Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Come vi comportereste voi al mio posto?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 12:32 am

salve,
insegno Inglese in una scuola media e nello scrutinio del primo quadrimestre io e la mia collega di Francese(tra l'altro entrambe nuove nella scuola), ci siamo ritrovate le uniche a mettere un certo numero di insufficienze.
Nelle altre materie sembrava fossero tutti dei geni.
Anche il preside, durante lo scrutinio, ci ha chiesto come mai questa discrepanza tra i nostri voti e quelli delle altre materie motivo per cui la mia collega di Francese si é ripromessa di abbassare gli obiettivi ulteriormente dando soltanto, per esempio, prove di comprensione del testo piuttosto che di grammatica oppure dando ai lazzaroni prove con obiettivi minimi come quelle che si danno ai non normodotati in modo tale da fare arrivare tutti alla sufficienza.
Una collega di lettere mi ha addirittura detto queste testuali parole:"guarda che in questa scuola la tendenza é quella di promuovere tutti, quindi..comportati di conseguenza. Nelle verifiche non utilizzare una griglia di valutazione e quindi non mettere i voti che, effettivamente, meritano, ma mettili a casaccio facendoli arrivare al 6 oppure fai finta di non vedere gli errori"...Sono esterrefatta..ma é questo il nostro compito falsificare cioè i voti e i risultati? Ma quale modello di correttezza e di meritocrazia rappresentiamo per i nostri alunni?
Cosa vi comportereste voi al posto mio?
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 5:44 am

continuerei sulla mia linea
Tornare in alto Andare in basso
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 11:43 am

Anche io. Dai compiti facili,per andar loro incontro, ma non senza senso e documenta le domande e le risposte delle interrogazioni. Continuerei sulla tua strada, magari allo scrutinio finale non mi opporrei (se te unica) alla promozione, ma li porterei comunque con l'insufficienza, pretendendo la verbalizzazione che il 6 è frutto di un voto di consiglio.
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 12:57 pm

I consigli di Giulia e di ML sono ottimi, farei anch'io la stessa cosa... Andare incontro ai ragazzi è un conto, falsificare i voti è una cosa inqualificabile...
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 1:31 pm

titifra ha scritto:
I consigli di Giulia e di ML sono ottimi, farei anch'io la stessa cosa... Andare incontro ai ragazzi è un conto, falsificare i voti è una cosa inqualificabile...
Ma andare incontro ai ragazzi cosa significa? Dare verifiche con obiettivi minimi ai lazzaroni come sta facendo la mia collega di Francese?oppure fare soltanto verifiche di comprensione del testo?Come si fa ad andare loro incontro diversamente?
Boh..mi sento l'unica aliena della situazione...
Tornare in alto Andare in basso
ML



Messaggi : 531
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 2:03 pm

marika26 ha scritto:
titifra ha scritto:
I consigli di Giulia e di ML sono ottimi, farei anch'io la stessa cosa... Andare incontro ai ragazzi è un conto, falsificare i voti è una cosa inqualificabile...
Ma andare incontro ai ragazzi cosa significa? Dare verifiche con obiettivi minimi ai lazzaroni come sta facendo la mia collega di Francese?oppure fare soltanto verifiche di comprensione del testo?Come si fa ad andare loro incontro diversamente?
Boh..mi sento l'unica aliena della situazione...
Io ho preso una terza in condizioni piuttosto drammatiche sia per voglia e attenzione, sia per preparazione precedente, sia per capacità nella materia. Sto dando compiti molto più semplici di quelli che darei normalmente, ma richiedendo comunque obiettivi minimi adatti alla classe terza (e all'esame!!) e andando incontro a quelli che si impegnano premiando i loro miglioramenti. Ovviamente, nella valutazione non vado incontro ai lazzaroni...Tanto per intendersi, i compiti sono graduati e non a tutti valuterei alcuni esercizi che possono essere più difficili (anche se sempre adatti alla terza media e spiegati in classe ovviamente!). Ma a chi non si impegna e va male perchè non fa un tubo e è sempre distratto,gli esercizi li conto tutti. Sto ottenendo risultati abbastanza buoni. Chi si è impegnato, anche se partiva da livelli molto bassi, è migliorato, alcuni raggiungendo anche il 6. Chi non ha avuto voglia di sfruttare l'occasione (ripassi, spiegazioni semplificate e a ritmo minore, recupero), continua ad andare male, ma peggio per lui. Non si può aiutare chi non vuole essere aiutato. Forse crescendo capiranno e faranno le cose con più voglia.Purtroppo non ti so dare consigli specifici sul francese perchè insegno altro.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 2:44 pm

Ciao Marika, insegno francese alle medie. Se per le altre materie c'è un po' più di libertà, per noi di lingue il cammino è tracciato dal quadro europeo. Quindi io ti direi di andare avanti per la tua strada e di supportare le tue idee didattiche e valutative facendo riferimento ad esso. Come dice ML si possono dare verifiche più facili, ma il livello minimo previsto per la classe in cui sono deve essere raggiunto, nelle 4 competenze previste dal QE. Altrimenti 5 è e 5 rimane. Che poi il cdc lo porti a 6 e il ragazzo venga promosso, è un altro paio di maniche. La promozione/bocciatura e la valutazione delle verifiche sono due cose diverse. Almeno secondo me.
Tornare in alto Andare in basso
sinky



Messaggi : 2029
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 2:51 pm

marika26 ha scritto:
salve,
insegno Inglese in una scuola media e nello scrutinio del primo quadrimestre io e la mia collega di Francese(tra l'altro entrambe nuove nella scuola), ci siamo ritrovate le uniche a mettere un certo numero di insufficienze.
Nelle altre materie sembrava fossero tutti dei geni.
Anche il preside, durante lo scrutinio, ci ha chiesto come mai questa discrepanza tra i nostri voti e quelli delle altre materie motivo per cui la mia collega di Francese si é ripromessa di abbassare gli obiettivi ulteriormente dando soltanto, per esempio, prove di comprensione del testo piuttosto che di grammatica oppure dando ai lazzaroni prove con obiettivi minimi come quelle che si danno ai non normodotati in modo tale da fare arrivare tutti alla sufficienza.
Una collega di lettere mi ha addirittura detto queste testuali parole:"guarda che in questa scuola la tendenza é quella di promuovere tutti, quindi..comportati di conseguenza. Nelle verifiche non utilizzare una griglia di valutazione e quindi non mettere i voti che, effettivamente, meritano, ma mettili a casaccio facendoli arrivare al 6 oppure fai finta di non vedere gli errori"...Sono esterrefatta..ma é questo il nostro compito falsificare cioè i voti e i risultati? Ma quale modello di correttezza e di meritocrazia rappresentiamo per i nostri alunni?
Cosa vi comportereste voi al posto mio?

è una scuola privata?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 6:11 pm

è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 8:22 pm

sinky ha scritto:
marika26 ha scritto:
salve,
insegno Inglese in una scuola media e nello scrutinio del primo quadrimestre io e la mia collega di Francese(tra l'altro entrambe nuove nella scuola), ci siamo ritrovate le uniche a mettere un certo numero di insufficienze.
Nelle altre materie sembrava fossero tutti dei geni.
Anche il preside, durante lo scrutinio, ci ha chiesto come mai questa discrepanza tra i nostri voti e quelli delle altre materie motivo per cui la mia collega di Francese si é ripromessa di abbassare gli obiettivi ulteriormente dando soltanto, per esempio, prove di comprensione del testo piuttosto che di grammatica oppure dando ai lazzaroni prove con obiettivi minimi come quelle che si danno ai non normodotati in modo tale da fare arrivare tutti alla sufficienza.
Una collega di lettere mi ha addirittura detto queste testuali parole:"guarda che in questa scuola la tendenza é quella di promuovere tutti, quindi..comportati di conseguenza. Nelle verifiche non utilizzare una griglia di valutazione e quindi non mettere i voti che, effettivamente, meritano, ma mettili a casaccio facendoli arrivare al 6 oppure fai finta di non vedere gli errori"...Sono esterrefatta..ma é questo il nostro compito falsificare cioè i voti e i risultati? Ma quale modello di correttezza e di meritocrazia rappresentiamo per i nostri alunni?
Cosa vi comportereste voi al posto mio?

è una scuola privata?
No..purtroppo è una scuola pubblica!
Me ne sono scappata dalla scuola privata proprio per questi motivi e mi sono trovata nelle stesse identiche situazioni nella pubblica!
Ma nelle vostre scuole si ragiona allo stesso modo?
Mi sento molto demotivata a lavorare in queste condizioni.
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 8:24 pm

forza ha scritto:
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo
Ma il problema non sono soltanto i dirigenti contro i quali si potrebbe avere la meglio se il consiglio di classe fosse compatto..ma sono proprio i colleghi..Forza, secondo te, cosa si può fare contro questa degenerazione?
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 8:30 pm

La cosa brutta è che il tutto si ripercuote anche nel rapporto con gli alunni che ti vedono come l'unica strega mentre tutti gli altri sono buonissimi.
Infatti la collega di Lettere di cui sopra ha con gli alunni un rapporto quasi alla pari (anche questa cosa per me è sbagliata, bisogna sempre distinguere i ruoli)..sta sempre a ridere e scherzare con gli alunni come se fossero amici..mah!
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 9:23 pm

marika26 ha scritto:

Ma il problema non sono soltanto i dirigenti contro i quali si potrebbe avere la meglio se il consiglio di classe fosse compatto..ma sono proprio i colleghi
Spesso questo problema è più evidente nelle scuole piccole dove i docenti hanno paura di perdere posto o sbaglio?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 9:52 pm

no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 9:59 pm

Poveri noi...
Tornare in alto Andare in basso
Abry



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 01.03.11
Età : 43
Località : Teramo--- Campobasso

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Lun Mar 28, 2011 11:16 pm

forza ha scritto:
no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro

forza ha scritto
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo



E poi ci parlano di meritocrazia... secondo me in questo modo ci rimettono anche gli studenti, che forse vorrebbero essere presi sul serio... Forza, tu hai detto due grandi verità!!!
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 12:21 pm

Abry ha scritto:
forza ha scritto:
no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro

forza ha scritto
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo



E poi ci parlano di meritocrazia... secondo me in questo modo ci rimettono anche gli studenti, che forse vorrebbero essere presi sul serio... Forza, tu hai detto due grandi verità!!!
Vero però ache noi docenti possiamo fare molto...
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 3:33 pm

titifra ha scritto:
Abry ha scritto:
forza ha scritto:
no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro

forza ha scritto
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo



E poi ci parlano di meritocrazia... secondo me in questo modo ci rimettono anche gli studenti, che forse vorrebbero essere presi sul serio... Forza, tu hai detto due grandi verità!!!
Vero però ache noi docenti possiamo fare molto...
Entrambe le cose sono vere..temono di perdere gli iscritti soprattutto nelle piccole scuole di paese e temono anche i ricorsi!
Ma io non capisco questa cosa degli iscritti..io se avessi un figlio diffiderei dal mandarlo in una scuola dove non ci sono bocciati perché evidentemente c'è qualcosa che non va...
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 3:36 pm

Abry ha scritto:
forza ha scritto:
no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro

forza ha scritto
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo



E poi ci parlano di meritocrazia... secondo me in questo modo ci rimettono anche gli studenti, che forse vorrebbero essere presi sul serio... Forza, tu hai detto due grandi verità!!!
é ovvio che in primis ci rimettono proprio gli studenti perché abbassando gli obiettivi si abbassa, ovviamente, la qualità dell'insegnamento...arriveremo a svolgere in terza media ancora il programma di V elementare e alle superiori quello delle medie....
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 3:37 pm

titifra ha scritto:
Abry ha scritto:
forza ha scritto:
no, temono i ricorsi e quindi di essere richiamati dalle ferie
temono anke di attirarsi le ire dei ds andando contro di loro

forza ha scritto
è un tipico discorso di certi ds di scuola pubblica, dove la scuola viene vista come un'azienda in cui l'utenza deve essere soddisfatta e se non lo è cambia scuola... conosco bene qs discorso, purtroppo



E poi ci parlano di meritocrazia... secondo me in questo modo ci rimettono anche gli studenti, che forse vorrebbero essere presi sul serio... Forza, tu hai detto due grandi verità!!!
Vero però ache noi docenti possiamo fare molto...
Titifra..dici bene nel dire che noi docenti possiamo fare molto...ma cosa, per esempio?
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 5:09 pm

Cosa possono fare i docenti, anzi, da quello che capisco, quello che puoi fare tu?
- mantenere i voti che ritieni opportuni secondo il tuo giudizio e non piegarti al Ds,
- comunicare a tutti gli studenti e alle loro famiglie che il Quadro comune delle lingue prevede le seguenti competenze per il raggiungimento del livello A2 alla fine della terza media:......(copialo da Internet)
- tenere il registro perfettamente in ordine, indicando anche le modalità di recupero e quando lo fai,
- se durante lo scrutinio il Ds pretende di alzare il voto (può farlo se gli altri sono d'accordo, ma ci deve essere una votazione regolare), pretendere che il tuo dissenso sia verbalizzato. Se non lo fa minaccia di chiamare un'ispezione.
Non capisco i docenti che temono i ricorsi, l'ho già detto più volte, i ricorsi si possono fare SOLO se ci sono errori burocratici, quali registri senza annotazioni, mancate segnalazioni alle famiglie sul profitto, verbali imprecisi. Quando insegnavo ho avuto due presidi (non erano ancora dirigenti) così, ma il consiglio di classe unito li ha bacchettati agli scrutini.
Ultima cosa, se gli alunni sono così scadenti, come fanno i colleghi all'esame dove sia le prove Invalsi che la media finale vengono controllati dal MIUR? Faranno dei falsi dando 10 all'orale?
Molto giusta l'osservazione che i genitori di adesso non amano le scuole scadenti, si fa presto a dire che una media non prepara e alla lunga non paga. La media del mio comprensivo è molto rigida, ma abbiamo i risultati Invalsi più alti della Regione e il più alto successo alle superiori, quindi quest'anno si sono iscritti 35 alunni fuori stradario.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 9:20 pm

@miranda, mi hai rasserenata

(anche valerie, e titifra, e forza e giulia e tutte e, naturalmente Abry, che si sente una marziana)

Ma come si può arrivare a questo?

Chi è che ha detto che di questo passo arriveremo ad avere i livelli da quinta elementare in terza media e via dicendo?
credetemi, soprattutto sulle lingue ci siamo già a questa pena.

Coraggio ragazze, unitevi ai colleghi e insieme tenete su la dignità del vostro lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 9:36 pm

miranda ha scritto:
come fanno i colleghi all'esame dove sia le prove Invalsi che la media finale vengono controllati dal MIUR? Faranno dei falsi dando 10 all'orale?
purtroppo ne so qualcosa....
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 9:43 pm

miranda ha scritto:
Cosa possono fare i docenti, anzi, da quello che capisco, quello che puoi fare tu?
- mantenere i voti che ritieni opportuni secondo il tuo giudizio e non piegarti al Ds,
- comunicare a tutti gli studenti e alle loro famiglie che il Quadro comune delle lingue prevede le seguenti competenze per il raggiungimento del livello A2 alla fine della terza media:......(copialo da Internet)
- tenere il registro perfettamente in ordine, indicando anche le modalità di recupero e quando lo fai,
- se durante lo scrutinio il Ds pretende di alzare il voto (può farlo se gli altri sono d'accordo, ma ci deve essere una votazione regolare), pretendere che il tuo dissenso sia verbalizzato. Se non lo fa minaccia di chiamare un'ispezione.
Non capisco i docenti che temono i ricorsi, l'ho già detto più volte, i ricorsi si possono fare SOLO se ci sono errori burocratici, quali registri senza annotazioni, mancate segnalazioni alle famiglie sul profitto, verbali imprecisi. Quando insegnavo ho avuto due presidi (non erano ancora dirigenti) così, ma il consiglio di classe unito li ha bacchettati agli scrutini.
Ultima cosa, se gli alunni sono così scadenti, come fanno i colleghi all'esame dove sia le prove Invalsi che la media finale vengono controllati dal MIUR? Faranno dei falsi dando 10 all'orale?
Molto giusta l'osservazione che i genitori di adesso non amano le scuole scadenti, si fa presto a dire che una media non prepara e alla lunga non paga. La media del mio comprensivo è molto rigida, ma abbiamo i risultati Invalsi più alti della Regione e il più alto successo alle superiori, quindi quest'anno si sono iscritti 35 alunni fuori stradario.
Esatto... Grande Miranda... Coraggio, colleghe... La scuola è un'istituzione seria e l'insegnante ha la sua dignità...
Tornare in alto Andare in basso
marika26



Messaggi : 240
Data d'iscrizione : 22.12.10

MessaggioOggetto: Re: Come vi comportereste voi al mio posto?   Mar Mar 29, 2011 10:37 pm

forza ha scritto:
miranda ha scritto:
come fanno i colleghi all'esame dove sia le prove Invalsi che la media finale vengono controllati dal MIUR? Faranno dei falsi dando 10 all'orale?
purtroppo ne so qualcosa....
Si..Miranda....gonfiano spropositatamente i voti delle altre prove e anche quelli dell'orale anche a gente che non apre bocca..fidati!
L'anno scorso io insegnavo Francese e la collega che insegnava Inglese nella sua prova ha messo 10 quasi a tutti per far tornare i conti visto che le prove Invalsi erano andate malissimo..e, ovviamente, anche il voto dell'orale è stato calcolato di conseguenza...Ci sono tutta una serie di calcoli dietro per far quadrare i conti!
Secondo me si dovrebbe sensibilizzare l'opinione pubblica su queste cose, non possiamo permettere che il nostro lavoro diventi una farsa e venga così ridicolizzato!
Tornare in alto Andare in basso
 
Come vi comportereste voi al mio posto?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Oggi al posto al sole
» mi consigliate un posto carino e romantico vicino a Milano?
» Dalla Religione Cattolica al Posto Comune
» si può lasciare posto di CS per quello di AA o AT???
» Quante ore per raggiungere il posto di lavoro?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: