Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Lettera di ammonizione al consiglio di classe

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Ven Mar 14, 2014 10:53 pm

Promemoria primo messaggio :

Ciao a tutti. Oggi ho ricevuto una lettera di ammonizione intestata al consiglio di classe di cui faccio parte, consegnata però singolarmente ad ogni insegnante. Vi spiego i fatti di cui sono venuta a conoscenza solo il giorno dopo, in quanto il giorno "incriminato" non ero in servizio in quella classe. Una ragazza, offesa dall'insufficienza in matematica, fotografa il suo voto e lo pubblica immediatamente su Facebook. In pochi minuti fa il giro della scuola e, al cambio dell'ora, la collega si sente raccontare l'episodio da un'alunna di un altra classe. (Preciso siamo alle medie, e la collega è uscita dalla classe della "furbona" digitale per entrare subito dopo in quella dell'altra alunna.) la collega riesce a farsi dire come la ragazza fosse venuta a conoscenza del fatto senza entrare in contatto con la compagna. Scatta immediata la sospensione di tre giorni per la colpevole. Fin qui niente da obiettare se non che il regolamento preveda 5 giorni di sospensione per tali infrazioni. Oggi mi vedo recapitare questa lettera di ammonizione secondo la quale il tutto è accaduto perché tutto il CDC non avrebbe ottemperato alla regola del ritiro preventivo ad inizio lezioni del telefonino. Allora, sorvolando sul fatto che non ero in servizio in quella classe e che non ho mai le prime ore, mi spiegate come avrei potuto accertarmi che mi avesse consegnato il telefono, visto che è vietato dalla legge perquisire gli zaini? E se mi avesse consegnato un secondo telefono? E se avesse fotografato e pubblicato il compito o con l'iPod collegato a internet? O anche mi avesse detto di averlo consegnato, io come avrei fatto ad accertarmi che ci fosse anche il suo telefono? Non ci mettiamo certo a contarli, li chiudiamo a chiave in una cassettiera e basta... Ci sono anche alunni che non portano il telefono a scuola.
Come reagire quindi a questo sopruso per una mancanza di cui non mi sento minimamente responsabile? Avete riferimenti di legge che io possa citare nella lettera di risposta in cui chiederò l'annullamento della sanzione perché non coinvolta? È come se arrestassero me per una rapina fatta da mio fratello, solo perché faccio parte della stessa famiglia! Ringrazio tutti
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 6:14 pm

avidodinformazioni ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
SCUSATE Qualcuno  ha trovato una manopola???
WANTED:   Cercasi disperatamente manopola della sintonia!!!
Io la comprendo, non sempre l'approvo, ma la comprendo.
Non dice le cose per farti incazzare, le dice perchè non riesce a tenerle dentro; ritiene di essere nel giusto e di non dovere nascondere il suo punto di vista; dalle passate esperienze ha individuato alcuni utenti che non condividono la sua visione delle cose e prevede che il suo esprimersi creerà ulteriori problemi; non per questo decide di autocensurarsi.

Non penso che sia sbagliato; siamo qui per esprimere il nostro pensiero non per raccogliere consensi ad ogni costo.

In questi ultimi interventi penso che abbia anche ragione, nel senso che in effetti un genitore è più tranquillo se il figlio ha con se il cellulare.
Altrettanto comprensibile è il punto di vista dell'insegnante che sa per esperienza come il cellulare al 99 % sarà usato in maniera impropria e disturbante (come minimo).
Non dovete stupirvi che a volte ci siano posizioni inconciliabili ... senza che dietro ci sia la cattiveria.
Non ho mai pensato e non penso che ci sia cattiveria in Ire, é da parecchio tempo che mi confronto con lei in diversi topic e spesso mi sono trovata in sintonia con lei, sintonia che ora si è persa.....capisci la mia ricerca di quella maledetta manopola?
Ciò che mi sta dando fastidio è il giustificare certe azioni (utilizzo del cellulare anche se vietato) colpevolizzando come spesso sta capitando, la scuola e noi docenti. Docenti che non hanno capito un emerito c**o e, quindi, lo studente aveva tutto il diritto di usare il cellulare per dire a mammina "Quella str**a della prof. vuole interrogarmi anche se io non sono pronto, vieni a prendermi perchè sto male!!".....capita anche questo, ma è la prof. ad essere in torto. Su un caso serio come quello capitato al figlolo di Ire (e non ne dubito assolutamente) ce ne sono altri 100 del tipo da me indicato!!
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 6:19 pm

giovanna onnis ha scritto:

Non ho mai pensato e non penso che ci sia cattiveria in Ire, é da parecchio tempo che mi confronto con lei in diversi topic e spesso mi sono trovata in sintonia con lei, sintonia che ora si è persa.....capisci la mia ricerca di quella  maledetta manopola?

A me capita che accendo la radio, credo di avere sintonizzato bene, poi dopo 10 minuti di blablabla mi rendo conto che non è la stazione che credevo che fosse ;-)


Ultima modifica di mac67 il Dom Mar 16, 2014 6:25 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 6:22 pm

Ire ha scritto:
Giovanna, se desideri che non racconti cosa succede al di là delle vostre belle scuole patinate non hai che da dirlo.

Sei però sicura che le vostre scuole siano patinate?

una volta non lo eri.

Infatti Ire non sostengo e non ho mai sostenuto questo....quali scuole patinate, sappiamo tutti dei numerosi problemi presenti nelle nostre scuole, ma qui non si parla di questo!!
E' giustificare sempre in una direziione e screditare sempre nell'altra che mi da fastidio e lo sai bene. Non voglio ricamare su una realtà problematica, non voglio nascondere i problemi esistenti, ma voglio e pretendo rispetto per la nostra figura professionale e er il nostro lavoro.....è su questo che ci siamo "scontrate" più volte.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 6:38 pm

giovanna ha scritto:
Ciò che mi sta dando fastidio è il giustificare certe azioni (utilizzo del cellulare anche se vietato) colpevolizzando come spesso sta capitando, la scuola e noi docenti. Docenti che non hanno capito un emerito c**o e, quindi, lo studente aveva tutto il diritto di usare il cellulare per dire a mammina "Quella str**a della prof. vuole interrogarmi anche se io non sono pronto, vieni a prendermi perchè sto male!!".....capita anche questo, ma è la prof. ad essere in torto. Su un caso serio come quello capitato al figlolo di Ire (e non ne dubito assolutamente) ce ne sono altri 100 del tipo da me indicato!!


Anche qui, vedi giovanna, hai fatto la stessa cosa di prima.

Paniscus ha chiesto quale fosse un uso corretto del cellulare.

Ho risposto: non usarlo

vai a vedere, c'è scritto proprio tutto.

Ho risposto non usarlo se non nel caso in cui.....................

Tu hai aggiunto che io autorizzerei l'uso del cellulare anche per un ragazzino che non vuole essere interrogato.

Ma l'hai aggiunto tu. Io non l'ho mai detto.

Ancora:
dico che un ragazzo maggiorenne deve essere libero di uscire senza che sia necessaria l'autorizzazione dei genitori perchè raggiunta la maggiore età vige il diritto dell'autodeterminazione e tu aggiungi che allora intendo che dobbiamo mettere nel cesto il patto di corresponsabilità, e insieme alla tua amica sostieni che io ritenga che i genitori non si debbano più interessare dei figli e del loro andamento scolastico.
sono tutte cose che dici tu.
Che sintonia vuoi che ci sia.

Dovresti conoscermi abbastanza da sapere che se voglio esprimere qualcosa la esprimo e non la lascio ad intendere. Tutte le tue deduzioni sulle derivate delle mie parole tolgono la sintonia. vuoi la manopola? concentriamoci sul nero su bianco.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 6:52 pm

Ok concentriamoCI Ire!
Analizzando, però TUTTO il "nero su bianco"...anche tu dovresti conoscermi abbastanza e sai bene che non polemizzo per "partito preso" o per il gusto di farlo, non fa parte del mio essere.
Non mi sono coalizzata con Paniscus per andarti contro, ma cosa dici Ire???
La mia era solo voglia di capire meglio le tue affermazioni... non sei stata fraintesa solo da me e questo dovrebbe farti pensare....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 8:38 pm

Non ho messo a caso quella CI, Giovanna :-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 9:32 pm

Vi ringrazio dell'interesse... Ma non vi sembra di essere andati un po' off-topic?
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Dom Mar 16, 2014 10:46 pm

Tornando alla situazione iniziale, la ragazza che ha raccontato della foto, come lo ha saputo? Da facebook che pure lei vedeva sul telefonino???? E l'altro CDC ha ricevuto la stessa lettera di ammonizione?? E tutti gli altri CDC, dato che "in pochi minuti la notizia ha fatto il giro della scuola?"??
Tornare in alto Andare in basso
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 7:08 am

Si, l'ha letto sul telefonino, perché durante l'ora di arte il prof (che ha ricevuto anche lui la lettera in quanto parte del CDC) aveva detto loro di accenderlo per trovare un'opera che avrebbero dovuto riprodurre, e la ragazza ha letto la notifica, sbagliando certo, ma Non le è stato fatto nulla. due pesi e due misure, ma meno male, altrimenti avrei due lettere di ammonizione....
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 8:56 am

barbie ha scritto:
Si, l'ha letto sul telefonino, perché durante l'ora di arte il prof (che ha ricevuto anche lui la lettera in quanto parte del CDC) aveva detto loro di accenderlo per trovare un'opera che avrebbero dovuto riprodurre, e la ragazza ha letto la notifica, sbagliando certo, ma Non le è stato fatto nulla. due pesi e due misure, ma meno male,  altrimenti avrei due lettere di ammonizione....

ma come due pesi e due misure?

cosa volevi fosse fatto a questa ragazza?

Ha acceso il telefono su invito del prof, ha visto una notifica, secondo te non doveva leggerla?

Comunque sarebbe proprio il caso che vi chiariste con il ds: da una parte c'è l'ammonimento a ritirare i cellulari ad inizio lezione, dall'altra parte c'è un prof che (intelligentemente) utilizza le tecnologie a disposizione per fare lezione.................

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 10:55 am

Il sequestro è legittimento dal regolamento di istituto adottato, anzi fatto, con i genitori. La stessa cosa compare nel patto di corresponsabilità, controfirmato da ciascuna famiglia. L'informazione di tale provvedimento viene data anche nelle riunioni che precedono le eventuali iscrizioni ed è molto apprezzata. Ripeto che non ritiriamo i cellulari a priori, ma solo nel caso suoni, messaggi, foto., cioè qualsiasi uso improprio.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 11:27 am

forse miranda qui non si parlava della tua scuola.

Questo ds ha mandato un ammonimento a tutti perchè non hanno ritirato prima dell'uso il cellulare.
Non si sta dicendo che tutti i ds fanno così e che tutti i regolamenti sono sbagliati.

Il ds di barbie (a meno che non sia tu) ha fatto così e il regolamento di quella scuola è da rivedere.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 5:32 pm

No, Miranda non è la mia preside.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 10:10 pm

Ire ha scritto:
barbie ha scritto:
Si, l'ha letto sul telefonino, perché durante l'ora di arte il prof (che ha ricevuto anche lui la lettera in quanto parte del CDC) aveva detto loro di accenderlo per trovare un'opera che avrebbero dovuto riprodurre, e la ragazza ha letto la notifica, sbagliando certo, ma Non le è stato fatto nulla. due pesi e due misure, ma meno male,  altrimenti avrei due lettere di ammonizione....

ma come due pesi e due misure? secondo me proprio due pesi e due misure, se il telefonino è vietato è vietato

cosa volevi fosse fatto a questa ragazza?

Ha acceso il telefono su invito del prof, ha visto una notifica, secondo te non doveva leggerla?  posto che discuterei anche che il prof. contraddica il regolamento e permetta anzi richieda l'utilizzo del cellulare, discriminando probabilmente chi non ce l'ha, la notifica di FB non avrebbe dovuto leggerla, proprio no! Io utilizzo il mio tablet personale in certe classi in cui il registro elettronico non c'è... mica mi metto a leggere le notifiche di FB o di Ruzzle!!!

Comunque sarebbe proprio il caso che vi chiariste con il ds: da una parte c'è l'ammonimento a ritirare i cellulari ad inizio lezione,  dall'altra parte c'è  un prof che (intelligentemente) utilizza le tecnologie a disposizione per fare lezione.................

io sono favorevole all'uso delle tecnologie, ma mai e poi mai permetterei, o peggio incoraggerei, l'uso del cellulare in classe. Se abbiamo una lim, un'aula informatica, una piattaforma informatica portatile... bene! se no la lezione la strutturo senza le tecnologie.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 10:51 pm

Atene ha scritto:
io sono favorevole all'uso delle tecnologie, ma mai e poi mai permetterei, o peggio incoraggerei, l'uso del cellulare in classe. Se abbiamo una lim, un'aula informatica, una piattaforma informatica portatile... bene! se no la lezione la strutturo senza le tecnologie.  

Io faccio spesso delle monografie che integrano o sostituiscono il libro di testo su determinati argomenti e le pubblico su un mio sito personale. In una classe ci sono alcuni ragazzi che invece di stamparle le salvano sul proprio cellulare. In genere non c'è bisogno che le usino in classe perché le proietto durante la lezione, ma dal momento che abbiamo un unico portatile e un unico proiettore, capita che talvolta devo svolgere la lezione facendone forzatamente a meno. Dal momento che nelle monografie ci sono immagini e schemi è opportuno che abbiano davanti un riferimento (lo stampato o la riproduzione digitale). In questi casi questi ragazzi chiedono se possono usare il cellulare (che di solito faccio mettere via) e concedo il permesso.

Se si può fare a meno di stampare su carta tanto meglio. Sono il primo a farlo, perché non riconoscerlo agli studenti?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4698
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 11:00 pm

gian ha scritto:

Se si può fare a meno di stampare su carta tanto meglio. Sono il primo a farlo, perché non riconoscerlo agli studenti?

Il buon senso non è di casa nelle scuole. E' evidente che il divieto di uso del cellulare (circolare che risale al 2007) si riferisce al suo uso come telefono e non considera che ormai gli smartphone sono come dei piccoli tablet (sto ancora aspettando quello che mi aveva promesso il ministro Profumo) che, utilizzati correttamente, possono essere un valido strumento didattico.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 11:01 pm

Atene ha scritto:
Ha acceso il telefono su invito del prof, ha visto una notifica, secondo te non doveva leggerla?  posto che discuterei anche che il prof. contraddica il regolamento e permetta anzi richieda l'utilizzo del cellulare, discriminando probabilmente chi non ce l'ha, la notifica di FB non avrebbe dovuto leggerla, proprio no! Io utilizzo il mio tablet personale in certe classi in cui il registro elettronico non c'è... mica mi metto a leggere le notifiche di FB o di Ruzzle!!!

Ma appunto! A parte il fatto che trovo totalmente inopportuno invitare gli alunni ad accendere il cellulare violando una regola, ma anche nel caso specifico... cosa c'è di male a ribadire che non doveva leggerla, perché in quel momento era stata autorizzata all'uso del cellulare solo per una ragione tecnica ben precisa e non per farci i cavoli suoi?

Anche il giornale può essere uno strumento didattico che si usa in classe, ma se l'insegnante decide di fare un'esercitazione leggendo il giornale, e chiede di aprirlo a pagina tot per leggere uno specifico articolo di argomento attuale o culturale scelto da lui come tema dell'esercitazione, e i ragazzi si mettono a perdere tempo con la pagina calcistica o con quella del gossip invece di leggere l'articolo richiesto, sono loro ad essere in difetto, non l'insegnante!

L.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Lun Mar 17, 2014 11:11 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Atene ha scritto:
Ha acceso il telefono su invito del prof, ha visto una notifica, secondo te non doveva leggerla?  posto che discuterei anche che il prof. contraddica il regolamento e permetta anzi richieda l'utilizzo del cellulare, discriminando probabilmente chi non ce l'ha, la notifica di FB non avrebbe dovuto leggerla, proprio no! Io utilizzo il mio tablet personale in certe classi in cui il registro elettronico non c'è... mica mi metto a leggere le notifiche di FB o di Ruzzle!!!

Ma appunto! A parte il fatto che trovo totalmente inopportuno invitare gli alunni ad accendere il cellulare violando una regola, ma anche nel caso specifico... cosa c'è di male a ribadire che non doveva leggerla, perché in quel momento era stata autorizzata all'uso del cellulare solo per una ragione tecnica ben precisa e non per farci i cavoli suoi?

Anche il giornale può essere uno strumento didattico che si usa in classe, ma se l'insegnante decide di fare un'esercitazione leggendo il giornale, e chiede di aprirlo a pagina tot per leggere uno specifico articolo di argomento attuale o culturale scelto da lui come tema dell'esercitazione, e i ragazzi si mettono a perdere tempo con la pagina calcistica o con quella del gossip invece di leggere l'articolo richiesto, sono loro ad essere in difetto, non l'insegnante!

L.

Infatti il contesto descritto è un po' più delicato. Invitare ad accendere il cellulare per accedere ad Internet è discutibile. Cosa ben diversa dal permettere l'uso di una tecnologia per fruire di un media. Gli accessi ad Internet da una scuola *dovrebbero* essere controllati e filtrati, a prescindere che si faccia da un dispositivo privato o dalla rete della scuola.

E' ammissibile che lo studente usi un proprio dispositivo per accedere ad una risorsa prodotta dal docente e memorizzata sul dispositivo dello studente o su un server interno. Non è ammissibile che uno studente acceda autonomamente - durante la lezione - su una fonte esterna se non filtrata dal docente.
Tornare in alto Andare in basso
barbie



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 47
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 6:50 am

Per questi motivi dicevo due pesi e due misure...
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 7:55 am

barbie ha scritto:
Per questi motivi dicevo due pesi e due misure...

appunto! e non lo trovo corretto dal parte del ds... secondo me avrebbe dovuto ammonire proprio il collega di arte!!
Tornare in alto Andare in basso
Dragonfly_24



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 18.03.14

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 6:14 pm

scusate se mi intrometto…e se vado off topic...ma il preside può dare, a mia insaputa, una mia verifica ad uno specialista che segue un ragazzo?grazie
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 7:19 pm

in che senso?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
stefy1879



Messaggi : 207
Data d'iscrizione : 31.05.11

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 7:22 pm

Scusate l ignoranza in materia ma TUTTE LE LETTERE DI AMMONIZIONE FINISCONO NEL FASCICOLO DEL INSEGNANTE? Ce una normativa di riferimento?
Tornare in alto Andare in basso
Dragonfly_24



Messaggi : 160
Data d'iscrizione : 18.03.14

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 8:10 pm

nel senso che se un ragazzo è seguito da un logopedista, la preside può dare una mia verifica al logopedista senza chiedermelo?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Lettera di ammonizione al consiglio di classe   Mar Mar 18, 2014 9:13 pm

direi proprio di sì.

Magari non è carino ma in quanto documento ufficiale della scuola l'utente che ne faccia richiesta ha diritto ad averne copia. E' la legge sulla trasparenza degli atti amministrativi.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
Lettera di ammonizione al consiglio di classe
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» consiglio su regalino
» consiglio per la mia tesora luna!..
» Tr. Bibbia: I Lettera ai Tessalonicesi (Completa)
» consiglio su kit di ricostruzione da acquistare
» ho bisogno di un consiglio

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: