Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 8:53 pm

Ciao amici, vi scrivo per chiedere consigli (e soprattutto per essere rassicurato e consolato!) su una brutta faccenda che mi è capitata oggi.
Insegno matematica in una seconda media piuttosto impegnativa: ragazzi rom, disabili di vario "ordine", DSA, BES, iperattivi, ragazzi senegalesi che parlano a stento l'italiano e fanno fatica a contare fino a cinque, formiche giganti, mosche carnivore... Vi lascio immaginare il leggerissimo caos!
Per evitare che mi lancino i banchi addosso cerco di dare a ogni "caso difficile" un lavoro individuale e ogni giorno porto in classe materiale (in genere fotocopie) da distribuire a ciascuno. Di solito passo fra i banchi ma oggi, chissà perché, decido di chiamare alla cattedra, fornire il materiale, spiegare brevemente il lavoro da svolgere.
Un ragazzo ha la brillante idea di tornare al suo posto scavalcando il banco in stile spot di olio cuore, non so se lo avete presente. Mi precipito a rimproverarlo di brutto (già sapendo di ricevere una bella risata in faccia come risposta) e mi accorgo che il suo compagno di banco si massaggia la schiena con aria sofferente. È uno dei pochi ragazzini tranquilli, uno scricciolo che peserà al massimo 20 kg vestito.
Cosa è successo? Mi dice che il ragazzo salterino lo ha utilizzato come punto di appoggio per la sua acrobazia... Oggesù... È avvenuto tutto con una tale rapidità che non me ne sono neanche accorto!
Il dolore alla schiena non passa e viene chiamato il papà che lo porta via.
Nel pomeriggio è previsto il rientro e noto che il ragazzo infortunato è presente. Probabilmente è stato al pronto soccorso: mi dice che gli hanno trovato "qualcosa che si è spostato nella spalla ma ora è tutto a posto". Voglio morire...
Secondo voi come è la mia situazione? I colleghi e il vice preside mi hanno rassicurato in ogni modo possibile (e per questo sono loro immensamente grato). Farò una breve relazione sull'accaduto.
Tuttavia non mi sento per niente sereno: alcuni genitori (tra cui il papà dell'infortunato) si sono già lamentati per la confusione, mi hanno detto che i loro poveri figlioli non riescono a seguire per il caos imperante. Caos che non è esclusivo della mia ora, ma i miei colleghi riescono ad aggirare il problema con più disinvoltura...
Temo che il solerte genitore consideri l'incidente come la proverbiale "ultima goccia" e possa far causa alla scuola oppure a me direttamente. Come posso dimostrare di aver fatto tutto il possibile perché l'incidente non avvenisse? Di sicuro l'alunno acrobata si è comportato in quel modo perché non sono stato in grado di imporre la disciplina in classe...
Vi è mai capitata una situazione analoga? Cosa potrei fare per cercare di tutelarmi almeno un po'? Cosa fareste se vostro figlio fosse vittima di una situazione del genere? Ditemi che andrà tutto bene!
Nel frattempo ho visto che cercano un allievo panificatore all'Esselunga... non mi sembra male.
Bene, se siete arrivati a leggere fin qui vi ringrazio di cuore e vi saluto!

Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 8:58 pm

Niente provvedimento disciplinare per l'acrobata? Avete convocato i genitori? Non so se sei coordinatore, ma chiederei comunque un consiglio straordinario per una sospensione.
Non ti sei accorto dell'accaduto: capita e capiterebbe anche avessimo 200 occhi, a maggior ragione in classi come queste. Non so se i genitori dell'infortunato faranno causa, forse si, ma comunque credo che il posto da panettiere possa attendere, a meno che non ti alletti! Devi però mostrarti inflessibile con il responsabile, anche per migliorare in prospettiva la situazione in classe!
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 9:04 pm

Nella mia scuola le sospensioni non sono viste di buon occhio: la colpa di comportamenti scorretti è sempre della cattiva gestione della classe da parte dell'insegnante. Comunque tentar non nuoce...
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 9:06 pm

Il colpevole è un ragazzo rom, non credo che convocare i genitori possa risolvere qualcosa...
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 9:08 pm

Scusami lucetta, rispondo a pezzi.
Mi sono accorto del "salto"; non mi sono accorto che per fare il salto si è appoggiato sulla spalla del suo compagno di banco.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16455
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 9:34 pm

ProfessorPanza ha scritto:

Mi sono accorto del "salto"; non mi sono accorto che per fare il salto si è appoggiato sulla spalla del suo compagno di banco.
Ti sei accorto, certo, ma non avresti potuto impedire che l'alunno, allontanandosi dalla cattedra, improvvisasse un volteggio degno della pedana olimpica :-))

La culpa in vigilando sussiste quando è dimostrato che il docente era in tutt'altre faccende affaccendato.
Se tu sei alla lavagna e tre banchi più in là un ragazzino infila una matita nell'occhio del compagno di banco, non hai colpe; se, malauguratamente, stai conversando con una collega in corridoio, beh, qualche rogna ti tocca.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 10:19 pm

Intanto, la cosa dovrebbe risultare dal registro di classe. Ed è bene che la scuola sia a posto anche con il soccorso immediato dell'infortunato e quantomeno con una convocazione dei genitori del reo per comunicare loro i risultati delle acrobazie del pargolo.

A te toccherà dimostrare che non potevi impedirlo (già, noi docenti siamo considerato colpevoli fino a prova contraria, categoria privilegiata che siamo). Io comincerei a scrivere una relazione dalla quale risulti chiaro che il gesto sconsiderato è stato (a) imprevisto e imprevedibile (b) talmente rapido che ti è stato impossibile evitarne lo svolgimento, causa distanza o altro. E la farei pervenire tramite protocollo al Dirigente.

Infne anche una consulenza con un sindacato può servire.
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 10:48 pm

fradacla ha scritto:
ProfessorPanza ha scritto:

Mi sono accorto del "salto"; non mi sono accorto che per fare il salto si è appoggiato sulla spalla del suo compagno di banco.
Ti sei accorto, certo, ma non avresti potuto impedire che l'alunno, allontanandosi dalla cattedra, improvvisasse un volteggio degno della pedana olimpica :-))

La culpa in vigilando sussiste quando è dimostrato che il docente era in tutt'altre faccende affaccendato.
Se tu sei alla lavagna e tre banchi più in là un ragazzino infila una matita nell'occhio del compagno di banco, non hai colpe; se, malauguratamente, stai conversando con una collega in corridoio, beh, qualche rogna ti tocca.
Grazie, è proprio quello che volevo leggere
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Gio Nov 28, 2013 10:55 pm

mac67 ha scritto:
Intanto, la cosa dovrebbe risultare dal registro di classe. Ed è bene che la scuola sia a posto anche con il soccorso immediato dell'infortunato e quantomeno con una convocazione dei genitori del reo per comunicare loro i risultati delle acrobazie del pargolo.

A te toccherà dimostrare che non potevi impedirlo (già, noi docenti siamo considerato colpevoli fino a prova contraria, categoria privilegiata che siamo). Io comincerei a scrivere una relazione dalla quale risulti chiaro che il gesto sconsiderato è stato (a) imprevisto e imprevedibile (b) talmente rapido che ti è stato impossibile evitarne lo svolgimento, causa distanza o altro. E la farei pervenire tramite protocollo al Dirigente.

Infne anche una consulenza con un sindacato può servire.
Dimostrare di non poterlo impedire è proprio la mia preoccupazione: come si fa? Seguirò senza dubbio il suggerimento di inserire la parola "imprevedibile" nella relazione. Avevo pensato di chiedere aiuto alla mia sindacalista di fiducia per la stesura della relazione: non vorrei scrivere qualcosa che un avvocato possa ritorcere contro di me... vabbè credo sia quasi impossibile riuscirci. La sindacalista però è malata e vorrei consegnare la relazione domani stesso...
Sai niente di assicurazioni per gli insegnanti che coprano costi di eventuali grane legali?
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 1:09 am

Ma dico io, si può lavorare in queste condizioni e con 'sti patemi per la luculliana cifra di 1300 E. al mese (stipendio iniziale)?

Per finire in questo squallore trascorremmo la nostra gioventù tra fotosintesi clorofilliane e ottetti elettronici, vagheggiando le armonie celesti mostrateci dai grandi dell'astronomia?

Adesso ben altre sfere ci girano in questo malconcio scenario.

Qualcuno potrebbe dire che i tapini dei call center e quelli dell'Ilva, stritolati tra almeno tre cavalieri dell'apocalisse , se la passano peggio...e non avrebbe tutti i torti .

Desolescion row.


Quando gli "anta" si avvicinano l'umore diventa più nero del nero di seppia.

Per quanto riguarda l'incidente, la penso come Fradacla : Se avessimo i poteri di Carrie e potessimo

bloccare a mezz'aria codesti funambolici pirlotti ,non faremmo i baby-sitters di stato.


Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 1:49 am

Scrivi assolutamente sul registro una nota disciplinare alla data in cui è successo il fattaccio e che il Consiglio invii una lettera a casa del colpevole (noi abbiamo un modello già predisposto per avvertire via raccomandata i genitori dei problemi dei figli, di cui facciamo una copia ciò resta protocollata). Poi relaziona per iscritto la verità (ti sei immediatamente avvicinato per capire ed interessato, tanto da far chiamare a casa) e deposita in segreteria in quanto il ragazzo vittima se ho capito bene è andato al pronto soccorso. Inoltre fatti sentire vicino al colpito: vedi come sta e chiama la famiglia (anche questo aiuta a non esacerbare gli animi). Esperienza personale dell'anno scorso (alla fine nessuna denuncia e svolgo ancora con onere ed onore il mestiere di insegnante coordinando quest'anno ciù invec che uan!).
Tornare in alto Andare in basso
Big MEC



Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 16.01.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 1:53 am

Scusate: "così" al posto di "ciò" e "class" dopo "ciù" (il T9 del Samsung e la correttezza ortografico-sintattica non vanno sempre d'accordo).
Tornare in alto Andare in basso
ProfessorPanza



Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 2:26 am

Grazie per la solidarietà e i consigli!
Sono le due passate e sono ancora davanti al pc a scrivere la maledetta relazione: mi sembra sempre di produrre una grave ammissione di colpa...
E intanto penso a cosa fare in classe: non nominare più l'accaduto? Rimproverare ancora il colpevole? Fare l'ennesimo discorso sull'importanza di rispettare le regole? Mi sembra tutto inutile.
Spero solo che i ragazzi non si accorgano di quanto io sia sconvolto per l'accaduto e decidano di approfittarne per farmi sbroccare definitivamente.
Tornare in alto Andare in basso
lola2011



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 08.10.11

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 6:16 am

Stesse cosa accadono nella mia classe, una III elementare in cui sono presenti 4 alunni ingestibili. Uno solo certificato, gli altri 3 difesi dai genitori i quali dicono che a casa sono tranquillissimi e che a scuola evidentemente non sono sereni... Abbiamo convocato il preside e i genitori, ma per un'azione decisa dei gentiori degli altri alunni che hanno iniziato ad andare a turno dal preside si è deciso per la sospnsione. I bambini in questione lanciano oggetti anche contro le insegnanti, danno calci e pugni ai compagni e urlano parolacce di continuo. Certo la sospensione in III elementare è grave, ma il mio dirigente ha sospeso anche un bimbo di I qualche settimana fa. In realtà un bimbo vede la sospensione come una vacanza, ma per noi insegnanti significa poter lavorare un po' meglio almeno per un giorno. Come saranno questi alunni alle medie e alle superiori????
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 8:43 am

ProfessorPanza ha scritto:
Il colpevole è un ragazzo rom, non credo che convocare i genitori possa risolvere qualcosa...

Io insisterei sulla sospensione. In classe non nicchiare. Certo, se cominciaste a fare fioccare i provvedimenti disciplinari, forse le prediche che ti frustrano tanto sarebbero più solide!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 9:09 am

lola2011 ha scritto:
Stesse cosa accadono nella mia classe, una III elementare in cui sono presenti 4 alunni ingestibili. Uno solo certificato, gli altri 3 difesi dai genitori i quali dicono che a casa sono tranquillissimi e che a scuola evidentemente non sono sereni... Abbiamo convocato il preside e i genitori, ma per un'azione decisa dei gentiori degli altri alunni che hanno iniziato ad andare a turno dal preside si è deciso per la sospnsione. I bambini in questione lanciano oggetti anche contro le insegnanti, danno calci e pugni ai compagni e urlano parolacce di continuo. Certo la sospensione in III elementare è grave, ma il mio dirigente ha sospeso anche un bimbo di I qualche settimana fa. In realtà un bimbo vede la sospensione come una vacanza, ma per noi insegnanti significa poter lavorare un po' meglio almeno per un giorno. Come saranno questi alunni alle medie e alle superiori????


Sfatiamo il luogo comune che vede nella sospensione un giorno di vacanza per l'alunno discolo e quindi un paradossale premio per la sua furfanteria.

Era così nella scuola di Lucignolo e forse è ancora così alle elementari ,soprattutto nei primi anni.

In realtà la sospensione priva lo studente "problematico" del suo giocattolo preferito; è come togliere un animaletto dalle grinfie di un ragazzino sadico.

Se a scuola tiri un oggetto all'insegnante si congratulano e quasi quasi viene redarguito il bersaglio, se non collabora e schiva il proietto.

Se lo fai a casa ,le prendi di brutto( finché non se abbastanza cresciuto da poterle dare a tua volta al babbo e alla mamma).
Tornare in alto Andare in basso
lola2011



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 08.10.11

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 2:49 pm

Io non sfaterei nessun mito: il mio alunno sarà felicissimo di stare a casa. E' in III elementare, odia venire a scuola e a casa credo si comporti anche peggio, anche se i genitori dicono di no.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7538
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 3:29 pm

tra l'altro proprio per i ragazzini rom la priorità è la frequenza.
come e con quali profitti...purtroppo è fattore secondario.
nella scuola dove eran presenti moltissimi ragazzini del campo...famiglie, scuola, assistenti sociali e associazione religiosa che li avevano in carico avevan firmato un patto dove la scuola si impegnava a stimolare e a render appetibile, in qualsiasi modo, la scuola...mentre tutti gli altri firmatari si impegnavano a portar fisicamente a scuola il minore, a rifornirlo di materiale e a seguirlo nei pomeriggi per lo svolgimento dei compiti.
sospendere un ragazzino rom quindi è fatto raro.
sospensione con obbligo di frequenza invece è la valida alternativa.
sei ore passate da solo con docenti che a rotazione, scalando le ore dal monte ore dovuto alla scuola, lo costringono a non aver pubblico, a non godersi distrazioni e a...lavorare, finalmente.

collega in ansia...intanto respira profondamente, scrivi dettagliata relazione anche in previsione di eventuali strascichi assicurativi e...già che ci sei...essendo di matematica e scienze, piazza subito spiegazione e conseguente verifica, riguardante l'apparato scheletrico e muscolare e gli eventuali danni causati da comportamenti e posture scorrette, proprie o...causate da altri...
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 7:45 pm

ProfessorPanza ha scritto:
Nella mia scuola le sospensioni non sono viste di buon occhio: la colpa di comportamenti scorretti è sempre della cattiva gestione della classe da parte dell'insegnante. Comunque tentar non nuoce...
Se "le sospensioni non sono viste di buon occhio" adottate uno dei provvedimenti disciplinari previsti dal vostro regolamento di istituto.
Cosa prevede il vostro regolamento?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 8:02 pm

ma scusate… una sospensione porta benefici in rarissimi casi. Ormai molte volte un ragazzo che commette un atto violento è un ragazzino che non sa più come attirare l'attenzione, degli adulti e dei genitori, perché vive in una situazione sbagliata, dove non impara ne conosce il giusto modo di dare sfogo alla rabbia, alla delusione e alla frustrazione… che ormai si trova in un circolo vizioso dove non riesce più a riconoscere i limiti delle sue azioni… detto questo, se comunque in un regolamento scolastico è prevista una sanzione per una azione violenta è sacrosanto rispettare il regolamento e dare la "giusta" punizione… mai perdere la faccia con i ragazzi per una regola non rispettata.

sarebbe bello poter prevenire ogni atteggiamento violento, poter fare laboratori dove anche i ragazzini "con problemi", (includo sia gli stranieri, sia quelli disagiati, sia quelli che non hanno i genitori, sia quelli che… continuate voi la lista) possano trovare una gratificazione o uno stimolo per andare avanti (o iniziare) a studiare…ma questo rimane un miraggio….
Tornare in alto Andare in basso
lola2011



Messaggi : 1880
Data d'iscrizione : 08.10.11

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 8:47 pm

paolacl84 ha scritto:
ma scusate… una sospensione porta benefici in rarissimi casi. Ormai molte volte un ragazzo che commette un atto violento è un ragazzino che non sa più come attirare l'attenzione, degli adulti e dei genitori, perché vive in una situazione sbagliata, dove non impara ne conosce il giusto modo di dare sfogo alla rabbia, alla delusione e alla frustrazione… che ormai si trova in un circolo vizioso dove non riesce più a riconoscere i limiti delle sue azioni… detto questo, se comunque in un regolamento scolastico è prevista una sanzione per una azione violenta è sacrosanto rispettare il regolamento e dare la "giusta" punizione… mai perdere la faccia con i ragazzi per una regola non rispettata.

sarebbe bello poter prevenire ogni atteggiamento violento, poter fare laboratori dove anche i ragazzini "con problemi", (includo sia gli stranieri, sia quelli disagiati, sia quelli che non hanno i genitori, sia quelli che… continuate voi la lista) possano trovare una gratificazione o uno stimolo per andare avanti (o iniziare) a studiare…ma questo rimane un miraggio….
Sì rimane un miraggio purtroppo. Hai descritto perfettamente le motivazioni per cui un bambino/ragazzino si comporta male. La sospensione non serve all'alunno, ma è una sanzione giusta in certi casi. Bisogna coinvolgere le famiglie nei laboratori, aiutare genitori incapaci per svariarti motivi di insegnare le regole minime di educazione e rispetto ai figli. Questi alunni "difficili" talvolta sono affetti da disturbi, in classe ho casi di ADHD e autismo, ma altre volte la causa è l'ambiente familiare. E' difficile aiutare chi non vuole essere aiutato e chi non si rende conto di avere bisogno di aiuto. La mamma di un mio alunno continua a dire che il figlio è vivace e che non ha nessun problema...ma è lei stessa ad inventare bugie su tutto e a sminuire noi insegnanti davanti al figlio. Il drigente ha contattato i servizi sociali. Chissà se riusciranno ad aiutare questi bambini.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 8:58 pm

Hai telefonato all'alunno per sapere come sta? Hai provveduto a rassicurare i genitori che per ogni evenienza ti sei premurato di fare lo scarico all'assicurazione (l'hai fatto?).

Non vedo perchè in classe dovresti continuare a parlare dell'accaduto. Non servirebbe ad altro che ad ingrandire l'episodio.

L'unica cosa che mi viene in mente di qualcosa che si sposta e torna a posto tanto velocemente da permettere il rientro del ragazzino infortunato lo stesso pomeriggio è una lussazione pregressa che con una manovra viene risistemata. Se fosse la prima volta dell'uscita penso che l'avrebbero almeno tenuto a casa il pomeriggio.
Tu sei giustamente dispiaciuto dell'accaduto e anche preoccupato ma direi che se anche decidessero di denunciarti la cosa verrebbe archiviata.
Impossibile prevederla ed impedirla.
Sospensione per il rom? a che pro? per dimostrare agli altri? solo per quello, sicuramente non nella speranza che il rom moderi la sua esuberanza.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 9:06 pm

paolacl84 ha scritto:
ma scusate… una sospensione porta benefici in rarissimi casi. Ormai molte volte un ragazzo che commette un atto violento è un ragazzino che non sa più come attirare l'attenzione, degli adulti e dei genitori, perché vive in una situazione sbagliata, dove non impara ne conosce il giusto modo di dare sfogo alla rabbia, alla delusione e alla frustrazione… che ormai si trova in un circolo vizioso dove non riesce più a riconoscere i limiti delle sue azioni… detto questo, se comunque in un regolamento scolastico è prevista una sanzione per una azione violenta è sacrosanto rispettare il regolamento e dare la "giusta" punizione… mai perdere la faccia con i ragazzi per una regola non rispettata.

sarebbe bello poter prevenire ogni atteggiamento violento, poter fare laboratori dove anche i ragazzini "con problemi", (includo sia gli stranieri, sia quelli disagiati, sia quelli che non hanno i genitori, sia quelli che… continuate voi la lista) possano trovare una gratificazione o uno stimolo per andare avanti (o iniziare) a studiare…ma questo rimane un miraggio….

perchè escludi la possibilità che un provvedimento, che ancora rimane grave (chissà per quanto!), anche agli occhi dei ragazzi, possa spezzare quel circolo vizioso di cui parli e mostrare all'alunno i propri limiti, fin dove può spingersi, dove gli adulti pongono il limite?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 9:25 pm

@Lucetta10 perché sono arrabbiati e non capiscono la "correttezza" e il rigore del sospensione…e perché per il 99% delle volte non hanno genitori in grado di spiegargli i perché e i per come…e anzi, a casa, gli parlano male degli insegnati...
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?   Ven Nov 29, 2013 9:26 pm

Ire ha scritto:
Hai telefonato all'alunno per sapere come sta? Hai provveduto a rassicurare i genitori che per ogni evenienza ti sei premurato di fare lo scarico all'assicurazione (l'hai fatto?).

Non vedo perchè in classe dovresti continuare a parlare dell'accaduto. Non servirebbe ad altro che ad ingrandire l'episodio.

L'unica cosa che mi viene in mente di qualcosa che si sposta e torna a posto tanto velocemente da permettere il rientro del ragazzino infortunato lo stesso pomeriggio è una lussazione pregressa che con una manovra viene risistemata. Se fosse la prima volta dell'uscita penso che l'avrebbero almeno tenuto a casa il pomeriggio.
Tu sei giustamente dispiaciuto dell'accaduto e anche preoccupato ma direi che se anche decidessero di denunciarti la cosa verrebbe archiviata.
Impossibile prevederla ed impedirla.
Sospensione per il rom?  a che pro? per dimostrare agli altri?  solo per quello, sicuramente non nella speranza che il rom moderi la sua esuberanza.
Ma certo poverino, diamogli un'altra occasione per perfezionare l'opera. Cosa volete che sia una lussazione ridotta?

A quanto pare abbiamo una nuova disciplina sportiva : il salto sul compagno.

Citius, altius, fortius.







Tornare in alto Andare in basso
 
Alunno fa male a un altro alunno... quanto male sono messo?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» L'allievo supera sempre il maestro
» AHAH!!!! Sono più forte io.
» Barcollo ma non mollo: ma quanto male fa?!
» esami per ICSI quanto tempo sono validi?
» Isteroscopia e perdite..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: