Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Mar Mar 11, 2014 11:43 pm

http://www.orizzontescuola.it/news/domani-cdm-dispersione-formazione-nuove-tecnologie-e-merito-docenti-giannini-distinguere-chi-la

"Distinguere chi lavora tanto da chi fa semplicemente il suo dovere".

Quindi, prima dell'introduzione dei P.O.F. (2000, se non vado errato) gli insegnanti, insegnando, han fatto soltanto il proprio dovere; e ciò viene descritto come negativo?

A) Dispiace davvero che il concetto di "dovere" (di kantiana memoria) venga utilizzato secondo questa accezione.
B) Perchè - invece di parlare del dovere del personale insegnante - non parliamo del (doveroso) dovere degli alunni, come si faceva una volta? E del (doveroso) dovere di collaborazione d'intenti delle famiglie, che per esempio si esprime - come si faceva una volta - non dando mai torto all'insegnante davanti al ragazzo? Il processo educativo è circolare e comprende i "doveri" - se di "dovere" si vuol parlare - di tutte le parti del processo medesimo.

O, anche, dicendo, per esempio, una volta per tutte che gli apprendimenti dipendono per la quasi totalità di parte dall'impegno (cioè dal "dovere") dello studente e smettendola di riconcorrere il "piacere" - al posto del "dovere" e del principio di realtà - tradotto e sostituito (ad uso della psico-pedagogia, il più delle volte accademica) con i concetti di "interesse, bisogno, benessere, successo formativo et similia"?
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Mer Mar 12, 2014 7:56 pm

Quoto in pieno. Tuttavia ti sei dimenticato del (doveroso) dovere del Dirigente di rispettare le scelte didattiche degli insegnanti, del (doveroso) dovere della società di rispettare la dignità e l'importanza sociale della figura docente, del (doveroso) dovere del governo di darci stipendi appropriati e di permetterci di lavorare in condizioni di sicurezza.
Ti sei anche dimenticato di dire che un insegnante che fa semplicemente il suo dovere spesso SI AMMAZZA DI LAVORO!!! Io ad esempio, essendo precaria, ogni anno cambio materie, libri di testo, programmi, ecc... e faccio una fatica immane a dovermi ristudiare tutto! Questo ovviamente non significa che non sono abbastanza preparata nelle discipline che insegno, ma semplicemente essere costretta a cambiare TUTTO ogni volta mi porta via un sacco di tempo; ad esempio, se devo usare un nuovo libro di testo, devo almeno leggerlo, capire che tipo di didattica viene proposta, svolgere gli esercizi per rendermi conto della loro difficoltà per i ragazzi, controllare che non ci siano errori, ecc... Inoltre spesso lavoro lontano da casa e su due o addirittura tre istituti, quindi si devono mettere in conto tutti gli spostamenti e gli impegni pomeridiani raddoppiati!
A tutto ciò ovviamente occorre aggiungere la compilazione del registro elettronico, i compiti da preparare e correggere, i vari c.d.c. e collegi ordinari e straordinari... Non so voi, ma io spesso mi ritrovo a correggere i compiti fino a sera, e facendo un pò di conti mi accorgo di percepire uno stipendio orario veramente ridicolo!!!
Scusate lo sfogo!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Mer Mar 12, 2014 8:11 pm

P.S. :
Qualche insegnante anziano oppure qualcuno fuori dal mondo della scuola potrebbe pensare che MI MERITO QUESTO TRATTAMENTO, visto che sono soltanto una precaria. Invece dopo aver preso la laurea a pieni voti, ho superato un concorso per entrare alla SSIS (due anni di specializzazione post-lauream), ho conseguito Master e quant'altro, lavoro da anni nella scuola e se non sono ancora entrata in ruolo devo ringraziare la Signora Gelmini! Non ho neanche provato a vincere l'ultimo concorsone perché ovviamente avrei dovuto studiare la notte (di giorno lavoro!) rischiando di farmi venire l'esaurimento, per poi dovermi confrontare con giovani disoccupati riposati e freschi di studio... Quindi la tanto decantata "meritocrazia" dove sarebbe???
Riscusate lo sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Gio Mar 13, 2014 4:10 pm

Il Premier Renzi ci ha promesso un pò di soldini in più a fine mese... Speriamo, sarebbe già qualcosa :-)
Tornare in alto Andare in basso
JaneEyre



Messaggi : 1261
Data d'iscrizione : 25.11.11

MessaggioOggetto: Re: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Gio Mar 13, 2014 4:57 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
Il Premier Renzi ci ha promesso un pò di soldini in più a fine mese... Speriamo, sarebbe già qualcosa :-)

Il problema è che a me l'anno scorso sono stati rubati mille euro di ferie non godute. Quest'anno mi dice che mi dà mille euro in più. Va bene che insegno inglese e non matematica, ma non sono mica così fessa!

Quindi mille euro l'anno fanno la differenza, ma ai precari della scuola possono essere tolti all'improvviso e contro le norme vigenti. Altro che bel paese!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: "Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?   Gio Mar 13, 2014 6:56 pm

Cavolo, erano ben mille euro di ferie!?! Mi ricordavo meno... Allora come non detto :-(
Bel paese non lo è più da parecchio, ma mi accontenterei anche solo di qualche briciola in più, visto che in questo momento le prospettive sembrerebbero 1) perdita del posto di lavoro dovuta a riduzione del percorso scolastico e 2) abbassamento di stipendio a chi "fa soltanto il suo dovere".
Tornare in alto Andare in basso
 
"Dovere" vs. "turbodidattica dei P.O.F."?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: