Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
cedricknick



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 08.12.13

MessaggioOggetto: itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI   Dom Dic 08, 2013 5:47 pm

salve a tutti,sono nuovo del forum e sono alla mia prima esperienza come insegnante tecnico pratico c370(reparti lavorazioni legno),sono alla ricerca di consigli di qualsiasi tipo,quindi mi scuso se sono banale(come gestire una classe,didattica,verifiche ecc...)ho 18 ore tutte in compresenza.Ho tanti dubbi che vorrei chiarire,il primo potrebbe essere questo,devo presentare un programma?o abbiamo il programma in comune con il collega di compresenza?qualsiasi consiglio è importante per me!vi ringrazio infinitamente
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI   Lun Dic 09, 2013 9:03 am

L'argomento è piuttosto complesso per ridurlo a poche battute, mi scuso per la lunghezza.

Innanzitutto, la compresenza deve essere adeguatamente programmata perché dovete lavorare in sinergia, sia nelle lezioni teoriche sia nelle esercitazioni di laboratorio.

La cosa è più facile a dirsi che a farsi perché il tutto dipende dal grado di subalternità che si viene a creare nelle singole fasi: spesso il docente teorico, che ha una maggiore esperienza di trattazione teorica della disciplina e una visione più organica, tende a egemonizzare le lezioni, con il risultato che l'ITP si estranea assumendo per lo più un ruolo marginale di spettatore. Questo non dovrebbe succedere, ma il successo delle compresenze dipende molto dall'esperienza di entrambi i docenti, dal loro affiatamento e dal parallelismo cronologico che si viene a creare tra contenuti teorici e attività pratica. Quest'ultimo aspetto è particolarmente rognoso perché non sempre c'è un collegamento diretto e contemporaneo tra le due fasi.

Ti faccio degli esempi per differenti discipline estrapolati da una mia esperienza ventennale. Fino a pochi anni fa insegnavo discipline tecnico-professionali in un istituto professionale per l'agricoltura:
1) Materie agronomiche. Era molto difficile coordinare cronologicamente programma teorico e attività pratica. Per anni ho lavorato con colleghi ITP competenti e con cui c'era affiatamento per conoscenza reciproca dei nostri metodi di lavoro, ma mentre i contenuti teorici seguivano un programma impostato su un percorso strutturato secondo una logica strettamente didattica, quello delle attività pratiche era strettamente vincolato all'organizzazione aziendale e alla scansione stagionale. Di fatto, nelle lezioni teoriche l'ITP faceva per lo più da spettatore, mentre nelle attività pratiche ci coordinavamo abbastanza bene nella compresenza.
2) Materie di ambito chimico-tecnologico. Il risultato dipendeva molto dal collega con cui ho lavorato. Alcuni colleghi, specializzati nell'ambito agronomico ma poco avvezzi nell'ambito chimico-tecnologico, avevano un ruolo del tutto marginale e, di fatto, gestivo io sia la teoria sia il laboratorio, relegando (involontariamente) il collega nel ruolo ingrato di assistente. Con altri colleghi, più navigati nell'ambito chimico-tecnologico, si riusciva a coordinare bene il lavoro sia nelle lezioni teoriche sia nel laboratorio, fatta eccezione per alcuni ambiti del programma, per i quali la dotazione del laboratorio non lasciava molto spazio agli aspetti pratici (es. struttura dell'atomo).
3) Materie di ambito ecologico. E' stata l'esperienza più rognosa. L'ecologia è una disciplina complessa che, a mio parere, richiede una competenza di livello universitario e, in genere, ho lavorato con colleghi che non avevano la competenza per sostenere una compresenza. Aggiungi il fatto che la disciplina non lascia molto spazio ad un'attività pratica, se non per l'osservazione empirica di contesti specifici, e per il resto ci si deve arrangiare con modelli e simulazioni. Di fatto gestivo io la materia, con un programma fondamentalmente teorico.

Insomma, nel complesso entrano in gioco diverse variabili, di cui alcune di non facile controllo e modulazione.

Passiamo all'aspetto della programmazione. La programmazione, almeno dal punto di vista teorico, deve essere unica e redatta da entrambi i docenti, proprio perché lo strumento della compresenza richiede la sinergia dei due docenti e il coordinamento fra teoria e pratica. Nella mia esperienza, però, i docenti ITP erano poco propensi alla programmazione, per cui, di fatto, presentavo io una programmazione didattica a cui l'applicazione pratica si adattava in itinere. Va detto che questa prassi era avvallata da una scarsa attenzione da parte dei DS che ho avuto: per loro era sufficiente che si presentasse il pezzo di carta (la programmazione), ma dubito che ne abbiano mai letto uno: l'istituto comprendeva sei sedi associate e tutte le scartoffie restavano in archivio nelle singole sedi. Per quel che mi riguarda avrei potuto presentare, come programmazione, racconti di fantascienza e nessuno se ne sarebbe accorto. Figuriamoci, quindi, fare una programmazione congiunta!

Consigli: affidati all'esperienza del tuo collega in compresenza, ma, al tempo stesso, non lasciargli egemonizzare la disciplina. Insomma, fai capire che vuoi svolgere un ruolo attivo ma, a causa della tua nuova esperienza, hai bisogno di una guida da parte di chi ha più esperienza in questo tipo di lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
franci75



Messaggi : 521
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI   Lun Dic 09, 2013 10:44 am

Gian, nell'ambito informatico, elettronico non c'hai mai lavorato? un'altra domanda, negli istituti professionali, l'ITP lavora da solo? quando si riapriranno le gradutaorie quali scuole conviene scegliere? la classe è c300, c310?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI   Lun Dic 09, 2013 4:45 pm

franci75 ha scritto:
Gian, nell'ambito informatico, elettronico non c'hai mai lavorato? un'altra domanda, negli istituti professionali, l'ITP lavora da solo? quando si riapriranno le gradutaorie quali scuole conviene scegliere? la classe è c300, c310?
1) Non sono mica tuttologo! ho solo due abilitazioni affini, a058 e a060, nulla a che vedere con informatica e elettronica.
2) negli istituti professionali le ore di cattedra degli ITP sono state fortemente ridimensionate. Fino agli anni 80 gli ITP lavoravano da soli e arrivavano a coprire quasi il 50% del monte ore. Nel progetto 92 le ore sono state drasticamente ridotte e quasi tutte in compresenza, tranne pochi insegnamenti (nel professionale per l'agricoltura c'era un solo insegnamento di 3 ore al terzo anno in carico al solo ITP. Sul nuovo ordinamento sono poco informato perché da tre anni sto in un liceo delle scienze applicate e non mi sono più interessato al futuro dei professionali. So che ci sono comunque degli insegnamenti con il solo ITP, ma presumo poca roba
3) ti consiglio di studiarti il quadro orario dei nuovi ordinamenti e farti una mappatura delle prospettive anche in funzione della tipologia scolastica e del bacino d'utenza, perché le prospettive non sono rosee. La tendenza è quella di eliminare progressivamente la presenza dei diplomati nel corpo docente. Un esempio: nel liceo scientifico tecnologico tutte le materie tecnico-scientifiche avevano la comprenza con l'ITP (informatica, matematica, biologia, chimica, fisica). Le stesse discipline nel liceo delle scienze applicate (che sostituisce il tecnologico) non hanno una sola ora in compresenza: la figura dell'ITP è stata eliminata del tutto. Molti di ruolo sono andati sovrannumerari in questi anni e la loro prospettiva è quella di fare gran parte dell'orario a disposizione o utilizzati negli uffici tecnici.
4) di sicuro scordati il liceo delle scienze applicate: per la c300 e la c310 non c'è più nessuna ora, l'informatica è svolta solo dal docente di teoria. Al professionale per l'agricoltura idem, se non ricordo male. Non so in altre tipologie di scuola.
Tornare in alto Andare in basso
 
itp PRIMA ESPERIENZA!!!!a.a.a CONSIGLI CERCASI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cercasi onicotecnica a TORINO
» Prima esperienza col tiralatte
» Cercasi consigli per iniziare a usare lo smalto semipermanente!
» Consigli per gli acquisti... Dopo 6 mesi di esperienza
» Ho fatto la mia prima IUI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: