Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Ah, che bella la LIM...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Ah, che bella la LIM...   Gio Nov 21, 2013 4:00 pm

Promemoria primo messaggio :

Secondo alcuni la Lavagna Interattiva Multimediale è decisamente sopravvalutata. Sono fra questi. È comoda, è vero, ma è sopravvalutata.

Però può capitare che esistano scuole in cui, quando si brucia la lampada del proiettore, dato che la sostituzione della lampada richiede soldi che non ci sono o sono stati spesi in altro modo, ti appendono dietro la schiena una bella lavagna in ardesia: rimedio e monitor.

Fuor di polemica: sapete suggerirmi una reazione proficua? che cosa fareste?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:16 pm

Il problema non è solo doversi portare i file da casa.
Il problema è doverli CREARE, quei file.
Come docente non ritengo sia mio compito farlo, mentre invece lo è curare la mia preparazione della lezione. Il "file" non rappresenta il contenuto della lezione, ma il supporto tecnico su cui viene messa, e come tale dovrebbe essere fornito dalla scuola: ad esempio fornendo il "pc aziendale" come nell'esempio sopra.
Se la scuola ha il pc etc, e io posso (e devo) stare a scuola del tempo extra per preparare i files, allora quel tempo deve essere pagato di straordinario.
La preparazione della lezione la faccio volentieri nel mio "tempo libero", ma è un lavoro appunto di preparazione e arricchimento culturale sul mio insegnamento, non la servitù di una macchina.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:26 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il problema non è solo doversi portare i file da casa.
Il problema è doverli CREARE, quei file.
Come docente non ritengo sia mio compito farlo, mentre invece lo è curare la mia preparazione della lezione. Il "file" non rappresenta il contenuto della lezione, ma il supporto tecnico su cui viene messa, e come tale dovrebbe essere fornito dalla scuola: ad esempio fornendo il "pc aziendale" come nell'esempio sopra.
Se la scuola ha il pc etc, e io posso (e devo) stare a scuola del tempo extra per preparare i files, allora quel tempo deve essere pagato di straordinario.
La preparazione della lezione la faccio volentieri nel mio "tempo libero", ma è un lavoro appunto di preparazione e arricchimento culturale sul mio insegnamento, non la servitù di una macchina.
La preparazione della lezione è un tuo preciso dovere professionale, altro che "tempo libero". Dopo di che i mezzi didattici li scegli tu. Libero di ignorare la LIM. Per quanto mi riguarda, il tempo che impiego a preparare materiale didattico non è mai tempo sprecato, nè tantomeno "servitù di una macchina": è la macchina che serve me.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:51 pm

mac67 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Il problema non è solo doversi portare i file da casa.
Il problema è doverli CREARE, quei file.
Come docente non ritengo sia mio compito farlo, mentre invece lo è curare la mia preparazione della lezione. Il "file" non rappresenta il contenuto della lezione, ma il supporto tecnico su cui viene messa, e come tale dovrebbe essere fornito dalla scuola: ad esempio fornendo il "pc aziendale" come nell'esempio sopra.
Se la scuola ha il pc etc, e io posso (e devo) stare a scuola del tempo extra per preparare i files, allora quel tempo deve essere pagato di straordinario.
La preparazione della lezione la faccio volentieri nel mio "tempo libero", ma è un lavoro appunto di preparazione e arricchimento culturale sul mio insegnamento, non la servitù di una macchina.
La preparazione della lezione è un tuo preciso dovere professionale, altro che "tempo libero". Dopo di che i mezzi didattici li scegli tu. Libero di ignorare la LIM. Per quanto mi riguarda, il tempo che impiego a preparare materiale didattico non è mai tempo sprecato, nè tantomeno "servitù di una macchina": è la macchina che serve me.
Quoto e ribadisco che per me è più veloce preparare una lezione sfruttando i materiali informatici. Ed è meno faticoso lavorare in classe, per esempio cliccando su un pulsante faccio partire la registrazione, mentre prima dovevo leggere tutto io al momento e uscivo stremata.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:52 pm

portare i file da casa è un ostacolo così insormontabile? addirittura da richiedere competenze da tecnici? i contenuti stanno necessariamente su supporti. Se la lezione la scrivi su un foglio, non è certo la scuola a fornircelo, un file costa anche meno! Non si può rimanere fermi a quello che siamo "preparatissimi" a fare, né far finta che a casa non abbiamo un pc! Già forniamo le programmazioni in formato digitale e tutto quello che riguarda i nostri compensi, la mobilità, le procedure varie, si consulta e gestisce on line da un pezzo!
Fino a quando dunque non potremo usare risorse digitali? Fino a quando il nostro stato-azienda non ci fornirà i computer? Perchè già che ci siamo non chiediamo le penne facendo finta che dovremmo usare quelle della sala professori perchè a casa non ne abbiamo? Non vedo veramente la differenza con un "file" creato su un pc (che però a casa pare che non abbiamo visto che siamo appena scesi dalla montagna).
La scuola è di tutti, ma ormai la diffusione del pc e di una connessione (che non serve tra l'altro per progettare dei file!) è capillare. Francamente non mi sembra una questione di possibilità, ma di volontà, che sta tra l'altro determinando una spaccatura tra gli insegnanti più giovani, che fremono per avere attrezzature e tecnologia, e quelli della vecchia guardia, che remano contro, con il solito argomento che non serve, costa...


Ultima modifica di lucetta10 il Sab Nov 23, 2013 6:11 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
Online
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:53 pm

Tornando al problema iniziale, cosa succede nelle vostre scuole quando si rompe qualcosa legato alla LIM?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:54 pm

Valerie ha scritto:
mac67 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Il problema non è solo doversi portare i file da casa.
Il problema è doverli CREARE, quei file.
Come docente non ritengo sia mio compito farlo, mentre invece lo è curare la mia preparazione della lezione. Il "file" non rappresenta il contenuto della lezione, ma il supporto tecnico su cui viene messa, e come tale dovrebbe essere fornito dalla scuola: ad esempio fornendo il "pc aziendale" come nell'esempio sopra.
Se la scuola ha il pc etc, e io posso (e devo) stare a scuola del tempo extra per preparare i files, allora quel tempo deve essere pagato di straordinario.
La preparazione della lezione la faccio volentieri nel mio "tempo libero", ma è un lavoro appunto di preparazione e arricchimento culturale sul mio insegnamento, non la servitù di una macchina.
La preparazione della lezione è un tuo preciso dovere professionale, altro che "tempo libero". Dopo di che i mezzi didattici li scegli tu. Libero di ignorare la LIM. Per quanto mi riguarda, il tempo che impiego a preparare materiale didattico non è mai tempo sprecato, nè tantomeno "servitù di una macchina": è la macchina che serve me.
Quoto e ribadisco che per me è più veloce preparare una lezione sfruttando i materiali informatici. Ed è meno faticoso lavorare in classe, per esempio cliccando su un pulsante faccio partire la registrazione, mentre prima dovevo leggere tutto io al momento e uscivo stremata.
... e alla lunga ti saresti anche dovuta pagare il foniatra, come succede a molti insegnanti di lingua: no?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:55 pm

Valerie ha scritto:
Tornando al problema iniziale, cosa succede nelle vostre scuole quando si rompe qualcosa legato alla LIM?
tipo il proiettore?
si avvisa il responsabile e si aspetta
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3370
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:56 pm

Noi usiamo la LIM nella scuola primaria, e come si potrà immaginare i bambini sono affascinati da questo strumento. Accanto ad essa vi è comunque la lavagna in ardesia nera. Quando non riusciamo a disegnare o fare qualcosa alla LIM ecco la vecchia lavagna accanto che è subito disponibile per essere utilizzata. LA LIM viene accesa al mattino e spenta all'uscita. In ogni momento è possibile usarla, soprattutto per arricchire le spiegazioni in corso con immagini, filmati e altro. Infine il fatto di usarla come un videoproiettore evita i vecchi spostamenti nell'aula video o del videoregistratore-dvd che tanto tempo facevano perdere gli anni passati.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 5:56 pm

Valerie ha scritto:
mac67 ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Il problema non è solo doversi portare i file da casa.
Il problema è doverli CREARE, quei file.
Come docente non ritengo sia mio compito farlo, mentre invece lo è curare la mia preparazione della lezione. Il "file" non rappresenta il contenuto della lezione, ma il supporto tecnico su cui viene messa, e come tale dovrebbe essere fornito dalla scuola: ad esempio fornendo il "pc aziendale" come nell'esempio sopra.
Se la scuola ha il pc etc, e io posso (e devo) stare a scuola del tempo extra per preparare i files, allora quel tempo deve essere pagato di straordinario.
La preparazione della lezione la faccio volentieri nel mio "tempo libero", ma è un lavoro appunto di preparazione e arricchimento culturale sul mio insegnamento, non la servitù di una macchina.
La preparazione della lezione è un tuo preciso dovere professionale, altro che "tempo libero". Dopo di che i mezzi didattici li scegli tu. Libero di ignorare la LIM. Per quanto mi riguarda, il tempo che impiego a preparare materiale didattico non è mai tempo sprecato, nè tantomeno "servitù di una macchina": è la macchina che serve me.
Quoto e ribadisco che per me è più veloce preparare una lezione sfruttando i materiali informatici. Ed è meno faticoso lavorare in classe, per esempio cliccando su un pulsante faccio partire la registrazione
la registrazione di cosa?
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 6:00 pm

Valerie ha scritto:
Tornando al problema iniziale, cosa succede nelle vostre scuole quando si rompe qualcosa legato alla LIM?
Lo stesso che quando si rompe un cancello, una rampa, una finestra, perfino una luce al neon: nessuno la ripara per secoli, salvo incidenti sugli alunni, allora scatta subito la manutenzione (ma con la LIM la vedo improbabile).
Non credo ci siano differenze tra la mancanza di manutenzione ordinaria su tutte le attrezzature e i locali della scuola e il caso da cui siamo partiti. Se qualche insegnante di buona volontà tentasse la riparazione da solo, si accollasse perfino la sostituzione del pezzo, la scuola avrebbe anche da obiettare (e giustamente) che l'intervento non è a norma.
Due anni fa ho aspettato praticamente un quadrimestre che l'addetto del comune ci degnasse di venire per attaccare al muro la lavagna (!). Un bidello si era proposto ma è stato bloccato: ogni intervento deve avere la garanzia di sicurezza di un addetto!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Laura70



Messaggi : 3221
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 6:00 pm

in ogni caso, spero che la prox settimana la connessione funzioni perchè ho dei video in lingua (anche sottotitolati) da far vedere sul Thanksgiving!
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3370
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 6:04 pm

Agli esperti docenti di informatica dell scuole superiori vorrei chiedere se esiste una FONT in corsivo per utilizzare la videoscrittura su WORD. Quando proietto con la LIM pagine scritte su WORD scrivo in stampato minuscolo, ma qualcuno saprebbe dirmi in che modo posso scrivere usando il corsivo? Esiste un modo semplice? Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 6:10 pm

Valerie ha scritto:
Tornando al problema iniziale, cosa succede nelle vostre scuole quando si rompe qualcosa legato alla LIM?
Finora non è successo (incrocio le dita)
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5342
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 6:18 pm

La cosa paradossale è che una volta le scuole erano piene di tecnici di laboratorio per labratorietti di scienze con uno scheletro e due microscopi e una sala video con un videoproiettore a carbone e quattro filmetti degli anni '70. Ora invece niente di niente, e se qualcosa di rompe devi andare a elemosinare dal responsabile per le tecnologie, che tra mille sbuffi ovviamente non ha quasi mai la soluzione
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 7:16 pm

Davide ha scritto:
Agli esperti docenti di informatica dell scuole superiori vorrei chiedere se esiste una FONT in corsivo per utilizzare la videoscrittura su WORD. Quando proietto con la LIM pagine scritte su WORD scrivo in stampato minuscolo, ma qualcuno saprebbe dirmi in che modo posso scrivere usando il corsivo? Esiste un modo semplice? Grazie!
http://www.dafont.com/it/
http://www.1001freefonts.com/
http://font.html.it/

un esempio, hai l'imbarazzo della scelta: http://www.dafont.com/it/theme.php?cat=601
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 8:41 pm

lucetta10 ha scritto:
... e alla lunga ti saresti anche dovuta pagare il foniatra, come succede a molti insegnanti di lingua: no?
Infatti, l'ho fatto. Foniatra e logopedista! Nel periodo ante LIM e ante libroconsupportodigitale. Ora è un'altra vita. ;-)))
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 10:01 pm

Uso la LIm da circa un mese, ci stiamo impratichendo ..io e i ragazzi insieme. Ha delle potenzialità enormi, certo ci vuole il tempo per avere dimestichezza, non tanto nell'uso immediato quanto nel realizzare le lezioni, però ho visto che circola tantissimo materiale nel web da cui attingere. So una cosa : i ragazzi sono molto più attenti pur utilizzandola ancora come un semplice schermo di proiezione e lavagna. Vi volevo chiedere una cosa: avete scaricato l'antivirus da internet oppure l'avete acquistato?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 10:20 pm

Acquistato.
Tornare in alto Andare in basso
maggio61



Messaggi : 552
Data d'iscrizione : 07.06.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 11:02 pm

Grazie valerie, ma credi sia possibile scaricare i free? Non so se ci sono fondi disponibili per l'acquisto, avete per caso utilizzatto quelli della legge 31?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Sab Nov 23, 2013 11:41 pm

Non ne ho idea. Fosse per me avrei scaricato i free da internet. Mi informo presso il responsabile it e ti faccio sapere.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3370
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Dom Nov 24, 2013 1:28 am

gian ha scritto:
Davide ha scritto:
Agli esperti docenti di informatica dell scuole superiori vorrei chiedere se esiste una FONT in corsivo per utilizzare la videoscrittura su WORD. Quando proietto con la LIM pagine scritte su WORD scrivo in stampato minuscolo, ma qualcuno saprebbe dirmi in che modo posso scrivere usando il corsivo? Esiste un modo semplice? Grazie!
http://www.dafont.com/it/
http://www.1001freefonts.com/
http://font.html.it/

un esempio, hai l'imbarazzo della scelta: http://www.dafont.com/it/theme.php?cat=601
Grazie! Anche se non trovo una FONT con il corsivo classico che si studia alla scuola primaria, ma solo dei corsivi un po' elaborati...che non posso proporre a scuola perchè un po' particolari...
Tornare in alto Andare in basso
zuneta



Messaggi : 256
Data d'iscrizione : 10.10.10

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Dom Nov 24, 2013 9:51 am

Davide ha scritto:
gian ha scritto:
Davide ha scritto:
Agli esperti docenti di informatica dell scuole superiori vorrei chiedere se esiste una FONT in corsivo per utilizzare la videoscrittura su WORD. Quando proietto con la LIM pagine scritte su WORD scrivo in stampato minuscolo, ma qualcuno saprebbe dirmi in che modo posso scrivere usando il corsivo? Esiste un modo semplice? Grazie!
http://www.dafont.com/it/
http://www.1001freefonts.com/
http://font.html.it/

un esempio, hai l'imbarazzo della scelta: http://www.dafont.com/it/theme.php?cat=601
Grazie! Anche se non trovo una FONT con il corsivo classico che si studia alla scuola primaria, ma solo dei corsivi un po' elaborati...che non posso proporre a scuola perchè un po' particolari...
Potresti scaricare il Learning Curve, è quello più similare
http://www.dafont.com/it/learning-curve.font
Tornare in alto Andare in basso
Online
Davide



Messaggi : 3370
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Dom Nov 24, 2013 1:15 pm

Grazie, assomiglia abbastanza al corsivo scolastico!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Ah, che bella la LIM...   Dom Nov 24, 2013 7:12 pm

Se provo a tirare le somme me ne esce una sintesi triste:


  • noi, che siamo quelli che vengono formati per usare le LIM, che utilizzano le LIM, che per contratto lavorano al fine di creare materiale da usare con le LIM, non abbiamo voce in capitolo perché il problema è fuori dalle nostre competenze.
  • la lezione (le tante lezioni) che abbiamo preparato per la LIM non le potremo utilizzare perché la LIM non funziona e non sarà riparata;
  • lo Stato ha speso soldi per la nostra formazione e per le LIM. Qualcuno, ma non noi, può decidere che possiamo buttare tutto al macero, e lo può fare senza rischiare di apparire lavativo o vecchio o... qualcosa;
  • se questo non ci va bene noi possiamo rompere le scatole, nel nostro tempo libero, col rischio di apparire dei rompiscatole;


Stavo per mandare una pec. Mi sa che invece mi leggerò un libro e aspetterò Babbo Natale con le renne.
Grazie mille a tutti ^_^
Tornare in alto Andare in basso
 
Ah, che bella la LIM...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» che bella sorpresa...sono contentissima!! prodotti paggysage info su glossy e smalto
» altra bella scossa di terremoto....
» Ma che bella giornata ieri!! Ikea...Shopping e................
» che bella emozione
» malaga è bella????

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: