Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 è mobbing?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 1:38 pm

ciao a tutti, ho bisogno di sfogarmi su quello che sto vivendo in questo periodo a scuola e questo forum è l'ideale...
Io non ho neanche 30 anni, sono al mio secondo anno di insegnamento...il primo anno ero in una scuola dove non ho avuto alcun problema, quest'anno invece ne ho di parecchi, ma soprattutto nell'ultimo periodo. Tra le classi, ho una classe quinta, di cui si lamentano tutti, è una classe composta da soli ragazzi, chiassosi e ingestibili. da un pò di tempo a questa parte, una collega che fa parte dello stesso cdc viene spesso in classe a riprendere i ragazzi mentre ci sono io, magari perchè qualcuno è andato in bagno ecc....lei lo vede e entra in classe a fare le sfuriate.
L'ultimo episodio è stato quello di ieri, avevo le ultime due ore in classe e un ragazzo è uscito un'ora prima; mentre chiamava la madre lungo il corridoio per l'autorizzazione pare abbia giustificato il suo voler uscire con: "Tanto ora non facciamo niente"; qualcuno ha riferito la cosa al preside, che oggi mi ha chiamato nel suo ufficio, allarmato perchè ieri durante la mia ora sono andati via 6 ragazzi perchè tanto non gli faccio fare niente. Innanzitutto ho dovuto chiarire che solo un ragazzo è andato via prima, gli altri 5 erano assenti dalla prima ora e poi, ovviamente mi son dovuta difendere e dire quella che è la realtà dei fatti, cioè che sicuramente non sono in regola con il programma perchè la classe non mi consente un regolare svolgimento delle lezioni, in più nell'ultimo periodo abbiamo avuto da fare con compiti e interrogazioni, ma che non mi risulta proprio che io entri in classe e dica ai ragazzi "fare quello che volete".
sono molto mortificata perchè ho come la sensazione di essere caduta vittima di mobbing...mi si contesta tutto, al minimo errore si evidenzia subito, facendomi apparire come un'incompetente...il brutto è che a forza di minare la mia sicurezza stanno davvero convincendomi che forse sono un'incapace...ho pianto anche in sala docenti, sono davvero mortificata...
Tornare in alto Andare in basso
cricco84



Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 26.12.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:19 pm

ciao1 Mi permetto di darti del tu, ho 29 anni e quindi siamo coetanei.
Non so se si possa parlare di mobbing, ma sicuramente non stai vivendo bene questa cosa.
Io insegno alle elementari, ma mi viene da darti qualche consiglio.... poi vedi tu se considerarli!
1- riprendi la tua autorità, non credo sia troppo tardi. Hai una quinta, giusto? la maturità, giusto? e falli cagare in mano!!! io non so, penso che tu studi letterature...o lingua. Beh, se studi lingua chiedi loro, dal posto, di coniuhgare i verbi e metti voto, oppure di fare un verbo a una forma particolare (premetto non studio francese) oppure ogni volta un bel test da 10 minuti: a crocette, trasformazione di frasi, coniugaizone di verbi...con voto alla volta dopo. Lo so, una faticaccia, ma almeno li tieni buoni
2- Non si esce. COme accio io alle elementari: si chiede di andare in bagno prima della lezione, poi fino a fine lezione ti arrangi. La fai nel cestino
3- Penso che avrai un libro, no? e allora...giù di libro! Recupera il programma facendo ogni volt ail test che ti ho detto prima,,poi hai volgia a far voti
4- con questi soggetti i lavori di gruppo o cooperativi non penso proprio che funzionino. Usa il bastone, non la carota
5- Sii più sicura di te. Sbaglio o hai superato un tfa? Forza, le palle le hai!!!!
6- se qualcuno ti reclama perchè fai così, puoi rispondere "Ma come, non facevo poco?"
7- fissa ogni 2 settimane simulazione di prova di esame e falli cagare in mano con le insufficienze-
Sicuramente questo richied emolto lavoro (scuola. casa, preparare tets, correzioni..) ma paga. Un esempio banale: in classe mia OGNI GIORNO 10 minuti di calcolo e si vedono i risultati, sia nella discilina (sanno che fanno voto e che voglio un certo atteggiamento) sia nel rendimento. Forza!
Poi anche s enon conosco la materia se hai programmazione e libro, mi offro di consigliarti una tabella di marcia per sterminarli. So che sono delle elementari ma mi affascinano tutti i gradi scolastici....
fai un fischio!!!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:20 pm

secondo me mobbing è ben altro.
ciò detto...sei in una brutta posizione.
non per colpa tua ma per...rogna.
capitano annate così...con classi così e soprattutto...con colleghe così.
fai un respiro profondo.
intanto hai già ammesso di non essere una superesperta (dubita di chi si ritiene tale avesse amche trenta e passa anni di esperienza!), hai riconosciuto di non essere in pari con il programma (capita spesso, tranquilla).
ora parla dei problemi di gestione della classe con il cdc chiedendo, serenamente, suggerimenti e aiuti (a volte la minaccia di bocciatura fatta dal prof storico fa più presa...).
e ringraziando, sorridendo, la collega, chiedile di non intervenire più con quella modalità, chiarisci subito che hai compreso la sua buona volontà ma dille pure che ti sembra un intervento che oltre a non aiutarti ti mette anche in secondo piano...posizione dalla quale con fatica e buona volontà stai faticosamente cercando di emergere...
intanto non hai detto in che scuola insegni e quale materia... chissà qualche collega potrebbe darti suggerimenti preziosi ;-)
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:23 pm

occhio a suggerire di non mandare in bagno i ragazzi...
si rischian rogne ben peggiori.
andare ai servizi è sempre un diritto e poi non puoi mai sapere di eventuali problemi medici, fossero anche solo momentanei...
piuttosto se vedi che ad uscire son sempre i soliti puoi chieder loro certificati medici che provino l'effettiva necessità.
Tornare in alto Andare in basso
cricco84



Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 26.12.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:24 pm

mah.. alle elementari abbiamo messo questa regola e mai avuto problemi in 6 ann... ovvero: vedo chi lo chiede per reale necessità e chi (anche in prima! ) lo chiede per farsi una giratina
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:37 pm

grazie per i vostri interventi....
insegno francese e ho fatto il TFA (Cricco come fai a saperlo? )
Sicuramente i ragazzi danno problemi, ma non solo a me, dunque cercherò di attuare metodi più duri, anzi Cricco se vuoi darmi una tabella di marcia te ne sarei grata...la cosa che mi fa soffrire è che penso di essere stata presa di mira da qualche collega e, come dicevo, sembra quasi che si aspetti un mio errore, seppur minimo, per enfatizzarlo e mettermi in cattiva luce
Tornare in alto Andare in basso
cricco84



Messaggi : 489
Data d'iscrizione : 26.12.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 2:59 pm

leggo molto il forum.... tranquilla non ti pedino
anche se non è cosa che mi riguardava, mi piace leggere vari post perchè si impara sempre.
Beh non so che programma fai, ti ho detto sono delle elementari...... ma insomma i miei ricordi liceali non sono ammuffiti:P
fai letteratura o ingua?
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 4:32 pm

scherzo Cricco...immaginavo che avessi seguito altre discussioni in cui ho scritto
faccio lingua...o meglio argomenti di civiltà...sono in un professionale
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 4:53 pm

cricco84 ha scritto:

2- Non si esce. COme accio io alle elementari: si chiede di andare in bagno prima della lezione, poi fino a fine lezione ti arrangi. La fai nel cestino
Attenzione con questo consiglio Cricco, forse alla Primaria funziona, ma alle superiori a seconda degli studenti con cui ti trovi a lavorare, rischi che ti prendano in parola e agiscano di conseguenza!
Ti racconto quanto mi è accaduto qualche anno fa in un istituto professionale: ora a disposizione in classe non mia (una 3°), un alunno mi chiede insistentemente e con arroganza di andare in bagno, io gli rispondo di calmarsi e sedersi in quanto era rientrato in classe dopo il suono della campana e aveva, quindi, avuto modo di andare in bagno. L'alunno pur protestando si siede al suo posto. Sfogliando il registro di classe mi colpisce una nota messa il giorno prima, riguardava uno studente che l'aveva fatta nel cestino perchè l'insegnante non lo aveva fatto uscire....indovina chi era lo studente protagonista? Dopo aver letto la nota, l'ho mandato immediatamente in bagno!!!!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 5:01 pm

eheheh giovanna...direi che ci capiamo ;-)
alle medie durante l'ora di una collega peraltro ligia al regolamento scolastico che vietava di mandare in bagno gli alunni durante la prima ora (secondo me regolamento folle...spesso proprio durante la prima ora si risente dei...benefici effetti del latte della prima colazione!) un ragazzino se la fece addosso, in quel caso non per ritorsione, anzi...moriva di vergogna e proprio su questa pubblica figuraccia hanno insistito i genitori chiedendo la pelle della docente antibagno.
non so come sia finita...l'anno dopo ero altrove... certo è che se fossi stata al loro posto non la docente, che in quel caso aveva amche rispettato un regolamento scolastico scellerato, ma la preside mi avrebbe visto nei suoi incubi peggiori e avrei venduto care quelle mutande sporche...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 5:17 pm

Nei suoi incubi avrebbe visto anche me Tellina, povero ragazzino!!
Certo che, però, sta anche al nostro buon senso, è facile capire se uno studente ci marcia o ne ha reale necessità!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 5:32 pm

io ormai non faccio più affidamento sul mio buon senso, il "buon" è relativo...può esser tale per me ma non per altri.
io ad ogni richiesta parto mentalmente con eventuali possibili sviluppi...iniziando sempre dalle peggiori possibilità (grazie babbo grazie) e mi regolo di conseguenza.
son filmatini dell'orrore che proietto nel mio cervello a velocità supersonica e che riciclo e recupero, di volta in volta, per guadagnare ulteriore tempo.
ormai son peggio dei programmi rai di ferragosto...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1785
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 7:19 pm

Di solito c'è un regolamento d'istituto con norme precise, tipo: si esce solo uno per volta, per tot tempo etc. Se un allievo si trattiene troppo fuori senza valido motivo, e sopratutto se lo fa ripetutamente, metti la nota, non necessariamente a carattere disciplinare, ma anche solo a titolo cautelativo : "tizio è rimasto fuori dall'aula dalle 12.10 alle 12.50" così se succede qualcosa in quel lasso di tempo tu sei a posto.
Infine, i ragazzi fanno presto a prendersi tutto lo spazio che gli dai, ma fanno altrettanto presto a capire che aria tira quando si fa sul serio! Sono in quinta, forse non riuscirai a trasformarli ma con un po' di rigore puoi inchiodarli alle loro responsabilità anche dal punto di vista "didattico" oltre che disciplinare.
Nei primi anni capita a tutti di perdere il controllo, non ti abbattere, la scuola italiana è in crisi sotto ogni punto di vista, il fatto che i docenti debbano fare da babysitter prima che da insegnanti è solo una punta dell'iceberg...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 9:34 pm

miss sparrow ha scritto:
da un pò di tempo a questa parte, una collega che fa parte dello stesso cdc viene spesso in classe a riprendere i ragazzi mentre ci sono io, magari perchè qualcuno è andato in bagno ecc....lei lo vede e entra in classe a fare le sfuriate.
La prossima volta che lo fa la inviti fermamente davanti a tutta la classe (e senza sfuriate) ad uscire dall'aula e a non permettersi più di interrompere la lezione. Insomma, non avere alcun scrupolo a farle fare una figura di m. davanti agli studenti.

Citazione :
L'ultimo episodio è stato quello di ieri, avevo le ultime due ore in classe e un ragazzo è uscito un'ora prima; mentre chiamava la madre lungo il corridoio per l'autorizzazione pare abbia giustificato il suo voler uscire con: "Tanto ora non facciamo niente"; qualcuno ha riferito la cosa al preside, che oggi mi ha chiamato nel suo ufficio, allarmato perchè ieri durante la mia ora sono andati via 6 ragazzi perchè tanto non gli faccio fare niente.
Non sono sicuro di aver capito bene: in questa scuola chi autorizza gli studenti ad un'uscita anticipata? Tu non hai alcun titolo per concedere un'autorizzazione del genere: solo il DS o un suo delegato può autorizzare uno studente ad uscire prima del termine delle lezioni.

Nella mia scuola, essendo una sede staccata, in assenza del DS gestiamo le uscite anticipate con un certo margine di elasticità, sempre nel rispetto della forma e del regolamento, ma si tratta di una piccola scuola e, soprattutto, possiamo contare sul buon senso dei genitori. Quando uno studente deve lasciare anticipatamente la scuola per motivi famigliari può farlo solo se accompagnato dal genitore, il quale firma sul registro di classe l'annotazione dell'uscita anticipata. Talvolta capita addirittura che un genitore ritiri il figlio e lo riaccompagni in mattinata.

Questo lo facciamo anche per gli alunni maggiorenni. Proprio oggi la madre di uno studente è venuta a prendere il figlio e chiedeva se la regola valeva anche per i maggiorenni. Le ho spiegato che in ogni modo noi rendiamo conto alle famiglie a prescindere dall'età dello studente e, soprattutto, che lo facciamo nell'interesse della qualità del servizio, per evitare che, con la scusa dell'età maggiore, la scuola diventi un via vai ad uso e consumo dei ragazzi. Non ha avuto nulla da obiettare al riguardo, anzi, ha approvato la validità della motivazione.

In ogni modo, se nella scuola è presente il DS, mi sembra corretto che sia lui e solo lui a concedere queste autorizzazioni, dal momento che il responsabile oggettivo dell'istituto è il DS. Ci sono state cause civili a carico di dirigenti scolastici, come responsabili oggettivi, proprio per incidenti occorsi a seguito di un'uscita anticipata

Citazione :
cioè che sicuramente non sono in regola con il programma perchè la classe non mi consente un regolare svolgimento delle lezioni
Ho 23 anni scolastici conclusi sul groppone e non sono mai riuscito a completare un solo programma. Nessuno mi ha mai chiesto un riscontro in merito, giacché nella relazione finale spiego i motivi del mancato completamento di un programma. In ogni modo, l'obiettivo primario di un insegnante non è il completamento di un programma, ma l'apprendimento in merito ai contenuti del programma svolto. Sono un pessimo insegnante? Non so, lascio giudicare i miei ragazzi. Una cosa è certa: ho conosciuto molti colleghi, ne ho sentiti pochissimi affermare di aver completato il programma e, di alcuni di questi, conoscendo bene il contesto dietro le quinte, ho sempre nutrito serie riserve sulla qualità del loro insegnamento ;-)

Citazione :
sono molto mortificata perchè ho come la sensazione di essere caduta vittima di mobbing...mi si contesta tutto, al minimo errore si evidenzia subito, facendomi apparire come un'incompetente...il brutto è che a forza di minare la mia sicurezza stanno davvero convincendomi che forse sono un'incapace...ho pianto anche in sala docenti, sono davvero mortificata...
Sciogliti, passa all'attacco: chiedi un confronto franco con il tuo DS, esponigli i problemi, le difficoltà e, perché no? i tuoi limiti. Chiedigli aiuto, fagli capire che in qualità di DS deve anche adoperarsi per valorizzare le risorse umane che gestisce. Non ci sono insegnanti perfetti, a maggior ragione quando ancora dobbiamo maturare un'esperienza. Certo, ci sono i ciapuzzi (e purtroppo ce ne sono parecchi) anche fra i capi d'istituto, ma se il tuo DS è uno con le palle e non un quaquaraqua capirà come dovrà comportarsi nei tuoi confronti.

E lascia perdere i colleghi quando non meritano la tua attenzione e il tuo rispetto. Mandali letteralmente a liberare il loro colon. Anche di fronte agli studenti.
Tornare in alto Andare in basso
iceland



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 11.09.12

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 10:01 pm

...A mio modestissimo avviso, invece, si tratta di una forma vessatoria a tutti gli effetti …Cerco di spiegarmi: è tipico di questi  fenomeni, che rientrano nell’alveo del mobbing, l’indurre la “vittima” a credere di essere lei “sbagliata” (inadeguata, incompetente, non all’altezza…) o “strana”, “esagerata”, quando invece si tratta di un atteggiamento reattivo a condizioni ambientali di un certo tipo. Cioè: se penso che a scuola ci sia qualcuno che non aspetta altro che un mio minimo errore per farmi cadere, questo succede perché tale persona esiste veramente e non è semplicemente un’idea malsana partorita da una mente stressata! La giusta e normale reazione di pianto, chissà da quanti potrebbe essere scambiata per un attacco isterico (a me è successo :-)))…Così: se ti viene il sospetto che sia mobbing…beh…effettivamente potrebbe esserlo!!!
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 10:34 pm

Mandali letteralmente a liberare il loro colon. Anche di fronte agli studenti




dissento totalmente.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Mer Feb 05, 2014 11:20 pm

Ciao Miss. Non so se chiamarlo mobbing o altro, ma non importa. La cosa che conta è che tu ci stai male. Non sei la prima e purtroppo non sarai l'ultima. Quello che avrei voluto sentirmi dire io in un momento difficile che ho passato il primo annod i insegnamento lo trovi qui:
http://laprofessoressavirisponde.blogspot.it
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Gio Feb 06, 2014 6:13 am

tellina ha scritto:
Mandali letteralmente a liberare il loro colon. Anche di fronte agli studenti
dissento totalmente.

Scusa Tellina ma non mi piace lasciare in sospeso eventuali equivoci. A prescindere dalla pertinenza della mia battuta, vorrei capire se la tua è una battuta a seguire oppure è un dissenso (serio) rispetto al mio suggerimento.

In altri termini, non concordi che un insegnante mandi un collega a quel paese di fronte agli studenti?
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Gio Feb 06, 2014 7:38 am

esatto.
siamo insegnanti, oltre alla materia dobbiamo anche trasmettere educazione e civiltà.
non sono una persona dolce, paziente e accomodante e non riesco a gestire i miei sguardi d'odio (i miei alunni più sensibili e attenti capiscono chi stimo e chi no...e un po' mi dispiace pure).
ma tempi, modi e luoghi per eventuali confronti li possiamo e dobbiamo scegliere con attenzione.
mi è capitato di avere discussioni con colleghi vari, anche accese e farcite di improperi...mai davanti agli alunni, sempre in separata sede.
quando un collega mi ha mandato a quel paese davanti ad un piccolo gruppetto di alunni ho fatto fatica a trattenere la mia gioia.
lui dal giorno successivo era un uomo morto per tutti, non perché avesse offeso chissàchi (me) ma perché ormai era l'adulto che sbarella, che non si sa controllare, che offende invece di dialogare.
era l'adulto che si era comportato come un ragazzino...una cosa che i ragazzini raramente apprezzano e in genere non perdonano mai.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Gio Feb 06, 2014 3:16 pm

tellina ha scritto:
esatto.
siamo insegnanti, oltre alla materia dobbiamo anche trasmettere educazione e civiltà.
non sono una persona dolce, paziente e accomodante e non riesco a gestire i miei sguardi d'odio (i miei alunni più sensibili e attenti capiscono chi stimo e chi no...e un po' mi dispiace pure).
ma tempi, modi e luoghi per eventuali confronti li possiamo e dobbiamo scegliere con attenzione.
mi è capitato di avere discussioni con colleghi vari, anche accese e farcite di improperi...mai davanti agli alunni, sempre in separata sede.
quando un collega mi ha mandato a quel paese davanti ad un piccolo gruppetto di alunni ho fatto fatica a trattenere la mia gioia.
lui dal giorno successivo era un uomo morto per tutti, non perché avesse offeso chissàchi (me) ma perché ormai era l'adulto che sbarella, che non si sa controllare, che offende invece di dialogare.
era l'adulto che si era comportato come un ragazzino...una cosa che i ragazzini raramente apprezzano e in genere non perdonano mai.
Hai ragione, del resto sono diversi anni che non ho più conflitti con i colleghi. In passato ne ho avuti anche di particolarmente accesi con alcuni, con sfuriate a porte chiuse sentite da mezzo mondo quando sono stato direttore. Attualmente sono delegato in un'altra scuola, ma c'è un rapporto di piena cordialità con i colleghi e addirittura ritengo che ripongano una fiducia eccessiva nei miei confronti.

In ogni modo quando ho fatto riferimento al mandare a quel paese parlavo in senso metaforico: c'è modo e modo per farlo, in maniera subdola e cattiva. Alcuni anni fa lo feci in modo inequivocabile con un dirigente scolastico che aveva perso del tutto la mia stima: passavo nel corridoio davanti a lui e un gruppetto di studenti, mi salutò con un plateale "buongiorno", io, altrettanto platealmente, rivolsi il mio sguardo verso di lui senza rispondere al suo saluto. Penso che sia stata l'unica persona con cui mi sono comportato volontariamente da cafone negli ultimi 10 anni. Ma ero costretto: i cafoni capiscono solo l'idioma dei cafoni.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: è mobbing?   Gio Feb 06, 2014 3:29 pm

ah ecco, era in senso metaforico...mi pareva strano arrivasse proprio da te un suggerimento simile.
purtroppo dopo anni di comunicazione non verbale nei vari fora tendo a non considerar mai le metafore come tali...
prendo tutto alla lettera proprio perché, nella stragrande maggioranza dei casi, leggendo senza mimica facciale e senza inflessioni vocali, viene realmente considerato solo ciò che è scritto... meglio specificare quando sei ironico, quando scherzi o quando, come nel tuo caso, suggerivi una presa per i fondelli sacrosanta ma portata avanti in modo cafonamente lecito ed elegante ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
è mobbing?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» gravidanza e mobbing al lavoro

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: