Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Esami di stato e prove equipollenti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Esami di stato e prove equipollenti   Lun Feb 10, 2014 4:28 pm

Promemoria primo messaggio :

Ho bisogno di delucidazioni al riguardo,supportate da normativa. Nel caso che per un alunno frequentante l'ultimo anno della scuola secondaria superiore sono state previste prove equipollenti,magari perché DSA, chi è che prepara queste prove per l'esame di stato? e secondo quali indicazioni? Mi potete aiutare a capire? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 20, 2014 11:01 am

angie ha scritto:
Ho un alunno DSA, tra poco dovrò fare delle simulazioni per gli esami di maturità, in particolare le terze prove, come prepararle? Il ragazzo segue lo stesso programma del resto della classe.Ultimamente ho distribuito a tutti delle fotocopie e le sue le ho scritte a caratteri più grandi, corredate di immagini e colori, è stato entusiasta e mi ha detto che questo sistema gli permette una maggiore memorizzazione.Secondo me è disgrafico, ma non ravviso altro, eppure la certificazione c'è ed è stata presentata qualche mese fa.
Mi date qualche consiglio circa gli esami?
Cioè uno studente risulta DSA in 5° superiore, mentre negli anni precedenti non risultava tale? ....aspetto risposta per fare le mie considerazioni!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 20, 2014 11:08 am

farm80 ha scritto:
Sì penso di sì in attesa del pdp... sempre che poi però tutto il cdc sia d'accordo sull'uso degli strumenti compensativi, se qualcuno si dovesse in qualche modo "opporre", il ragazzo si sarebbe esercitato con prove che alla fine non vedrà nemmeno...occorre infatti che il cdc sia unanime su questi aspetti. Urge assolutamente un incontro tra i docenti di classe ed anche con la famiglia ed il ragazzo, bisogna chiarire.
Cosa significa la parte che ho evidenziato? Il ragazzo si eserciterà su prove UGUALI a quelle dei compagni usufruendo, eventualmente di opportuni strumenti compensativi. A cosa ti riferisci parlando di " prove che alla fine non vedrà nemmeno "??
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 20, 2014 11:26 am

Ire ha scritto:
Bellissima risposta, Angie, e non sto sherzando!


Tu ti sei trovata una certificazione che la legge ti impone di prendere per buona e per la quale ti impone di attivarti.  E così hai fatto.   Qualsiasi altro discorso  che non sia in linea con quello che hai presentato tu   e cioè: "come posso fare per questo ragazzo?"  è assolutamente inutile.
Sarà inutile per te, Ire, ma non per Carla e neanche per me. Non è per niente inutile sottolineare che questo studente è andato avanti nel suo percorso scolastico (5 anni di scuola elementare, 3 anni di scuola media, 4 anni di scuola superiore, per un totale di 12 anni) camminando con le proprie gambe, senza nessuna certificazione, e ora, arrivato in 5° superiore i genitori presentano certificazione di DSA......possibile che in 12 anni non si siano accorti delle difficoltà del figlio???
12 anni sono tanti, troppi e non possono lasciare spazio a nessun tipo di giustificazione o di "alibi"!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 20, 2014 11:33 am

Non entro nel merito della validità del tuo discorso.

il fatto è che c'è una certificazione conforme alla legge che prevede determinate cose.

A quattro mesi dall'esame ritengo che angie abbia fatto la scelta giusta. Non compete a lui (credo sia un uomo) farsi domande diverse da "cosa posso fare?" Oppure, magari le domande se lefa anche ma non si fa fuorviare da risposte he non servono.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 27, 2014 5:30 pm

Ire ha scritto:
Come va questo ragazzo?
Non ravvisi altro  cioè non noti problemi di (apprendimento) rendimento?

Lui è stato entusiasta della tua personalizzazione e non ha chiesto altro?  

Va bene così Angie!

Oppure,  visto che ha già18 anni, chiedi a lui quello che pensa gli servirebbe e quali sono le difficoltà che incontra.  Senza questo tipo di informazioni è difficile aiutarti.

Non ravviso altro, non ha difficoltà a livello logico, un pò di confusione nel ricordare le date, l' organizzazione del discorso è buona.Non riesce ad essere concentrato troppo a lungo, ma certo più degli altri compagni lo è, mi riferisco a quelli normodotati-:)
I problemi sono presenti nella scrittura: forte irregolarità nel tratto grafico
(eppure riesco a decifrare).
Ha bisogno di essere incoraggiato, ha scarsa autostima.
Faccio costante utilizzo del pc, per lui è positivo.


Ultima modifica di angie il Gio Feb 27, 2014 5:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Esami di stato e prove equipollenti   Gio Feb 27, 2014 5:32 pm

giovanna onnis ha scritto:
angie ha scritto:
Ho un alunno DSA, tra poco dovrò fare delle simulazioni per gli esami di maturità, in particolare le terze prove, come prepararle? Il ragazzo segue lo stesso programma del resto della classe.Ultimamente ho distribuito a tutti delle fotocopie e le sue le ho scritte a caratteri più grandi, corredate di immagini e colori, è stato entusiasta e mi ha detto che questo sistema gli permette una maggiore memorizzazione.Secondo me è disgrafico, ma non ravviso altro, eppure la certificazione c'è ed è stata presentata qualche mese fa.
Mi date qualche consiglio circa gli esami?
Cioè uno studente risulta DSA in 5° superiore, mentre negli anni precedenti non risultava tale? ....aspetto risposta per fare le mie considerazioni!

Non risultava tale, almeno niente lo certifica.
Tornare in alto Andare in basso
 
Esami di stato e prove equipollenti
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» insegnanti di sotegno commissari interni esami di stato
» Votazione a maggioranza: il ruolo del presidente
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)
» Esami vari per stato di malessere
» Esami genetici

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: