Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 dislessia e lingue straniere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
supercla



Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: dislessia e lingue straniere   Lun Dic 09, 2013 5:52 pm

ciao,
quest'anno sono coordinatrice di una prima superiore. C'è una ragazza dislessica, che all'inizio dell'anno ha consegnato tutta la documentazione per quanto riguarda i disturbi specifici di apprendimento. Quano ho preparato il PDP ovviamente mi sono attenuta alle indicazioni in essa indicate. per quanto riguarda le lingue straniere, ho scritto sul pdp che per compensare eventuali prove scritte negative si prevedono prove orali e che si darà piu importanza alle interrogazioni orali rispetto che ai compiti scritti. la famiglia che ha firmato il pdp senza obiettare nulla, ora chiede di avere l'esonero completo dalle prove scritte. per quel che ne so io avere l'esonero completo dallo scritto non è una cosa scontata e mi pare che sia necessario avere scritto nero su bianco questa richiesta nellla documentazione presentata. effettivamente, nella documentazione presentata c'è scritto solo di prevedere prove orali per compensare gli scritti e di privilegiare le interrogazioni orali rispetto ai compiti scritti; non c'è alcun riferimento ad un esonero completo dallo scritto. per il momento so che la famiglia ha fatto questa richiesta alla collega di inglese, la quale ha detto di chiedere a me... è corretto quello che intendo riferire alla famiglia?
tenete conto che nella stessa classe c'è anche un ragazzo dislessico per il quale invece è proprio indicato l'esonero dallo scritto nella documentazione e ovviamente ho indicato questo nel PDP.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia e lingue straniere   Lun Dic 09, 2013 9:23 pm

Direi che è corretto quello che intendi indicare alla famiglia.
se pensano sia necessario l'esonero scritto ne devono parlare con il loro specialista che deve fare una richiesta in tal senso.
Hai idea del motivo per cui desiderano l'esonero? La ragazza mostra segni di affaticamento, di inquietudine o cosa?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
supercla



Messaggi : 526
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: dislessia e lingue straniere   Lun Dic 09, 2013 10:10 pm

Grazie per la tua risposta...la ragazza ha grosse difficoltà un po' in tutte le materie...quando ho incontrato i genitori , mi hanno detto che fa un po' di storie perché non vuole venire a scuola al mattino; secondo loro ha difficoltà a rapportarsi con alcuni docenti...al momento ho detto loro che proverò a parlare con lei per capire se è successo qualcosa in particolare...la mia impressione al momento è che non sia proprio soddisfatta dell'indirizzo scelto, anche a causa delle difficoltà incontrate nello studio
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8323
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: dislessia e lingue straniere   Lun Dic 09, 2013 11:12 pm

Per ora mi sembra molto giusto quello che intendi fare. Parla con lei e cerca di capire che succede.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
dislessia e lingue straniere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Requisiti minimi per l'ammissione lingue pag.4 modello A2
» Alzheimer, parlare 2 lingue fa bene
» terminologia moderna
» Una cretina è per sempre (cit.)
» Bonus bebè regione lombardia

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: