Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perchè studiare fisica?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
440Hz



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 28.11.12

MessaggioOggetto: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 4:21 pm

Buongiorno a tutti,
la domanda che ho messo nel titolo mi è stata rivolta dai miei studenti del primo anno di un professionale in cui ho iniziato ora una supplenza.
Devo dire che mi ha lasciata un po' spiazzata, insegno nella secondaria da molto poco (III fascia istituto...) dopo anni in università, tra fisici e ingegneri.
A parte il fatto che la fisica sta alla base di tutta la tecnologia che ci circonda (..a loro basta che il cell. funzioni, non interessa come o perchè, mi hanno risposto...), nessuna curiosità sul perchè o il come delle cose che ci accadono intorno....
Quali motivazioni "forti" potrei portare per incuriosirli un po'?
Mi spiace vederli del tutto demotivati e mi rendo conto che il mio amore per la scienza con loro non attacca...
Se avete idee brillanti ve ne sarò grata!!!
grazie
Tornare in alto Andare in basso
quarantamilakmalprof



Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 17.01.14

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 5:02 pm

Non sempre si riesce a motivare una classe piatta...
Avete una lim? Sono più ragazzi? I paradossi spesso li affascinano, o le cose sportive.
Se avete una lim puoi mostrare loro alcuni fenomeni che si spiegano anche in modo semplice con la fisica e poi spiegare il fenomeno/principio che c'è dietro (la lattina che beve la Coca-Cola, il foglio risucchiato dalla presa da cui esce l'aria, la potenza mediamente consumata da un essere umano durante una giornata, il tubo di pitot sulle F1 o sugli aerei, il funzionamento di un salvavita, l'effetto suolo, come sono state scoperte per caso molte leggi/fenomeni fisici). Ma come ti dicevo, quando non c'è proprio voglia, certe domande sono spesso una scusa per perdere tempo.

Alessandro

Quarantamila km al prof. Un anno da precario nella scuola
(e-book gratuito e liberamente scaricabile su google play books
https://play.google.com/store/books/details?id=Sv0lAgAAQBAJ )
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 5:26 pm

Se hai un laboratorio la risposta è semplice: perchè è divertente.
Ovviamente due carrelli che si scontrano, una pallina che lascia una traccia sinusoidale sul canale di Duff, calamite, laser, lenti ecc sono tutti giocattoli seducenti, ma mai come un bel video su youporn o una sfida a PES.
Quindi se la domanda è perchè studiare fisica anzichè cazzeggiare allegramente, la risposta è: perchè la fisica ti aiuterà a trovare lavoro.
Gli adolescenti però quando pensano al futuro pensano a quello che faranno la sera, quindi hai poche speranze.
Tornare in alto Andare in basso
Sweptaway80



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 5:27 pm

Pur insegnando lettere, ho un bellissimo ricordo delle ore di fisica all'ultimo anno di liceo classico in cui questa materia veniva studiata, in base al vecchio ordinamento, in quarta e in quinta. In quarta avevo avuto un insegnante assolutamente apatico che non ha spiegato niente per tutto l'anno, che non era in grado di tenere la classe e di incuriosirci. L'ultimo anno è arrivata una supplente annuale giovane che ci ha saputo spiegare in maniera semplice la fisica, tanto è vero che ancora ricordo gli argomenti che avevamo affrontato: ciclo di Carnot, principi della termodinamica, il magnetismo. Il metodo di questa prof era molto semplice: spiegava schematizzando alla lavagna i concetti (tra l'altro semplificando i discorsi difficili del libro di testo) e noi prendevamo appunti. A volte il metodo migliore è quello più semplice. Anche le verifiche erano ben strutturate: c'era una parte con domande di teoria e qualche esercizio (non difficile) sull'applicazione di qualche formula. Ho davvero un bel ricordo di quella prof e di quella materia.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 5:30 pm

c'è qualcuno che ama la vita selvaggia?

tecniche di sopravvivenza: la carrucola, la leva
il fuoristrada estremo: ugualmente le forze necessarie e sufficienti a togliere dai guai

cose di questo tipo: conoscere la fisica serve per cavarsela

il cellulare basta funzioni? certo, ma se ti perdi in montagna e il cellulare si rompe, non sarebbe carino essere in grado di ripararlo per chiedere aiuto?

cose così mi vengono in mente. Con relative dimostrazioni come suggerisce avido
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 7:23 pm

Conosco molto bene il professionale e credo che i punti deboli della fisica, soprattutto nel primo anno risiedano in due cause:
1) le abilità mediamente basse (analisi, collegamento, interpretazione del testo)
2) le carenze nell'area logico matematica.
Questi due fattori sono causa di risultati negativi che, nel complesso, si traducono in una sorta di disaffezione nei confronti della materia, che viene vissuta come un qualcosa di astratto. Aggiungiamo il fatto che diversi argomenti della meccanica (in particolare la cinematica e la dinamica) rischiano si presentarsi sterili e astratti, se non si riesce a coinvolgere i discenti nella fenomenologia, e il quadro si completa.
Non sono un insegnante di fisica, tuttavia ho una certa esperienza nell'insegnamento di materie scientifiche o tecnico-professionali in cui devo spesso introdurre concetti di fisica e mi azzardo in qualche suggerimento:
1) puntare sul saper fare più che sul sapere, almeno come approccio metodologico
2) abbassare gli obiettivi sull'aspetto analitico e concentrarsi più sull'aspetto fenomenologico della materia
3) individuare sistematicamente gli aspetti pratici che possano stimolare la curiosità o, per lo meno, la partecipazione
4) chiudere un occhio sulla memorizzazione delle formule: se un alunno riesce a risolvere i problemi anche ricorrendo alla consultazione delle formule (senza doverle necessariamente ricordare a memoria) è un risultato positivo perché c'è già un'abilità

Faccio un esempio pratico: concetti come la massa inerziale, la quantità di moto, l'energia cinetica possono diventare di una noia mortale se li si affronta sotto l'aspetto analitico. Se invece vengono introdotti partendo dall'osservazione fenomenologica, anche senza il ricorso al laboratorio, possono sicuramente suscitare un po' di partecipazione. Io ricorro ad esempi stupidi, come ad esempio gli effetti prodotti da una bicicletta e un camion che urtano su un muro o la forza necessaria per spingere. una bicicletta o un auto. Un po' di teatrino, all'occorrenza, non guasta, anche a costo di rendere caotica la lezione. L'importante è cercare a tutti i costi il coinvolgimento e poi, partendo dai risultati nell'approccio, passare al finissaggio. Come approccio metodologico meglio privilegiare il brainstorming e relegare la lezione frontale solo nelle fasi di potenziamento dell'apprendimento.

Infine il laboratorio. Purtroppo il laboratorio di fisica è un gap strutturale di molte scuole, tuttavia se c'è la possibilità di sfruttare il collegamento al Web in classe si può ricorrere ai laboratori virtuali e ai filmati.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 7:57 pm

Aggiungo.
Mi sembra deleterio partire con la teoria degli errori, e se possibile evitare di farlo anche con la cinematica.
Al TFA consigliavano di partire con il concetto di energia, parlare di calore e di trasformazioni, passare all'energia gravitazionale e da li parlare di forza.
A quel punto si possono affrontare i concetti di velocità e accelerazione.
Errori di misura alla fine, eventualmente per le eccellenze.

Più fenomeni meno formule, tanto a loro non servono.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 8:10 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Aggiungo.
Mi sembra deleterio partire con la teoria degli errori, e se possibile evitare di farlo anche con la cinematica.
Al TFA consigliavano di partire con il concetto di energia, parlare di calore e di trasformazioni, passare all'energia gravitazionale e da li parlare di forza.
A quel punto si possono affrontare i concetti di velocità e accelerazione.
Errori di misura alla fine, eventualmente per le eccellenze.

Più fenomeni meno formule, tanto a loro non servono.

Concordo su tutto, tranne l'ultima frase, almeno nella formulazione: la fenomenologia si può considerare un obiettivo minimo determinante e su questo possiamo anche essere d'accordo, ma che le formule al professionale non servano no, non sono d'accordo. Le competenze in uscita da un professionale sono comunque elevate anche se non si entra nel campo della progettazione in ambito tecnico. Magari non è necessario al biennio, ma nel corso dei cinque anni devono imparare per lo meno ad applicare le formule nelle discipline che applicano la fisica.

Il problema nel biennio è un altro: è che nel I biennio al professionale le competenze matematiche sono molto limitate e rendono arduo lo studio della fisica impostato sulle formule. Trattare analiticamente i concetti di lavoro o di momento di una forza in classi che non conoscono la trigonometria o il concetto di velocità istantanea in classi che non conoscono l'analisi matematica è molto arduo. Ricordo che in terza liceo mi faceva andare in bestia quel preso un delta t infinitamente piccolo per capire la velocità istantanea, concetto di una banalità estrema quando conosci i limiti e le derivate.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 8:45 pm

Intendevo che a loro non servono le formule di fisica.
Le materie tecniche introducono autonomamente le formule che gli servono (io insegno elettronica e parto dalla definizione di ddp, carica, energia).
Fisica è in parte propedeutica ed in parte cultura generale, in entrambi i casi la fenomenologia è tutto quello che gli può rimanere dopo qualche anno.

Siamo abituati a non scindere la fisica dalla matematica che la governa, ma questo è corretto solo per i buoni conoscitori come noi, che non ci accontentiamo di una fisica discorsiva, la pretendiamo (giustamente) predittiva, applicabile.
Per loro è dura.
L'anno scorso durante il tirocinio del TFA un alunno non mio definì la fisica come "una matematica però più difficile".
Dal loro punto di vista è stata una descrizione sintetica ed efficace; infatti in matematica il prof ti da un esercizio e tu lo risolvi, in fisica il prof ti da un esercizio, tu produci un modello matematico e poi lo risolvi; un passo in più.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 8:57 pm

Ah, ah!!!! :-)
Me lo sono chiesta per 2 anni di liceo!!!!!!!!! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 9:15 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Intendevo che a loro non servono le formule di fisica.
Le materie tecniche introducono autonomamente le formule che gli servono (io insegno elettronica e parto dalla definizione di ddp, carica, energia).
Fisica è in parte propedeutica ed in parte cultura generale, in entrambi i casi la fenomenologia è tutto quello che gli può rimanere dopo qualche anno.

Siamo abituati a non scindere la fisica dalla matematica che la governa, ma questo è corretto solo per i buoni conoscitori come noi, che non ci accontentiamo di una fisica discorsiva, la pretendiamo (giustamente) predittiva, applicabile.
Per loro è dura.
L'anno scorso durante il tirocinio del TFA un alunno non mio definì la fisica come "una matematica però più difficile".
Dal loro punto di vista è stata una descrizione sintetica ed efficace; infatti in matematica il prof ti da un esercizio e tu lo risolvi, in fisica il prof ti da un esercizio, tu produci un modello matematico e poi lo risolvi; un passo in più.
Si, messa in questi termini concordo in pieno :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 9:17 pm

Atene ha scritto:
Ah, ah!!!! :-)  
Me lo sono chiesta per 2 anni di liceo!!!!!!!!! :-)

E pensa te se la devi spiegare...
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 9:27 pm

Io??? Leggo con interesse+curiosità le vostre risposte a questa domanda cosmica!!!!! :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 9:55 pm

http://it.wikipedia.org/wiki/Metafisica


La metafisica è quella parte della filosofia che, andando oltre gli elementi contingenti dell'esperienza sensibile,[1] si occupa degli aspetti ritenuti più autentici e fondamentali della realtà, secondo la prospettiva più ampia e universale possibile.[2] Essa mira allo studio degli enti «in quanto tali» nella loro interezza,[3] a differenza delle scienze particolari che, generalmente,[4] si occupano delle loro singole determinazioni empiriche, secondo punti di vista e metodologie specifiche.

Io invece mi sono sempre chiesto perchè è proprio la metàfisica a studiare le cose nella loro interezza ? Non è un controsenso ?

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Lun Feb 03, 2014 10:20 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Io invece mi sono sempre chiesto perchè è proprio la metàfisica a studiare le cose nella loro interezza ? Non è un controsenso ?
È un controsenso se lo interpreti con l'accezione del termine italiano "metà", non lo è se lo interpreti con la vera accezione del termine greco. Le parole chiave della definizione riportata su WP sono andando oltre [...] esperienza sensibile.

Se vogliamo esprimere il concetto alla carlona, nel concetto di scienza sensu lato la fisica è un sottoinsieme della metafisica :-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 1:18 am

gian ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Io invece mi sono sempre chiesto perchè è proprio la metàfisica a studiare le cose nella loro interezza ? Non è un controsenso ?
È un controsenso se lo interpreti con l'accezione del termine italiano "metà", non lo è se lo interpreti con la vera accezione del termine greco. Le parole chiave della definizione riportata su WP sono andando oltre [...] esperienza sensibile.

Se vogliamo esprimere il concetto alla carlona, nel concetto di scienza sensu lato la fisica è un sottoinsieme della metafisica :-)
Non padroneggio la metafisica, tutt'altro, ma che non volesse dire mezza fisica l'avevo capito.
Anche metamotore di ricerca (si avvicina più al mio ambito) non vuol dire mezzo motore, ma motore che utilizza altri motori, quindi un motore di gerarchia superiore.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 1:46 pm

avido... se tu non snobbassi tanto le lingue classiche ;-)) (e gli emoticons!!!!) sapresti che "meta" indica oltre!! e perciò ingloba l'interezza delle cose!!!! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 2:00 pm

Andronico di Rodi sentitamente ringrazia.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 3:26 pm

Woland ha scritto:
Andronico di Rodi sentitamente ringrazia.

:-)
Attenzione che in un altro post potrebbe tornar fuori il "Trattato delle emozioni", che fu attribuito (falsamente) ad Andronico... :-))
Tornare in alto Andare in basso
Woland



Messaggi : 126
Data d'iscrizione : 01.09.13

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 4:07 pm

:-D

Un po' di sana trattatistica antica non potrebbe fare altro che bene ;-)
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mar Feb 04, 2014 4:56 pm

Atene ha scritto:
avido... se tu non snobbassi tanto le lingue classiche ;-)) (e gli emoticons!!!!) sapresti che "meta" indica oltre!! e perciò ingloba l'interezza delle cose!!!! :-)
Non dire così, sai che mi piace andare a fondo nella conoscenza delle cose, sai che mi piace sapere da dove derivano le parole, sai che sono un po' entomologo anch'io (e ti metto pure l'emoticon ;-)  (come si chiude una parentesi dopo l'emoticon ?)).
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mer Feb 05, 2014 9:06 am

Woland ha scritto:
:-D

Un po' di sana trattatistica antica non potrebbe fare altro che bene ;-)


:-D
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mer Feb 05, 2014 9:07 am

avidodinformazioni ha scritto:
Atene ha scritto:
avido... se tu non snobbassi tanto le lingue classiche ;-)) (e gli emoticons!!!!) sapresti che "meta" indica oltre!! e perciò ingloba l'interezza delle cose!!!! :-)
Non dire così, sai che mi piace andare a fondo nella conoscenza delle cose, sai che mi piace sapere da dove derivano le parole, sai che sono un po' entomologo anch'io (e ti metto pure l'emoticon ;-)  (come si chiude una parentesi dopo l'emoticon ?)).


entomologo??? questo amore per gli insetti mi era finora sconosciuto... :-))

p.s. (come si chiude una parentesi dopo l'emoticon ?) forse usando le parentesi quadre... vedi che qualcosa di matematica l'ho imparata...!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Mer Feb 05, 2014 8:45 pm

Atene ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Atene ha scritto:
avido... se tu non snobbassi tanto le lingue classiche ;-)) (e gli emoticons!!!!) sapresti che "meta" indica oltre!! e perciò ingloba l'interezza delle cose!!!! :-)
Non dire così, sai che mi piace andare a fondo nella conoscenza delle cose, sai che mi piace sapere da dove derivano le parole, sai che sono un po' entomologo anch'io (e ti metto pure l'emoticon ;-)  (come si chiude una parentesi dopo l'emoticon ?)).


entomologo??? questo amore per gli insetti mi era finora sconosciuto... :-))

Che è sta storia dell'entomologo? non tirate in ballo gli insetti altrimenti non mi fermo più XD
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Perchè studiare fisica?   Gio Feb 06, 2014 1:39 am

gian ha scritto:
Atene ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Atene ha scritto:
avido... se tu non snobbassi tanto le lingue classiche ;-)) (e gli emoticons!!!!) sapresti che "meta" indica oltre!! e perciò ingloba l'interezza delle cose!!!! :-)
Non dire così, sai che mi piace andare a fondo nella conoscenza delle cose, sai che mi piace sapere da dove derivano le parole, sai che sono un po' entomologo anch'io (e ti metto pure l'emoticon ;-)  (come si chiude una parentesi dopo l'emoticon ?)).


entomologo??? questo amore per gli insetti mi era finora sconosciuto... :-))

Che è sta storia dell'entomologo? non tirate in ballo gli insetti altrimenti non mi fermo più XD
Miii anche se metto le emoticons non capite scherzo ? Ma allora mi avete fatto sprecare un sacco di bit e nient'altro !
Ora per recuperare scrivo senza vocali.
Bn ntt.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perchè studiare fisica?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» attività fisica: perchè?
» io però, mo c'ho paura perchè gli embrioni icsi non sono buoni come quelli
» Perchè i capi
» Topo perchè hai deciso di adottare?
» perchè io no di nicoletta sipos

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: