Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Uso del cellulare fuori dall'aula.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 4:38 pm

Oggi mi è capitata una cosa alquanto spiacevole in classe con una mia alunna. Era la 2^ora di elzione e lei mi ha chiesto di andare in bagno,ma io ho notato che stava armaneggiando con un astuccio, mi sono insospettito e le ho chiesto gentilmente perchè lo stava portando con sè se doveva andare in bagno. Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata,e allora mi sono fatto consegnare l'astuccio e dentro c'era il cellulare, evidentemente approfittava di uscire dall'aula per chiamare qualcuno indisturbata.Requisisco il cellulare e accompagna l'alunna dalla Preside per farle presente l'accaduto, ma è qui che inizia il peggio. Infatti dopo la lezione la Preside mi convoca affermando che in realtà io non avevo alcun diritto di requisire il cellulare, perchè era spento e il fatto che voleva usarlo era quindi solo una mia supposizione:ma quale supposizione, se stava uscendo proprio con il telefono?! La Preside quindi fa restituire il cellulare all'alunna e mi dice di contattare la famiglia dell'allieva, cosa che ho fatto, il colloquio è previsto per mercoledì. Ora, come mi devo comportare con l'alunna? A questo punto non la farò più uscire, perchè non posso sapere se telefona aqualcuno fuori dall'aula e comunque c'è un regolamento che afferma che non si può usare il cellulare nell'edificio scolastico.Tra l'altro ho visto che all'intervallo si vantava con le sue amiche per averla avuta vinta in questa situazione e ciò mi ha fatto ribollire di rabbia.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 4:59 pm

Questa è bella!!!!!!!! Il cellulare era spento???????? E chi poteva vietare all'alunna, una volta uscita dall'aula, di accenderlo e usarlo???? Se il regolamento d'istituto vieta l'uso del cellulare, i ragazzi non dovrebbero averlo addosso; lo devono tenere nello zaino e quando saranno fuori dall'istituto potranno farne quello che vogliono.
Non dispiacerti più del dovuto: a volte i dirigenti sono troppo elastici nei confronti degli alunni. Con i tempi che corrono sembra che non si possa nemmeno più dire una parola che ti aggrediscono con grave maleducazione. Non hanno più rispetto dei docenti.
Tornare in alto Andare in basso
sycorax



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 02.10.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 5:22 pm

Non mi sembra un comportamento così grave: magari ha semplicemente portato con sè il telefono per non farselo rubare.. Ci sono scuole in cui i furti sono all'ordine del giorno!
Tornare in alto Andare in basso
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 5:32 pm

La cosa grave non è nemmeno l'azione in sè, ma il fatto che la Preside abbia minimizzato dando ragione all'alunna ed inoltre se c'è un regolamento che vieta l'uso di questi benedetti telefoni esso va fatto rispettare, magari lo portava con sè per non farselo rubare, ma mi sembra di essere un po' ingenui a pensare questo, anche perchè che cosa le costava a dirlo esplicitamente? Molto probabilmente voleva telefonare ad un ragazzo della sezione accanto con cui ha un piccolo flirt.....
Inoltre la Dirigente, non intervenendo, ha creato un pericoloso precedente, perchè a questo punto anche altri alunni potrebbero uscire dall'aula e di nascosto usare il cellulare, e del resto mica posso non farli uscire per il timore che usino il telefono. E' proprio da ciò che sembra una sciocchezza che nascono i problemi, se gli allievi vedono una permissività anche minima ne approfittano.

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:20 pm

In ogni caso non puoi perquisirli per vedere se hanno il telefono in tasca. Se li sorprendi ad usarlo, li punisci; se no, no. La norma è nata per evitare che lo usino in classe, che facciano video da caricare su internet... Sinceramente se vanno in bagno a telefonare non mi sembra più grave che se chiedono di andare in bagno e invece vanno a prendersi il caffè alle macchinette, cosa che purtroppo succede piuttosto spesso e che chissà perchè suscita meno indignazione.
Sono d'accordo con te che vedersi dare torto dalla Preside di fronte ad un alunno è una cosa che dà molto fastidio. Potreste approfittarne per chiedere indicazioni chiare su come agire in casi come questo.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:33 pm

Ale78 ha scritto:
La cosa grave non è nemmeno l'azione in sè, ma il fatto che la Preside abbia minimizzato dando ragione all'alunna ed inoltre se c'è un regolamento che vieta l'uso di questi benedetti telefoni esso va fatto rispettare [...]
Inoltre la Dirigente, non intervenendo, ha creato un pericoloso precedente [..] E' proprio da ciò che sembra una sciocchezza che nascono i problemi, se gli allievi vedono una permissività anche minima ne approfittano.

sante parole!!!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:35 pm

Ale78 ha scritto:
Oggi mi è capitata una cosa alquanto spiacevole in classe con una mia alunna. Era la 2^ora di elzione e lei mi ha chiesto di andare in bagno,ma io ho notato che stava armaneggiando con un astuccio, mi sono insospettito e le ho chiesto gentilmente perchè lo stava portando con sè se doveva andare in bagno. Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata,e allora mi sono fatto consegnare l'astuccio e dentro c'era il cellulare, evidentemente approfittava di uscire dall'aula per chiamare qualcuno indisturbata.Requisisco il cellulare e accompagna l'alunna dalla Preside per farle presente l'accaduto, ma è qui che inizia il peggio. Infatti dopo la lezione la Preside mi convoca affermando che in realtà io non avevo alcun diritto di requisire il cellulare, perchè era spento e il fatto che voleva usarlo era quindi solo una mia supposizione:ma quale supposizione, se stava uscendo proprio con il telefono?! La Preside quindi fa restituire il cellulare all'alunna e mi dice di contattare la famiglia dell'allieva, cosa che ho fatto, il colloquio è previsto per mercoledì. Ora, come mi devo comportare con l'alunna? A questo punto non la farò più uscire, perchè non posso sapere se telefona aqualcuno fuori dall'aula e comunque c'è un regolamento che afferma che non si può usare il cellulare nell'edificio scolastico.Tra l'altro ho visto che all'intervallo si vantava con le sue amiche per averla avuta vinta in questa situazione e ciò mi ha fatto ribollire di rabbia.

Pur condividendo quali fossero le tue intenzioni io concordo col Dirigente, e a mio avviso dal punto di vista formale (e quindi del Dirigente) il tuo agire non è stato propriamente corretto.

Di fatto tu hai requisito l'astuccio e non il cellulare. Inoltre il fatto diventa incontestabile solo in presenza della flagranza e nel fatto di specie la violazione del regolamento d'istituto c'è se l'atto dell'allievo è provato.

Ti sto facendo il ragionamento del Dirigente (o del padre dell'allieva) in un'eventuale contestazione di provvedimento.

Appellandoci al regolamento di istituto: prevede che il telefono cellulare non possa essere introdotto all'interno dell'istituto oppure ne vieta solo l'utilizzo?

Nel fatto concreto l'allieva non lo stava utilizzando, era nell'astuccio, anche se lo stava portando fuori dall'aula.

Non si potrà neanche accettare il fatto che non la farai uscire più, solo perché pensi che potrà usare il telefonino.

Se il regolament d'isituto afferma che il telofonino non può essere utilizzato dagli allievi all'interno dell'istituto, la violazione del suddetto regolamento si ha quando un docente vede che il telofinino è utilizzato, non che l'allievo lo sta aportando fuori dall'aula, anche se si suppone lo possa utilizzare.

La sanzione disciplinare io l'avrei data per "Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata".
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:40 pm

Secondo me, la sincerità è la cosa più giusta: se temeva un furto, la ragazza poteva chiedere ad una compagna o all'insegnante stessa di tenerle il cell , mentre lei era in bagno. Io credo proprio che l'andare in bagno fosse la scusa per poter usare il telefonino!!!!!!!!!!!! e poi che c'entra il caffè, se i ragazzi non lo possono bere , perchè non mettono i distributori in posti inaccessibili agli alunni!!!!!!! O chiedono a chi fornisce il servizio di non fornire la macchinetta del caffè!!!!!!!!! allora dovrebbero vietare anche quelli che hanno gli snack, perchè un ragazzo ne può comprare e mangiare 10??????
Credo che la cosa più giusta sia ammettere il proprio errore e rispettare le regole!!! E da parte del dirigente, pretenderne il rispetto!!! Questo è quello che una volta si chiamava "Educazione civica" e ora "Cittadinanza e Costituzione".
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:43 pm

mariangelamod ha scritto:
Secondo me, la sincerità è la cosa più giusta: se temeva un furto, la ragazza poteva chiedere ad una compagna o all'insegnante stessa di tenerle il cell , mentre lei era in bagno. Io credo proprio che l'andare in bagno fosse la scusa per poter usare il telefonino!!!!!!!!!!!! e poi che c'entra il caffè, se i ragazzi non lo possono bere , perchè non mettono i distributori in posti inaccessibili agli alunni!!!!!!! O chiedono a chi fornisce il servizio di non fornire la macchinetta del caffè!!!!!!!!! allora dovrebbero vietare anche quelli che hanno gli snack, perchè un ragazzo ne può comprare e mangiare 10??????
Credo che la cosa più giusta sia ammettere il proprio errore e rispettare le regole!!! E da parte del dirigente, pretenderne il rispetto!!! Questo è quello che una volta si chiamava "Educazione civica" e ora "Cittadinanza e Costituzione".

Lo puoi provare? In un'eventiuale sanzione disciplinare da scrivere sul registro, cosa scrivi? "l'allieva usciva dalla classe e andava in bagno. Presumibilmente per telefonare..."
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 6:57 pm

mariangelamod ha scritto:
e poi che c'entra il caffè, se i ragazzi non lo possono bere , perchè non mettono i distributori in posti inaccessibili agli alunni!!!!!!! O chiedono a chi fornisce il servizio di non fornire la macchinetta del caffè!!!!!!!!! allora dovrebbero vietare anche quelli che hanno gli snack, perchè un ragazzo ne può comprare e mangiare 10??????
Nelle mie scuole (superiori) gli studenti accedono continuamente e liberamente alle macchinette del caffè e degli snack. Naturalmente potrebbero usufruirne solo a ricreazione, ma un po' perchè c'è la fila, un po' perchè l'insegnante in classe non può controllare, un po' perchè è un malcostume diffuso e tollerato, nelle mie ore buche vedo spessissimo ragazzi di tutte le classi (e non dubito che lo facciano anche i miei) che dopo aver chiesto di uscire dalla classe per andare in bagno vanno invece ai suddetti distributori. Non ne faccio una questione di salute (uno snack o dieci), ma di rispetto delle regole e del fatto che se molti fanno così ovviamente non seguono la lezione.
Questo c'entra, secondo me, con quello di cui si parla in questo topic (magari con qualche punto esclamativo ed interrogativo in meno). Con ciò il discorso spero sia chiuso, perchè giustamente paolo1974 ha riportato la discussione sul piano strettamente regolamentare.
Tornare in alto Andare in basso
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 7:08 pm

Sì, forse dal punto di vista strettamente formale il requisire l'astuccio (che guarda caso conteneva SOLO il cellulare...) poteva apparire contestabile, ma da un punto di vista educativo quale sarebbe stata l'alternativa? Non dire nulla fingendo che tutto fosse regolare? Se io in quanto docente mi accorgo che qualcosa non va ho il dovere di intervenire, anche perchè notavo le risatine sommesse delle compagne mentre lei chiedeva di uscire portandosi dietro l'astuccio, quindi il contesto era già di per sè sospetto, la classe sapeva benissimo che cosa l'alunna voleva fare e ne era complice.Inoltre il paragone con il prendere il caffè con la scusa di andare in bagno non regge poi molto, perchè quello potrebbe anche essere un bisogno legittimo, ma se uso il cellulare per parlare con qualcuno mi sto facendo beffe della lezione e del regolamento, potrei benissimo farlo fuori dalla scuola.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 9:51 pm

"dec ha detto...
Questo c'entra, secondo me, con quello di cui si parla in questo topic (magari con qualche punto esclamativo ed interrogativo in meno). Con ciò il discorso spero sia chiuso, perchè giustamente paolo1974 ha riportato la discussione sul piano strettamente regolamentare.."

Mi scuso per i punti esclamativi e interrogativi di troppo, ma sono abituata a chattare e lì si usano taaaaaaanto. Ahahah, scusami, volevo solo sdrammatizzare!
Comunque, sul fatto di uscire spesso dalla classe, a volte è una scusa, non una reale necessità.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 9:57 pm

Paolo1974 ha scritto:
mariangelamod ha scritto:
Secondo me, la sincerità è la cosa più giusta: se temeva un furto, la ragazza poteva chiedere ad una compagna o all'insegnante stessa di tenerle il cell , mentre lei era in bagno. Io credo proprio che l'andare in bagno fosse la scusa per poter usare il telefonino!!!!!!!!!!!! e poi che c'entra il caffè, se i ragazzi non lo possono bere , perchè non mettono i distributori in posti inaccessibili agli alunni!!!!!!! O chiedono a chi fornisce il servizio di non fornire la macchinetta del caffè!!!!!!!!! allora dovrebbero vietare anche quelli che hanno gli snack, perchè un ragazzo ne può comprare e mangiare 10??????
Credo che la cosa più giusta sia ammettere il proprio errore e rispettare le regole!!! E da parte del dirigente, pretenderne il rispetto!!! Questo è quello che una volta si chiamava "Educazione civica" e ora "Cittadinanza e Costituzione".

Lo puoi provare? In un'eventiuale sanzione disciplinare da scrivere sul registro, cosa scrivi? "l'allieva usciva dalla classe e andava in bagno. Presumibilmente per telefonare..."

Non "presumibilmente" ,ma "portando con sè il cellulare" che tra l'altro è vietato dal regolamento di istituto!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 10:37 pm

Paolo1974 ha scritto:
Ale78 ha scritto:
Oggi mi è capitata una cosa alquanto spiacevole in classe con una mia alunna. Era la 2^ora di elzione e lei mi ha chiesto di andare in bagno,ma io ho notato che stava armaneggiando con un astuccio, mi sono insospettito e le ho chiesto gentilmente perchè lo stava portando con sè se doveva andare in bagno. Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata,e allora mi sono fatto consegnare l'astuccio e dentro c'era il cellulare, evidentemente approfittava di uscire dall'aula per chiamare qualcuno indisturbata.Requisisco il cellulare e accompagna l'alunna dalla Preside per farle presente l'accaduto, ma è qui che inizia il peggio. Infatti dopo la lezione la Preside mi convoca affermando che in realtà io non avevo alcun diritto di requisire il cellulare, perchè era spento e il fatto che voleva usarlo era quindi solo una mia supposizione:ma quale supposizione, se stava uscendo proprio con il telefono?! La Preside quindi fa restituire il cellulare all'alunna e mi dice di contattare la famiglia dell'allieva, cosa che ho fatto, il colloquio è previsto per mercoledì. Ora, come mi devo comportare con l'alunna? A questo punto non la farò più uscire, perchè non posso sapere se telefona aqualcuno fuori dall'aula e comunque c'è un regolamento che afferma che non si può usare il cellulare nell'edificio scolastico.Tra l'altro ho visto che all'intervallo si vantava con le sue amiche per averla avuta vinta in questa situazione e ciò mi ha fatto ribollire di rabbia.

Pur condividendo quali fossero le tue intenzioni io concordo col Dirigente, e a mio avviso dal punto di vista formale (e quindi del Dirigente) il tuo agire non è stato propriamente corretto.

Di fatto tu hai requisito l'astuccio e non il cellulare. Inoltre il fatto diventa incontestabile solo in presenza della flagranza e nel fatto di specie la violazione del regolamento d'istituto c'è se l'atto dell'allievo è provato.

Ti sto facendo il ragionamento del Dirigente (o del padre dell'allieva) in un'eventuale contestazione di provvedimento.

Appellandoci al regolamento di istituto: prevede che il telefono cellulare non possa essere introdotto all'interno dell'istituto oppure ne vieta solo l'utilizzo?

Nel fatto concreto l'allieva non lo stava utilizzando, era nell'astuccio, anche se lo stava portando fuori dall'aula.

Non si potrà neanche accettare il fatto che non la farai uscire più, solo perché pensi che potrà usare il telefonino.

Se il regolament d'isituto afferma che il telofonino non può essere utilizzato dagli allievi all'interno dell'istituto, la violazione del suddetto regolamento si ha quando un docente vede che il telofinino è utilizzato, non che l'allievo lo sta aportando fuori dall'aula, anche se si suppone lo possa utilizzare.

La sanzione disciplinare io l'avrei data per "Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata".

Cito testualmente il Regolamento d'Istituto, che abbiamo firmato noi genitori e mio figlio che frequenta il 1° anno scuola media inferiore: " art.8 E' SEVERAMENTE VIETATO L'UTILIZZO DEL CELLULARE A SCUOLA. In caso di emergenza si può usare il telefono pubblico situato nell'atrio. In caso di inosservanza si applicheranno le seguenti sanzioni: 1- ritiro del cellulare e consegna al genitore; 2- in casi di reiterazione dell'uso del cellulare sospensione dalle lezioni a partire da gg. 2. La scuola non risponde di eventuali furti o smarrimenti degli stessi."
Per "utilizzo del cellulare" si intende averlo tra le mani? I ragazzi usano il cellulare per messaggiare, telefonare, ascoltare musica, fare video o foto...
Tornare in alto Andare in basso
Abry



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 43
Località : Teramo--- Campobasso

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Lun Mar 21, 2011 10:50 pm

forza ha scritto:
Ale78 ha scritto:
La cosa grave non è nemmeno l'azione in sè, ma il fatto che la Preside abbia minimizzato dando ragione all'alunna ed inoltre se c'è un regolamento che vieta l'uso di questi benedetti telefoni esso va fatto rispettare [...]
Inoltre la Dirigente, non intervenendo, ha creato un pericoloso precedente [..] E' proprio da ciò che sembra una sciocchezza che nascono i problemi, se gli allievi vedono una permissività anche minima ne approfittano.

sante parole!!!
Concordo pienamente...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Mar Mar 22, 2011 7:30 am

mariangelamod ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Ale78 ha scritto:
Oggi mi è capitata una cosa alquanto spiacevole in classe con una mia alunna. Era la 2^ora di elzione e lei mi ha chiesto di andare in bagno,ma io ho notato che stava armaneggiando con un astuccio, mi sono insospettito e le ho chiesto gentilmente perchè lo stava portando con sè se doveva andare in bagno. Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata,e allora mi sono fatto consegnare l'astuccio e dentro c'era il cellulare, evidentemente approfittava di uscire dall'aula per chiamare qualcuno indisturbata.Requisisco il cellulare e accompagna l'alunna dalla Preside per farle presente l'accaduto, ma è qui che inizia il peggio. Infatti dopo la lezione la Preside mi convoca affermando che in realtà io non avevo alcun diritto di requisire il cellulare, perchè era spento e il fatto che voleva usarlo era quindi solo una mia supposizione:ma quale supposizione, se stava uscendo proprio con il telefono?! La Preside quindi fa restituire il cellulare all'alunna e mi dice di contattare la famiglia dell'allieva, cosa che ho fatto, il colloquio è previsto per mercoledì. Ora, come mi devo comportare con l'alunna? A questo punto non la farò più uscire, perchè non posso sapere se telefona aqualcuno fuori dall'aula e comunque c'è un regolamento che afferma che non si può usare il cellulare nell'edificio scolastico.Tra l'altro ho visto che all'intervallo si vantava con le sue amiche per averla avuta vinta in questa situazione e ciò mi ha fatto ribollire di rabbia.

Pur condividendo quali fossero le tue intenzioni io concordo col Dirigente, e a mio avviso dal punto di vista formale (e quindi del Dirigente) il tuo agire non è stato propriamente corretto.

Di fatto tu hai requisito l'astuccio e non il cellulare. Inoltre il fatto diventa incontestabile solo in presenza della flagranza e nel fatto di specie la violazione del regolamento d'istituto c'è se l'atto dell'allievo è provato.

Ti sto facendo il ragionamento del Dirigente (o del padre dell'allieva) in un'eventuale contestazione di provvedimento.

Appellandoci al regolamento di istituto: prevede che il telefono cellulare non possa essere introdotto all'interno dell'istituto oppure ne vieta solo l'utilizzo?

Nel fatto concreto l'allieva non lo stava utilizzando, era nell'astuccio, anche se lo stava portando fuori dall'aula.

Non si potrà neanche accettare il fatto che non la farai uscire più, solo perché pensi che potrà usare il telefonino.

Se il regolament d'isituto afferma che il telofonino non può essere utilizzato dagli allievi all'interno dell'istituto, la violazione del suddetto regolamento si ha quando un docente vede che il telofinino è utilizzato, non che l'allievo lo sta aportando fuori dall'aula, anche se si suppone lo possa utilizzare.

La sanzione disciplinare io l'avrei data per "Lei mi ha risposto in una maniera estremamente maleducata".

Cito testualmente il Regolamento d'Istituto, che abbiamo firmato noi genitori e mio figlio che frequenta il 1° anno scuola media inferiore: " art.8 E' SEVERAMENTE VIETATO L'UTILIZZO DEL CELLULARE A SCUOLA. In caso di emergenza si può usare il telefono pubblico situato nell'atrio. In caso di inosservanza si applicheranno le seguenti sanzioni: 1- ritiro del cellulare e consegna al genitore; 2- in casi di reiterazione dell'uso del cellulare sospensione dalle lezioni a partire da gg. 2. La scuola non risponde di eventuali furti o smarrimenti degli stessi."
Per "utilizzo del cellulare" si intende averlo tra le mani? I ragazzi usano il cellulare per messaggiare, telefonare, ascoltare musica, fare video o foto...

L'utilizzo presuppone che quindi il cellulare sia acceso, concordi? Nel caso posto dal collega il cellulare era nell'astuccio, spento. L'allieva lo stava prendendo e forse l'avrebbe utilizzato in bagno. Anche se su l'utilizzo il collega è sicuro. Ma ciò, di fatto, non l'ha visto e quindi non è avvenuto.

Mi sto ovviamente riferendo al caso del collega di questo topic, non in generale: In un'eventuale ricorso contro un'azione disciplinare, come la nota da scritta sul registro, ipotizzata ovviamente, o una sospensione, la scuola soccombe.

Ma credo che il Dirigente lo sappia già.

Tornare in alto Andare in basso
blue-sky



Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Uso del cellulare fuori dall'aula.   Gio Mar 24, 2011 2:17 pm

Mi dispiace contraddirti ma, se il cellulare era spento, tu non potevi avere la certezza che l'alunna andasse a telefonare in bagno. Ai ragazzi è vietato l'uso nell'edificio scolastico ma nulla vieta loro di tenerlo con sè, anche in tasca. Di fatto la tua accusa si basa su supposizioni ma non è possibile fare processi alle intenzioni; altra cosa è se tu l'avessi colta in flagrante
Tornare in alto Andare in basso
 
Uso del cellulare fuori dall'aula.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» ho due miomi!!!
» dall'uomo a dio o da dio all'uomo?
» Produrre petrolio dall'aria
» Visita dall'allergologo
» Quanto "sopravvive" lo sperma fuori dal corpo?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: