Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Lun Dic 16, 2013 2:55 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho 3 DSA in classe (lingua straniera per 2 ore alla settimana scuola media) che non fanno assolutamente nulla.
Uno fa solo rumore, non fa i compiti ogni due per tre è in piedi e contesta qualunque cosa.
Oggi gli ho messo una nota sul diario e gli ho scritto sul quaderno che non fa i compiti.
Non fa assolutamente nulla e se ne approfitta, lo dicono anche i colleghi.
Le altre due sono timide con certificazione non proprio leggera di DSA (dislessia+disortografia) ma a parte questo non fanno NULLA, ho provato ad interrogarle (interrogazione programmata) un mese e mezzo fa (ho chiesto un dialogo che avevamo fatto in classe tradotto e con pronuncia)...mi hanno detto fischi per fiaschi nel vero senso della parola.
Le ho mandate al posto senza voto.
Ora, siamo prima di Natale e ho programmato per oggi l'interrogazione su lessico e lo studio di poche frasi appositamente preparate per loro. Ho fatto io il riassunto (6 domande con relativa risposta di max due righe: soggetto più vergo, semplicissima).
Non sapevano nemmeno di cosa si stava parlando!! indignata le ho fatte andare al posto!
Devo mettere un voto, ovviamente è 4 per tutti e tre.
Eppure sto ore ed ore a preparare schemi e riassunti, mappe per loro, ma chi me lo fa fare se non fanno nulla?... sto riducendo all'osso il programma che è già all'osso e non ottengo una mazza! Come fare? grazie :-)
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Mer Dic 18, 2013 8:35 pm

Ire ha scritto:
:-(  almeno non scriverlo in rosso.

sorry hai ragione! pensavo alla correzione in rosso e mi è venuta quella frase infelice :-)
Tornare in alto Andare in basso
Dubia



Messaggi : 59
Data d'iscrizione : 30.08.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Mer Dic 18, 2013 10:13 pm

[/quote]
sto preparando il Concorso a Cattedre e ho seguito la vostra discussione per avere un confronto con quella che è la realtà dei Bes.
Voi che avete esperienza di insegnamento potete indicarmi delle strategie o degli interventi che di solito si fanno per  facilitare l'apprendimento di alunni stranieri? Ho trovato molto materiale sui DSA ma nulla di specifico sui non italofoni.

Qual è la vostra esperienza?[/quote]

Ti racconterò volentieri la mia esperienza, ma forse è opportuno aprire un altro thread specifico.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 7:48 am

giovanna onnis ha scritto:
Come sai Ire io ti stimo, ma ciò che mi fa veramente rabbia e quel tuo modo di porti come se fossi tu e solo tu ad avere la verità assoluta nelle mani e noi (docenti) "poveri mortali" dimostriamo spesso ignoranza, insensibilità e "di non saperne troppo nemmeno della vita, non solo del dsa"....questo tuo lato non mi piace, non siamo i tuoi allievi, non sei la nostra tutor, siamo qui per confrontarci alla pari, ognuno per le sue competenze, ma senza ergersi giudice di un'intera categoria!!
....abbi pazienza, cara Ire, ma è da qualche post che sentivo la necessitèà di dirtelo!!

Grazie Giovanna, tanto lo sentivo che c'era qualche inceppo e mi fa piacere tu l'abbia maifestato.

Hai perfettamete ragione: ogni tanto ho bisogno di una bella battuta (e in ogni luogo che frequento trovo qualcuno che per fortuna ha voglia di darmela) metto sempre tutte le mie energie in quello che faccio e quando arrivo ad essere convinta di una cosa sono talmente sicura che sia giusta che vorrei che il mondo l'adottasse.

Sono la tipica persona che dice: eehhh se fossi io al governo ( ;-) )

di buono credo ci sia che lo faccio con onestà e che soprattutto non mi lamento delle cose che vanno male senza fare nulla. Cerco di dare il mio contributo a cambiarle, ed essendo un panzer vado dritta e spesso calpesto.

Molte cose le faccio bene, in altre sbaglio e i miei amici me lo fanno notare spesso anche incavolandosi parecchio, odiandomi, mandandomici. Perchè sanno che ne ho bisogno per fermarmi un attimo a pensare.

Esattamente come hai fatto tu.

Ci sono, Giovanna, cose oggettive (vedi una procedura o una norma) se le conosco le conosco e certo potrei forse essere più umile nel suggerirle ma l'umiltà nell'azione non fa parte di me

Ci sono situazioni soggettive nelle quali ho le mie idee, le mie modalità di soluizione. Quando le porto qui ne sono talmente convinta (in tutta buona fede) che certo appare che io ritenga siano le migliori. Altrimenti non le direi, o direi: ci sto pensando, credo che, ho bisogno di capire.
Anche qui servirebbe più umiltà, lo so, ma.... vedi sopra.

Grazie ancora Giovanna :-)

Ah, comunque, la tua sgridata non ci sta sulle percentuali perchè, purtroppo, la situazione reale si avvicina molto a quella che ti rappresento, anche se ti fa male.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 7:50 am

moonia ha scritto:
Ire ha scritto:
:-(  almeno non scriverlo in rosso.

sorry hai ragione! pensavo alla correzione in rosso e mi è venuta quella frase infelice :-)

'u are welcome ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
farm80



Messaggi : 811
Data d'iscrizione : 28.07.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 8:56 am

sto preparando il Concorso a Cattedre e ho seguito la vostra discussione per avere un confronto con quella che è la realtà dei Bes.
Voi che avete esperienza di insegnamento potete indicarmi delle strategie o degli interventi che di solito si fanno per  facilitare l'apprendimento di alunni stranieri? Ho trovato molto materiale sui DSA ma nulla di specifico sui non italofoni.

Qual è la vostra esperienza?[/quote]

Ti racconterò volentieri la mia esperienza, ma forse è opportuno aprire un altro thread specifico.[/quote]

Hai cominciato con le linee guida del 2006 ed il successivo documento di indirizzo dell'ottobre 2007 (qui sono presentate le principali linee di azione) e la nota ministeriale dell'8 gennaio 2010? Nel 2012 sono state emanate anche le linee guida per l'educazione Interculturale) che offrono approcci metodologici e valutativi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 5:03 pm

per Ire: io credo di averlo già detto senza problemi, che cos'è che irrita del tuo atteggiamento.

Ciò che irrita del tuo atteggiamento è:

-  il sistematico dire-e-non-dire,

-  il giochino delle tre carte tra ruoli e punti di vista diversi (ossia, quando ti fa comodo ti presenti come semplice mamma autodidatta che ha dovuto imparare tutto a braccio guidata solo dal grande amore per i propri figli, mentre quando ti fa comodo il contrario ti presenti come psicologa specializzata in questi problemi che se ne occupa professionalmente da anni, e che però per motivi di privacy non può dire con precisione quello che fa)...

- e soprattutto la tua vezzosa abitudine di gettare il sasso (offensivo e/o provocatorio) sapendo benissimo che solleverà polemiche e risentimento, per poi ritirarti immediatamente facendo la candida e giurare che no, non volevi offendere nessuno, che sei stata fraintesa, e che in fondo sei sicura che siamo tutti buoni e che è tanto bello volersi bene. Questa commistione sistematica tra *discussioni nel merito tecnico di un argomento* e *considerazioni sentimentali* è davvero irritante.

Nel caso specifico dell'argomento che ti è stato contestato adesso, a mio parere la questione è semplice: la tua convinzione che "la stragrande maggioranza degli insegnanti" sia ignorante sull'argomento, insensibile a qeste problematiche, una manica di ottusi, immobilisti, che non vogliono aggiornarsi e non vogliono aprire la mente, deriva PROPRIO dal fatto che tu non hai mai avuto davanti agli occhi un campionario rappresentativo della realtà media.

E questo è così perché evidentemente tu svolgi una qualche attività di aiuto, sostegno o consulenza (non so se da professionista o per semplice volontariato, ma questo non ha importanza) alla quale si rivolgono SOLO le famiglie che hanno da lamentarsi di qualcosa e che si pongono come vittime (e che tu non vedi l'ora di coccolare, dicendo loro che hanno proprio ragione).

Alcune di queste lamentele saranno perfettamente ragionevoli, e altre del tutto pretestuose, ma l'unica cosa che ti colpisce è sempre solo che qualcuno si lamenti.

Tutti quelli che non hanno da lamentarsi perché hanno trovato un ambiente scolastico ragionevolmente accettabile, equilibrato e professionale, tu nemmeno li vedi, perché da te non ci vengono (oppure, se ci vengono, te li dimentichi subito e non li includi nemmeno nel conteggio, perché tu personalmente rimani colpita solo da quelli che si lamentano e che si atteggiano a vittime, e che raccontano storie trucide e infamantissime contro la scuola e gli insegnanti).

Per cui, se a te piace e ti è congeniale lavorare e interagire con questo genere di persone, fallo pure, ma ti pregherei almeno di farci un po' di tara statistica.

Ossia, non è detto che quel campione sia rappresentativo della normalità, e quindi, per favore, piantala di dire che "la maggioranza degli insegnanti fa così", solo perché è ciò che pensa la maggioranza di quelli che si sfogano con te, senza che tu ti sia mai interessata di ascoltare campane diverse.

L.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 9:03 pm

Ire ha scritto:
Ah, comunque, la tua sgridata non ci sta sulle percentuali perchè, purtroppo, la situazione reale si avvicina molto a quella che ti rappresento, anche se ti fa male.

E ti pareva. Il solito ditino alzato spocchioso, però agitato con tanta gentilezzae tanta signorilità, eh.

Quando uno non è d'accordo con una tua affermazione, non deve essere per forza perché "rifiuta di ammetterlo perché gli fa male". Potrebbe anche essere in disaccordo con te per la banalissima ragione che la pensa davvero così, e che ritiene di avere elementi fondati per pensarlo. Fattene una ragione.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Gio Dic 19, 2013 9:18 pm

Valerie ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Posso capire che questo violi le indicazioni della legge, e che in un'ottica di tutela da un eventuale ricorso sia meglio evitare...
È proprio il contrario. Il nostro ds ci ha raccomandato di scrivere sulle verifiche 'prova svolta con strumenti compensativi' oppure 'letto dall'insegnante' oppure 'scritto dall'insegnante sotto dettatura dell'alunno' e così via. Proprio per dimostrare l'uso di strategie adatte durante le verifiche in caso di ricorso.


Infatti anche io suggerivo di fare così, non sono convinta che si violi la privacy
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Ven Dic 20, 2013 6:52 am

paniscus ha scritto:
Ire ha scritto:
Ah, comunque, la tua sgridata non ci sta sulle percentuali perchè, purtroppo, la situazione reale si avvicina molto a quella che ti rappresento, anche se ti fa male.

E ti pareva. Il solito ditino alzato spocchioso, però agitato con tanta gentilezzae tanta signorilità, eh.

.

Ho quasi l'impressione che si stia un po' esagerando.

Non ho l'abitudine di offendere le persone e per confrontarmi con loro mi aspetto lo stesso trattamento.


Visto quindi che il titolo di questo thread è come comportarsi.........
torniamo al tema, grazie. Il processo a me è finito.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Ven Dic 20, 2013 7:45 am

La finirò di farti notare certi tuoi atteggiamenti quando tu la finirai di sparare a zero giudizi pesantissimi (e per nulla argomentati) contro l'intera categoria degli insegnanti e il mondo della scuola in generale.

Quanto al fatto che tu non abbia l'abitudine di offendere, be', ti ricordo che la mia reazione è partita dalla tua affermazione secondo cui "lo sanno tutti che la maggior parte degli insegnanti se ne frega" delle normative e degli obblighi professionali che ne derivano, e che "non solo non capiscono niente di dsa, ma nemmeno della vita in generale".

Se tu queste non le ritieni offese, mi sa che qualche problemino di percezione distorta ce l'hai...
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Ven Dic 20, 2013 2:11 pm

Scusate....
un'info tecnico-pratica...qualcuno sa come si può registrare la propria voce sul pc? ho windows 8..
Vorrei registrare la mia voce per i miei DSA, insegnando francese è molto importante la parte di ascolto, ripetizione, aiuto-lettura... ma non so come fare! Sono troppo imbranata! GRAZIE!!!
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Ven Dic 20, 2013 2:37 pm

con windows 8 non so, con windows 7 è sufficiente andare in "tutti i programmi", accessori, e c'è registratore di suoni. prova a vedere se il percorso è lo stesso...

Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Ven Dic 20, 2013 2:45 pm

Si anche con Windows 8 il percorso è analogo:
Programmi
Accessori windows
Registratore di suoni
Tornare in alto Andare in basso
moonia



Messaggi : 218
Data d'iscrizione : 02.03.12

MessaggioOggetto: Re: Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?   Sab Dic 21, 2013 10:23 am

Grazie!!!
ho scaricato MP3 Voice Recorder! e va benissimo, spero che possa servire per i DSA, le sto provando di tutte.Grazie!
Tornare in alto Andare in basso
 
Come comportarsi con DSA che non studiano NULLA?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» nn riesco piu' a digerire nulla
» « Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma. »
» Come comportarsi nel post transfer
» perchè sognare non costa nulla ..
» Lo studio del nulla.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: