Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 27th 2013, 19:03

Nel correggere i compiti di storia mi sono accorto che una parte non trascurabile è stata copiata direttamente dal libro, presumibilmente da bigliettini preparati ad hoc (o magari altra sofistica diavoleria...), fatto sta che hanno copiato in maniera oltretutto ingenua e stupida, riportando pari pari le frasi dal testo, senza alcuna inventiva, visto che la pigrizia mentale di questi copioni non ha limiti! Ho ritirato tutti i libri di testo, passavo tra i banchi, eppure hanno astutamente e nello stesso stupidamente copiato!
Cosa fare? Annullare il compito a questi presunti ma sin troppo palesi copiatori? Parlare loro prima? Qual è la soluzione secondo voi migliore?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 27th 2013, 19:31

Potrebbero avere semplicemente imparato a memoria. Non finisco mai di stupirmi per quanto tempo sprecano per trovare sotterfugi. Risparmierebbero tempo studiando.

Visto che il compito è un "copia e incolla" del libro di testo, puoi tranquillamente annullarlo, in quanto elaborato non originale, menzionando la fonte da cui hanno copiato o trascritto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 27th 2013, 19:57

Due possibilità:
1) applichi una penalità nel voto. Es. gli metti due
2) annulli il compito e lo chiami immediatamente all'interrogazione. E probabilmente gli metterai due

In entrambi i casi sarà lui a dover pensare di rimediare cercando di riparare al più presto l'insufficienza.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 27th 2013, 20:41

Mi è capitata la stessa cosa al liceo con un compito di letteratura latina. Il genio, che normalmente si attestava sul 5 scarso, sapeva cose mirabolanti su Lucrezio! Tutte copiate dal libro che aveva liufilizzato non so come e citato senza la minima rielaborazione, quindi non sempre a proposito. Ho dato pubblica lettura del meraviglioso elaborato in classe, della sua prosa piana e puntuale, intervallando con richieste di approfondimento su aspetti particolari e minuti e quando è stato chiaro dove volevo andare a parare, tra sadiche risatine di scherno, ho fatto recuperare la prova solo a lui: era un quinto anno e mi sono fatta scrupoli a dare 2 subito, anche se poi non ha preso molto di più...

Un'altra volta una mia studentessa di liceo psicopedagogico, furba come una lince ma anche vanitosa come un pavone, mi ha orgogliosamente raccontato di quando, per copiare un compito (non con me) si è scritta l'intera lezione sulle cosce, senza essere beccata
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 27th 2013, 21:05

Barare al compito significa non solo non conoscere la disciplina (Storia in questo caso), ma significa non rispettare la legalità, cosa a mio avviso ben più grave.
Tuo dovere di educatore è anche di insegnare la legalità, quindi chi imbroglia DEVE essere punito. La soluzione che adotterei io è quella di annullare il compito, perchè la frode ne inficia la validità (senza mancare di sottolineare, appunto con la parola FRODE, la gravità della cosa); in aggiunta si può provare una verifica orale sull'argomento per confermare / smentire la valutazione;
in ogni caso si tratta di un'insufficienza, alla quale va aggiunta la mala fede. I rimedi da adottare sono due: studiare e rispettare le regole, entrambe le cose spettano all'alunno, a te sta solo farglielo capire
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 28th 2013, 12:50

In questo caso l'annullamento della prova non dovrebbe comportare particolari problemi , anzi i fedifraghi se la caverebbero a buon mercato  se ci si limitasse a questo.. Senonché, qualche zelante assertore della scienza pedagogica moderna potrebbe osservare che l'impiego di più motivanti strategie didattiche avrebbe evitato ai poveri studenti di barcamenarsi al solo scopo di non dare un dispiacere alle famiglie. Un'intera classe  che copia la verifica, sentenzierebbero gli innovatori, rappresenta un palese fallimento non solum a livello didattico sed etiam per ciò che concerne l'aspetto educativo.Se l'insegnante non è riuscito a far capire ai poveri cocchi che non si bara, non gli resta che sbattersi la testa al muro(i professionisti nipponici si aprono la panza per molto meno).


Ultima modifica di balanzoneXXI il Novembre 29th 2013, 01:13, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 28th 2013, 13:31

l'altro giorno è capitato nella classe di mio figlio.
Il prof ha chiamato il ragazzo alla lavagna chiedendogli la parafrasi che aveva appena fatto nel compito.
Il ragazzino non l'ha saputa fare e il prof l'ha un po' preso in giro dicendo: ma che strano, eppure nel compito l'hai fatta perfettamente
guarda, tanto perfettamente che su questo sito l'hanno copiata dalla tua

All'ammissione della colpa il prof ha detto che per questa volta avrebbe semplicemente dato una altra verifica solo a lui per permettergli di rimediare. Niente convocazioni dei genitori.... per questa volta.

Non mi sembra male come contratto tra prof e alunno-
Non dico nulla ai tuoi ti concedo il primo errore e ti dò la possibilità di rimediare..... per il primo errore
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
ili1973



Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 03.01.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 28th 2013, 13:40

e questa mi sembra una idea ottima!!!!
io l'adotterei..............pensaci ALE
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 28th 2013, 14:28

io allegherei al compito una bella fotocopia del libro, con sottolineate le frasi precise usate! poi interrogazione orale o scritta sullo stesso argomento solo a lui, e seduta stante!
sul non riferirlo ai genitori, sarei cauta... purtroppo potrebbe ritorcertisi contro in un'altra occasione...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 28th 2013, 16:14

la si potrebbe raccontare ai genitori in occasione del primo colloquio, così, en passant, con un sorriso per far capire che ci si rende conto che i ragazzi ci provano, che non è stata poi la fine del mondo e che si è deciso di dare una seconda possibilità.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 00:06

Ire ha scritto:
l'altro giorno è capitato  nella classe di mio figlio.
Il prof ha chiamato il ragazzo alla lavagna chiedendogli la parafrasi che aveva appena fatto nel compito.
Il ragazzino non l'ha saputa fare e il prof l'ha un po' preso in giro dicendo:  ma che strano, eppure nel compito l'hai fatta perfettamente
guarda, tanto perfettamente che su questo sito l'hanno copiata dalla tua

All'ammissione della colpa il prof ha detto che per questa volta avrebbe semplicemente dato una altra verifica solo a lui per permettergli di rimediare. Niente convocazioni dei genitori.... per questa volta.

Non mi sembra male come contratto tra prof e alunno-  
Non dico nulla ai tuoi ti concedo il primo errore e ti dò la possibilità di rimediare..... per il primo errore
Scusa, ma io pensavo che la scienza pedagogica moderna avversasse il sarcasmo nei confronti degli alunni e ancora di più le pubbliche umiliazioni ai loro danni.

"Prendere un po' in giro l'alunno"? Wow.

Ma questo mi sembra quasi un delitto capitale in un ambiente dove qualcuno considera meritevole di "sanzione disciplinare" il prof temerario che impone una verifica (sulla lezione del giorno prima) con 24 ore di preavviso , ignorando , direi (anzi direbbero) dolosamente, i sacrosanti metabolismi di un adolescente.

Un prof che si permette di far fare una figura da pirla al malcapitato furbastro, con il fondato rischio di procurargli un trauma forse irreparabile!

Altro che non convocare i genitori !


C'è il caso che siano costoro ad autoconvocarsi per impartire al bruto una meritata lezione con robuste mazzole o ,più realisticamente, adoperando il braccio violento della legge scolastica, cioè il D.S.


Siamo o non siamo nel paese degli Acchiappacitrulli? :-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 09:17

balanzoneXXI ha scritto:
Ire ha scritto:
l'altro giorno è capitato  nella classe di mio figlio.
Il prof ha chiamato il ragazzo alla lavagna chiedendogli la parafrasi che aveva appena fatto nel compito.
Il ragazzino non l'ha saputa fare e il prof l'ha un po' preso in giro dicendo:  ma che strano, eppure nel compito l'hai fatta perfettamente
guarda, tanto perfettamente che su questo sito l'hanno copiata dalla tua

All'ammissione della colpa il prof ha detto che per questa volta avrebbe semplicemente dato una altra verifica solo a lui per permettergli di rimediare. Niente convocazioni dei genitori.... per questa volta.

Non mi sembra male come contratto tra prof e alunno-  
Non dico nulla ai tuoi ti concedo il primo errore e ti dò la possibilità di rimediare..... per il primo errore
Scusa, ma io pensavo che la scienza pedagogica moderna avversasse il sarcasmo nei confronti degli alunni e ancora di più le pubbliche umiliazioni ai loro danni.

"Prendere un po' in giro l'alunno"?  Wow.

Ma questo mi sembra quasi un delitto capitale in un ambiente dove qualcuno considera meritevole di "sanzione disciplinare"  il prof temerario che impone una verifica (sulla lezione del giorno prima) con 24 ore di preavviso , ignorando , direi (anzi direbbero) dolosamente, i sacrosanti metabolismi di un adolescente.

Un prof che si permette di far fare una figura da pirla al malcapitato furbastro, con il fondato rischio  di procurargli un trauma  forse irreparabile!

Altro che non convocare i genitori !  


C'è il caso che siano costoro ad autoconvocarsi per impartire al bruto una meritata lezione con robuste mazzole o ,più realisticamente, adoperando il braccio violento della legge scolastica, cioè il D.S.


Siamo o non siamo nel paese degli Acchiappacitrulli?   :-)

Credi che ne avrai a lungo con i tuoi ripetitivi e inutili commenti a latere corredati di citazioni pseudointellettuali tra liceo dei Parioli e collettivo anni '70 (...perdona se sono stata poco precisa con la decade!), elegantemente chiosati da distoniche faccine adolescenziali e neologismo pop?
Ti chiarisco che qui abbiamo tutti, più o meno, un'istruzione superiore e qualche annetto: i più hanno smesso da tempo di impressionarsi di fronte ai rimbrotti e al biasimo dei benpensanti, che credono di poter deridere la preparazione altrui con la forza, veramente corrosiva e tanto moderna, del sano, ruspante buonsenso dell'ometto della strada, del lattugaio sapiente, del professorino laudator temporis acti.  
Se proprio non si può evitare, pagheremo il fio con voltairiana accettazione, ma chiedo almeno la cortesia di ridurre nella digitazione gli spazi (se pure indispensabili a dilatare il tuo ego e a incorniciare le tue alate frasi in modo che si staglino nel vuoto dei nostri deliri) senza costringerci ogni volta a perdere altro tempo scorrendo la pagina con il mouse!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 14:32



Un po' acidarella ,eh?

Cos'è , il ciclo o il climaterio?

Oppure ti ha fatto male qualcosa stamattina?

Dacci dentro con il Malox se è così.

Perché ti inalberi tanto? E' questa lo tua "voltairiana" accettazione?

E poi non stavo rispondendo a te.

Se ti secca scorrere la pagina con il mouse , evita di leggere i miei post. Lascia che si staglino.

Le mie "alate parole" fanno meno danno di certi deliri pseudodidattici che amareggiano l'esistenza di molti tuoi colleghi, i quali non avrebbero bisogno di professorini o professoroni tronfi che parlano come il peggiore dei dirigenti.

Perché ce l'hai con i lattugai ? Non ci possono essere lattugai sapienti?

Il biasimo dei benpensanti?

Veramente pensavo che i "benpensanti" si trovassero a loro agio proprio con la magniloquente fuffa dei ciarlatani , dal momento che permette di scaricare sui prof il fallimento scolastico dei loro degni rampolli.

Quando mai avrei deriso la preparazione altrui?

Al limite si può dire che non ho fiducia nei parolai , nei cartomanti , negli omeopati ecc...

Tu fai le carte? Credi nella memoria dell'acqua? Assicuri di moltiplicare pani e pesci?

Comunque, in tuo onore, anche se non te lo meriti, ho rinunciato alle faccine, per stavolta.








Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 15:35

balanzoneXXI ha scritto:


Un po' acidarella ,eh?

Cos'è  , il ciclo o il climaterio?

Oppure ti ha fatto male qualcosa  stamattina?  

Dacci dentro con il Malox  se è così.

Perché  ti inalberi tanto?  E' questa lo tua "voltairiana"  accettazione?

E poi non stavo rispondendo a te.

Se ti secca  scorrere la pagina con il mouse , evita di leggere i miei post. Lascia che si staglino.

Le mie "alate parole" fanno meno danno di certi deliri pseudodidattici  che amareggiano l'esistenza di molti tuoi colleghi, i quali non avrebbero bisogno  di professorini o professoroni tronfi che parlano come il peggiore dei dirigenti.

Perché  ce l'hai con i lattugai ? Non ci possono essere lattugai sapienti?

Il biasimo dei benpensanti?

Veramente pensavo che i "benpensanti" si trovassero a loro agio proprio con la  magniloquente fuffa dei ciarlatani , dal momento che permette di scaricare sui prof  il fallimento scolastico dei loro degni rampolli.

Quando mai avrei deriso la preparazione altrui?

Al limite si può dire che non ho  fiducia nei parolai  , nei  cartomanti , negli omeopati ecc...

Tu fai le carte? Credi nella memoria dell'acqua? Assicuri di moltiplicare pani e pesci?  

Comunque, in tuo onore, anche se non te lo meriti, ho rinunciato alle faccine, per stavolta.








il

ciclo?


Ma c'è


ancora


chi usa


questi argomenti quando si sente punto sul viso da una donna "acidella" (bellissimo, lo usava la mia maestra delle elementari)?


molto progressista ma questo tuo nuovo inedito scorcio mi costringerà a


correggere il collettivo anni '70 (nonostante l'apprezzamento per i lattugai faccia molto intellettuale organico)


con la caverna platonica


Non ti leggevo nemmeno prima,


ma per arrivare al post successivo al tuo


ci vogliono 60 battiture almeno e quando uno


scrive continuamente "pedagogia moderna" e consiglia soltanto il sano "mazze e panelle" di una volta salta all'occhio


P.S. Non basta difendere le droghe leggere, come al liceo (gli alunni, non i prof), per non sembrare (ed essere) un benpensante: torna alle faccine, sono la parte più alata delle tue parole


Ultima modifica di lucetta10 il Novembre 29th 2013, 15:49, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7532
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 15:45

io invece ho sogghignato parecchio leggendo balanzone...(come spesso mi capita, ma si sa...il senso dell'umorismo è personale, personalissimo...c'è chi ride, chi sogghigna e chi si indigna...siam diversi, prendiamone atto...).
io ad esempio...quando becco verifiche copiate...mi divido tra due sentimenti:
da un lato...pura gioia, ha saputo da dove copiare, lo ha fatto nel modo corretto, non si è fatto beccare (applaudo e in genere suggerisco, la prossima volta, di cambiar le parole. la copiatura è un'arte troppo sottovalutata!).
e poi...e poi gente...non so voi...ma io mi sento lusingata!
ha rischiato d'esser beccato con conseguente caxxiatone e figuraccia...ha rischiato una nota...ha perso magari anche parecchio tempo per fare e nascondere decine di bigliettini...
tutto questo...per la mia materia?!? oh a me vengon quasi le lacrime agli occhi.
dopo aver detto tutto questo anche all'intera classe...faccio sempre giro secco, due domande a testa, a conferma del voto preso.
chi ha copiato... magari copiando...ha praticamente studiato e si salva...altri invece perdono il voto sperato in cambio però di una lezione che non dimenticheranno: se copi fallo bene, non farti beccare e se non sei in grado di farlo...studia che ti conviene!

p.s. balanzone comunque prendi nota: quando sono acidella io è solo per aviopenia...e quindi per colpa di un tuo simile avaro...tzè
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 17:00

lucetta10 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:


Un po' acidarella ,eh?

Cos'è  , il ciclo o il climaterio?

Oppure ti ha fatto male qualcosa  stamattina?  

Dacci dentro con il Malox  se è così.

Perché  ti inalberi tanto?  E' questa lo tua "voltairiana"  accettazione?

E poi non stavo rispondendo a te.

Se ti secca  scorrere la pagina con il mouse , evita di leggere i miei post. Lascia che si staglino.

Le mie "alate parole" fanno meno danno di certi deliri pseudodidattici  che amareggiano l'esistenza di molti tuoi colleghi, i quali non avrebbero bisogno  di professorini o professoroni tronfi che parlano come il peggiore dei dirigenti.

Perché  ce l'hai con i lattugai ? Non ci possono essere lattugai sapienti?

Il biasimo dei benpensanti?

Veramente pensavo che i "benpensanti" si trovassero a loro agio proprio con la  magniloquente fuffa dei ciarlatani , dal momento che permette di scaricare sui prof  il fallimento scolastico dei loro degni rampolli.

Quando mai avrei deriso la preparazione altrui?

Al limite si può dire che non ho  fiducia nei parolai  , nei  cartomanti , negli omeopati ecc...

Tu fai le carte? Credi nella memoria dell'acqua? Assicuri di moltiplicare pani e pesci?  

Comunque, in tuo onore, anche se non te lo meriti, ho rinunciato alle faccine, per stavolta.








il

ciclo?


Ma c'è


ancora


chi usa


questi argomenti quando si sente punto sul viso da una donna "acidella" (bellissimo, lo usava la mia maestra delle elementari)?


molto progressista ma questo tuo nuovo inedito scorcio mi costringerà a


correggere il collettivo anni '70 (nonostante l'apprezzamento per i lattugai faccia molto intellettuale organico)


con la caverna platonica


Non ti leggevo nemmeno prima,


ma per arrivare al post successivo al tuo


ci vogliono 60 battiture almeno e quando uno


scrive continuamente "pedagogia moderna" e consiglia soltanto il sano "mazze e panelle" di una volta salta all'occhio


P.S. Non basta difendere le droghe leggere, come al liceo (gli alunni, non i prof), per non sembrare (ed essere) un benpensante: torna alle faccine, sono la parte più alata delle tue parole




Davvero non mi leggevi neanche prima ?

Mi era parso. :-)


Avevo anche sospettato che te la fossi presa perché avevo incidentalmente tirato in ballo la tua molto discutibile opinione sul comportamento dei prof che impongono verifiche in itinere con breve preavviso.


"Fissare un compito da un giorno ad un altro, non solo è scorretto, ma sanzionabile dal punto di vista disciplinare."


Questo a proposito dell'essere "punto sul viso".

Si vede che mi sbagliavo.


Non sarei progressista perché ipotizzo che i "cinque giorni di tristezza" possano rendere ulteriormente irritabile una tizia già incazzosa per conto suo? Non siete sintonizzate con i solenni ritmi della natura? Voi ci avete i cicli lunari e noi ci abbiamo la prostata. Contenta?

Vorresti fare la spiritosa citando ironicamente i collettivi anni '70 e poi ti atteggi a veterofemminista ?

Comunque che ci vuoi fare , mi ritrovai sulla cattiva strada del maschilismo a furia di sentire le canzoni misogine degli Eli, tipo "Cara ti amo" , "Servi della gleba" , "Essere donna oggi" ecc..

Avevo anche ipotizzato origini gastriche (e quindi bisex) per cotanta aggressività, già riscontrata in altri post.


"(bellissimo, lo usava la mia maestra delle elementari)".

Lo usava per caso nei tuoi confronti? Non ne sarei stupito , si vede che aveva la vista lunga.



Ad ogni modo, se non mi consideri progressista e mi dai del benpensante me ne farò una ragione.

Come avrai già capito non tengo in gran conto le tue opinioni.


"ma per arrivare al post successivo al tuo


ci vogliono 60 battiture almeno "


Orsù, fai un piccolo sforzo ,ché poi dicono che gli insegnanti sono scansafatiche.




"P.S. Non basta difendere le droghe leggere, come al liceo (gli alunni, non i prof), per non sembrare (ed essere) un benpensante........"


Ma alura mi leggi !! :-)


Ebbene, la mia posizione sul proibizionismo è antica e meditata, non è un modo per apparire anticonformista a te o a qualcun altro. La pensavo così a 18 anni e non ho ancora cambiato idea.

A mio avviso le forze che seminano il caos nelle scuole sono le stesse che sovraffollano le galere di poveracci e depredano il paese.

Voi, intanto,continuate a gingillarvi con i vostri vaniloqui.



"...torna alle faccine, sono la parte più alata delle tue parole"


Già fatto.















Tornare in alto Andare in basso
Online
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 17:15

tellina ha scritto:
io invece ho sogghignato parecchio leggendo balanzone...(come spesso mi capita, ma si sa...il senso dell'umorismo è personale, personalissimo...c'è chi ride, chi sogghigna e chi si indigna...siam diversi, prendiamone atto...).
io ad esempio...quando becco verifiche copiate...mi divido tra due sentimenti:
da un lato...pura gioia, ha saputo da dove copiare, lo ha fatto nel modo corretto, non si è fatto beccare (applaudo e in genere suggerisco, la prossima volta, di cambiar le parole. la copiatura è un'arte troppo sottovalutata!).
e poi...e poi gente...non so voi...ma io mi sento lusingata!
ha rischiato d'esser beccato con conseguente caxxiatone e figuraccia...ha rischiato una nota...ha perso magari anche parecchio tempo per fare e nascondere decine di bigliettini...
tutto questo...per la mia materia?!? oh a me vengon quasi le lacrime agli occhi.
dopo aver detto tutto questo anche all'intera classe...faccio sempre giro secco, due domande a testa, a conferma del voto preso.
chi ha copiato... magari copiando...ha praticamente studiato e si salva...altri invece perdono il voto sperato in cambio però di una lezione che non dimenticheranno: se copi fallo bene, non farti beccare e se non sei in grado di farlo...studia che ti conviene!

p.s. balanzone comunque prendi nota: quando sono acidella io è solo per aviopenia...e quindi per colpa di un tuo simile avaro...tzè

Veramente non ci avevo proprio pensato. Solo dopo aver letto il tuo post mi sovvenne che in effetti i maschilisti sogliono tirare in ballo quella cosa lì . Apriti cielo se li avessi imitati!! :-)













Tornare in alto Andare in basso
Online
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 17:23

Ti sconvolgera' ma parlare di droghe leggere non è più anticonfirmista da 20 anni! Sembri quel personaggio di Fassari. Ti ricordi? Il compagno che si sveglia dal coma?
Pare invece che per il maschio medio italiano (il meglio della specie sapiens) degli anni 2000 sia molto trasgressivo parlare di ciclo mestruale... regressione all'infanzia!
Quella del caos è sublime: mi inchino vinta. Non sarai uno di quelli del cip sotto pelle?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 21:13

lucetta10 ha scritto:
Ti sconvolgera' ma parlare di droghe leggere non è più anticonfirmista da 20 anni! Sembri quel personaggio di Fassari. Ti ricordi? Il compagno che si sveglia dal coma?
Pare invece che per il maschio medio italiano (il meglio della specie sapiens) degli anni 2000 sia molto trasgressivo parlare di ciclo mestruale... regressione all'infanzia!
Quella del caos è sublime: mi inchino vinta. Non sarai uno di quelli del cip sotto pelle?
Ma non mi dire!

La diatriba tra proibizionisti e antiproibizionisti esiste da un ventennio  e quindi non è da anticonformisti  discuterne ?

Io sto trasecolando! Son tutto trasecolato!

Mi dai delle informazioni davvero mirabolanti!

 Già che ci sei , se mi dicessi anche dove si tiene il prossimo seminario organizzato dal Miur sull'auspicabile legalizzazione della cannabis , mi faresti un grande piacere.



Sono proprio sconvolto, però  mi  sconvolge di più  il fatto che la gente  finisca in galera  e qualche volta ci crepi per un po' di erba  (nonostante di questo problema si parli da 20 anni), oppure perché  ha rubacchiato in un supermarket. Non parliamo di chi si trova a dover scegliere tra diossina e  miseria.

Se mi ricordo il personaggio di Fassari?

Certo che me lo ricordo, ma io non sono mai stato in coma e i Pooh non mi piacciono.

Forse questa è l'idea distorta che tu hai del "temporis acti" .

 Comunque meglio un fricchettone  nostalgico e mezzo suonato dei  venditori di fumo
berlusconidi che imperversano pure nelle scuole ( e non importa se sono del partito del Cavaliere o di Sel).


"Quella del caos è sublime".


Questo forum è pieno di storie che testimoniano il caos nel quale molti insegnanti annaspano.

Quanto al "chip sotto pelle" , una persona dotata di "istruzione superiore", quale tu ti picchi di essere, dovrebbe sapere che viviamo in una società ipercontrollata , quindi c'è poco da fare gli spiritosi.

Non lo ricordi Ferrini che parlava quasi 30 anni fa degli Sputnik che ci controllano? :-)


E poi, professoressa, le bombe che esplodevano in Italia  con una certa frequenza fino ad una ventina di anni fa  sono un fatto storico o una bufala  dei dietrologi?

E i rifiuti tossici  occultati nella Campania Felix sono un'invenzione delle "toghe rosse"?

La storia si dimentica facilmente.  Appunto per questo può risultare utile tenere sulla corda gli alunni con frequenti verifiche in itinere. :-)

Può essere utile e in ogni caso non è illegale.


Se ho accennato  al ciclo non volevo mostrarmi "trasgressivo"  , ma facevo delle ipotesi sull'origine della tua rabbiosità, davvero  fuori luogo in questo pacifico forum. Quella rabbiosità,  mestruale o gastrica, di chi frequentemente scende sul personale.

T'avesse morsicato la tarantola? :-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Novembre 29th 2013, 23:02

balanzoneXXI ha scritto:

Scusa, ma io pensavo che la scienza pedagogica moderna avversasse il sarcasmo nei confronti degli alunni e ancora di più le pubbliche umiliazioni ai loro danni.

"Prendere un po' in giro l'alunno"?  Wow.
Hai detto da qualche parte che ormai hai capito come la penso:  non è affatto vero!

Me ne strafrego della scienza pedagogica moderna, come me ne strafrego di tutto, o di niente. Penso e agisco come sento di dover fare, come ritengo giusto intervenire. Certo leggo molto, ho molta esperienza con i ragazzi, mi sono formata per l'attività di volontariato, ma attingo qua e là quello che mi sembra utile e scarto il resto. Non sono per nulla una persona fedele.

Pensa che fin da quando i miei figli andavano a scuola ero favorevole (e lo sono tuttora) alla reintroduzione del cappello a cono e del girettino di qualche ora con quello in testa.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
laclefdesonges



Messaggi : 952
Data d'iscrizione : 18.05.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Febbraio 8th 2014, 16:27

Guarda, la strada pacificatrice proposta da Ire io l'ho adottata, e mi sono trovata "beffata" (si fa per dire, perché poi la beffa la piglia la studentessa) un'altra volta. Non me ne pento, tuttavia, perché una chance di redenzione mi pare comunque giusto concederla.

Nel caso mio, è praticamente palese che ci sia stata una copiatura da Wikipedia : ho dato un'analisi di testi in francese ai ragazzi totalmente sconosciuti - uno diverso per ogni ragazzo, presi dai miei libri. Dovevano dire secondo loro a quale genere letterario il brano poteva appartenre, motivare la risposta e fare poi qualche semplice considerazione stilistica/narratologica.

Stiamo parlando di terza liceo (pure molto scarsi), li ho presi quest'anno, e stiamo parlando di estratti da opere fra le più diverse - Rousseau, Simenon, Chrétien de Troyes, Pennac, Saint-Exupéry, finanche traduzioni francesi di Buzzati, etc. etc...

La ragazza reticente - che scrive pure in un francese da pianto - pensate un po'!, "sapeva" che Le Horla di Maupassant (autore ovviamente e naturalmente a lei sconosciuto) è stato pubblicato in una raccolta omonima di racconti...  

Aveva una sola pagina del racconto, solo che in testa c'era scritto "Le Horla deuxième version" - e si è ricopiata pari pari da Wikipedia la frase (fra l'altro pure scorretta e confusa) nella quale si precisa la vicenda editoriale della seconda versione del racconto.

Questa ragazza aveva già copiato da Internet con il cellulare (noi non possiamo toglierlo ai ragazzi per ordine del DS, sia chiaro) una biografia immaginaria nel primo compito in classe dell'anno.
Poi, si è beccata una nota perché si era messa a sentire la musica con un'amichetta durante la mia ora. Entrambe le volte, lunghe conversazioni con il padre, scuse della ragazza, e pure della madre.

Adesso, secondo voi, io dovrei prendermi la briga di ANNULLARE e quindi FARLE RIFARE, e quindi RICORREGGERE, il suo compito (che a parte questa frase, per il resto è una copiatura dello stesso estratto del racconto di Maupassant), e quindi di PERDERE ANCORA TEMPO a telefonare al padre, alla madre, allo spirito santo ??

Un bel 2, con tanto di tecnica preliminare di smascheramento e motivazione finale enunciata dinanzi a tutta la classe, e tanti saluti.

Chi è subdolo e scorretto in maniera reiterata e prende in giro sia i prof che i compagni corretti, alla fin fine deve avere quel che si merita - è una questione di giustizia e di principio, per me.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Febbraio 8th 2014, 19:27

"Mi sembra che tu abbia copiato, se è così per favore dillo pubblicamente io ti metterò 3 e dimenticherò l'accaduto, promesso.
Se invece dici di non avere copiato verifichiamo subito quanto sai degli stessi argomenti che hai esposto così brillantemente, e ti prometto che ti metto il voto che meriti, eventualmente anche 1, e se il voto che mi costringi a metterti è inferiore di 2 punti a quello che hai già preso, questa operazione di riverifica orale si ripeterà dopo ogni verifica scritta.
Allora, hai copiato ?"
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Febbraio 8th 2014, 19:30

Consiglio caldamente di stampare la pagina di wikipedia e di graffettarla al compito. 2 mi sembra molto generoso: io darei 1, ma sono antiquato. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Febbraio 8th 2014, 20:30

tellina ha scritto:
quando sono acidella io è solo per aviopenia...e quindi per colpa di un tuo simile avaro...tzè
A volte la causa dell'aviopenia è proprio la presenza del ciclo.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?   Febbraio 8th 2014, 21:07

Capisco che sia abbastanza superfluo rafforzare i concetti già espressi in un post vecchio, ma mi associo al resto: perché cavolo ci sarebbe bisogno di "adottare un rimedio", o di sbracciarsi di riflessioni e di fantasie per scegliere il rimedio da adottare?

Gli si dà 2, e basta.

Se il furbetto vuole "rimediare", che ci pensi lui a trovarne il modo e i mezzi adeguati, mettendosi a studiare e comportandosi correttamente in occasione dei prossimi compiti.

L.
Tornare in alto Andare in basso
 
Compito di storia tutto copiato: quale rimedio adottare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» embrioadozione dopo figlio biologico
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» Estinzione dei dinosauri, confermata la causa: è un asteroide
» Quale libro state leggendo?
» chi o cosa ha creato tutto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: