Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cattivi rapporti tra classe e docente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
megumi



Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 8:04 pm

I cattivi rapporti del titolo non riguardano me, ma un collega che, nella classe che coordino, non è riuscito ad instaurare un rapporto con i ragazzi (una prima di un professionale) e sta avendo molteplici difficoltà.
Il CdC non è affatto compatto; la maggior parte dei colleghi pensa sia un suo problema di nervosismo e non saper gestire la classe.
A me questo atteggiamento infastidisce; non ho particolari problemi con la classe ma so che ciò è in parte dovuto al fatto che, da coordinatrice, gli alunni temono il mio intervento e soprattutto che contatti i loro genitori. Come pure sono sicura del fatto che i ragazzi provochino il collega, e si comportino diversamente a seconda del docente che è in classe (del resto, hanno dichiaratamente ammesso che quella materia, e un'altra, non intendono studiarla). E con lui, facciano di tutto per farlo innervosire. Ho vissuto una situazione simile anni fa e la ricordo molto bene. Del resto c'è un altro collega che ha difficoltà simili, anche se mantiene meglio il controllo.

Non so come comportarmi. Sto meditando se indire un consiglio straordinario, ma non voglio farlo per il benessere del collega. Temo che ciò inasprirebbe i rapporti con il resto del CdC e con la classe.

D'altro canto non so come potrei intervenire per aiutare il collega, come mediare tra lui e la classe.

Vi è mai capitata una situazione simile? Cosa mi consigliereste?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 8:48 pm

Lui cosa dice? Hai chiesto a lui, proprio parlandogli come hai parlato qui, se pensa che un tuo aiuto dall'esterno potrebbe essergli utile? Che tipo di aiuto?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
megumi



Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 9:03 pm

Lui mi sta chiedendo di indire un consiglio straordinario per partire con le sospensioni dai primi di ottobre, quando nemmeno c'erano gli estremi per un consiglio straordinario.

Non mi ha chiesto aiuto dall'esterno se non questo. Ma saremmo in minoranza a votare per la sospensione; sono convinta che vi sarebbero solo effetti negativi, in ogni senso.

Però si confronta spesso con me e vuole capire come agiscano con me i ragazzi che con lui fanno in altra maniera.

Io, da coordinatrice, non mi sento di lavarmene le mani, perché sono sua collega in altre classi difficili e se la cava egregiamente. Sicuramente lui non tiene più il controllo dei nervi in quella classe, ma i ragazzi si sono impuntati.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5365
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 9:22 pm

Capisco le tue preoccupazioni, ma non caricarti di eccessive responsabilità perchè coordinatrice! Non sta a te un lavoro di mediazione tra un docente e la classe, né tantomeno tra i docenti del CdC!
Il collega potrà chiedere un consiglio straordinario per sospendere di fronte a episodi precisi che giustifichino la straordinarietà, per il solito tran tran bastano quelli ordinari: chiarisciglielo e chiarisci anche che avrebbe qualche speranza di appoggio da parte dei colleghi solo attenendosi a questo. In quest'ultimo caso, ritengo però francamente importante che gli insegnanti si mostrino concordi nell'appoggiare il provvedimento. Se anche il problema fosse che il singolo docente non sa "tenere" la classe, ciò non giustificherebbe comportamenti inadeguati da parte dei ragazzi. Il CdC deve sempre essere solidale quando una classe decide di boicottare un solo insegnante, parlare con una sola voce e con fermezza. Quando questo appoggio manca, i ragazzi lo avvertono e se ne approfittano, è l'istinto predatorio
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 9:30 pm

Concordo con lucetta. Quando non c'è coesione nel corpo docenti i ragazzi lo avvertono. E ne approfittano... Come è un gioco vigliacco da parte di alcuni insegnanti vantarsi del fatto che con loro i ragazzi sono "tranquillissimi".

A tutti può capitare un periodo nero, in cui non si riesce a rendere quanto si vorrebbe e come insegnante non c' è niente di peggio che scontrarsi con l'ostilità o l'indifferenza dei colleghi. Molto più mortificante delle critiche dei genitori, delle prese in giro dei ragazzi e della supponenza di alcuni d.s.
Tornare in alto Andare in basso
megumi



Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 9:37 pm

Appunto per questo io vorrei evitare il consiglio straordinario, perché già so che saremmo in minoranza.

Non toccherà a me mediare con i colleghi del CdC, ma mi dà un fastidio enorme assistere al paternalismo di colleghi più anziani che trattano il collega come un pivellino; anche perché è una scuola un po' a conduzione familiare... famiglie e docenti spesso si conoscono, e questo spiega perché l'ostilità si riversi verso chi è "estraneo" a questo "caloroso" clima scolastico. Insomma, ci sono diverse dinamiche in gioco. Mi secca enormemente che le cose vadano in questo senso senza poter fare nulla.
Anche perché lo trovo scorretto da un punto di vista educativo verso i ragazzini, che continueranno impunemente a credere di poter agire in uqesto modo.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 10:08 pm

I ragazzi son certamente furbetti, provocano il collega perchè sanno che poi si innervosirà. Direi che sarebbe il caso di far capire a questi bimbetti che conviene loro smetterla di assumere un comportamento simile, che stanno lì per studiare e basta! Questo dovrebbero farlo tutti, genitori e docenti " anziani". Il collega, di sicuro, si sentirà condizionato da quest' atmosfera, in fondo come si fa a lavorare bene se tutti sono ostili?? Farà il suo lavoro, ma non gli verrà nel miglior modo, questo è naturale!
Una colpa la darei anche a questi colleghi che non sono certo dei modelli, che vivono la scuola come la piazzetta di paese dove fare pettegolezzi, che perdono il tempo a criticare pure la" vittima", magari in classe davanti a questi allievi. Anzichè vedere il collega come un estraneo, dovrebbero avere l'educazione, la cortesia di metterlo a suo agio ed aiutarlo ad integrarsi al meglio....semmai..
E poi che significa " saper tenere la classe?" Ognuno ha un suo metodo....un suo stile....
Bisogna smetterla di dire "con me stanno tranquiilli, sono dei santi, con tizio e caio...no".
Forse se i ragazzi vedessero più amalgama, più rispetto da parte degli "anziani" nei confronti del "nuovo", forse si comporterebbero in modo diverso, non avrebbero l'ardire di creare queste situazioni.


Ultima modifica di angie il Ven Nov 29, 2013 10:38 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 10:35 pm

megumi ha scritto:
Appunto per questo io vorrei evitare il consiglio straordinario, perché già so che saremmo in minoranza.

Non toccherà a me mediare con i colleghi del CdC, ma mi dà un fastidio enorme assistere al paternalismo di colleghi più anziani che trattano il collega come un pivellino; anche perché è una scuola un po' a conduzione familiare... famiglie e docenti spesso si conoscono, e questo spiega perché l'ostilità si riversi verso chi è "estraneo" a questo "caloroso" clima scolastico. Insomma, ci sono diverse dinamiche in gioco. Mi secca enormemente che le cose vadano in questo senso senza poter fare nulla.
Anche perché lo trovo scorretto da un punto di vista educativo verso i ragazzini, che continueranno impunemente a credere di poter agire in uqesto modo.
Visto che tu sai cosa vuol dire serietà e professionalità, potresti provare a far capire ai tuoi colleghi che tali comportamenti sono diseducativi e non degni di persone che svolgono un'attività di formazione.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Ven Nov 29, 2013 10:52 pm

angie ha scritto:
I ragazzi son certamente furbetti, provocano il collega perchè sanno che poi si innervosirà. Direi che sarebbe il caso di far capire a questi bimbetti che conviene loro smetterla di assumere un comportamento simile, che stanno lì per studiare e basta! Questo dovrebbero farlo tutti, genitori e docenti " anziani". Il collega, di sicuro, si sentirà condizionato da quest' atmosfera, in fondo come si fa a lavorare bene se tutti sono ostili?? Farà il suo lavoro, ma non gli verrà nel miglior modo, questo è naturale!
Una colpa la darei anche a questi colleghi che non sono certo dei modelli, che vivono la scuola come la piazzetta di paese dove fare pettegolezzi, che perdono il tempo magari a criticare pure la" vittima". Anzichè vedere il collega come un estraneo, dovrebbero avere l'educazione, la cortesia di metterlo a suo agio ed aiutarlo ad integrarsi al meglio....semmai..
E poi che significa " saper tenere la classe?" Ognuno ha un suo metodo....un suo stile....
Forse se i ragazzi vedessero più amalgama, più rispetto da parte degli "anziani" nei confronti del "nuovo", forse si comporterebbero in modo diverso, non avrebbero l'ardire di creare queste situazioni.
Perché  questi bimbetti dovrebbero cambiare atteggiamento quando quello che stanno tenendo è così gratificante?


Per compassione nei confronti del prof in difficoltà? Forse tra 30 anni i meno peggio proveranno rincrescimento per la loro nequizia, adesso è troppo presto.

"Stanno lì per studiare e basta"

Hanno perfettamente capito che non è affatto vero  e che sono lì più che altro per far numero, dato che una legge , certamente illuminata e progressista, ha innalzato di 2 anni l'obbligo scolastico  senza che ad essa si accompagnasse un'opera incisiva di risanamento sociale in grado di rimuovere  le cause della dispersione scolastica. (e non c'è da stupirsene, ci sarebbe voluta una rivoluzione).

Hanno pure capito che il prof in questione (forse quello con più ore?) è isolato.

Come ci si può aspettare che dei "predatori" opportunisti non ne approfittino?

Se avessero  una mezza intenzione di studiare non si troverebbero dove stanno.

Una prima professionale, figuriamoci.

Non invidio quel collega.
Tornare in alto Andare in basso
precary80



Messaggi : 2011
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 12:27 pm

Con tutto il rispetto, ma un CDC che si rifiuta di sospendere studenti che si comportano effettivamente (ed in modo documentato da note, ecc) male con un collega fa una figura pessima. Vorrei usare altri aggettivi ma non mi sembra il caso.
Dovrebbero solo vergognarsi quei colleghi, che non capiscono che reggono il gioco a ragazzi che pensano di essere furbi e protetti.
Non sono mai stato in una situazione così ma quando era capitato ad un collega, nel l'inesperienza e mancanza di riflessione, avevo pensato fosse solo un problema suo e votato per provvedimenti più attenuati. Successivamente mi sono vergognato della mia scelta, semplicemente perché scorretta, stupida, arrogante ed immorale (qui parlo di me quindi certe critiche posso farmele immagino).

Aggiungo che tu da coordinatrice hai molta responsabilità sul formare un orientamento del consiglio, ed il fatto k con te siano bravi dovrebbe solo aumentare la decisione nel punirli.
Loro fanno branco e noi facciamo sbranare il collega più in difficoltà di turno??
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 3:00 pm

A tutti può capitare un periodo nero, in cui non si riesce a rendere quanto si vorrebbe e come insegnante non c' è niente di peggio che scontrarsi con l'ostilità o l'indifferenza dei colleghi.

aggiungo anche che a tutti può capitare una classe "che non funziona".
a volte non funziona in generale...a volte non funziona in modo selettivo (con certe materie sono angioletti con altre sono indemoniati) a volte, ammettiamolo con serenità, non funziona con noi e solo con noi...
a prescindere dal periodo nero, dal momento personale...non funziona nonostante ripetuti tentativi di creare l'ambiente scolastico ideale...non funziona quella e quella sola classe mentre le altre otto che segui in contemporanea e che han magari problemi maggiori...van benone, si lavora bene in un clima magari non perfettamente asettico e silenzioso ma in quello che definisco "caos creativo, stancante ma produttivo"...
a me capita raramente, sicuramente aiutata dalla materia che alla scuola media piace sempre e comunque.
non ci sono abituata e quindi, proprio quest'anno, vivo piuttosto male i rapporti tesi...ma in una classe non funziono granchè e comunque non per tutti gli alunni...son le due ore peggiori della mia settimana, non mi sono ancora arresa...ma quasi.
dopo averne parlato con il cdc e aver scoperto la selezione fatta dai ragazzi ho comunque avuto l'appoggio totale dei colleghi, tutti. a parole e nei fatti, questo, almeno per me, è fondamentale...è la mia luce in fondo al tunnel...so che quando minaccio sospensioni o rifilo note...lo faccio a nome dell'intero cdc...e anche gli alunni l'han capito.
temo che non scatterà mai l'amore tra noi...mi accontento della sopravvivenza e della reciproca tolleranza e sopportazione...
Tornare in alto Andare in basso
megumi



Messaggi : 334
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 3:19 pm

precary80 ha scritto:

Aggiungo che tu da coordinatrice hai molta responsabilità sul formare un orientamento del consiglio, ed il fatto k con te siano bravi dovrebbe solo aumentare la decisione nel punirli.
Loro fanno branco e noi facciamo sbranare il collega più in difficoltà di turno??
Guarda, non è me che devi convincere, perché io sono dello stesso parere. Ho vissuto una situazione simile anni fa e la ricordo molto molto bene.

Ad ogni modo i consigli sono imminenti e io sto preparando tutto il materiale e studiando bene il regolamento d'istituto per avere un quadro più chiaro possibile.
E soprattutto, sto cercando di parlare con i singoli colleghi quando ne ho la possibilità in maniera privata, per tentare di far capire che non è corretto un atteggiamento simile. Se si va in consiglio straordinario e mi fanno ostruzionismo la situazione peggiora.

@ tellina

A me capita spesso di non avere feeling con le classi, ma solo una volta è stato veramente difficoltoso. In genere capita sempre un'occasione, un momento, in cui la situazione cambia, riesci ad instaurare quel dialogo che prima mancava, riesci a cogliere l'occasione giusta e ad entrare in classe più rilassata. Non disperare.


Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 3:39 pm

non dispero...ma son pronta ad accettare le infinite sfumature tra nero e bianco.
il fascino del grigio...eleganza classica insomma ;-)
con oltre quindici anni di precariato alle spalle mi conosco...so bene quali sono i miei punti di forza e cerco di oltrepassare i miei limiti...sempre.
negli anni ho visto i ragazzi cambiare (non solo perchè cambio scuola ogni anno...), son cambiati proprio loro, io personalmente li distinguo in pre-mariadefilippi e post-tragedia.
i danni che ha causato quella donna all'italia e agli italiani che verranno... sono incalcolabili ma...pesantissimi.
son cambiati anche i colleghi...quelli forse in meglio, i granitici di ruolo da sempre, nello stesso posto, con gli stessi programmi e i medesimi incarichi, man mano sono andati in pensione...il nuovo che avanza è a volte meno preparato e più arraffazzonato...ma ha quell'elasticità mentale e pratica che nei vari cdc fan la differenza...
ma a volte...si aspetta solo che l'anno arrivi al termine...che quei ragazzi e quella classe riescano a crescere possibilmente migliorando...a volte si cerca solo di sopravvivere al meglio.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 4:05 pm

megumi ha scritto:
Appunto per questo io vorrei evitare il consiglio straordinario, perché già so che saremmo in minoranza.
La convocazione del consiglio di classe per monitorare l'andamento didattico e disciplinare è un obbligo. Se poi vi ritrovate in minoranza, chiedete un'adeguata verbalizzazione in modo che sia messo nero su bianco che la maggioranza del consiglio di classe sottovaluta il problema. Il problema è del consiglio di classe non del singolo docente e ci si deve perciò assumere la responsabilità di una classe anche per fatti che non riguardano nello specifico le proprie ore di lezione.

Citazione :
Non toccherà a me mediare con i colleghi del CdC, ma mi dà un fastidio enorme assistere al paternalismo di colleghi più anziani che trattano il collega come un pivellino
Permettimi: se il tuo collega è un pivellino, i paternalisti sono degli emeriti imbecilli. Ritengo perciò opportuno rompergli le scatole fino all'inverosimile, magari costringendoli a fare mille mila riunioni, chissà che non si rendano conto dell'opportunità di darsi una sveglia e sentirsi coinvolti.

Citazione :
Anche perché lo trovo scorretto da un punto di vista educativo verso i ragazzini, che continueranno impunemente a credere di poter agire in uqesto modo.
Appunto
Tornare in alto Andare in basso
stefi2010



Messaggi : 640
Data d'iscrizione : 02.12.10

MessaggioOggetto: Re: Cattivi rapporti tra classe e docente   Sab Nov 30, 2013 8:32 pm

Tellina condivido quello che hai scritto. Una situazione del genere l'ho vissuta sulla mia pelle lo scorso anno. Una classe in particolare mi ha tolto il sonno (e un po' anche la voglia di lavorare in una situazione così disastrata).

Ci sono i miei post vecchi che parlano per me. Molti quesiti partivano la mattina alle 6 e 30 quando stanca di rigirarmi nel letto mi alzavo in cerca di aiuto. Non l'ho trovato nei colleghi che mi hanno lasciata sola a combattere la battaglia. L'ho trovato su questo forum e mi attaccavo a quei consigli come una cozza allo scoglio.

Quello che più mi ha segnato è stata l'ipocrisia dei colleghi e l'omertà. Bisognava fingere che tutto andava bene. All'inizio è stato tremendo, poi piano piano ho trovato la strada. Per sentirmi alla fine dire -da chi pontificava i primi giorni che il mio approccio era sbagliato, che ero troppo dura- "Peccato che non ci sarai l'anno prossimo, come tenevi tu la classe..."

Oggi tutto questo è un brutto ricordo, se incontrerò quei colleghi non proverò un briciolo di considerazione nei loro confronti. Solo dopo ho capito che i ragazzi, quei ragazzi, non li rispettavano veramente. Avevano trovato un compromesso. Ad esempio un insegnante di una materia fondamentale ogni venerdì faceva loro vedere un film (senza alcuna attinenza alla materia) per tenerli buoni. Quando una volta gli feci sommessamente osservare che avrei dovuto mostrare un film nella stessa giornata (attinente al mio programma) e gli chiesi se era possibile rinviare per lui la visione, per non tenerli quattro ore in sala video, mi rispose "ma sei pazza e io come li mantengo, che è venerdì"

Quest'anno sto lavorando alla grande... In classi vivaci, ma possibili. L'anno scorso ho vacillato molto, cominciando a credere di non essere tagliata per questo lavoro, dopo più di vent'anni.

Non è giusto...
Tornare in alto Andare in basso
 
Cattivi rapporti tra classe e docente
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rapporti tempistica
» bruciore dopo i rapporti
» Che confusione: isterosalpingografia e rapporti!?
» quando iniziare ad avere rapporti mirati con gli stick??
» Isterosalpingografia e rapporti!Che confusione!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: