Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Commissioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
vansim



Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Commissioni   Dom Feb 09, 2014 10:49 pm

Buongiorno,
Qualcuno mi sa dire se la partecipazione alle commissioni e' obbligatoria? Nella mia scuola ci fanno credere che la partecipazione alle commissioni (almeno in una) deve essere obbligatoria per almeno 6 ore l'anno.
A me non risulta....Anzi, ho sempre saputo che partecipare alle commissioni e' facoltativo e le ore dovrebbero essere retribuite...
Mi potreste aiutare magari con dei riferimenti legislativi?
Grazie a tutti!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Dom Feb 09, 2014 11:00 pm

Che commissioni ?
Che ordine di scuola ?
Alle superiori devi fare 18 ore di lezione settimanali, 40 annuali di collegio docenti (e similari) 40 di consigli di classe (e similari) più tutti gli scrutini.

Progetti e similari sono facoltativi.

Esami di idoneità e similari sono obbligatori e retribuiti una miseria ma non si fanno in questo periodo.
Tornare in alto Andare in basso
vansim



Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Dom Feb 09, 2014 11:16 pm

Scuola secondaria di primo grado....
Anche a me risulta come dici tu. 40+40.....
Le commissioni nel nostro ordine di scuola ci sono sempre state ma come ripeto, non sono mai state obbligatorie come invece ci stanno facendo credere...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 12:23 am

vansim ha scritto:
Scuola secondaria di primo grado....
Anche a me risulta come dici tu. 40+40.....
Le commissioni nel nostro ordine di scuola ci sono sempre state ma come ripeto, non sono mai state obbligatorie come invece ci stanno facendo credere...
Si ma fammi capire commissioni per cosa, di cosa si occuperebbero ?
Non saranno i "dipartimenti disciplinari" ? Quelli sono parte del collegio docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 2:08 am

vansim ha scritto:
Scuola secondaria di primo grado....
Anche a me risulta come dici tu. 40+40.....
Le commissioni nel nostro ordine di scuola ci sono sempre state ma come ripeto, non sono mai state obbligatorie come invece ci stanno facendo credere...
Un signore tedesco, qualche decennio fa, disse che una menzogna, sistematicamente ripetuta diventa verità. La categoria degli insegnanti è una di quelle più bersagliate dalla pubblicità subliminale. La nostra pigrizia nel documentarci e leggere le norme e i contratti ci porta masochisticamente a pendere dalle labbra del dirigente scolastico, unica e comoda fonte di documentazione. Se andassimo ai collegi dei docenti un po' più documentati e un po' meno chiacchieroni, probabilmente l'impatto di queste leggende metropolitane sarebbe meno devastante. Se alle elezioni del consiglio di istituto fossimo un pochino più attenti nella scelta dei candidati e votassimo per quelli che solitamente fanno la parte dei rompiballe ai collegi perché si propongono sempre come controparte dialettica della dirigenza, forse ci ritroveremmo regolamenti d'istituto meno creativi in materia di diritti/doveri.

C'è solo una triste realtà: da 15 anni le scuole sono state trasformate in aziende che, non potendo produrre moneta sonante nel breve periodo, devono consumarne il meno possibile. Sono state perciò trasformate in sistemi economici basati su principi ricardiani, ovvero spremere il massimo dal minor numero possibile di bipedi pseudopensanti. Il taglio sistematico delle risorse e il progressivo incremento dei livelli produttivi richiesti alle scuole ha comportato un incremento del fabbisogno in ore supplementari, quelle della zona grigia, quelle non considerate negli organici di diritto e di fatto. Il funzionamento delle commissioni è indispensabile per mantenere vitali le scuole, ma nello stesso tempo si riducono le risorse umane e, soprattutto, i fondi integrativi necessari a valorizzarle. Ed ecco che la figura del preside diventa manager, programmato per spremere quanto più succo è possibile dai limoni.

Risultato? Ci lamentiamo se un collegio dura mezz'ora in più, cazzeggiamo con il collega seduto a lato o con lo smarfon in attesa della chiusura, alziamo prontamente la mano per chiudere in fretta la delibera, poi ci troviamo a fare, senza sapere perché, 6 ore di "commissione" aggratis o la diciannovesima ora di servizio per colloqui individuali con i fantasmi prontamente sfruttate all'occorrenza per sostituzioni non retribuite. Prima o poi qualche dirigente scolastico riuscirà a istituzionalizzare l'impiego dei docenti anche nei turni di pulizia dei bagni. E tutti noi a chiederci se è dovuto ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 2:11 am

avidodinformazioni ha scritto:
vansim ha scritto:
Scuola secondaria di primo grado....
Anche a me risulta come dici tu. 40+40.....
Le commissioni nel nostro ordine di scuola ci sono sempre state ma come ripeto, non sono mai state obbligatorie come invece ci stanno facendo credere...
Si ma fammi capire commissioni per cosa, di cosa si occuperebbero ?
Non saranno i "dipartimenti disciplinari" ? Quelli sono parte del collegio docenti.
No, si riferisce alle varie commissioni orientamento, glh, progetti, salute, biblioteca, laboratorio, ecc.
Tornare in alto Andare in basso
vansim



Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 7:52 am

Gian, hai proprio ragione!!
Comunque preferirei sentire dire da un Dirigente la pura verità anziché sentirsi presi in giro dalle solite loro false richieste .......
Purtroppo nel mio Istituto sembra si sia concentrata una massa di caproni che non fa altro che dire si signore! (Compresa la sottoscritta).
E' inammissibile accettare tutto! Credo che anche questa sia da considerare una forma di "mobbing" e come dici tu.....tra poco ci troveremo davvero a pulire i cessi credendo che anche questo compito rientri nei nostri doveri!.

Per Avidodinformazioni: le commissioni sono quelle che ha citato Gian: gli, mensa, pof, sport, raccordo, biblioteca.etc..
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 10:31 am

attenzione però...
parlando delle medie le commissioni diventa(va)no obbligatorie alla fine dell'anno scolastico per i docenti non in servizio con gli esami (la commissione accoglienza preparava il progetto per le quinte elementari in entrata l'anno successivo, quella della biblioteca la riordinava ecc), il tutto, almeno così mi capitò nell'unico anno come docente di sos senza esami, il tutto per tot ore con orari prestabiliti.
ma parlo al passato...
da quando ai docenti precari non verran pagate le ferie, pare e sottolineo pare, che i docenti precari senza esami verranno messi automaticamente in ferie al termine delle attività didattiche.
per noi che abbiam sempre esami...il solito calcioincuxo e via, ovvio.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1786
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 1:59 pm

Ha ragione Gian...
Una delle battaglie più penose che noi docenti negli ultimi anni ci troviamo a dover combattere è proprio quella di rifiutare con scuse e sotterfugi una marea di cose che obbligatorie non sono (visto che solitamente sono poco o nulla retribuite) ma che ci vien detto, più o meno esplicitamente, che "qualcuno deve pur fare", o ci vien detto che "abbiamo l'obbligo morale di collaborare" quando addirittura non si tenta la via della menzogna dicendo che è obbligatorio ciò che non lo è affatto.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7540
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 6:01 pm

i primi anni mi fregavano facilmente...
ora lo dichiaro con serenità: in qualità di precaria storica mi sento, anche moralmente, molti meno obblighi di quelli che vorrebbero appiopparmi...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 6:47 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Che commissioni ?
Che ordine di scuola ?
Alle superiori devi fare 18 ore di lezione settimanali, 40 annuali di collegio docenti (e similari) 40 di consigli di classe (e similari) più tutti gli scrutini.

Progetti e similari sono facoltativi.

Esami di idoneità e similari sono obbligatori e retribuiti una miseria ma non si fanno in questo periodo.
Sei sicuro?? Non ho mai avuto retribuzione per averli fatti!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 6:57 pm

Rispondo un po' a tutti gli interventi senza il quote.

Non è un problema di un istituto, ma della maggior parte. E anche io mi colloco in parte fra i caproni, perché per quieto vivere, in qualche caso faccio buon viso a cattiva sorte e faccio una deroga ai miei diritti/doveri.
Il resto lo faccio di mia spontanea volontà senza lamentarmi per due sostanziali motivi:
1) dove opero attualmente ho accettato di fare il delegato del DS e alcune incombenze, all'occorrenza, le assumo in carico io di mia iniziativa senza coinvolgere nessuno dei miei colleghi. In passato ho fatto la stessa cosa in una sede in cui ho lavorato per quasi 20 anni.
2) se lavoro in una sede a cui tengo, per interesse personale, mi adopero perché funzioni, anche se questo comporta il costo di qualche ora del mio tempo libero.

Tuttavia ci sono dei paletti che tengo a mettere. Nella mia vecchia sede ero entrato in conflitto con il DS, perciò nell'ultimo anno ho deciso di fare esclusivamente le mie 18 ore più quelle dovute nell'ambito dei miei obblighi (le 40+40). In quell'ultimo anno, una volta passò una circolare che convocava la commissione GLHI per un incontro con degli operatori esterni riguardante un ragazzo. Nella circolare era scritto, in calce, "tutti i docenti della classe sono tenuti a partecipare". Non trattandosi della convocazione del consiglio di classe ho ritenuto opportuno fregarmene, anche perché l'incontro era fissato nella sede centrale e avrei dovuto macinarmi altri 40 km in più rispetto ai 140 km di strada che facevo, oltre che bruciarmi l'intera serata.
Mi arrivò, puntuale come una cambiale, la letterina cordiale del DS (un personaggio di infima categoria che aveva il brutto vizio di fare il bulletto in forma scritta) in cui mi chiedeva di produrre valide motivazioni in merito alla mia assenza. Risposi altrettanto cordialmente che non avevo partecipato perché ritenevo che non rientrasse nei miei obblighi di servizio, in quanto formalmente si trattava della convocazione di una commissione, di cui non facevo parte, e non del consiglio di classe e che, per ragioni personali che non ero tenuto a presentare, ho dato la priorità ad altri impegni della mia vita privata. La vicenda si esaurì in quel cordiale scambio di letterine.

In ogni modo c'è modo e modo di relazionarsi con i sottoposti. Di solito i dirigenti che mi chiedono una cortesia ricevono la mia collaborazione. Quelli che impongono facendosi forti della loro stupida arroganza producono l'effetto opposto, perché sono refrattario alle espansioni dei palloni gonfiati.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 7:00 pm

giovanna onnis ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Che commissioni ?
Che ordine di scuola ?
Alle superiori devi fare 18 ore di lezione settimanali, 40 annuali di collegio docenti (e similari) 40 di consigli di classe (e similari) più tutti gli scrutini.

Progetti e similari sono facoltativi.

Esami di idoneità e similari sono obbligatori e retribuiti una miseria ma non si fanno in questo periodo.
Sei sicuro?? Non ho mai avuto retribuzione per averli fatti!!

Anche a me risulta che non sia previsto alcun compenso per gli esami di idoneità, né per i vecchi esami di qualifica degli istituti professionali.
Tornare in alto Andare in basso
vansim



Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 8:29 pm

Purtroppo Gian in molti Istituti ci sono troppi palloni gonfiati (come tu li hai definiti), che non fanno il bene della scuola...
Come dici tu se ci fosse meno arroganza e più cortesia e disponibilità, ognuno di noi probabilmente sarebbe disposto a fare anche più ore per il bene della propria scuola. Ma questi Dirigenti che impongono leggi personali faranno poca strada....
Purtroppo nella mia scuola non ci sono rappresentanti sindacali, non si organizzano incontri sindacali, insomma non c'è nessuno che "spacca un po' le palle"....tutti si lamentano ma alla fine dicono sempre Si Signore! Ma basta! Lo sappiamo che la beneficenza la fanno sempre i poveri, ma anche i poveri prima o poi esauriranno ore e pazienza!
Tu parli di collaborazione con i Dirigenti......come si fa a collaborare con dirigenti sempre assenti, che passano da scuola due volte a settimana solo per firmare quattro carte? Se per parlare con un Dirigemte devi fissare un appuntamento capisci che la collaborazione viene meno...Mi auguro che i futuri nuovi dirigenti che in questi giorni stanno affrontando il concorso, siano in grado di gestire tutti quegli istituti che in questi ultimi anni sono stati "distrutti" da quei "poveri" presidi reggenti che con le loro "toccate e fuga" sono riusciti a tamponare situazioni difficili con docenti genitori e alunni!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 9:51 pm

vansim ha scritto:
Come dici tu se ci fosse meno arroganza e più cortesia e disponibilità, ognuno di noi probabilmente sarebbe disposto a fare anche più ore per il bene della propria scuola. Ma questi Dirigenti che impongono leggi personali faranno poca strada....
Purtroppo non è così: di strada ne fanno e dettano il bello e cattivo tempo. Potrei raccontarti qualche mia esperienza, in proposito, di pessimi DS, uno è riuscito pure, in soli due anni di gestione, a far sopprimere e smembrare l'istituto. Poi si è trasferito in un'altra regione. Quello che è succeduto nella mia sede accorpata ad un altro istituto è riuscito a farmi passare tutta la voglia di fare l'insegnante-missionario, tant'è che l'ultimo anno ho chiesto l'utilizzazione a domanda perché non ne potevo più di incrociarne la faccia senza trattenere il voltastomaco. Ma in precedenza ho avuto anche due bravi DS, persone rispettabilissime, più colleghi che "capi" sia nei rapporti formali sia in quelli umani.

Ora sto da tre anni in utilizzazione in una piccola sede in cui ricopro il ruolo di delegato (da quest'anno). La gestione operativa, data la distanza, è in gran parte affidata a me e si riesce a lavorare in piena serenità per i rapporti con i colleghi, il collaboratore scolastico e la maggior parte degli studenti e delle famiglie. E' una piccola isola tranquilla ben lontana dai conflitti interni della sede centrale, un grosso istituto. Con la DS non ci vediamo quasi mai a parte i collegi, gli scrutini finali e qualche mio raid in sede centrale. Per il resto ci sentiamo per telefono. Ha i suoi difetti (come li abbiamo tutti), forse un po' troppo attenta nel rispetto della forma (d'altra parte è il suo mestiere) e discutibile nelle scelte operative, ma prima di imporre chiede la disponibilità delle persone e, in ogni modo, si rivolge sempre ai suoi sottoposti senza dimenticare che esistono dei valori sacrosanti: la cortesia e il rispetto. Dopo le mie recenti esperienze ho ritrovato un po' di stimoli.

Citazione :
Purtroppo nella mia scuola non ci sono rappresentanti sindacali, non si organizzano incontri sindacali, insomma non c'è nessuno che "spacca un po' le palle"....tutti si lamentano ma alla fine dicono sempre Si Signore! Ma basta! Lo sappiamo che la beneficenza la fanno sempre i poveri, ma anche i poveri prima o poi esauriranno ore e pazienza!
Far valere i propri diritti ha certamente un costo. Innanzitutto bisogna entrare nell'ottica di svolgere il proprio lavoro in modo coerente e corretto per uscire da una posizione di ricattabilità, dopo di che si possono far valere i propri diritti. La maggior parte degli insegnanti, tuttavia, preferisce subire pur di non correre il rischio di perdere all'occorrenza una rendita di posizione o qualche deroga alla forma o, peggio, far uscire qualche scheletro dall'armadio. Ma a quel punto evitiamo di lamentarci.

Citazione :
Tu parli di collaborazione con i Dirigenti......come si fa a collaborare con dirigenti sempre assenti, che passano da scuola due volte a settimana solo per firmare quattro carte? Se per parlare con un Dirigemte devi fissare un appuntamento capisci che la collaborazione viene meno...
Già

Citazione :
Mi auguro che i futuri nuovi dirigenti...
E' una questione di personalità più che di età: uno dei migliori DS che ho avuto era ai suoi ultimi anni prima della pensione, uno dei peggiori era al suo primo incarico. Una collega che stava facendo il concorso (non so come è andata a finire) la vedrei bene come DS perché è una persona in gamba e ci lavorerei molto volentieri. Un altro collega, che per fortuna si è fermato, sarebbe stato un pessimo dirigente, oltre che incapace.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15814
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Commissioni   Lun Feb 10, 2014 9:52 pm

giovanna onnis ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Che commissioni ?
Che ordine di scuola ?
Alle superiori devi fare 18 ore di lezione settimanali, 40 annuali di collegio docenti (e similari) 40 di consigli di classe (e similari) più tutti gli scrutini.

Progetti e similari sono facoltativi.

Esami di idoneità e similari sono obbligatori e retribuiti una miseria ma non si fanno in questo periodo.
Sei sicuro?? Non ho mai avuto retribuzione per averli fatti!!
Due anni fa ho ricevuto qualcosa come 10 o 15 € per tre mezze giornate di lavoro.

Mi ci sono pagato le vacanze ..... a Fukushima
Tornare in alto Andare in basso
 
Commissioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Commissioni
» costo bonifico per donazioni verso onlus

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: