Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Password registro elettronico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
fragargini



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.03.13

MessaggioOggetto: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 12:58 pm

Quest'anno la mia scuola ha deciso di utilizzare il registro elettronico per la prima volta, senza alcuna sperimentazione o formazione preventiva, ma tutto in itinere. In più d'un'occasione si è ventilata l'ipotesi che i coordinatori delle singole scuole potessero utilizzare le password dei colleghi (con il loro assenso) per compiere operazioni di correzione (l'inizio è stato caratterizzato da un adattamento lento del formato elettronico in base alle richieste che via via venivano presentate, con il caos che ne è conseguito) e per effettuare operazioni si stampa del pagellino. E' corretto l'utilizzo delle password anche se consensuale (anche se non è stata richiesta alcuna autorizzazione scritta)?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 1:25 pm

fragargini ha scritto:
Quest'anno la mia scuola ha deciso di utilizzare il registro elettronico per la prima volta, senza alcuna sperimentazione o formazione preventiva, ma tutto in itinere. In più d'un'occasione si è ventilata l'ipotesi che i coordinatori delle singole scuole potessero utilizzare le password dei colleghi (con il loro assenso) per compiere operazioni di correzione (l'inizio è stato caratterizzato da un adattamento lento del formato elettronico in base alle richieste che via via venivano presentate, con il caos che ne è conseguito) e per effettuare operazioni si stampa del pagellino. E' corretto l'utilizzo delle password anche se consensuale (anche se non è stata richiesta alcuna autorizzazione scritta)?
Ti cambio la domanda: può un docente, autorizzato da un altro docente, compilarne il registro personale cartaceo ?

Il fatto che il registro sia "elettronico" è ininfluente; la comunicazione della password è un tecnicismo insignificante.
La sostanza è che un docente si sostituisce ad un altro nella compilazione del registro.

Ritengo che se la compilazione avviene scrivendo cose vere o correggendo veri errori, non ci siano problemi.
Se le modifiche non si basano sulla realtà dei fatti è associazione a delinquere.
Tornare in alto Andare in basso
Online
fragargini



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.03.13

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 1:35 pm

Questa è la mia posizione, cioè così come non è possibile firmare a nome di un altro, allo stesso modo non è possibile assumerne l'identità quando questa è stata garantita da una password personale. Il DS dispone l'utilizzo delle password e i colleghi asseriscono che per loro non è un problema. Specifico che non si tratta di variazione di dati di valutazione, ma a me pare comunque "problematico" ottenere la password di qualcun altro. Qual è il riferimento normativo da consultare? Ho trovato articoli che parlano di frode informatica, ma anche di utilizzo consensuale da parte di terze persone che non desterebbe problemi. Possibile che nessun abbia ancora affrontato la materia? Solo nella mia scuola succede?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 1:40 pm

fragargini ha scritto:
Questa è la mia posizione, cioè così come non è possibile firmare a nome di un altro, allo stesso modo non è possibile assumerne l'identità quando questa è stata garantita da una password personale. Il DS dispone l'utilizzo delle password e i colleghi asseriscono che per loro non è un problema. Specifico che non si tratta di variazione di dati di valutazione, ma a me pare comunque "problematico" ottenere la password di qualcun altro.
Chi l'ha detto ? Esiste la delega ed esiste la procura.
Questa è una delega.
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 1:43 pm

fragargini ha scritto:
 Qual è il riferimento normativo da consultare? Ho trovato articoli che parlano di frode informatica, ma anche di utilizzo consensuale da parte di terze persone che non desterebbe problemi. Possibile che nessun abbia ancora affrontato la materia? Solo nella mia scuola succede?
Possibile che ogni cosa debba avere un riferimento normativo ?
Ma siamo insegnanti o burocrati ?

Compili prima il registro di classe o quello personale ? A seguito di quale riferimento normativo ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
fragargini



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.03.13

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 1:58 pm

Forse non è chiaro il problema: mi è stato detto di usare la password di qualcun altro per adempimenti che nella prassi normale (uso del cartaceo) non sollevavano alcun problema, ma che nella versione elettronica vengono gestiti dal DS con decisioni non condivise con nessuno, al massimo con un paio di collaboratori, e non vorrei farlo. Possibile che debba farmi fare un ordine di servizio?
Tornare in alto Andare in basso
fragargini



Messaggi : 25
Data d'iscrizione : 14.03.13

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 2:11 pm

Ma siamo insegnanti o burocrati ? ha scritto:
Eh.. C'è da chiederselo.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 2:19 pm

fragargini ha scritto:
Forse non è chiaro il problema: mi è stato detto di usare la password di qualcun altro per adempimenti che nella prassi normale (uso del cartaceo) non sollevavano alcun problema, ma che nella versione elettronica vengono gestiti dal DS con decisioni non condivise con nessuno,  al massimo con un paio di collaboratori, e non vorrei farlo. Possibile che debba farmi fare un ordine di servizio?
No, non era chiaro.
La tua password deve consentire a te di fare tutto quello che è lecito che tu faccia.
Se ti manca un'abilitazione la soluzione non è procurarti la password di uno che l'abilitazione ce l'ha, ma aggiornare il sistema e conferirti l'abilitazione.
Il DS deve decidere se quella funzione compete solo a lui o se la vuole delegare; se decide di delegarla deve farlo a partire dalla password, nel senso che deve autorizzare la tua utenza a eseguire quell'operazione.
Tu hai parlato di consenso; il primo consenso deve essere di chi riceve la password.
Poi parla più chiaro, che ti ha chiesto ?
Devi modificare i voti che qualche altro docente ha messo sul registro, che lui non vuole modificare, che il DS può modificare con la propria password ma non si prende la briga di farlo ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Ven Gen 31, 2014 3:03 pm

fragargini ha scritto:
E' corretto l'utilizzo delle password anche se consensuale (anche se non è stata richiesta alcuna autorizzazione scritta)?
Direi di no. Dal momento in cui il registro elettronico assume carattere di ufficialità, la correzione dei dati richiede una procedura formale garante dell'integrità del sistema. Soprattutto in assenza di un riscontro formale alternativo. Il possessore delle credenziali di accesso ad un sistema informatico è pienamente responsabile di tutte le operazioni svolte dal suo account, pertanto non è autorizzato a comunicare le sue credenziali d'accesso. Se è necessario un accesso che "corregga" gli errori, tale accesso deve essere predisposto e affidato ad un amministratore di sistema che faccia uso (ai fini della trasparenza) di un proprio account. In caso di contenzioso sarebbe infatti impossibile, per il possessore di un account, sostenere e dimostrare che le modifiche ai dati sono state effettuate da altre persone che utilizzavano le sue credenziali d'accesso.

In ogni modo, questa vicenda dimostra per l'ennesima volta che la fragilità delle innovazioni tecnologiche non è dovuta all'impreparazione dei docenti quanto all'incompetenza informatica di certi dirigenti scolastici. Saranno anche bravi a scrivere la circolare in formato Microsoffice Parola, ma per il resto... no comment.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15785
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Password registro elettronico   Sab Feb 01, 2014 2:08 am

gian ha scritto:
fragargini ha scritto:
E' corretto l'utilizzo delle password anche se consensuale (anche se non è stata richiesta alcuna autorizzazione scritta)?
Direi di no. Dal momento in cui il registro elettronico assume carattere di ufficialità, la correzione dei dati richiede una procedura formale garante dell'integrità del sistema. Soprattutto in assenza di un riscontro formale alternativo. Il possessore delle credenziali di accesso ad un sistema informatico è pienamente responsabile di tutte le operazioni svolte dal suo account, pertanto non è autorizzato a comunicare le sue credenziali d'accesso. Se è necessario un accesso che "corregga" gli errori, tale accesso deve essere predisposto e affidato ad un amministratore di sistema che faccia uso (ai fini della trasparenza) di un proprio account. In caso di contenzioso sarebbe infatti impossibile, per il possessore di un account, sostenere e dimostrare che le modifiche ai dati sono state effettuate da altre persone che utilizzavano le sue credenziali d'accesso.

In ogni modo, questa vicenda dimostra per l'ennesima volta che la fragilità delle innovazioni tecnologiche non è dovuta all'impreparazione dei docenti quanto all'incompetenza informatica di certi dirigenti scolastici. Saranno anche bravi a scrivere la circolare in formato Microsoffice Parola, ma per il resto... no comment.

Verissimo, quindi se dai la password ad un altro te ne assumi le responsabilità, ovvero gli illeciti dell'altro diventano illeciti tuoi.
Questo non significa automaticamente che sia vietato comunicare la password; non significa che anche se l'altro si comporta bene tu comunque sei sanzionabile.

E' un po' come l'automobile, se la presti sei responsabile di quello che succede; se non succede niente non hai fatto nulla di male; non sei perdonato, sei proprio innocente.
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Password registro elettronico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Media registro elettronico
» Il rosario elettronico
» Registro dei Sacramenti
» una volta era stato citato un sito spagnolo
» endometriosi e pma: no lista d'attesa Regina Elena Milano ;-)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: