diritto di rifiutare l'incarico di coordinatore.
Il dirigente ha il diritto di fare le cattedre come vuole.
http://www.orizzontescuola.it/guide/consiglio-di-classe-compiti-del-coordinatore-e-del-segretario
Nella scuola ci sono tante cose che ci toccherebbero fare e non si fanno e tante che non ci toccherebbero fare e si fanno. Tutto sta nello spirito che guida ognuno di noi.

Intendi "lo spirito di servizio", quello di cui si riempiono la bocca i nostri politici?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 6:20 am

Per fortuna lo spirito che guida ognuno di noi può, appunto, essere diverso per ciascuno (chiamatelo carattere, chiamatela libertà...).
Se invece quando si invoca lo spirito guida si fa riferimento a qualcosa che dovrebbe essere "uguale per tutti" allora forse si sta usando questo nome per parlare di un ALTRO concetto.

Come sempre, le cose che vanno sotto il nome di "buon senso" , oppure "leggi non scritte" eccetera... sono tutte cose in teoria bellissime, ma hanno un grave difetto: non sono uguali per tutti.
L'esigenza di fare le leggi scritte sopperisce proprio al fatto che il buonsenso mio non è uguale al tuo, e occorre stabilire una norma perchè persone differenti possano convivere.
Ora la norma stabilisce che l'incarico di coordinatore possa essere rifiutato, e quindi chi ha il carattere, la voglia, di farlo... lo fa. Chi invece ritiene che sia poco adatto o poco utile, non lo fa.
"Lo spirito di collaborazione" funziona bene quando uno vuole collaborare, non può funzionare se uno non vuole.
Tornare in alto Andare in basso
precary80



Messaggi : 2011
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 7:32 am

giobbe ha scritto:
Perché non hai accettato di fare la coordinatrice, qualcuno la deve pure fare e da che mondo è mondo l'insegnante di italiano è quello che ha più ore in una classe ed è anche quello che conosce meglio gli alunni? Potevi dire, semmai, di optare per qualche altro insegnante visto che di lì a poco ti saresti messa in permesso per materagione.
Ma che ragionamento è?ogni tanto resto senza parole
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 12:05 pm

Grazie ragazzi per le discussioni che si sono aperte ... Fermo restando che io decido con la mia testa dopo aver ben ponderato e ho già scelto, detto e scritto nel verbale che non accetto di fare la coordinatrice, rimane un punto: ORA CHE FACCIO??????
Pensavo di rispondere alla letterina del preside dicendo che è nel suo diritto fare le cattedre, ma che HO ANCHE IO IL DIRITTO DI CONOSCERE I CRITERI CON CUI QUESTE VENGONO FATTE, in quanto la scelta fatta mi penalizza e penalizza i ragazzi a favore di una docente meno titolata, con meno esperienza e che non può garantire la continuità.
Vorrei anche far rilevare che mi sorgono dubbi circa la correttezza della scelta poiché avvenuta in seguito al mio rifiuto a fare la coordinatrice e in seguito al fatto che ho chiesto un mese di maternità e CIO? POTREBBE ESSERE INTERPRETATO COME PUNITIVO E QUINDI COME MOBBING????????
Vorrei rispondere alla lettera facendo capire che avanzo questi dubbi....... NESSUNO SA DIRMI QUALCOSA DI PIU' SU QUESTO DECRETO????? I PRESIDE IN BASE A QUESTO DECRETO 150/09 POSSONO DECIDERE A CAPOCCHIA E QUINDI FAVORIRE I LORO AMICI SUPPLENTI (QUESTA è AMICA DEL PRESIDE) E PENALIZZARE ALUNNI E ALTRI INSEGNANTI????? O CI SONO CRITERI OGGETTIVI IN BASE AI QUALI VENGONO FATTE LE ASSEGNAZIONI???????? SUI TEMI DELLE ASSEGNAZIONI: PERCHE' ASPETTARE CHE ARRIVINO I SUPPLENTI QUANDO CI SONO GIA' I TITOLARI DI RUOLO?????? CHIEDO L'AIUTO TECNICO-NORMATIVO DEI MODERATORI......
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 12:09 pm

trattandosi di campo minato e preside sicuramente @@@tarda, ti consiglio vivamente di non rispondere da sola. Fatti seguire dal sindacato o da un avvocato. Il limite tra il far conoscere il propio parere ed i propri dubbi e il fare affermazioni suscettibili di querela per ingiuria è molto molto labile.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 12:48 pm

Per il futuro occorre farsi più furbi: quando vedi che il preside che ti è toccato in sorte è una testa di... allora fai buon viso a cattivo gioco, nei primi 2 mesi: accetta per esempio l'incarico di coordinatore.
Lascia che vada a regime l'orario definitivo con tutte le cattedre, etc. e poi, se lo desideri, ti dimetti da coordinatore (si può fare, me lo ha confermato il sindacato). A quel punto sarà troppo tardi perchè il preside revochi cattedre, orari, etc.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 1:22 pm

Ciao Paolo.... una collega ha fatto esattamente come hai detto tu l'anno scorso e purtroppo è ancora adesso in lite con il preside per questo fatto.... il preside non ha accettato le dimissioni e lei non svolge il compito di coordinatrice e tutte le scuse sono buone per darle addosso .....
Per questo e per coerenza con ciò che penso ho detto subito che non avrei fatto la coordinatrice......
ma il punto secondo me non è FARSI FURBi, i punto è che ci sono delle regole, dei diritti e dei doveri e vanno rispettati e garantiti sia per noi e da parte nostra, sia dai presidi........
ERGO ..... COSA FACCIO??????
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 1:57 pm

Innanzitutto mi sembra strano che una che già ha avuto modo di capire che tipo di preside ha, poi l'anno dopo rimanga nello stesso istituto. Quando l'ambiente è così si fugge via.
Per quanto riguarda la tua situazione, rivolgiti al sindacato... visto che a quanto pare non sei l'unica a subire soprusi, rivolgETEVI al sindacato!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 2:01 pm

Ma dove sta scritto che il coordinatore debba per forza essere quello che ha più ore e che "conosce meglio i ragazzi"? Nella mia scuola lo fanno indifferentemente TUTTI quelli che hanno dato la disponibilità, anche se hanno una materia "minore" che prevede solo due ore alla settimana!

A parte il fatto che, come abbiamo già detto, ila figura del coordinatore non è obbligatoria, ma anche se lo fosse...

Sarebbe così brutto se si cominciasse, una volta per tutte, a smitizzare questo ruolo mammista e melenso del coordinatore come una sorta di tutor protettivo e sentimentale che deve "conoscere tanto bene i ragazzi", investire tutto 'sto coinvolgimento emotivo sulla classe, e raccogliere le confidenze personali delle famiglie... e lo si riportasse a quello che è, cioè un ruolo BUROCRATICO di organizzazione del consiglio di classe, e non un ruolo mistico di assistenza psicologica improvvisata?

L.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16463
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 2:05 pm

Iliuska ha scritto:
I PRESIDE IN BASE A QUESTO DECRETO 150/09 POSSONO DECIDERE A CAPOCCHIA E QUINDI FAVORIRE I LORO AMICI SUPPLENTI ...
Il D. Lgs. 150/2009 dice chiaramente che i Dirigenti della PA sono responsabili dell'organizzazione del servizio e della gestione delle "risorse umane".
Quindi l'assegnazione dei docenti alle classi rientra in pieno nelle loro prerogative, che piaccia o meno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 2:23 pm

Grazie Fradacla .... se è così me ne devo fare una ragione ... l'importante è saperlo ....
Posso comunque scrivere una lettera in cui metto in evidenza che le scelte fatte mi danneggiano (per la didattica e le competenze ---ho solo ore di storia e geo e nessuna di italiano ---- per i miei titoli ---visto che non è stato considerato che sono abilitata mentre chi è stato scelto non lo è--- per la continuità, visto che sono titolare e posso garantirla, mentre chi è stato scelto no.
Scrivendo questo rischio di fare la figura della scema? O faccio cmq emergere una gestione discutibile delle risorse umane?
GRAZIE
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)   Dom Ott 27, 2013 2:57 pm

Ergo, vai da   un buon avvocato, possibilmente specializzato in beghe scolastiche, ed esponigli i fatti.Intanto ti accolli il nuovo orario.


Ritengo  che un dirigente , se richiesto, sia tenuto comunque a motivare i suoi provvedimenti, a maggior ragione quelli innovativi, che modificano le condizioni di lavoro del dipendente.

 Comunque,togliere a un docente di lettere l' Italiano e dargli solo ore di storia -geografia mi sembra un provvedimento alquanto bizzarro e in contrasto con la continuità didattica, "bene" talmente strombazzato che qualcuno, per esempio, lo vorrebbe mettere al di sopra delle graduatorie.


La storia ci insegna che spesso bisogna lottare (e anche spendere tempo e denaro) per vedere riconosciuti i propri diritti.

Tenendo conto  che il dipendente rappresenta quasi sempre la parte più debole in un contenzioso con il "sior paron", a volte  si possono prendere in considerazione  stratagemmi, non privi di controindicazioni, come quello consigliato da Paolo.

Personalmente mi sarei accollato questa funzione , ma non perché "qualcuno  lo deve pur fare" e nemmeno per "spirito di servizio", come dicono i politici e i grandi boiardi di stato quando si accingono a partecipare alla "grande abbuffata".:-).

No , l'avrei fatto perché  , per quanto mi riguarda, preferisco iniziare "guerre"  (lunghe, costose e senza la garanzia di vittoria)   con il Capo per motivi ben più gravi (che per fortuna finora non si sono verificati).

Fare il coordinatore è una noiosa incombenza che una prassi consolidata assegna all'insegnante di lettere o di matematica. Vedersela attribuita non andrebbe dunque considerato un affronto personale.

Io eserciterei tale funzione senza dannarmi troppo  e in caso di lamentele sarei pronto a dire :"allora fallo tu".Semmai potrei inalberarmi se il dirigente tentasse di farmi fare pure il segretario del C.D.C.
Tornare in alto Andare in basso
 
RITORSIONI DIDATTICHE PRESIDE (mobbing)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» gravidanza e mobbing al lavoro
» Aiutatemi conflitto con preside
» Il preside ha minacciato di togliermi la supplenza.
» un preside può interrogare e valutare?
» chi manda la visita fiscale?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: