Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 un preside può interrogare e valutare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 10:45 am

Non sono sicura che vada in didattica quindi scusate se ho sbagliato sezione.
La domanda è questa: può un preside entrare durante le ore di lezione, interrogare un allievo e far mettere sul registro del docente la relativa valutazione?
Nella nostra scuola è già successo, non so i particolare dell'accaduto quindi non chiedetemeli (non so se il collega era "d'accordo", se è stata una cosa estemporanea etc.).
A me l'idea che nelle mie ore possa avvenire una cosa del genere mi disturba parecchio (anche perché il preside insegnava tutt'altra disciplina) quindi vorrei sapere se posso oppormi a una cosa del genere o se fa parte delle sue facoltà
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 12:23 pm

Si valuta solo sul lavoro precedente svolto in classe, per verificare gli apprendimenti in base a parametri fissati in una programmazione INDIVIDUALE compilata dall'insegnante.
In un simile quadro, l'interrogazione del preside vale quanto quella del salumiere di fronte alla scuola
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 12:44 pm

Per quel che mi riguarda, il preside può anche interrogare, è una sua facoltà monitorare il processo didattico, purché la sua valutazione la metta nel suo registro personale.

A ciascuno la sua competenza.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 2:58 pm

Monitorare il processo didattico attraverso un controllo del lavoro degli insegnanti... per carità.
Non attraverso una interrogazione che non ha alcun senso didattico e non può che riguardare la sola disciplina del DS!
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 3:00 pm

Anche sul registro ha pieno diritto di controllo... non certo di integrazione
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 4:51 pm

ma ci sono norme precise a proposito? Perché se NON può farlo non intendo permetterglielo.
Tornare in alto Andare in basso
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 5:28 pm

L'insegnante a mio avviso può anche pretendere che non lo faccia. Credo addirittura possa farlo uscire dall'aula.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 5:48 pm

drifis_ ha scritto:
ma ci sono norme precise a proposito? Perché se NON può farlo non intendo permetterglielo.


non è che le norme dicano cosa NON si può fare.
Al DS l'onere di dimostrare regolamento alla mano che può interrogare i tuoi alunni e usare per la verbalizzazione il tuo registro. Già che c'è presenti anche una programmazione integrativa con parametri, obiettivi ecc...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15840
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 6:20 pm

C'è differenza tra un esame ed un'interrogazione; il primo è un evento spot eseguito su perfetti sconosciuti; poni domande e valuti le risposte, senza minimamente preoccuparti di tutto il contorno.
Per l'interrogazione è tutto diverso.
Il preside non insegnando e non "vivendo" i ragazzi non è in grado di interrogare, può solo esaminare.
Credo che possa entrare ed esaminare, per "aprirsi una finestra" sull'andamento scolastico; sul TUO registro però possono trovare posto solo gli esiti delle TUE INTERROGAZIONI, non dei suoi esami.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 6:48 pm

purtroppo… o per fortuna…io ho un preside incaricato che insegna anche in una sezione della scuola…quindi quello che fanno con lui i ragazzi, che logicamente hanno più timore, è "più vero" di quello che succede nelle altre ore….

sempre riguardo ai presidi… un preside può, o meglio, è regolare che organizzi incontri per gli alunni durante l'orario didattico con specialisti esterni senza passare dal consiglio di classe\collegio dei docenti?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1790
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 6:54 pm

Mi sembra evidente che non può... e anche che sia pur come "mossa didattica" senza effetti pratici appare piuttosto maldestra
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15840
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 7:18 pm

Che io sappia tutte le attività didattiche extracurricolari, dalle gite ai cineforum, dalle tavole rotonde alle conferenze, devono passare per un'approvazione collegiale, anche perchè è il consiglio di classe a definire il percorso educativo, il metro di valutazione ed il voto finale.
Il preside (dirigente) coordina, non comanda, non travalica.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 7:20 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Che io sappia tutte le attività didattiche extracurricolari, dalle gite ai cineforum, dalle tavole rotonde alle conferenze, devono passare per un'approvazione collegiale, anche perchè è il consiglio di classe a definire il percorso educativo, il metro di valutazione ed il voto finale.
Il preside (dirigente) coordina, non comanda, non travalica.

già…dovrebbe essere così…ma c'è una normativa di riferimento?perchè ormai il buon senso non basta più!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 7:24 pm

lucetta10 ha scritto:
Monitorare il processo didattico attraverso un controllo del lavoro degli insegnanti... per carità.
Non attraverso una interrogazione che non ha alcun senso didattico e non può che riguardare la sola disciplina del DS!
Spiegami per quale motivo il DS non ha la facoltà di fare una qualsiasi domanda ai tuoi studenti. Chiunque può farlo e farsi un'idea. Puoi al limite contestare il fatto che lo faccia in classe durante la tua lezione, ma vorrei vederti contestarlo mentre chiede ad uno studente la formula del carbonato di calcio durante la ricreazione o in aula durante un cambio d'ora.
Questo fa sì (ma non necessariamente) che possa anche farsi un'idea delle competenze che ha un alunno o un'intera classe in una determinata disciplina. Che non significa "monitoraggio del lavoro dell'insegnante", bensì "monitoraggio del processo didattico".

La frase "attraverso un controllo del lavoro degli insegnanti" l'hai scritta tu, non io. Cerchiamo di non travisare ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 7:25 pm

avidodinformazioni ha scritto:
C'è differenza tra un esame ed un'interrogazione; il primo è un evento spot eseguito su perfetti sconosciuti; poni domande e valuti le risposte, senza minimamente preoccuparti di tutto il contorno.
Per l'interrogazione è tutto diverso.
Il preside non insegnando e non "vivendo" i ragazzi non è in grado di interrogare, può solo esaminare.
Credo che possa entrare ed esaminare, per "aprirsi una finestra" sull'andamento scolastico; sul TUO registro però possono trovare posto solo gli esiti delle TUE INTERROGAZIONI, non dei suoi esami.

Pienamente d'accordo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 7:44 pm

Paolina_30 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Che io sappia tutte le attività didattiche extracurricolari, dalle gite ai cineforum, dalle tavole rotonde alle conferenze, devono passare per un'approvazione collegiale, anche perchè è il consiglio di classe a definire il percorso educativo, il metro di valutazione ed il voto finale.
Il preside (dirigente) coordina, non comanda, non travalica.

già…dovrebbe essere così…ma c'è una normativa di riferimento?perchè ormai il buon senso non basta più!

D.Leg.vo 297 del 1994 (Testo Unico)
Art. 396 - Funzione direttiva
Nessun comma prevede la facoltà del dirigente di interferire sostituendosi a qualsiasi attività di competenza della funzione docente. Addirittura il comma (e) recita:
promuovere e coordinare, nel rispetto della libertà di insegnamento, insieme con il collegio dei docenti, le attività didattiche, di sperimentazione e di aggiornamento nell'ambito del circolo o dell'istituto;

Traduco: in qualità di dirigente può formulare pareri o indicare linee guida a cui possono attenersi i singoli docenti, ma sono gli organi collegiali competenti che deliberano a tutti gli effetti sull'attività didattica. Il preside non può dunque interrogare per dare una valutazione formale né dello studente né del docente, può solo "interrogare" per avere un'idea di cosa uno studente abbia imparato. I rilievi che può eventualmente muovere ad un docente riguardano il suo stato di servizio (rispetto dell'orario, assenze, negligenza, cura degli atti, ovvero il registro, ecc.) o le incongruenze che rileva nella programmazione o nella relazione finale.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 9:02 pm

gian ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
Monitorare il processo didattico attraverso un controllo del lavoro degli insegnanti... per carità.
Non attraverso una interrogazione che non ha alcun senso didattico e non può che riguardare la sola disciplina del DS!
Spiegami per quale motivo il DS non ha la facoltà di fare una qualsiasi domanda ai tuoi studenti. Chiunque può farlo e farsi un'idea. Puoi al limite contestare il fatto che lo faccia in classe durante la tua lezione, ma vorrei vederti contestarlo mentre chiede ad uno studente la formula del carbonato di calcio durante la ricreazione o in aula durante un cambio d'ora.
Questo fa sì (ma non necessariamente) che possa anche farsi un'idea delle competenze che ha un alunno o un'intera classe in una determinata disciplina. Che non significa "monitoraggio del lavoro dell'insegnante", bensì "monitoraggio del processo didattico".

La frase "attraverso un controllo del lavoro degli insegnanti" l'hai scritta tu, non io. Cerchiamo di non travisare ;-)


non mi pare proprio che quelle di cui parli siano interrogazioni, che non sono semplici domande da telequiz!
Le verifiche devono essere coerenti con il lavoro svolto in classe, ed è (ancora) nelle facoltà del singolo docente, se vuole, non insegnarla nemmeno la formula del carbonato di calcio, senza per questo essere manchevole!
Se vuole monitorare il processo, il DS dovrà fare ben altro, innanzitutto informarsi su quale il processo sia e come lo ha impostato l'insegnante della classe: si chiama libertà di insegnamento...
Se il preside vuole entrare a fare una ricognizione come nel libro Cuore faccia pure, ma non si tratta di interrogazioni, non gli permetteranno di farsi un'idea ma solo di esercitare un controllo poliziesco e verosimilmente riguarderanno solo la disciplina del DS, ergo non moniteranno un processo didattico, ma la sola disciplina in cui è competente e con parametri soggettivi come potrebbero esserlo quelli di un qualsiasi altro collega
E' invece piena facoltà del DS chiedere conto della programmazione e visionare il registro (che anzi andrebbe periodicamente ispezionato dal DS!), verificare la coerenza tra la programmazione e la didattica in classe ecc...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 9:08 pm

gian ha scritto:
Paolina_30 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Che io sappia tutte le attività didattiche extracurricolari, dalle gite ai cineforum, dalle tavole rotonde alle conferenze, devono passare per un'approvazione collegiale, anche perchè è il consiglio di classe a definire il percorso educativo, il metro di valutazione ed il voto finale.
Il preside (dirigente) coordina, non comanda, non travalica.

già…dovrebbe essere così…ma c'è una normativa di riferimento?perchè ormai il buon senso non basta più!

D.Leg.vo 297 del 1994 (Testo Unico)
Art. 396 - Funzione direttiva
Nessun comma prevede la facoltà del dirigente di interferire sostituendosi a qualsiasi attività di competenza della funzione docente. Addirittura il comma (e) recita:
promuovere e coordinare, nel rispetto della libertà di insegnamento, insieme con il collegio dei docenti, le attività didattiche, di sperimentazione e di aggiornamento nell'ambito del circolo o dell'istituto;

Traduco: in qualità di dirigente può formulare pareri o indicare linee guida a cui possono attenersi i singoli docenti, ma sono gli organi collegiali competenti che deliberano a tutti gli effetti sull'attività didattica. Il preside non può dunque interrogare per dare una valutazione formale né dello studente né del docente, può solo "interrogare" per avere un'idea di cosa uno studente abbia imparato. I rilievi che può eventualmente muovere ad un docente riguardano il suo stato di servizio (rispetto dell'orario, assenze, negligenza, cura degli atti, ovvero il registro, ecc.) o le incongruenze che rileva nella programmazione o nella relazione finale.


perchè? da cosa lo deduci? se non può interferire non può interferire. Se vuole fare le imboscate al bar per chiedere conto ai ragazzi di qualche nozione, lo fa a titolo personale, per curiosità sua o non so cos'altro, ma niente lo autorizza a farlo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Ven Feb 28, 2014 11:30 pm

lucetta10 ha scritto:
perchè? da cosa lo deduci? se non può interferire non può interferire. Se vuole fare le imboscate al bar per chiedere conto ai ragazzi di qualche nozione, lo fa a titolo personale, per curiosità sua o non so cos'altro, ma niente lo autorizza a farlo

Ho detto che lo fa a titolo istituzionale? Ho solo detto che ha la facoltà di chiedere quello che gli pare e nel modo che ritiene opportuno anche in materie che non gli competono. E farsi un'idea sua. Semplicemente non può farlo interrompendo un'attività didattica e non può farlo chiedendone un riscontro a posteriori al docente, se non in modo del tutto informale. Il tutto si ferma lì.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15840
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 1:33 am

Mettiamola così: il preside potrebbe avere il sospetto che un insegnante sia un incompetente (sottolineo sospetto, non certezza, non giudizio consolidato); come prima cosa vorrà consolidare questo sospetto o eliminarlo rapidamente.
Oltre a mettere una microspia in classe che è illegale, la cosa più ragionevole che possa fare è verificare gli apprendimenti (ovviamente non solo di uno studente ma di una moltitudine).
Qualora il risultato di questo esame sommario deponesse contro il docente, il preside non avrebbe nè le prove nè il potere per agire direttamente, ma sarebbe più che legittimato a promuovere un'indagine approfondita e dirimente; in buona sostanza sarebbe autorizzato a richiedere un'ispezione.
Un dirigente che si comportasse così a mio parere non farebbe altro che dimostrare di avere a cuore la qualità del servizio scolastico e di prendere sul serio il suo lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 11:47 am

http://www.anpsa.it/competenze_dirigente_scolastico.pdf
da quello che capisco io, e ne capisco poco, si evince che non solo può, ma deve pure.

Mi viene da pensare che possa farlo direttamente nelle materie che conosce e che possa anche incaricare qualcuno di farlo nelle altre materie.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15840
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 12:28 pm

Ire ha scritto:
http://www.anpsa.it/competenze_dirigente_scolastico.pdf
da quello che capisco io, e ne capisco poco, si evince che non solo può, ma deve pure.

Mi viene da pensare che possa farlo direttamente nelle materie che conosce e che possa anche incaricare qualcuno di farlo nelle altre materie.

Se ti riferisci alla slide 8, parla dei collaboratori per la "vita scolastica" non per la didattica; esempio il vicepreside, quello che fa gli orari, quello che organizza le sostituzioni ecc
Non ho trovato accenni al fatto che lui possa interrogare; in quale slide lo trovi ?
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 12:44 pm

mah, avido, interpretavo

Pg: 1..........è responsabile dell'efficacia del servizio
pg 7...................promuove interventi per assicurare la qualità dei procesi formativi
per l'attuazione del diritto di apprendimento
paag 40..............deve saper valutare il lavoro

pag. 43 e 44

ancora nella mia interpretazione che ripeto è a naso non conoscendo

ritengo che ciò non sia una interferenza nella autonomia docente ma una verifica del fatto che di tale autonomia si faccia buon uso.

Ma visto come vanno le cose il documento tutto potrebbe essere riferito alla sola prestazione burocratica economica dell'azienda scuola, anche se onestmente non lo credo
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15840
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 2:10 pm

Ire ha scritto:
paag 40..............deve saper valutare il lavoro
Si riferisce ad una competenza generica non ad un compito specifico, significa che deve essere capace di esprimere giudizi sensati (e ci mancherebbe pure !)
Le ultime pagine sono prevalentemente amministrative.

Le sue competenze non possono essere didattiche, le materie sarebbero troppe, alcune a lui sconosciute e i suoi "delegati" essendo selezionati da lui avrebbero la sua autorevolezza in quelle materie ovvero nessuna.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1790
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: un preside può interrogare e valutare?   Sab Mar 01, 2014 2:33 pm

Se il preside sospetta che un suo docente sia incompetente... dovrebbe per prima cosa parlare con il docente e poi eventualmente con un ispettore.
Se "interroga" gli allievi e sopratutto "pretende di mettere il voto sul registro del prof" (è questa la cosa che fa un po' rizzar capelli in capo) l'intera operazione sembra scorretta... anche se era originariamente mossa dai più nobili scopi!
Tornare in alto Andare in basso
 
un preside può interrogare e valutare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 4Andare alla pagina : 1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» un preside può interrogare e valutare?
» Aiutatemi conflitto con preside
» Il preside ha minacciato di togliermi la supplenza.
» ISTEROSALPINGOGRAFIA
» La valutazione della riserva ovarica

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: