Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Ott 27, 2013 11:54 am

Promemoria primo messaggio :

È educativo dare bis e tris in mensa a bambini in sovrappeso?


Ultima modifica di tata matilda il Lun Mar 17, 2014 3:00 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Nov 03, 2013 9:13 pm

Accetto tutto quello che dici, Paniscus, sono considerazioni valide.

Come la vedo io, qui non si ha una buona soluzione, è un caso di "damned if you do, damned if you don't", se fai qualcosa non va bene - e non va bene neanche se non la fai. Se ti permetti di fare qualcosa di tua iniziativa, non va bene perché oltrepassi certi limiti e puoi anche provocare danni; se invece non la fai, non va bene perché sei connivente in questa triste vicenda.

Infatti la soluzione ottimale - su cui penso che siamo d'accordo tutti, più o meno - sarebbe quella di non concedere il bis a nessuno.
Purtroppo, anche questa è una pseudo-soluzione per quella bambina: ci toglie di dosso un po' di responsabilità nostra, ma la vera causa del problema sono le dinamiche che accadono a casa, in famiglia. E questo è un territorio molto delicato. Matilda ha già parlato con la madre; realisticamente, che cosa potrebbe fare di più?
paniscus ha scritto:
Il punto è che non siamo abituati a prendere sul serio l'obesità come malattia, e come minaccia generale per la salute futura, ma tendiamo a considerarla solo come un difetto estetico (che se uno vuole tenerselo, cavoli suoi). Per cui, in caso di intolleranza o allergia ci sentiamo in dovere di intervenire, mentre in caso di obesità, si pensa che sia un problema privato della famiglia in cui nessun altro ha il diritto di intromettersi...
Tutte considerazioni valide. E la stessa domanda: che cosa si può fare a scuola, realisticamente?
L'unico intervento che mi viene in mente è quello di lavorare sulla prevenzione. Ma anche questa è una pseudo-soluzione per quella bambina, mi si perdoni l'atteggiamento "defeatista" (brutta cosa, lo so... ma riconosco i miei limiti). Non è che la gente smetti di fare qualcosa se le dici che fa male o se dedichi diverse ore ogni anno all'educazione alimentare. Per implementare soluzioni reali per i bambini già obesi ci vuole molto di più.

Purtroppo, persiste sempre l'idea sbagliatissima dell'obesità come esclusivamente un problema della "volontà" (ovvero un problema del carattere di una persona) che si risolverebbe presumabilmente "prendendo le redini" della propria vita. Si dimentica il lato biochimico che influisce maggiormente sui comportamenti di una persona e rende impossibile per certi soggetti di esercitare l'inibizione cognitiva 24/7 (cioè "di controllarsi") in presenza di certi stimoli, di dipendenza da zuccheri (la cui presenza anche nella dieta "normale" si è praticamente raddoppiata negli ultimi decenni) e altre bellezze del genere per cui c'è veramente bisogno di essere aiutati da una persona qualificata per rompere il cerchio vizioso e sostituirlo con nuove abitudini e tutto un nuovo stile di vita. Poi pensa anche che il fatto di poter, fisicamente, mangiare tanto di più rispetto ai bisogni reali del corpo è già di per sé un segno molto preoccupante dal punto di vista biochimico (resistenza alla leptina ecc.), e c'è inoltre la dinamica dell'insulina probabilmente già destabilizzata.
Insomma, non è solo una minaccia per la salute futura, lo stato attuale della bambina è già di per sé abbastanza grave. Io prendo l'obesità molto sul serio ed è appunto per questo che dico che la bimba va portata da un endocrinologo e che non è un problema che si può risolvere a scuola per iniziativa di qualche docente.

Non so, può darsi che mi sbagli, è solo che veramente non vedo che altro si potrebbe fare. Segnaleresti il problema a qualcuno? A chi è previsto rivolgersi in situazioni del genere? (Lo chiedo sul serio, non sono domande retoriche.)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Nov 03, 2013 9:25 pm

Chocolate ha scritto:
Purtroppo, anche questa è una pseudo-soluzione per quella bambina: ci toglie di dosso un po' di responsabilità nostra, ma la vera causa del problema sono le dinamiche che accadono a casa, in famiglia. E questo è un territorio molto delicato. Matilda ha già parlato con la madre; realisticamente, che cosa potrebbe fare di più?
Ma infatti NON ESISTE che spetti alla scuola dover risolvere i problemi di salute degli studenti, o i problemi di disfunzionalità relazionale delle loro famiglie! Chi l'ha detta, 'sta cosa?

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Nov 03, 2013 9:35 pm

paniscus ha scritto:
Ma infatti NON ESISTE che spetti alla scuola dover risolvere i problemi di salute degli studenti, o i problemi di disfunzionalità relazionale delle loro famiglie! Chi l'ha detta, 'sta cosa?
E allora su quale punto NON siamo d'accordo?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Nov 03, 2013 11:22 pm

pulsar ha scritto:
Valerie, i bambini non sono robot prodotti in serie.
Infatti, non ho mai sostenuto che i bambini siano tutti uguali!
pulsar ha scritto:
Del cibo speciale indicato dall'esperto ,al termine della pausa mensa, ne viene restituita la metà. Ci sono bimbi che digiunano e tornano a casa affamati, almeno è ciò che riferiscono i genitori e non ho motivo di non crederci perché lo vedo coi miei occhi.
Anche io l'ho visto. E avendo assaggiato il cibo della mensa mi sono convinta del fatto che chi non tocca nulla fa i capricci. In media la metà dei bambini. Non è cibo speciale, è cibo normale. È praticamente impossibile che, all'interno di un pasto completo, un bambino non trovi almeno una cosa di suo gradimento. Tra l'altro nella maggior parte delle mense si può chiedere la dieta in bianco: se proprio il condimento proposto non è gradito, è comunque possibile non restare digiuni.
pulsar ha scritto:
Ribadisco la mia opinione che l'insegnante non ha il diritto di scegliere per il bambino.
Un insegnante non è nemmeno obbligato a dare il bis. In teoria il cibo è fornito in quantità giusta per servire una volta tutti i bambini. In pratica viene fornito un po' di cibo in più solo per far fronte a eventuali disguidi, tipo piatti che cadono et similia, non certo per dare bis e tris. Se poi c'è qualche insegnante che ha avuto o ha problemi nel suo rapporto col cibo o che è abituata a mangiare il doppio rispetto al fabbisogno, mica deve rimpinzare tutti i suoi alunni. Quindi è vero ciò che dici: l'insegnante non ha il diritto di scegliere per il bambino. Va stabilita ufficialmente la regola del niente bis e gli alunni hanno il dovere di rispettarla.
Tornare in alto Andare in basso
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Dom Nov 03, 2013 11:54 pm

L'insegnante non è, lo ripeto,la padrona del cibo distribuito a mensa che può gestire come vuole. Lo faccia a casa coi figli.
Io non rimpinzo i miei alunni che lascio liberi di scegliere. Il discorso non è soggettivo.
Io decido per te. Chi ti ha investito di un tale potere? Riferimenti normativi?
Immagina chi soccomberebbe in un eventuale contenzioso con un genitore contestatore.
L'ins.non è obbligato a dare il bis.Ma che è cibo tuo?Il problema semmai investe i gestori del servizio.
Non voglio far sterile polemica ;parlo per esperienza.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 12:24 am

Pulsar, ma che significa esattamente che "il bambino deve essere lasciato libero di scegliere"? Che deve essere sempre accontentato in qualsiasi pretesa, indefinitamente?

E comunque, di fatto, Valerie ha ragione: l'insegnante NON E' AFFATTO obbligato a dare il bis.
Che c'entra il fatto che il cibo sia suo o meno?

Può scegliere volta per volta se ritiene che sia il caso di darlo o no, esattamente come può scegliere se concedere o meno a un alunno il permesso di fare una certa cosa, a seconda di quali siano le circostanze e la situazione al contorno. E' chiaro che è tenuto a farlo con coscienza e motivazione chiara, e non per capriccio casuale, ma il diritto (e la responsabilità) di scegliere se autorizzare una richiesta o no, l'insegnante ce l'ha eccome, fa parte del suo ruolo professionale!

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 9:16 am

ho letto molto velocemente gli ultimi post. Mi balza agli occhi una cosa che sappiamo tutti naturalmente :-)

Vi rendete conto da quello che scriviamo di quanto il cibo non sia solo alimento del corpo?
Di quanti giochi di potere si mettano in tavola?

@Valerie, è verissimo che il cibo è pensato dagli esperti dell'asl, ma molto spesso risulta evidente, almeno nelle mense che ho conosciuto io, che non è che poi sti esperti dell'asl siano delle cime.

Quando proponi una bella pasta al ragù di primo e una bella pizza di secondo..............mah

O il risotto pesce e mortadella..............bah.

E non mi sta nemmeno tanto bene il tuo discorso che se non mangio perchè la pasta è troppo liquida non mi offri un po' più di secondo.
La pasta liquida mi fa venire il mal di pancia e mi fa proprio schifo e ho fame e devo affrontare ancora un pomeriggio di lavoro.

E non da ultimo, la mia mamma paga perchè a me sia dato il cibo, non schifezze.
Non è colpa delle maestre se sono schifezze, ma nemmeno mia, e nemmeno della mia mamma.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 9:31 pm

Se in mensa danno schifezze, si fa una riunione, si fa una protesta, si inoltra una lamentela alla ASL, insomma ci si organizza. In ogni caso è una questione diversa che non c'entra nulla con il bis e il tris.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 9:39 pm

Valerie, dimmi la verità, conoscendomi un pochino, pensi che non sia io la prima a dire quello che hai detto tu?
E ancora una verità: non pensi che bisogni comunque essere realisti? Sai quanto tempo ci vuole per ottenere il cambio di un menu? e quanti piedi si pestano? e quante rocche si blindano?

Rispondevo a quello che avevi detto sui liquami della mensa e sul tuo disinteresse circa il fatto che qualche bimbo non li mangia. Avevi detto affari suoi. Ho cercato di farti vedere la cosa sotto un altro punto di vista :-)

Ma ripeto ancora, sono d'accordo con te.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 9:52 pm

Sì Ire, lo so. Ho capito il tuo intento. Il mio era di tenere le due questioni separate. Il post iniziale non parla di cibo scadente, ma di concedere bis e tris di cibo normale. E se sta all'insegnante deciderlo o no.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 10:06 pm

pulsar ha scritto:
L'insegnante non è, lo ripeto,la padrona del cibo distribuito a mensa che può gestire come vuole.
Padrona del cibo? Gestire 'come vuole'? Ma chi ha mai parlato di essere padroni del cibo? E cosa c'entra poi? E poi, è l'educatore che educa i bambini o è il fornitore del cibo? Allora se la segreteria fornisce fotocopie è la segreteria che decide a chi e come distribuirli in classe? Che assurdità...
pulsar ha scritto:
Chi ti ha investito di un tale potere? Riferimenti normativi?
Potere? Quale potere? Ruolo, caso mai! Il ruolo di cui la legge mi investe nel momento in cui mi riconosce come insegnante! La normativa è il mio contratto! Altre assurdità...
pulsar ha scritto:
Immagina chi soccomberebbe in un eventuale contenzioso con un genitore contestatore.
Contestatore di che? Viene a contestare perché non do il bis a suo figlio? Potrei anche rispondere che ha quello per cui paga! I gestori forniscono un pasto completo poiché gli utenti pagano un pasto completo, mica ne pagano due o tre! Questa è l'assurdità più grossa...
pulsar ha scritto:
Non voglio far sterile  polemica ;parlo per esperienza.
Mamma mia che brutte esperienze... Meglio fermarsi qui, non voglio sentire altro, continuate voi.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Lun Nov 04, 2013 10:07 pm

Cito Paniscus:


Cut

Se un ragazzino mostra chiaramente una situazione sospetta di celiachia, però gli piace tanto la pasta, e la famiglia non ha il coraggio di negargliela perché gli piace, e quindi non gli fa fare le analisi perché in tal caso ha paura di dovergliela negare davvero, che si fa? Se la scuola segnala alla famiglia che ogni volta che il ragazzino si ingozza di pasta poi si sente male, ma la famiglia fa finta di nulla e rifiuta qualsiasi indagine e qualsiasi certificazione, non lo considereremmo un problema serio?

Il punto è che non siamo abituati a prendere sul serio l'obesità come malattia, e come minaccia generale per la salute futura, ma tendiamo a considerarla solo come un difetto estetico (che se uno vuole tenerselo, cavoli suoi). Per cui, in caso di intolleranza o allergia ci sentiamo in dovere di intervenire, mentre in caso di obesità, si pensa che sia un problema privato della famiglia in cui nessun altro ha il diritto di intromettersi...

End

Lisa ho capito che questo tuo è un esempio e ho pensato a quale caso concreto si potrebbe applicare ma non ne ho trovati.
Nel caso di celiachia o di allergia, l'intervento della scuola che non sia quello di segnalarlo alla famiglia o ai servizi sociali non ha alcun senso.

Per la celiachia 0,003 mg di glutine possono inficiare la dieta di anni, figurati tu che senso ha non concedere la pasta a scuola, senza pensare che anche i secondi non preparati in ambiente idoneo possono essere contaminati, se poi la famiglia a casa propone alimenti con il glutine.
Non ha proprio alcun senso.

Uguale per l'allergia, o ecco, forse la differenza qui c'è, nel senso che se non proponi allergeni non ti capita lo shock anafilattico sotto gli occhi, ma se la famiglia non è attenta, ha poco senso anche qui. Però per sapere se un individuo è allergico servono test medici. Se la famiglia non li fa ti assumi tu la responsabilità di non proporre qualche cibo?

In sostanza, non credo possa essere la scuola ad intervenire, se non proprio segnalando il problema a chi può andare a fondo del motivo per cui la famiglia non interviene.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 2:11 pm

Valerie, se vuoi aver ragione, prenditela pure. Quelle dette dagli altri sono roba da fessi...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 3:03 pm

pulsar ha scritto:
Valerie, se vuoi aver ragione, prenditela pure.  Quelle dette dagli altri sono roba da fessi...
Mi dispiace per questa tua reazione visto che ho avuto modo di apprezzare i tuoi interventi negli altri topic, anche quando hai epresso opinioni diverse da quelle che ho io. Forse questo è un argomento più delicato degli altri, non lo so.
Non voglio aver ragione, ma PRETENDO che non mi si mettano in bocca parole e concetti che non ho espresso. Scusate se è chiedere troppo.
Poi se qualcuno mi vuol ritenere 'fessa' per quello che EFFETTIVAMENTE ho detto, libero di farlo, ci mancherebbe! Certo, non è carino usare epiteti nei confronti di chi non la pensa allo stesso modo...


Ultima modifica di Valerie il Mar Nov 05, 2013 3:16 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 3:15 pm

Pulsar, onestamente, a me sembra che sia TU quella che si abbarbica a voler aver ragione a tutti i costi perché troppo condizionata da questioni emotive personali, e non il contrario...
Tornare in alto Andare in basso
pulsar



Messaggi : 221
Data d'iscrizione : 21.07.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 7:20 pm

Ho scritto "sono roba da fessi" perché sopra c'era un "sono fesserie". Evidentemente ho avuto allucinazioni visive dal momento che non lo trovo più.
Paniscus, a me importa ben poco aver ragione: sono abbastanza adulta .Nemmeno penso lontanamente che gli altri la debbano vedere come me. Vorrei che non fossero troppo sicuri di sé nel fare certe affermazioni. Davanti a un giudice di tribunale le cose spesso non vanno come crediamo debbano andare.
Valerie, la stima di una persona non si perde perché non è d'accordo con noi. Anche a me sono sempre piaciuti i tuoi interventi(e mi piaceranno ancora ,quando capiterà).
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 7:35 pm

Davanti a un giudice di tribunale le cose spesso non vanno come crediamo debbano andare.

E questa, ahimè, è la più vera verità tra tutto quello sia stato detto sul forum da quando sono iscritta io :-(

ma alle volte anche :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Valerie



Messaggi : 4609
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 7:52 pm

pulsar ha scritto:
... non lo trovo più.
In effetti non c'è mai stato! ;-)

pulsar ha scritto:
Valerie, la stima di una persona non si perde perché non è d'accordo con noi.
Quoto.
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 8:57 pm

Ho deciso cosa fare: che continui a mangiare come le pare.
In mensa smetterò di suggerirle di mangiare la mela piuttosto che 5 fette di pane, o di non mangiare, durante la ricreazione, gli interi pacchetti di caramelle che si porta


Ultima modifica di tata matilda il Lun Mar 17, 2014 3:06 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 9:01 pm

Scusate, ma qua si era partiti dal discutere di ciò che si ritiene che sia giusto da un punto di vista etico ed educativo.

Se invece si assume che l'UNICO criterio da seguire, sempre e comunque, in qualsiasi scelta professionale, sia solo quello legalistico e difensivo, e debba essere basato esclusivamente sul calcolo crudo di "quale probabilità ci sia che possano darmi ragione in tribunale", allora sarebbe stato meglio scegliere un altro mestiere, eh.

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"   Mar Nov 05, 2013 9:03 pm

Purtroppo penso sia ciò che ti tocca fare (fregartene, dico)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Bimba semi-obesa che a mensa chiede bis e "tris"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» La vita non ti chiede mai di cosa hai voglia o no!
» Marrazzo chiede perdono al papa...
» E' nata una splendida bimba...
» usare il gel in stile smalto semi permanente?
» regalo per la mia bimba

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: