Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lezione col cadavere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 11:46 am

Carissimi, posto qui perchè non so bene quale sia la sezione adatta per questo argomento.
Qualche tempo fa nella mia scuola è deceduto il bidello in bidelleria, a causa di un malore.
L'abbiamo trovato agonizzante al nostro arrivo a scuola alle 8:00.
Subito chiamiamo l'ambulanza e aspettiamo...Non sto a descrivervi l'angoscia di quei momenti.
Inizialmente non facciamo entrare i bambini, ma visto che fuori fa molto freddo e loro sono fuori ad aspettare coi genitori, e la dirigente non risponde al telefono per darci indicazioni, li facciamo entrare.
Poco dopo gli operatori del 118 ci avvisano che il collaboratore è deceduto ma non possono spostarlo finchè non arriva il medico legale,e subito dopo arriva la dirigente.
Iniziano ad arrivare i parenti del collaboratore, e poi il carro funebre.
Chiediamo alla dirigente cosa fare coi bambini: chiaramente non è il caso di fare lezione, noi non siamo in condizioni, siamo sconvolte, e i bambini per andare in bagno passano davanti alle finestre con lo spettacolo del carro funebre e i parenti in lacrime nel cortile interno.
Premetto che siamo un plesso minuscolo, con 30 telefonate tutti i genitori sarebbero stati avvisati (era già successo in passato in un caso di emergenza, nel giro di 20 minuti avevamo svuotato la scuola), senza contare che la metà dei genitori era comunque lì fuori in attesa di notizie: avremmo fatto uscire tutti dall'ingresso laterale e liberato la scuola. Ma la dirigente decide che il plesso non si chiude e si va avanti come al solito, costringendoci a stare a scuola tutta la mattina col cadavere del bidello chiuso in una stanza e i carabinieri che ci aiutano ad arginare le mamme che vogliono portare via i bambini, cercando almeno di non farle passare davanti al cadavere ma da un uscita laterale. La dirigente dopo un pò se ne va, e noi restiamo lì a sbucciare la patata bollente.
Il giorno dopo quasi nessuno manda i bambini a scuola.
Ditemi voi se solo a noi è sembrata un'indecenza, una mancanza di rispetto non tanto per noi, quanto per il collaboratore e i suoi parenti. Neanche fosse morto un cane, e non un essere umano.
Cosa abbiamo insegnato ai bambini? L'indifferenza.
Si va avanti come se niente fosse, è solo morta una persona e c'è il suo cadavere a scuola. Però che brave, abbiamo garantito il rispetto dell'orario scolastico senza interruzione: questa si che è efficienza... :-(


Ultima modifica di tata matilda il Dom Mar 09, 2014 1:37 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 12:14 pm

Una DS del genere sarebbe da radiare da TUTTE le scuole del mondo!!!!
Proprio un bel personaggio e la cosa che mia ha ulteriormente colpito, come se non fosse sufficiente ciò che hai raccontato che è gravissimo, lei "candidamente" dopo un pò se ne va!?!? Avete segnalato la cosa all'AT, all'ispettorato scolastico, al MIUR ??
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 12:23 pm

Concordo con Giovanna onnis, segnalate l'atteggiamento del DS. Inoltre è grave che alle 8.00 di mattina il DS non sia reperibile. Io quando non sono a scuola ho sempre il cellulare acceso per qualsiasi comunicazione urgente.
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 12:23 pm

Concordo con Giovanna onnis, segnalate l'atteggiamento del DS. Inoltre è grave che alle 8.00 di mattina il DS non sia reperibile. Io quando non sono a scuola ho sempre il cellulare acceso per qualsiasi comunicazione urgente.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:13 pm

Scusate, ma quante persone muoiono ogni giorno?

Si manca di rispetto quando si va avanti nel proprio lavoro?

Una persona si è sentita male ed è morta e se fosse successo nell'edificio accanto avreste detto poveretto, bambini non guardate andiamo a fare lezione.

Io non ci vedo nulla di male, anzi, a continuare la lezione dopo aver magari chiesto ai bimbi di fare un momento di riflessione, di esprimere un pensiero o di dire una preghiera se qualcuno ne aveva voglia.

Se le regole fossero state diverse e il corpo avesse potuto essere rimosso subito avreste avuto questi pensieri? Eppure sarebbe stato ugualmente il bidello morto.

Il rispetto per i parenti, per il loro dolore, a parere mio, si poteva manifestare partecipando tutti al funerale, o portando fiori o pensierini alla tomba, o andando a trovare la vedova con una rappresentanza dei bimbi.

Davvero, capisco lo sconquasso ma non credo che il ds abbia fatto la scelta sbagliata.
I genitori erano al lavoro, cosa dovevano fare? Uscire di corsa per ritirare i figli da scuola?

Poi concordo che in orario di servizio, ma anche oltre, il DS debba essere sempre reperibile, per qualsiasi necessità.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:26 pm

Capitò anche a me qualche anno fa una cosa del genere: era una collega, che morì in servizio, d'infarto, alla prima ora sulle scale.
Chiaramente tutte le attività furono subito sospese, la norma è che la scuola chiuda per lutto per almeno un giorno.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:50 pm

La norma?
Non conoscevo questa norma.
(a dire la verità non mi sono mai trovata ad affrontare la situazione)

O è una questione di igiene, che non conosco o mi sembra strano ci sia una norma che impone la chiusura. Ormai non si concede l'astensione dal lavoro quasi nemmeno per un parente di primo grado, mi sembra davvero difficile che ci sia una norma per un collega.

Onestamente non ho voglia di cercare. Se c'è questa norma, qualcuno la posta?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:52 pm

Ire ha scritto:
Scusate, ma quante persone muoiono ogni giorno?

Si manca di rispetto quando si va avanti nel proprio lavoro?

Una persona si è sentita male ed è morta e se fosse successo nell'edificio accanto avreste detto poveretto, bambini non guardate andiamo a fare lezione.

Io non ci vedo nulla di male, anzi, a continuare la lezione dopo  aver magari chiesto ai bimbi di fare un momento di riflessione, di esprimere un pensiero o di dire una preghiera se qualcuno ne aveva voglia.

Se le regole fossero state diverse e il corpo avesse potuto essere rimosso subito avreste avuto questi pensieri?  Eppure sarebbe stato ugualmente il bidello morto.

Il rispetto per i parenti, per il loro dolore, a parere mio, si poteva manifestare partecipando tutti al funerale, o portando fiori o pensierini alla tomba, o andando a trovare la vedova con una rappresentanza dei bimbi.

Davvero, capisco lo sconquasso ma non credo che il ds abbia fatto la scelta sbagliata.
I genitori erano al lavoro, cosa dovevano fare?  Uscire di corsa per ritirare i figli da scuola?

Poi concordo che in orario di servizio, ma anche oltre, il DS debba essere sempre reperibile, per qualsiasi necessità.



Quando si lavora con i bambini (per chiarire stiamo parlando di primaria: età 5/6-10/11 anni), il proprio dovere di lavoratore della scuola è preservarli dalla visione del cadavere di una persona che conoscono. Al funerale ci va chi ha voglia e comunque non rientra nella gestione dell'emergenza.

Immagino che le foto dei bagnanti a Lampedusa che prendevano la tintarella vicino ai cadaveri dei nauraghi ti abbiano suscitato la stessa impressione, dopo tutto, "quante persone muoiono ogni giorno"?

Sulla preghierina... ma si... dai... sono queste le occasioni in cui sguazzano i clericali! Magari facciamo uscire sull'atrio quelli che non si avvalgono!
Immagino poi che bei pensierini di cordoglio avrebbero partorito i cinquenni o seienni, notoriamente molto attrezzati nell'elaborazione del lutto, soprattutto quella improvvisata all'ultim'ora!

Ti stupirà ma, fosse successo al catasto, qualche differenza ce l'avrei vista, non capisco come non si possa cogliere un'ovvietà del genere. Difficilmente poi le finestre di un palazzo di fronte sono accessibili da una scuola e dalle classi non si ha certo la panoramica del vicinato!

Questo, che può non essere chiaro a un esterno, lo dovrebbe invece per il dirigente, che appunto, è dirigente scolastico e non del catasto, e gestisce situazioni peculiari con strumenti peculiari. Capisco lo sconcerto e immagino la fatica di chi la situazione l'ha vissuta e si è dovuto trovare a colmare l'improvvisazione è l'incompetenza altrui!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:55 pm

I cani manifestano uno stato di incertezza e smarrimento di fronte ad un loro simile falciato da un'auto, avvelenato o semplicemente morto per cause naturali.

Ma noi non siamo cani, siamo esseri umani, organismi dotati di intelletto e razionalità, in grado di superare anche l'emotività e i momenti difficili e proseguire, a prescindere, nella nostra crescita culturale.

Chissà, un giorno il nostro progresso evolutivo ci porterà a razionalizzare l'utilizzo delle risorse ambientali e approfittare della morte di un bidello per darlo in pasto ai bambini nella mensa e risparmiare sul bilancio dello stato, invece di affidare il cadavere alla voracità delle inutili larve di foridi e straziomidi. Chissà, la DS in questione è in fondo una mente illuminata, avanti anni luce rispetto alle nostre primordiali emozioni, perché ha anteposto il futuro dei bambini allo stupido, inutile e barbaro rispetto per un organismo che non ha più nulla da dare alla comunità, se non qualche lacrima e qualche ricordo.

Che la buffonata, pardòn, lo spettacolo continui.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 2:59 pm

Ire ha scritto:
Se le regole fossero state diverse e il corpo avesse potuto essere rimosso subito avreste avuto questi pensieri?  Eppure sarebbe stato ugualmente il bidello morto.
Con la rimozione della salma si sarebbe potuto andare avanti con le lezioni, per tutti, tranne per quelli emotivamente coinvolti (il bidello avrà avuto dei cari amici spero).

La mancata rimozione crea problemi ulteriori; potevano esserci scene sguaiate di dolore, scene scioccanti di cadaveri (anche se avvolti nelle lenzuola) trasportati sotto gli occhi dei bambini; il gioco non vale la candela, la scuola non è nelle condizioni di rendere un servizio sereno ed un giorno di lezione in meno non crea problemi a nessuno.
Per me la DS ha sbagliato; cosa dicano le norme a riguardo non lo so, ma il buon senso per me suggerisce di chiamare tutti i genitori che possono venire e di fare "baby sitting" ai soli figli degli impossibilitati.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:00 pm

Ire ha scritto:
La norma?
Penso abbia usato questa parola col significato di "usanza", "normalità".
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:01 pm

Ire ha scritto:
Onestamente non ho voglia di cercare. Se c'è questa norma, qualcuno la posta?

E' evidente che intendeva riferirsi ad una "prassi", non a una "norma" ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:28 pm





lucetta ha scritto:

Quando si lavora con i bambini (per chiarire stiamo parlando di primaria: età 5/6-10/11 anni), il proprio dovere di lavoratore della scuola è preservarli dalla visione del cadavere di una persona che conoscono. Al funerale ci va chi ha voglia e comunque non rientra nella gestione dell'emergenza.


Il bidello era nella bidelleria, si poteva chiudere la porta.

I bambini erano in classe.

Sono storie.

Non potrai mai immaginare quello che ha suscitato in me la visione dei bagnanti di lampedusa.

Mai.

Mio zio è stato cadavere al mare dalle 9 di mattina alle 14.
In agosto, in attesa del magistrato.

Non potrai mai immaginare cosa ha suscitato in me.
quindi come sempre ti invito a parlare delle situazioni che vengono messe sul piatto non delle persone che le mettono.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
lucetta10



Messaggi : 5367
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:36 pm

Visto che hai messo sul piatto lo zio dovrei dunque commentare?
Lasciamo perdere... Il parallelo era calzante e mi pare chiaro il motivo, la chiosa assolutamente inappropriata e personale...

Dunque tutto si risolve in una questione di logistica?
La risposta migliore che hai sarebbe "la prossima volta chiudete la porta"?
Tata Matilda! Non ci avevate pensato? E che cavolo! E chiudetela 'sta porta! Magari fateci passare dentro il carro mortuario e stipateci in gran segreto medici legali e parenti!

Proporrei anche di allestire camere mortuarie nelle scuole per non fermare la didattica in caso di improvviso decesso di un altro "lavoratore", che dici?
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:44 pm

Ire per tuo zio magari avreste gradito un po' di privacy...come credo l'avrebbero gradita i parenti del collaboratore.
In una spiaggia è difficile, ma in un plesso minuscolo come il nostro la cosa era fattibilissima.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:47 pm

Ire forse dimentichi che si sta parlando di un fatto verificatosi in una scuola in orario scolastico, non in un'abitazione privata.
Ire forse non pensi che un  bidello è un lavoratore della scuola, una persona conosciuta e spesso benvoluta dai docenti e dagli studenti.
Non pensi a niente di tutto ciò e ne fai una questione di igiene e di norme e sostieni "mi sembra strano ci sia una norma che impone la chiusura".....mamma  mia che brutta affermazione considerando il contesto alla quale si riferisce!!!
Così come molto discutibili (e uso questa parola per non dire altro...ad esempio orripilanti, orribili, tremende...) trovo le domande che poni:"Scusate, ma quante persone muoiono ogni giorno?
"--"Si manca di rispetto quando si va avanti nel proprio lavoro?"....mi dispiace Ire, ma questa volta ritengo che le tue domande non meritino nessuna risposta!!
Sostieni "Io non ci vedi nulla di male, anzi, a continuare la lezione....." con il bidello morto nella stanza a fianco all'aula!!!! (...molto chiaro il tuo punto di vista sottolineato da quell'anzi)
Un'altra cosa che mi ha stupito molto perchè da te non me la sarei mai aspettata è stata questa domanda :" I genitori erano al lavoro, cosa dovevano fare? Uscire di corsa per ritirare i figli da scuola?"....quindi la scuola, che non era nelle condizioni ottimali per poter funzionare, doveva "funzionare" ugualmente perchè rappresentava comunque una sorta di parcheggio per i figli dei genitori che "erano al lavoro"!!!! Ma cosa dici Ire???? La risposta alla tua domanda, e te la do oltre che da insegnante anche da genitore è "SI", Ire e ribadisco "SI"

PS)
Lucetta ti fa l'esempio dei bagnanti a Lampedusa che prendono la tintarella vicino ai cadaveri dei naufraghi, io te ne faccio un altro, quello della partita di calcio tra Juventus e Liverpool (1986) che, malgrado i 39 morti e gli oltre 600 feriti venne disputata ugualmente e trasmessa in diretta su Rai 2...venne giocata una partita di calcio con i cadaveri nello stadio, ma del resto, come dici tu "Scusate, ma quante persone muoiono ogni giorno?"...quindi a te fatti del genere non dovrebbero "disturbare", a me, invece fanno urlare per la rabbia e l'indignazione!!!![/i]
Chiudere la porta non risolve niente Ire e le mie urla le sentiresti ugualmente, perchè urlerei più forte


Ultima modifica di giovanna onnis il Dom Mar 09, 2014 3:49 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
tata matilda



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 25.10.11

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 3:49 pm

E non dirmi "Chiudete la porta". La porta io la chiudo, ma in una scuola non posso impedire il via vai di docenti, alunni, genitori e dulcis in fundo cuoche della mensa, il tutto mentre una vedova non si regge in piedi dal dolore.
Dove sono il rispetto e l'umana comprensione in tutto questo?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 4:22 pm

giovanna onnis ha scritto:
partita di calcio tra Juventus e Liverpool (1986) che, malgrado i 39 morti e gli oltre 600 feriti venne disputata ugualmente e trasmessa in diretta su Rai 2...venne giocata una partita di calcio con i cadaveri nello stadio,
Situazione diversa; se il pubblico non guarda la partita deve uscire, la polizia non è preparata per gestire la cosa, tra i tifosi c'è molta gentaglia, ed anche a seguito dei fattacci appena accaduti ci si può aspettare guerriglia.
Giocare la partita da due ore in più alla polizia (e magari all'esercito) per posizionarsi.

Quella era la situazione in cui le emozioni, la morale, i desideri personali, dovevano lasciare il posto al freddo raziocinio; per il bene comune.
Quella era la situazione in cui bisognava dimostrare di essere meno istintivi dei cani di gian.

Situazione eccezionale, risposta eccezionale.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 4:59 pm

Riprendo la tua ultima frase Avido.."Situazione eccezionale, risposta eccezionale.".....non sono d'accordo e comunque si poteva sicuramente evitare la diretta TV.
A proposito poi di "risposta eccezionale", così eccezionale non mi sembra dal momento che ci sono anche altri casi dove non era urgente garantire la sicurezza ed evitare la "guerriglia"

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0CDQQFjAB&url=http%3A%2F%2Fnuovavenezia.gelocal.it%2Fcronaca%2F2012%2F10%2F16%2Fnews%2Flugugnaga-un-uomo-si-suicida-allo-stadio-la-partita-si-gioca-lo-stesso-1.5870502&ei=n4kcU__YAsTV4wSvmoGoAQ&usg=AFQjCNHmUD8ly6CTn0pf89dgbW9YFcyDoQ&bvm=bv.62578216,d.bGE
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 5:14 pm

Meno male che abbiamo appena finito 50 pagine sull'importanza delle emozioni e su quanto sia meravigliosa l'empatia.

Ci sarebbe da ridere.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1789
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 5:16 pm

ambulanza e polizia arrivano quasi subito e poi sono loro a suggerire quale sia la cosa migliore da farsi in attesa del giudice.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6177
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 6:03 pm

mac67 ha scritto:
Meno male che abbiamo appena finito 50 pagine sull'importanza delle emozioni e su quanto sia meravigliosa l'empatia.

Ci sarebbe da ridere.

Menomale che ci hai pensato TU a dirlo :-)
Tornare in alto Andare in basso
Online
avidodinformazioni



Messaggi : 15834
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 6:06 pm

giovanna onnis ha scritto:
Riprendo la tua ultima frase Avido.."Situazione eccezionale, risposta eccezionale.".....non sono d'accordo e comunque si poteva sicuramente evitare la diretta TV.
A proposito poi di "risposta eccezionale", così eccezionale non mi sembra dal momento che ci sono anche altri casi dove non era urgente garantire la sicurezza ed evitare la "guerriglia"

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0CDQQFjAB&url=http%3A%2F%2Fnuovavenezia.gelocal.it%2Fcronaca%2F2012%2F10%2F16%2Fnews%2Flugugnaga-un-uomo-si-suicida-allo-stadio-la-partita-si-gioca-lo-stesso-1.5870502&ei=n4kcU__YAsTV4wSvmoGoAQ&usg=AFQjCNHmUD8ly6CTn0pf89dgbW9YFcyDoQ&bvm=bv.62578216,d.bGE
Qui è stato diverso, qui hanno prevalso gli interessi economici; ad ulteriore dimostrazione che il mondo del calcio è marcio.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8333
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 6:12 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
ambulanza e polizia arrivano quasi subito e poi sono loro a suggerire quale sia la cosa migliore da farsi in attesa del giudice.



Come ho detto ho vissuto l'esperienza dello zio morto sulla spiaggia e rimasto 5 ore ad attendere il magistrato.

Ambulanza e polizia possono dire quello che vogliono, possono fare cordone, e magari in una scuola lo fanno pure, ma anche no. Senza l'autorizzazione il cadavere non si sposta.

Il mio parente è rimasto lì coperto da un lenzuolo fino a quando i bagnini hanno acconsentito a copirlo con gli ombrelloni per cercare di rallentare la decomposizione dovuta al caldo di agosto.

Se vogliamo parlare di emozioni ed empatia facciamolo pure.


Mi sembra qui si parlasse di sbagli del ds e di segnalazione alle autorità

Che sbaglio ha fatto questo ds?

Se trascuriamo quello di non essere reperibile.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lezione col cadavere   Dom Mar 09, 2014 6:18 pm

Ire ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
ambulanza e polizia arrivano quasi subito e poi sono loro a suggerire quale sia la cosa migliore da farsi in attesa del giudice.



Come ho detto ho vissuto l'esperienza dello zio morto sulla spiaggia e rimasto 5 ore ad attendere il magistrato.

Ambulanza e polizia possono dire quello che vogliono, possono fare cordone, e magari in una scuola lo fanno pure, ma anche no.  Senza l'autorizzazione il cadavere non si sposta.

Il mio parente è rimasto lì coperto da un lenzuolo fino a quando i bagnini hanno acconsentito a copirlo con gli ombrelloni per cercare di rallentare la decomposizione dovuta al caldo di agosto.

Se vogliamo parlare di emozioni ed empatia facciamolo pure.


Mi sembra qui si parlasse di sbagli del ds e di segnalazione alle autorità

Che sbaglio ha fatto questo ds?

Se trascuriamo quello di non essere reperibile.


Ire, ma  hai letto gli interventi? Non capisco il motivo della tua domanda! La risposta la trovi in un mio post precedente, quello delle h 3,47
Tornare in alto Andare in basso
 
Lezione col cadavere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Andare alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» [articolo] Lezione di sesso troppo esplicita
» Oggi prima lezione del corso pre-parto al S.Raffaele
» oggi prima lezione di power yoga
» prima lezione di acquagym
» oggi prima lezione al corso preparto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: