Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ah, che bella la LIM...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 4:00 pm

Promemoria primo messaggio :

Secondo alcuni la Lavagna Interattiva Multimediale è decisamente sopravvalutata. Sono fra questi. È comoda, è vero, ma è sopravvalutata.

Però può capitare che esistano scuole in cui, quando si brucia la lampada del proiettore, dato che la sostituzione della lampada richiede soldi che non ci sono o sono stati spesi in altro modo, ti appendono dietro la schiena una bella lavagna in ardesia: rimedio e monitor.

Fuor di polemica: sapete suggerirmi una reazione proficua? che cosa fareste?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:07 pm

Laura, ti ci metti a giocare un pomeriggio e la impari. E' tutto molto intuitivo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:08 pm

ad es. io per giorni ho cercato un video su halloween che andasse bene ad una terza media ma sono tutti molto difficili per il loro livello. Non cercavo qualcosa da bambini, ed invece Internet pullula di video/canzoncine per bambini su quell'argomento. Alla fine ne ho fatto vedere uno ma che cmq non mi ha soddisfatto perchè senza sottotitoli e troppo veloce.

sembra facile dire: fai vedere un video in inglese... ma se è didattico si annoiano (tranne pochi) se non è prettamente didattico è di un livello troppo elevato.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:11 pm

fallo tu con movie maker.

Lo so Laura che prima o poi mi ci mandi. :-)



Ultima modifica di Ire il Gio Nov 21, 2013 10:26 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:12 pm

Ire ha scritto:
Laura, ti ci metti a giocare un pomeriggio e la impari. E' tutto molto intuitivo.
ma dove? alla LIM a scuola? la succursale dove sono ora chiude alle 14.30... da sola? boh sarò un'incompetente ma vorrei che qualcuno mi illustrasse bene le funzioni

un giorno abbiamo messo il LIM book con la pagina del libro evidenziando le espressioni nuove sulla LIM. 
Bello, ma fin qui non vedo il vantaggio rispetto ad usare il libro direttamente, tanto loro dovevano sottolineare sui loro libri...

sarò antica ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:24 pm

Valerie ha scritto:
Per Rosso
Chiedi, chiedi, chiedi. Rompi le scatole, scrivi mail, lettere, raccomandate, alla dirigenza, alla segreteria, al DSGA, al comune, al provveditorato. Arriveranno al punto che piuttosto che sopportarti ti compreranno la lampada!
Io ho fatto così per avere la connessione a internet. ;-)
Proverò

(Mi odieranno)


(Ancora di più)



(Come non bastasse)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:26 pm

Vedo che alcuni hanno in uggia i software proprietari. A parte che il problema si aggira, come è già stato detto, sappiate, se non lo sapeste, che esiste un software free che si chiama open sankoré. Funziona in modo analogo agli altri applicativi per LIM ma è gratuito e gira anche su linux.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:27 pm

mac67 ha scritto:

Guarda che non sei mica obbligato a usare il software proprietario. Io insegno matematica e fisica. Uso Geogebra e file PDF, simulazioni Java. Non mi sogno nemmeno di perdere tempo a preparare materiale con software che poi non sono presenti sulla lavagna che uso ora o potrei usare in futuro. E poi altri software hanno anche la versione portable da mettere su USB e portarti dietro per ogni evenienza.
vero, infatti è quello che faccio di norma: i formati nativi che uso li converto in formati che sono comunque portabili. Io però mi riferivo ad una completa integrazione: io acquisisco la padronanza di una piattaforma e della sua interfaccia grafica solo lavorandoci sistematicamente per conto mio, mentre l'ambiente classe non è per me favorevole per questo tipo di approccio. Tant'è che non mi sono mai abituato ai desktop windows a partire da XP in poi. Con la LIM ho avuto una sola esperienza anni fa per un tempo relativamente breve, il software era compatibile solo con windows e il fatto di poter disporre dell'interfaccia solo a scuola non mi ha permesso di studiarne tutte le potenzialità e gli inevitabili "tips & tricks" che ritengo indispensabili per usare con padronanza un'interfaccia.
Certo, coordinare il mio usuale ambiente di lavoro con quello disponibile in classe non mi crea particolari problemi, in ogni caso l'esperienza mi insegna che approcci di questo tipo equivalgono a guidare un'ammiraglia superaccessoriata come se fosse una vecchia cinquecento. Se avessi una LIM la userei ma so già che la userei sfruttando solo una quota minima di tutte le sue potenzialità. Un po' come usare un editor avanzato di videoscrittura come se fosse il notepad.

Valerie ha scritto:
Idem.
Inoltre potresti collegare il tuo portatile alla LIM. O installi ciò che vuoi sul desktop della classe, magari con una partizione.
Mi sembra un po' difficile la cosa Io sono un fanatico dei pc desktop perché per me sono il massimo dell'ergonomia: scrivo a tastiera cieca con dieci dita con una velocità dell'ordine di 300 battute/minuto, disegno sia in grafica pixel sia in vettoriale usando contemporaneamente mouse con la mano destra e scorciatoie da tastiera con la sinistra, uso uno schermo grande. Quando sono su un portatile mi trovo come se camminassi con le stampelle perché il touchpad equivale ad un ostacolo messo sul cammino di un cieco e la tastiera.
Tant'è che in classe lascio l'impressione del classico vecchio insegnante imbranato con il pc. Poco importa se il mio pc l'ho assemblato acquistando separatamente tutti i componenti, se da 13 anni programmo applicazioni web e gestione di database su piattaforme client-server, se trovo agevole scrivere un ipertesto in XHTML e CSS e renderlo dinamico con script lato client e lato server piuttosto che un testo in videoscrittura, se uso indifferentemente un'interfaccia grafica o una console da riga di comando su linux, se posso amministrare una rete linux manovrando server e postazioni in remoto con SSH.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8316
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:31 pm

In effetti, Laura, ci sono funzioni anche più avanzate di quelle che hai usato tu e che rendono la LIM un ottimo strumento.

Avere qualcuno che ti spiega le cose è senz'altro più semplice ma è anche limitativo.

Rischi di non essere in grado di fare da sola perchè sei portata a fare quello che ti ha detto lui.
Credimi, il modo migliore è davvero mettersi lì e giocare. Peccato davvero che tu non abbia la possibilità di fermarti a scuola un paio di pomeriggi. Magari non da sola che è noioso ma insieme ad una collega che ha il tuo stesso interesse. Vi divertireste come delle matte, tra l'altro - ma che stupidaggine ho detto! la tua scuola chiude alle 14,30 e la mia è un suggerimento impossibile :-(
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:38 pm

Ire ha scritto:
In effetti, Laura, ci sono funzioni anche più avanzate di quelle che hai usato tu e che rendono la LIM un ottimo strumento.

Avere qualcuno che ti spiega le cose è senz'altro più semplice ma è anche limitativo.

Rischi di non essere in grado di fare da sola perchè sei portata a fare quello che ti ha detto lui.
Credimi, il modo migliore è davvero mettersi lì e giocare. Peccato davvero che tu non abbia la possibilità di fermarti a scuola un paio di pomeriggi. Magari non da sola che è noioso 
più che altro perchè non saprei come fare!
alcuni ragazzi ne conoscono le funzioni, ma imparare in classe con i ragazzi proprio no! già si perde tempo a tenerli a bada che non posso perdere altro tempo a imparare la LIM... cmq ora non abbiamo collegamento Internet dunque è inutilizzabile per me
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:40 pm

rossomalpelo ha scritto:
Vedo che alcuni hanno in uggia i software proprietari. A parte che il problema si aggira, come è già stato detto, sappiate, se non lo sapeste, che esiste un software free che si chiama open sankoré. Funziona in modo analogo agli altri applicativi per LIM ma è gratuito e gira anche su linux.
So che esiste qualcosa, anche se non ho mai avuto occasione di interessarmi di LIM su piattaforme open source. D'altra parte per adottare queste scelte devi anche essere l'amministratore dei sistemi a scuola, cosa che non faccio più da quattro anni. Per ragioni un po' lunghe (e noiose) da spiegare ho deciso di non occuparmi più di ITC nella Scuola e di adeguarmi senza interferire con i contesti che incontro cercando di vivere alla giornata.

Presumo che quest'anno o il prossimo ci sarà data in dotazione almeno una LIM, ma non sarò io a scegliere la piattaforma e giustamente non mi permetterò di interferire con le scelte di chi se ne occupa.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:49 pm

Laura70 ha scritto:
più che altro perchè non saprei come fare!
alcuni ragazzi ne conoscono le funzioni, ma imparare in classe con i ragazzi proprio no! già si perde tempo a tenerli a bada che non posso perdere altro tempo a imparare la LIM... cmq ora non abbiamo collegamento Internet dunque è inutilizzabile per me
capisco e condivido la tua considerazione: l'uso di uno strumento sofisticato non si improvvisa né si deve acquisire esercitandosi in fase operativa. Lo strumento devi studiartelo, verificarne la funzionalità, sperimentare soluzioni e procedure alternative e così via. E questo devi farlo da sola, con tranquillità, impiegando tutto il tempo che ti serve. Non puoi certo farlo improvvisando a lezione, perché finisci per essere sia un cattivo insegnante sia un cattivo studente. L'uso a lezione ti permette solo di acquisire nel tempo la padronanza e l'automatismo nell'ambito di una preparazione fondamentale che hai già sviluppato in un contesto differente.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 10:58 pm

paolacl84 ha scritto:
ci sono pro e contro come per tutto…
pro:
- rendere attuali tante nozioni che sono molte volte poco tangibili per i ragazzi
- poter usare il web in modo costruttivo
- insegnare ad usare una ppt o un foglio di word nel modo migliore
-con la lim (cn molte) puoi salvare l'immagine proiettata con le possibili ulteriori scritte e quindi poi stamparla
-…

e contro:
- troppe poche lim
- tanto lavoro per un docente (innegabile)
- saper usare un computer in modo fluente (tutti i vostri colleghi sono bravi?)
-poter incappare in qualche file o immagine senza parental control

a me piace…usarla è cmq impegnativo


questi non sono dei contro: che c'entra la LIM se ha pochi amichetti nelle scuole e se alcuni insegnanti non la sanno usare?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 7:25 am

Il piccolo sindacalista che urla dentro di me suggerisce un'altra osservazione:

la LIM, senza una preparazione della lezione a casa, non è niente di più di una lavagna normale.
In altre parole la LIM, senza che il docente regali sue risorse gratis, non è un vero strumento utile.
Questo fa pensare che la sua introduzione abbia anche l'effetto (se non lo scopo) di "indurci" a lavorare di più per la stessa paga.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 8:38 am

Paolo quello che dici non è sempre vero. Io da quando ho la lim a scuola, a casa lavoro molto meno. Ti faccio un esempio. Prima per preparare degli esercizi dovevo scartabellare un sacco di libri, far fotocopie dai vari testi, tagliare gli esercizi che mi interessavano, incollarli su un altro foglio e fare fotocopie. In pratica dovevo passare più ore a scuola in modo da usare la fotocopiatrice. Ora vado su quei due o tre siti affidabili, scelgo gli esercizi e li linko nel mio blog. Fine. Un quarto d'ora da casa, mentre magari cucino il pollo. Entro in classe, apro il blog e facciamo gli esercizi. Senza fotocopie. Tutti possono seguire, capire cosa stiamo facendo, correggere l'ortografia perché lo vedono proiettato in grande sulla lim. Senza contare che scelgo esercizi con accanto un collegamento alla versione audio, mentre prima le fotocopie erano mute. Sai, per imparare una lingua straniera l'esposizione alla lingua è fondamentale. E il mio blog vive da diversi anni, e il materiale è sempre lì, senza che io lo debba ripreparare ogni volta. Quindi per me lim=meno tempo e più risultati.
Piuttosto, gli insegnanti hanno sempre speso del tempo per preparare le lezioni. È contro questo che deve urlare il sindacalista che c'è in te. Ma la lim non c'entra nulla! ;-)))


Ultima modifica di Valerie il Ven Nov 22, 2013 9:04 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 9:02 am

Per Gian
In un tempo così breve è difficile poter giudicare. E poi dipende dalla lim. I programmi nativi ormai funzionano su più piattaforme. In ogni caso si possono anche non utilizzare. Fosse per me metterei linux su tutti i pc della scuola collegati alle lim. C'è solo da guadagnarci. E non parlo da smanettona quale sei tu, ma da utente.
Ho una lim in una classe che mi fa vomitare. Con quel cavolo di pennino che spesso non 'comunica' con la lavagna e ti costringe ad adeguare i tuoi gesti ad una 'protesi'. Con le altre mi trovo da dio, uso le mani come su un tablet e mi sento più libera.
Alla fin fine, pur conoscendo tutte le funzioni, quelle che uso di più sono 4 o 5.
Nel 2009 il tecnico che ci ha installato le lim è venuto a spiegarcene il funzionamento. Un'oretta, non di più, forse meno. Poi ho imparato in classe, con i miei alunni di prima media. Abbiamo speso qualche lezione a fare esperimenti, insieme. Poi, grazie alle potenzialità del mezzo, abbiamo recuperato il programma. L'anno successivo ho partecipato ai corsi 'metodologici' del ministero: in pratica ne sapevo di più di quello che volevano insegnarmi...
Tornare in alto Andare in basso
farm80



Messaggi : 811
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 10:06 am

Valerie concordo...usare la LIM in prima persona e "smanettare" con tutte le possibili funzioni è l'unico modo per imparare davvero....magari insieme ai nostri studenti! Anzi credo che sarebbe un aspetto vantaggioso dimostrare ai ragazzi che si impara e si migliora insieme.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 1:28 pm

Valerie ha scritto:
Per Gian
In un tempo così breve è difficile poter giudicare. E poi dipende dalla lim. I programmi nativi ormai funzionano su più piattaforme. In ogni caso si possono anche non utilizzare. Fosse per me metterei linux su tutti i pc della scuola collegati alle lim. C'è solo da guadagnarci. E non parlo da smanettona quale sei tu, ma da utente.
Ho una lim in una classe che mi fa vomitare. Con quel cavolo di pennino che spesso non 'comunica' con la lavagna e ti costringe ad adeguare i tuoi gesti ad una 'protesi'. Con le altre mi trovo da dio, uso le mani come su un tablet e mi sento più libera.
Alla fin fine, pur conoscendo tutte le funzioni, quelle che uso di più sono 4 o 5.
Nel 2009 il tecnico che ci ha installato le lim è venuto a spiegarcene il funzionamento. Un'oretta, non di più, forse meno. Poi ho imparato in classe, con i miei alunni di prima media. Abbiamo speso qualche lezione a fare esperimenti, insieme. Poi, grazie alle potenzialità del mezzo, abbiamo recuperato il programma. L'anno successivo ho partecipato ai corsi 'metodologici' del ministero: in pratica ne sapevo di più di quello che volevano insegnarmi...
Considera che la mia unica esperienza di LIM risale al "lontano" 2007 (se non ricordo male). Si poteva utilizzare solo con un software dedicato da installare su Windows. Lo strumento non era per niente complicato da usare: appena arrivata l'ho tolta dall'imballaggio, montata su una parete, ho installato il software, fatto qualche prova e capito più o meno tutto l'essenziale e le potenzialità. Di solito il mio approccio con software e interfacce è del tutto intuitivo senza dovermi sorbire corsi o manuali scritti alla trallalero (mi sembra che l'unica eccezione ci sia stata per Blender, un programma di grafica 3D).

Presumo che nel frattempo siano cambiate parecchie cose e che, senza cognizione di causa, per quanto concerne la portabilità sia più diffidente di quanto dovrei. Va be', aspettiamo a quando capiterà l'occasione XD
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:22 pm

lucetta10 ha scritto:
paolacl84 ha scritto:
ci sono pro e contro come per tutto…
pro:
- rendere attuali tante nozioni che sono molte volte poco tangibili per i ragazzi
- poter usare il web in modo costruttivo
- insegnare ad usare una ppt o un foglio di word nel modo migliore
-con la lim (cn molte) puoi salvare l'immagine proiettata con le possibili ulteriori scritte e quindi poi stamparla
-…

e contro:
- troppe poche lim
- tanto lavoro per un docente (innegabile)
- saper usare un computer in modo fluente (tutti i vostri colleghi sono bravi?)
-poter incappare in qualche file o immagine senza parental control

a me piace…usarla è cmq impegnativo

questi non sono dei contro: che c'entra la LIM se ha pochi amichetti nelle scuole e se alcuni insegnanti non la sanno usare?
troppe poche lim a scuola…da noi una sola per 8 classi…non è un contro?
e non tutti gli insegnanti sono in grado di usarla….
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:33 pm

Valerie ha scritto:
Paolo quello che dici non è sempre vero. Io da quando ho la lim a scuola, a casa lavoro molto meno. Ti faccio un esempio. Prima per preparare degli esercizi dovevo scartabellare un sacco di libri, far fotocopie dai vari testi, tagliare gli esercizi che mi interessavano, incollarli su un altro foglio e fare fotocopie. In pratica dovevo passare più ore a scuola in modo da usare la fotocopiatrice. Ora vado su quei due o tre siti affidabili, scelgo gli esercizi e li linko nel mio blog. Fine. Un quarto d'ora da casa, mentre magari cucino il pollo. Entro in classe, apro il blog e facciamo gli esercizi. Senza fotocopie. Tutti possono seguire, capire cosa stiamo facendo, correggere l'ortografia perché lo vedono proiettato in grande sulla lim. Senza contare che scelgo esercizi con accanto un collegamento alla versione audio, mentre prima le fotocopie erano mute. Sai, per imparare una lingua straniera l'esposizione alla lingua è fondamentale. E il mio blog vive da diversi anni, e il materiale è sempre lì, senza che io lo debba ripreparare ogni volta. Quindi per me lim=meno tempo e più risultati.
Piuttosto, gli insegnanti hanno sempre speso del tempo per preparare le lezioni. È contro questo che deve urlare il sindacalista che c'è in te. Ma la lim non c'entra nulla! ;-)))
e i ragazzi non hanno fogli davanti?
fanno gli esercizi solo guardando la LIM?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:35 pm

Non sono d'accordo.
Con una lavagna tradizionale io preparo la mia lezione solo nella mia testa, o nei miei appunti (in teoria, in realtà mi basta la testa). Non ho bisogno di PRODURRE e PREDISPORRE materiale.
Gli esercizi li prendo dal libro di testo (se no il libro di testo che ci sta a fare?).

Tutto questo non sfrutta le possibilità della LIM. Per sfruttarle invece devo preparare file appositi, insomma mettere le mie risorse gratis dentro la scuola.

L'equivoco è sul cosa significhi "preparare la lezione". Quel che si prepara è la presentazione dell'argomento, i contenuti, etc. Non il materiale (per "materiale" intendo anche quello multimediale ed il software, ovviamente!): ad esempio io non ce l'ho un blog, non fa parte del mio mestiere caricare file su un blog. Il materiale deve essere già pronto, e comunque fornito dallo Stato. Non ce lo dobbiamo mettere noi.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:50 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il piccolo sindacalista che urla dentro di me suggerisce un'altra osservazione:

la LIM, senza una preparazione della lezione a casa, non è niente di più di una lavagna normale.
In altre parole la LIM, senza che il docente regali sue risorse gratis, non è un vero strumento utile.
Questo fa pensare che la sua introduzione abbia anche l'effetto (se non lo scopo) di "indurci" a lavorare di più per la stessa paga.
quindi il lavoro che svolgiamo a casa è gratis? ne deduco che veramente lavoriamo 18 ore! Questi argomenti mi fanno imbufalire, scusa se sono un po' dura! E' colpa di "piccoli sindacalisti" come te che usano le 18 ore come gli conviene se la considerazione nei confronti del nostro lavoro è quella che è! Il nostro lavoro a casa è dovuto: è piuttosto chi non lo fa che quella "paga" la ruba, con un danno di immagine per chi lavora veramente come da contratto


Ultima modifica di lucetta10 il Ven Nov 22, 2013 2:53 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:52 pm

lucetta: se uno non prepara o cerca materiale da usare sulla LIM vuol dire che non lavora? il tempo per le correzione delle verifiche (questa settimana ho lavorato anche di sera dopo cena) non è lavoro?
la loro preparazione?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 2:58 pm

Laura70 ha scritto:
lucetta: se uno non prepara o cerca materiale da usare sulla LIM vuol dire che non lavora? il tempo per le correzione delle verifiche (questa settimana ho lavorato anche di sera dopo cena) non è lavoro?
la loro preparazione?

evidente che non dicevo questo. ma se la scuola richiede come richiede una innovazione tecnologica, è evidente che noi saremo chiamati ad aggiornarci, perchè rientra tra le nostre mansioni retribuite. Se prima ci preparavamo le lezioni a casa sui libri, ora ce le prepareremo per la LIM. O no? Perchè non dovrebbe essere così? A malignare si potrebbe dedurre che alcuni non preparano nuove lezioni, ma usano sempre le vecchie e vorrebbero continuare a farlo. Ci devono pagare in più per preparare le lezioni?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3220
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 3:03 pm

lucetta10 ha scritto:
Laura70 ha scritto:
lucetta: se uno non prepara o cerca materiale da usare sulla LIM vuol dire che non lavora? il tempo per le correzione delle verifiche (questa settimana ho lavorato anche di sera dopo cena) non è lavoro?
la loro preparazione?
evidente che non dicevo questo. ma se la scuola richiede come richiede una innovazione tecnologica, è evidente che noi saremo chiamati ad aggiornarci, perchè rientra tra le nostre mansioni retribuite. Se prima ci preparavamo le lezioni a casa sui libri, ora ce le prepareremo per la LIM. O no? Perchè non dovrebbe essere così? A malignare si potrebbe dedurre che alcuni non preparano nuove lezioni, ma usano sempre le vecchie e vorrebbero continuare a farlo. Ci devono pagare in più per preparare le lezioni?
richiede di aggiornarci in che modo?
ci sono le LIM ma molti non le usano perchè non sanno come usarle, perchè non si fanno degli incontri in cui ci vengono spiegate tutte le funzionalità? dobbiamo sempre arrangiarci da soli?
poi anche il registro elettronico e le lezioni per la LIM è implicito che io a casa abbia PC e linea adsl? sarei obbligata?
Una mia collega si è comprata un tablet e funziona a scuola con la sua connessione Internet. Io mi rifiuto categoricamente di comprarmi un tablet perchè quelli della scuola non funzionano. mi basta e avanza il pc di casa.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Ven Nov 22, 2013 3:06 pm

Laura70 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Laura70 ha scritto:
lucetta: se uno non prepara o cerca materiale da usare sulla LIM vuol dire che non lavora? il tempo per le correzione delle verifiche (questa settimana ho lavorato anche di sera dopo cena) non è lavoro?
la loro preparazione?
evidente che non dicevo questo. ma se la scuola richiede come richiede una innovazione tecnologica, è evidente che noi saremo chiamati ad aggiornarci, perchè rientra tra le nostre mansioni retribuite. Se prima ci preparavamo le lezioni a casa sui libri, ora ce le prepareremo per la LIM. O no? Perchè non dovrebbe essere così? A malignare si potrebbe dedurre che alcuni non preparano nuove lezioni, ma usano sempre le vecchie e vorrebbero continuare a farlo. Ci devono pagare in più per preparare le lezioni?
richiede di aggiornarci in che modo?
ci sono le LIM ma molti non le usano perchè non sanno come usarle, perchè non si fanno degli incontri in cui ci vengono spiegate tutte le funzionalità? dobbiamo sempre arrangiarci da soli?
poi anche il registro elettronico e le lezioni per la LIM è implicito che io a casa abbia PC e linea adsl? sarei obbligata?
Una mia collega si è comprata un tablet e funziona a scuola con la sua connessione Internet. Io mi rifiuto categoricamente di comprarmi un tablet perchè quelli della scuola non funzionano. mi basta e avanza il pc di casa.
questo è un altro discorso, e posso anche concordare. Ma non quando si dice che preparare lezioni, solo perchè fatte per la LIM, è lavoro gratis!!!! Paolo parlava di lavoro in più derivato dalla LIM
Tornare in alto Andare in basso
 
Ah, che bella la LIM...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» che bella sorpresa...sono contentissima!! prodotti paggysage info su glossy e smalto
» altra bella scossa di terremoto....
» Ma che bella giornata ieri!! Ikea...Shopping e................
» che bella emozione
» malaga è bella????

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: