Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Dsa latino greco ed Esami di Stato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ariel74



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mar Nov 19, 2013 10:32 am

Ciao a tutti, ho un quesito a cui spero qualcuno possa rispondermi in maniera certa. Come sapete, qualora ricorrano tutte le condizioni (esplicita richiesta di dispensa dallo scritto di lingua straniera nella diagnosi, richiesta dei genitori e approvazione del Cdc) indicate nelle linee guida alla L. 170/2010, gli studenti con Dsa possono essere dispensati dalla prova scritta di lingua straniera anche agli Esami di Stato, prevedendo una prova orale sostitutiva e mantenendo la validità del titolo di studio per l’accesso all’università. Ora la mia domanda è: con lingua straniera si intendono solo le lingue moderne (inglese, francese, etc.) o anche le lingue classiche come Latino e Greco, altrettanto e forse anche più complesse, considerando addirittura un diverso alfabeto per il Greco? Esistono riferimenti specifici alle lingue classiche in qualche circolare o normativa? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mar Nov 19, 2013 10:35 am

Sì, solo le lingue moderne. Ho citato gli estremi normativi in un altro thread. Appena riesco, ti metto il link.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mar Nov 19, 2013 1:19 pm

assurdamente le lingue classiche non sono considerate straniere. Quindi ufficialmente all'esame di stato gli alunni avranno compensazioni e dispense come se si trattasse di italiano.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mar Nov 19, 2013 1:56 pm

Allego la citazione da altro thread.

Woland ha scritto:
Il greco e il latino, a partire dal DM 12/7/11, che cassa l'apposita nota 4674 (10/5/07) non sono più equiparati alle lingue straniere, e nessuna misura dispensativa può essere applicata allo studio di tali materie [...].
Il ricorso ai dizionari digitali, comunque, risolve in parte il problema, così come l'aumento dei tempi per le prove. Restano sempre necessarie le attenzioni alla presentazione grafica delle verifiche (dimensione carattere, crenatura, uso del tondo e mai del corsivo, interlinea 1,5/2, e via dicendo); qualche espediente ulteriore (colori, evidenziazione, spaziature speciali) si rivela fondamentale per aiutare lo studente nella costruzione del testo, e va da sé che la LIM resta uno strumento imprescindibile nell'insegnamento delle lingue classiche - anche per chi non ha DSA: il che mi permette di trattare tutti allo stesso modo, senza far sentire nessuno diverso (un buon punto di partenza, in termini relazionali).
Le ragioni per cui le lingue classiche non possono essere considerate equipollenti alle lingue straniere sono numerose, e facilmente comprensibili. Nel caso degli alunni con DSA, inoltre, lo scritto non potrebbe essere sostituito da prova orale equivalente, a meno di non volerli ulteriormente danneggiare. Difatti, dal momento che la finalità dello scritto è quella di chiarire le capacità di decodifica e trasposizione in italiano del testo originale, un eventuale orale sostitutivo dovrebbe comunque partire da un documento scritto: l'alunno con DSA si ritroverebbe così al punto di partenza, con in più la difficoltà di decodificare, comprendere e tradurre all'impronta, senza il beneficio del [i]tempo[i], che invece in una prova scritta è ampiamente concesso.
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mer Nov 20, 2013 7:36 pm

concordo pienamente con woland.
la mia esperienza e la logica mi dicono che per un dsa la scelta di un liceo classico è assolutamente sconsigliabile, direi al limite della follia (e anche col metodo natura il risultato non cambia, a quanto ho avuto modo di vedere). che senso ha per un dsa impelagarsi nello studio del latino e del greco se il suo problema è esattamente quello di memorizzare verbi e declinazioni? che risultati potrà ottenere in queste discipline? che effetto avrà un percorso scolastico simile sulla sua autostima?
Tornare in alto Andare in basso
Ariel74



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mer Nov 20, 2013 8:24 pm

Grazie Woland delle preziose informazioni!
Serpina, io sarei d'accordo con te ma non c'è nessuna norma che vieta a un Dsa di iscriversi al Classico (e io ne ho uno al terzo, uno al quarto e uno al quinto anno) e, in realtà, la nota del 2007 (ormai superata) faceva esplicito riferimento alle lingue classiche. Comunque, io insegno inglese... (mi stavo informando perché, come prevedibile, questi ragazzi hanno enormi problem agli scritti di Latino e Greco).
Tornare in alto Andare in basso
Ariel74



Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 15.03.13

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mer Nov 20, 2013 8:26 pm

Woland ha scritto:
Il greco e il latino, a partire dal DM 12/7/11, che cassa l'apposita nota 4674 (10/5/07) non sono più equiparati alle lingue straniere, e nessuna misura dispensativa può essere applicata allo studio di tali materie [...].
Il ricorso ai dizionari digitali, comunque, risolve in parte il problema, così come l'aumento dei tempi per le prove. Restano sempre necessarie le attenzioni alla presentazione grafica delle verifiche (dimensione carattere, crenatura, uso del tondo e mai del corsivo, interlinea 1,5/2, e via dicendo); qualche espediente ulteriore (colori, evidenziazione, spaziature speciali) si rivela fondamentale per aiutare lo studente nella costruzione del testo, e va da sé che la LIM resta uno strumento imprescindibile nell'insegnamento delle lingue classiche - anche per chi non ha DSA: il che mi permette di trattare tutti allo stesso modo, senza far sentire nessuno diverso (un buon punto di partenza, in termini relazionali).
Quindi la circolare del 10/05/07 che prevedeva la compensazione tra scritto e orale non è più applicabile per le lingue classiche. Certo, è quasi un controsenso che dopo la legge 170/2010 per Greco e Latino le misure si siano in un certo senso "indurite" invece che prevedere maggiori o pari facilitazioni rispetto agli anni precedent!


Ultima modifica di Ariel74 il Mer Nov 20, 2013 9:43 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Dsa latino greco ed Esami di Stato   Mer Nov 20, 2013 9:10 pm

Attenzione perché per le lingue straniere orale vuol dire dimostrare le proprie competenze linguistiche parlando in lingua!
Ma come si può fare l'orale di una lingua morta? Io ho studiato latino intensamente al liceo scientifico, ma non ero certo in grado di parlare in latino!
Secondo me hanno correttop erché era una tavanata galattica...
Tornare in alto Andare in basso
 
Dsa latino greco ed Esami di Stato
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» european hospital
» insegnanti di sotegno commissari interni esami di stato
» Votazione a maggioranza: il ruolo del presidente
» Esami vari per stato di malessere
» Esami genetici

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: