Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Approfondimento "dovuto"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
iside



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 1:19 pm

Salve, volevo la vostra opinione su una questione che da due settimane mi sta facendo abbastanza meditare.
Insegno in una secondaria di secondo grado. Da quest'anno la coordinatrice del mio dipartimento disciplinare ha iniziato una "campagna" per la promozione di progetti che vedono gli insegnanti impegnati al di fuori dell'orario di servizio. La cosa è iniziata con la proposta, per il biennio, di fare lezione di recupero alla sesta ora, per tre ore la settimana e per tre mesi. La cosa potrebbe essere stata positiva (potrebbe, perché non c'è solo la nostra materia e molti ragazzi tornano a casa veramente stanchi, inoltre la sesta ora spesso non è la migliore per questo genere di attività), ma gli insegnanti sono stati praticamente "obbligati". La colpa è decisamente di tutti i coinvolti, perché nessuno ha avuto il coraggio di dire di no in modo deciso.
Ora la cosa si ripresenta, questa volta per la quinta superiore. Non si tratterebbe di recupero, ma di approfondimento (sesta ora settimanale e per tutte le classi insieme, per un bimestre nel secondo quadrimestre), con lezioni monografiche tenute dagli insegnanti della disciplina in oggetto, a turno. Io sinceramente penso che molti ragazzi non si fermeranno, perché a ridosso degli esami il tempo è davvero poco e molti preferiscono lo studio individuale, ma, anche questa volta, ammetto che per qualcuno potrebbe veramente essere utile. Il punto è che io non sono d'accordo. Non sono d'accordo nel far vedere che la scuola funziona ottimamente e, anche se il ministero toglie ore e risorse, gli insegnanti suppliscono con il lavoro individuale extra orario scolastico; non sono d'accordo nel sentirmi vincolata a fare lezione a 80 ragazzi stanchi (impiegando magari ore per preparare qualcosa che si esaurisce nello spazio di un'ora, quando potrei usare lo stesso tempo per predisporre un'attività di recupero e potenziamento in classe), non sono d'accordo nel proporre approfondimenti con insegnanti della scuola perché questo apre a inevitabili confronti tra di noi. In pratica, vorrei dire di no. So già, però, che il progetto passerà. Allora penso di dire che no, io non farò quella lezione. Il punto è: la scuola mi può obbligare? Cosa rischio se rifiuto avvertendo da subito? Non entro in merito alla questione pagamento, perché di sicuro non ci sarà la possibilità di tirare fuori l'argomento in sede di dipartimento...
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 2:11 pm

Indipendentemente dal fattore economico, i progetti sono una cosa supplementare e facoltativa, e nessuno può essere costretto a partecipare a un progetto se non vuole.

E comunque, se un progetto viene proposto (sia da una persona sola che da un dipartimento di una materia), e poi viene approvato, ma con modifiche sostanziali che lo snaturano... chi l'ha proposto è liberissimo di tirarsi indietro e di dichiarare che non ha più intenzione di farlo a quelle condizioni.

Mi è successa una cosa del genere proprio in questi giorni, non a proposito di un "progetto", ma di un'attività extracurriculare strutturale, ovvero l'organizzazione dei corsi di recupero dopo la pagella del primo quadrimestre. All'interno del dipartimento disciplinare è emersa la proposta di differenziare l'intervento di recupero in fasce di livello, ossia di riservare il corso tradizionale con lezione frontale solo a quelli con insufficienze gravi, e di sostituirlo con una modalità di "gruppo di studio tra pari guidato da un docente supervisore" per quelli con insufficienze lievi.

La proposta aveva solo ed esclusivamente una valenza didattica, NON economica e NON logistica.

A quel punto però è emersa la preoccupazione che la dirigenza (o soprattutto la dirigenza amministrativa) potesse interpretare quella distinzione come un'opportunità per pagare di meno, sostenendo che i corsi di recupero con lezione frontale fossero vere ore di didattica, mentre le altre fossero solo ore di "sorveglianza", da pagare la metà.

E allora abbiamo stabilito chiaramente che, se la proposta fosse stata approvata imponendo quella modifica, allora semplicemente nessuno di noi avrebbe dato la disponibilità per tenere quelle ore, visto che nessuno può personalmente essere obbligato.

Non è così difficile...

L.

Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 3:42 pm

Non mi pare, Paniscus, che Iside ne stia facendo una questione economica , ciò che si evidenzia dal suo intervento, o meglio ciò che io evidenzio, è il suo disappunto in quanto non ritiene valida questa tipologia di intervento, sia per la fascia oraria sia per le modalità organizzative.

Iside, non hai nessun obbligo, mi ha colpito ciò che dici "...ma gli insegnanti sono stati praticamente "obbligati". La colpa è decisamente di tutti i coinvolti, perché nessuno ha avuto il coraggio di dire di no in modo deciso...." ...Puoi dire tranquillamente "NO", sarai la prima a farlo in modo deciso e sarai, forse, un esempio per i tuoi colleghi!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 4:39 pm

A scuola mia è partito un progetto di educazione alla cittadinanza in cui vengono usate ore CURRICOLARI (cioè 20 ore per classe sottratte alle normali lezioni, 2-3 per ogni materia) per il progetto.
Al collegio dei docenti ho votato contro la proposta, ma la maggioranza lo ha comunque deliberato.
Immagino che in questo caso sono obbligato a parteciparvi, vero?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 5:01 pm

giovanna onnis ha scritto:
Non mi pare, Paniscus, che Iside ne stia facendo una questione economica , ciò che si evidenzia dal suo intervento, o meglio ciò che io evidenzio, è il suo disappunto in quanto non ritiene valida questa tipologia di intervento, sia per la fascia oraria sia per le modalità organizzative.
Ma infatti ho risposto prima a quello, la questione economica non è al primo posto: ANCHE se il progetto viene approvato, né il collegio, né il dipartimento discipinare, né il preside, né il consiglio di classe, né nessun altro, può costringere un docente a prestare quelle ore di didattica in più se questo non vuole. E non cambia nulla se non vuole perché ritiene quell'iniziativa inopportuna sul piano didattico, o se non vuole semplicemente perché non gli va di farlo: se non vuole non vuole, e nessuno può obbligarlo...
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 5:01 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
A scuola mia è partito un progetto di educazione alla cittadinanza in cui vengono usate ore CURRICOLARI (cioè 20 ore per classe sottratte alle normali lezioni, 2-3 per ogni materia) per il progetto.
Al collegio dei docenti ho votato contro la proposta, ma la maggioranza lo ha comunque deliberato.
Immagino che in questo caso sono obbligato a parteciparvi, vero?
Non ne sono certo, ma credo che il tuo cdd abbia fatto qualcosa di irregolare.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 5:55 pm

iside ha scritto:
So già, però, che il progetto passerà. Allora penso di dire che no, io non farò quella lezione. Il punto è: la scuola mi può obbligare? Cosa rischio se rifiuto avvertendo da subito?
Niente. L'adesione alle attività di recupero o di potenziamento extracurricolari è del tutto facoltativa. Se l'istituto ritiene prioritario svolgere queste attività e non ci sono docenti disponibili può avvalersi anche di docenti esterni da compensare con fondi stanziati per tali finalità.
Tornare in alto Andare in basso
iside



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 7:26 pm

Grazie mille a tutti!
Mac67, forse nel tuo caso sono ore legate alla "quota autonomia"
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Dom Dic 08, 2013 10:28 pm

"Il punto è: la scuola mi può obbligare? Cosa rischio se rifiuto avvertendo da subito? Non entro in merito alla questione pagamento, perché di sicuro non ci sarà la possibilità di tirare fuori l'argomento in sede di dipartimento..."

Nella scuola italiana il lavoro straordinario non può essere ancora imposto anche se nel prossimo futuro le cose potrebbero cambiare, stante il processo di ilotizzazione degli insegnanti italiani, anzi dei lavoratori dipendenti in generale. Il tentato "blitz" (o era un ballon d'essai?) sulle 24 ore del governo profumato si erge nella nostra memoria come un monito sinistro.

Qualche settimana fa si discuteva se un docente possa essere obbligato ad accompagnare gli alunni nei viaggi "distruzione".

Ho anche notato , non solo in questo forum, che alcuni colleghi vedono nell'ordine di servizio l'esercizio di una prerogativa "regia" che permette a chi la detiene di scavalcare arbitrariamente
le leggi.

A dispetto del principio della libertà di insegnamento, dei programmi ministeriali e , direi, del buon senso, io, Signore de' protocolli e delle circolari, con un editto imperiale, cioè con un ordine di servizio, costringo te ,insegnante di scienze naturali nonché umile subordinato, a spiegare il creazionismo.

Le cose non sono ancora arrivate a questo punto e i dirigenti hanno ben altri mezzi che stilare ordini di servizio illegittimi, cioè dei veri e propri boomerang.

Anche se non conosciamo il contratto a menadito, noi insegnanti dovremmo avere alcune nozioni minime sui nostri diritti e doveri.


Pertanto la collega non rischia assolutamente nulla ....sulla carta.

In pratica potrebbe subire alcune ritorsioni non ufficiali da parte del dirigente scolastico.
Più probabili i ricatti morali da parte di qualche collega che, con contegno prosopopaico, terrà alla guastafeste una lezioncina sui doveri dell'insegnante, doveri che trascendono le garanzie contrattuali a cui spesso ci richiamiamo con gretta e meschina cavillosità.

Capita a tutti in carriera di aver che fare con colleghi di tal fatta , gente sempre in cattedra. Ebbene, finché non sono assurti alla dignità dirigenziale li si può mandare , con le dovute maniere, a quel paese, una paradisiaca contrada piena missionari laici, adepti della scienza pedagogica moderna, capitane dell'esercito della salvezza.:-)














Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 11:00 am

iside ha scritto:
Grazie mille a tutti!
Mac67, forse nel tuo caso sono ore legate alla "quota autonomia"
Non ho capito. Io non ho alcun caso. Esprimevo solo la mia perplessità su un cdd che decide che un docente in orario curricolare debba fare un progetto anziché regolare lezione. Credo sia irregolare. Al più, si può decidere che si dedicheranno alcune ore al ripasso (il che è curricolare) o il consiglio di classe decide di dedicare ore all'approfondimento di alcuni temi (curricolari). Ma progetti direi proprio di no.
Tornare in alto Andare in basso
iside



Messaggi : 110
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 12:52 pm

Mac67, scusa, il messaggio era riferito a Paolo
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 2:58 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
A scuola mia è partito un progetto di educazione alla cittadinanza in cui vengono usate ore CURRICOLARI (cioè 20 ore per classe sottratte alle normali lezioni, 2-3 per ogni materia) per il progetto.
Al collegio dei docenti ho votato contro la proposta, ma la maggioranza lo ha comunque deliberato.
Immagino che in questo caso sono obbligato a parteciparvi, vero?
No Paolo non sei per niente obbligato a partecipare al progetto e nessuno ti può togliere ore curriculari per portare avanti il progetto. La maggioranza ha deliberato a favore, sarà quindi la maggioranza a concedere ore curricolari, non certo tu che hai votato contro!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 4:17 pm

Preparandoti, e devi prepararti, a sostenere l'accusa e gli sguardi biechi di chi ti accuserà di non aver alcun interesse per i tuoi alunni e di lavorare solo per lo stipendio :-(
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17789
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 6:25 pm

Al contrario Ire, considerando che molte scuole sono diventate ormai dei "progettifici", un docente che non vuole perdere neanche un'ora curricolare, non può essere accusato di lavorare solo per lo stipendio!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Lun Dic 09, 2013 9:31 pm

Tu dici?

Sarei pronta a scommetere che avverrà esattamente il contrario.
Sarebbe interessante tra due o tre mesi stare ad ascoltare i discorsi dei genitori davanti alla porta prima di entrare per i colloqui.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Mar Dic 10, 2013 4:22 pm

Non posso rifiutarmi. La cosa è stata portata nei consigli di classe e il progetto è curriculare.
Inoltre il preside ci tiene molto, e infine tutto sommato non è un cattivo progetto; nel senso che non sono, nè mai sono stato contrario ai contenuti del progetto, che anzi reputo altamente formativi.
Quello a cui obietto è la mancanza di competenze (da parte nostra) e di mezzi (da parte della scuola) per realizzarlo, quindi l'unico problema che abbiamo è che, in sostanza, portare avanti questo progetto richiede, Oltre alle ore curricolari da "donare", anche un certo sforzo extra organizzativo in aree di competenza esterne alle nostre discipline.
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Mer Dic 11, 2013 9:53 am

Il progetto in orario curricolare approvato, se pur a maggioranza, dal collegio docenti è obbligatorio, in quanto è il collegio l'organo di decisione riguardante la didattica di tutti i docenti.
Le ore aggiuntive di approfondimento o altro sono a discrezione del docente, in quanto nessun lavoratpore può essere obbligato a fare ore di straordinario, cioò oltre l'orario cattedra che nella secondaria è di 18 ore di 60 minuti. Se invece avete ore di 50 minuti, puoi essere obbligato a recuperarli in ore di recupero o approfondimento (la normativa è piuttosto confusa, ma sembra che questa sia l'ultima decisione). Se chiedono di fare ore aggiuntive, in ogni caso il lavoratore deve essere retribuito a € 35,00, lordo dipendente, all'ora. Visto che il FIS è stato ridotto del 40% dallo scorso anno e di circa il 65% rispetto a due anni fa, non so come le scuole potranno trovare i soldi per certi progetti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Mer Dic 11, 2013 3:55 pm

Scusa Miranda, stai dicendo che si possono fare progetti in orario curricolare? A me suona nuova, per cui vorrei capire meglio.
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Gio Dic 12, 2013 10:35 am

Alla secondaria è molto difficile, ma io dirigo un comprensivo, quindi all'infanzia e alla primaria vengono attivati anche progetti utilizzando le ore di compresenza dei docenti.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4693
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Gio Dic 12, 2013 11:23 am

miranda ha scritto:
Alla secondaria è molto difficile, ma io dirigo un comprensivo, quindi all'infanzia e alla primaria vengono attivati anche progetti utilizzando le ore di compresenza dei docenti.

Ah, d'accordo. Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento "dovuto"   Gio Dic 12, 2013 12:50 pm

miranda ha scritto:
Il progetto in orario curricolare approvato, se pur a maggioranza, dal collegio docenti è obbligatorio, in quanto è il collegio l'organo di decisione riguardante la didattica di tutti i docenti.
Le ore aggiuntive di approfondimento o altro sono a discrezione del docente, in quanto nessun lavoratpore può essere obbligato a fare ore di straordinario, cioò oltre l'orario cattedra che nella secondaria è di 18 ore di 60 minuti. Se invece avete ore di 50 minuti, puoi essere obbligato a recuperarli in ore di recupero o approfondimento (la normativa è piuttosto confusa, ma sembra che questa sia l'ultima decisione). Se chiedono di fare ore aggiuntive, in ogni caso il lavoratore deve essere retribuito a € 35,00, lordo dipendente, all'ora. Visto che il FIS è stato ridotto del 40% dallo scorso anno e di circa il 65% rispetto a due anni fa, non so come le scuole potranno trovare i soldi per certi progetti.

Sono d'accordo al 100%, queste notizie combaciano con quelle che ho io
Come dicevo prima, una delle trappole è proprio che: senza un adeguato lavoro preparatorio non c'è modo di svolgere questo obbligatorio progetto nelle ore curricolari... quindi il lavoro preparatorio (che io mi sto rifiutando di fare) ricade alla fine sulle spalle dei coordinatori, i quali a loro volta sono piuttosto indispettiti del dover fare tutto questo gratis.
Tornare in alto Andare in basso
 
Approfondimento "dovuto"
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 10 pt.... avrei dovuto aspettare
» ritardo dovuto a progynova pox?
» eco di II livello fatta!
» Prontogest o Lentogest???
» Varicocele/oligospermia/intervento???

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: