Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Supplente... "malata". Che fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Cico



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 24.11.10

MessaggioOggetto: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 9:59 am

Salve a tutti. Sono un docente di una scuola primaria. Nel nostro plesso ha preso servizio una supplente (su un'astensione facoltativa di maternità) che ha dei comportamenti veramente "insani": si dimentica di prendere servizio, è aggressiva con le colleghe che accolgono i bambini in vece sua al mattino, perchè è quasi sempre in ritardo; punisce i bambini in modo esagerato (una volta non portandoli alla mensa! Sono intervenute altre insegnanti cercando di convincerla che il suo comportamente non era accettabile, ma lei è stata irremovibile e allora le colleghe hanno portato loro stesse i bambini alla mensa, fuori orario del proprio servizio, naturalmente. Risultato: rabbia e aggressività da parte sua perchè "si è intervenuto sul suo metodo didattico che è insindacabile!" La situazione è molto pesante. La sua supplenza dovrebbe terminare in settimana, ma è molto probabile che la collega assente chieda una proroga. Tutte ci domandiamo: che possibilità ha la Dirigente (che ha già notificato alla supplente diversi richiami disciplinari) di non dare continuità alla nomina di questa collega? Siamo tutte davvero preoccupate, perchè tutte ci stiamo facendo carico della situazione di quella classe (una Prima) e riteniamo che questa persona, parlandone con tutto il rispetto che le è dovuto, abbia davvero dei seri problemi psichici. Che cosa potremmo fare noi?
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25643
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 10:03 am

Dal punto di vista della supplenza, nulla. E' invece la DS che si deve attivare, richiedendo anche una visita ispettiva laddove un confronto con la docente non dovesse portare a nulla.

Ti consiglio di leggere il blog:

http://www.burnout.blogscuola.it/
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 11:37 am

gugu ha scritto:

[...]Ti consiglio di leggere il blog:
http://www.burnout.blogscuola.it/
Grazie, Gugu... Ho dato un'occhiata... Poveri noi...
Tornare in alto Andare in basso
danielam



Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 20.09.10

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 5:03 pm

Sono indignata furiosa e preoccupata, possibile che non ci sia modo di tutelare le piccole vittime?!?

Se non c'è modo occorre almeno che i genitori sappiano, affinché loro possano provare a proteggerli. Mi rendo conto di che cosa può significare per la scuola, ma io personalmente non mi darei pace se tacessi una cosa del genere! Si può anche scegliere l'anonimato per raccontare fatti tanto gravi...

Tornare in alto Andare in basso
enrica



Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 01.03.11

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 5:09 pm

Io sarei indignata furiosa e preoccupata se da madre non venissi avvertita di tali comportamenti da parte di qualcuno che ha la mia fiducia in quanto gli affido i miei figli! ma scherziamo?! I genitori hanno il DIRITTO di sapere, nessuno si può sostituire loro in questo e nessuno ha il diritto di tacere che i loro figli vengono trattati in maniera non consona!
Tornare in alto Andare in basso
Cico



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 24.11.10

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 10:19 pm

Grazie Gugu! Ho letto il blog: c'è davvero da preoccuparsi!
Rassicuro i colleghi: i genitori conoscono abbastanza bene la situazione, perchè essi stessi si accorgono che la mattina l'insegnante non c'è, i bambini raccontano quello che avviene a scuola e tutti i giorni ci sono più casi di bambini che manifestano mal di pancia, mal di testa e che vogliono andare a casa. Le famiglie hanno chiesto un colloquio con la Dirigente, che ha avuto un chiarimento ella stessa con la collega, ed essi stessi hanno avuto con quest'ultima un incontro. Ma tutti sono restati allibiti e impotenti di fronte alla sua aggressività e all'impossibilità di un "ragionamento". Tutti sperano vivamente nella fine della supplenza, ma se questo non avvenisse temo che i genitori davvero si muoveranno in maniera determinata e forte. Staremo a vedere. Noi colleghe intento teniamo le porte delle aule aperte per poter almeno controllare in parte la situazione, la collega di classe spesso si ferma in aula a correggere i lavori, a compilare il registro.... per non lasciare da sola quell'insegnante con gli alunni. Speriamo bene!
Tornare in alto Andare in basso
Abry



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 43
Località : Teramo--- Campobasso

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mar Mar 15, 2011 10:46 pm

Cico ha scritto:
Grazie Gugu! Ho letto il blog: c'è davvero da preoccuparsi!
Speriamo bene! Anche io ho letto il blog ed è preoccupante. Rimango davvero sgomento...
Tornare in alto Andare in basso
danielam



Messaggi : 145
Data d'iscrizione : 20.09.10

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Mer Mar 16, 2011 12:04 am

Il caso specifico della scuola si potrebbe risolvere se la titolare rientrasse anche per un solo giorno perché il ds dovrebbe riscorrere le graduatorie; ma in questo modo il problema verrebbe solo spostato da una scuola ad un'altra.
E' terribile che casi del genere riescano a migrare da una scuola all'altra continuando a combinare guai...

Quando mia figlia andava alla scuola materna le era toccata una maestra così, solo che in quel caso la scuola coprì la maestra pur cercando di limitare i danni. Io ho appreso dopo parecchi mesi che la maestra alzava le mani sui bambini perchè mia figlia terrorizzata non riusciva a raccontarlo.
Non ci posso credere che quella delinquente sia ancora in giro a insegnare e che non la si possa passare ad altra mansione in modo coatto. Ma mi sembra ancora più incredibile che chi ha il potere di farlo non si attivi per modificare questo stato di cose...
Allora mi dissero che di fatto non c'era niente che si potesse fare efficacemente per riuscire a fermare la maestra! La faccenda si concluse perché la maestra evitò in seguito di scegliere quel circolo didattico!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Supplente... "malata". Che fare?   Gio Mar 17, 2011 4:17 pm

Cico ha scritto:
Salve a tutti. Sono un docente di una scuola primaria. Nel nostro plesso ha preso servizio una supplente (su un'astensione facoltativa di maternità) che ha dei comportamenti veramente "insani": si dimentica di prendere servizio, è aggressiva con le colleghe che accolgono i bambini in vece sua al mattino, perchè è quasi sempre in ritardo; punisce i bambini in modo esagerato (una volta non portandoli alla mensa! Sono intervenute altre insegnanti cercando di convincerla che il suo comportamente non era accettabile, ma lei è stata irremovibile e allora le colleghe hanno portato loro stesse i bambini alla mensa, fuori orario del proprio servizio, naturalmente. Risultato: rabbia e aggressività da parte sua perchè "si è intervenuto sul suo metodo didattico che è insindacabile!" La situazione è molto pesante. La sua supplenza dovrebbe terminare in settimana, ma è molto probabile che la collega assente chieda una proroga. Tutte ci domandiamo: che possibilità ha la Dirigente (che ha già notificato alla supplente diversi richiami disciplinari) di non dare continuità alla nomina di questa collega? Siamo tutte davvero preoccupate, perchè tutte ci stiamo facendo carico della situazione di quella classe (una Prima) e riteniamo che questa persona, parlandone con tutto il rispetto che le è dovuto, abbia davvero dei seri problemi psichici. Che cosa potremmo fare noi?

Non credo che continuare con le sanzioni disciplinari o il fatto di farle decadere la supplenza possa risolvere il problema.

Anche per i docenti a TD il Dirigente può chiedere la visita medica collegiale qualora appunto riscontri dei comportamenti che possono in qualche modo nuocere al docente stesso, agli allievi o ad altri colleghi.

Ovviamente tale richiesta dovrà essere supportata da documentazioni che appunto attestino tali comportamenti, ma anche se docente a td su supplenza breve può essere sottoposta a visita.
Tornare in alto Andare in basso
 
Supplente... "malata". Che fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cosa fare e non fare durante il pt?
» Per tutte le mamme in attesa: video su come fare il bagnetto, cambiare il pannolino...
» sono andata a fare shopping
» vediamo di fare il punto della situazione
» per farvi fare una risata....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: