Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
AutoreMessaggio
filosofa82



Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Dom Mar 23, 2014 5:05 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti vorrei un chiarimento con normativa postata se riuscite. Se vengono chiamati degli esperti esterni nella scuola primaria durante l'orario curricolare (per esempio italiano o matematica) e questi esperti esterni devono essere pagati dalle famiglie, che succede a quei bambini che non aderiscono? Una collega mi diceva che suo figlio non aderisce e viene emarginato perché le maestre sono impegnate a vigilare su chi aderisce al progetto.
Le domande sono:
possono essere fatti dei progetti con i soldi dei genitori in orario curricolare? Non c'è un aggravio economico visto che così viene pagata sia la maestra che l'esterno?
i bambini che non aderiscono cosa fanno se le maestre vigilano sugli altri?
Grazie mille
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5335
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mar Mar 25, 2014 10:00 pm

Ire ha scritto:
non credo si assista alla levata di scudi per questioni di principio per i 5 euro.

Si assiste alla levata di scudi per questioni di principio quando l'esborso dei 5 euro a carico delle  famiglie è deciso arbitrariamente dalla scuola senza informare chi quei soldi li deve togliere dal portafoglio.

E anche qui c'è una sottile ma sostanziale  differenza.

La scuola privata ti fa pagare, spesso  anche i laboratori e spesso senza fare sconti, ma prima di attivarli fa una riunione plenaria dove illustra il progetto e la sua utilità e definisce bene i costi


ma perchè, le famiglie vengono informate quando si adotta un'edizione che costa più di un'altra?
Qui c'è lo Stato, lì la libera impresa, che si regola come crede e ha bisogno di lecchinare l'utenza, che non è utenza ma clientela: non sono possibili paragoni.
Parli di cose che non conosci e già sopra ho cercato di evitare di commentare argomenti risibili (la ridicolaggine della telefonata agostana per chiedere a TUTTE le famiglie il permesso... ma per favore!) e sinceramente, credo anche io che la tua stia diventando una pura provocazione, che sempre più boicotta possibili confronti tra chi le questione le conosce e le vive, non le improvvisa.
A differenza di paniscus e giovanna, credo che sia il caso di ridimensionare il tuo contributo alle discussioni...
pago pegno perchè stavolta ci sono cascata io
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mar Mar 25, 2014 10:09 pm

Telefonata agostana a tutte le famiglie?

Ma stai scherzando?

Il collegio non decide ad agosto se io devo pagare qualcosa in più oltre le tasse per la scuola pubblica.

Il collegio che decide ad agosto per una spesa ulteriore e non prevista delibera anche l'eventuale copertura alternativa.

Altrimenti non lo fa.

Per quanto riguarda il ridimensionamento del mio contributo alle discussioni, ripeto un aneddoto che credo di aver già raccontato:

Mia sorella era disturbata da una zia presso la quale viveva per motivi di studio che le stava col fiato sul collo ogniqualvolta decideva di uscire per un qualche motivo. Che commentava le amicizie, che...........

Ne parlò con lo psicologo che le disse:

carissima, non puoi impegnarti affinchè la zia non lo faccia più, questo dipende da lei
quello che tu puoi fare è fare in modo che i suoi commenti o interferenze non ti diano fastidio....

i.e. non puoi chiedermi di ridimensionare il mio contributo, puoi solo o non leggermi o non contribuire più tu stessa.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mar Mar 25, 2014 10:50 pm

Ire ha scritto:
Hanno una oculatissima gestione imprenditoriale di quello che a torto o a ragione (e ne abbiamo già discusso altrove, inutile ripetere) ricevono da rette e Stato.
[...]
Estremamente oculata. Hanno cominciato molto prima del pubblico [....]

Hanno  una oculatissima gestione imprenditoriale [...]

Da quello che ho sentito dire da più fonti hanno anche un'oculatissima gestione delle risorse umane. Hanno cominciato molto prima del pubblico ad impiegare "aggratis" i paria del sistema dell'istruzione, freschi di laurea e bisognosi di acquisire punteggio. Va be' che da qualche anno a questa parte qualche politico lungimirante sta cercando di introdurre questa civile tendenza, a piccole dosi, anche nella scuola statale, per ora soprattutto a scapito dei precari.

Se la capacità imprenditoriale è misurata dall'abilità di sfruttare il volontariato offerto dalla disperazione di chi cerca lavoro e, al tempo stesso, fare profitto con sovvenzioni statali, stiamo freschi...
Come si suol dire... a fare i gay col culo degli altri ci riescono tutti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mar Mar 25, 2014 11:03 pm

Dimenticavo... non metto in dubbio che ci siano scuole private serie, che fanno veramente scuola. Ma la mia percezione dell'universo delle scuole private è pesantemente condizionata dalle mie esperienze degli anni novanta sulla preparazione dei privatisti inviati dalla scuola privata per sostenere l'esame di maturità o l'esame di idoneità.
Ricordo ancora il mio primo esame di maturità, nel 93, un privatista che aveva presentato un programma megagalattico di coltivazioni arboree che avrebbe fatto arrossire quello di un qualsiasi corso analogo nella facoltà di agraria. Ovviamente non sapeva esporre un accidente di niente di quel programma. Fra le poche cose significative che aveva detto, vedendoci accaldati e sudaticci in una giornata torrida di inizio luglio, c'era la segnalazione preziosa che nella sua scuola si stava bene perché le aule erano dotate di climatizzatori. Bah...

Poi è arrivata la "parificazione", ora anche le "paritarie" sono diventate sedi d'esame. Spero di non doverci andare mai né come commissario né come presidente: ho il naso sensibile alle pressioni dei polpastrelli.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6138
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mar Mar 25, 2014 11:28 pm

Ire ha scritto:

Ne parlò con lo psicologo che le disse:

carissima, non puoi impegnarti affinchè la zia non lo faccia più, questo dipende da lei
quello che tu puoi fare è fare in modo che i suoi commenti o interferenze non ti diano fastidio....

i.e.  non puoi chiedermi di ridimensionare il mio contributo, puoi solo o non leggermi o non contribuire più tu stessa.

Cioè, stai ammettendo esplicitamente che il tuo obiettivo deliberato e compiaciuto qui è quello di provocare, stuzzicare, irridere, contestare, giudicare, rimproverare, bacchettare, denigrare, dare fastidio, rompere le scatole, e sostieni che se tu ti comporti così il problema è solo nostro e non dipende da te?
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8318
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire   Mer Mar 26, 2014 6:28 am

gian ha scritto:


Da quello che ho sentito dire da più fonti hanno anche un'oculatissima gestione delle risorse umane. Hanno cominciato molto prima del pubblico ad impiegare "aggratis" i paria del sistema dell'istruzione, freschi di laurea e bisognosi di acquisire punteggio. Va be' che da qualche anno a questa parte qualche politico lungimirante sta cercando di introdurre questa civile tendenza, a piccole dosi, anche nella scuola statale, per ora soprattutto a scapito dei precari.

Se la capacità imprenditoriale è misurata dall'abilità di sfruttare il volontariato offerto dalla disperazione di chi cerca lavoro e, al tempo stesso, fare profitto con sovvenzioni statali, stiamo freschi...
Come si suol dire... a fare i gay col culo degli altri ci riescono tutti

tendenzialmente sono d'accordo con te.

La pratica che tu riporti, cioè l'uso dell'omosessualità, fa abbastanza ribrezzo in questi contesti, soprattutto quando la privata è cattolica.

Il contesto da cui era nata la definizione di capacità imprenditoriale era diverso.

La voce stipendio non rientra nella capacità imprenditoriale del ds pubblico, mentre vi rientrano tutte le altre cose di cui ho parlato.
Facevo il confronto senza questa voce in entrambe le situazioni.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
progetti con esperti esterni nella scuola primaria in orario curricolare pagati dai genitori e chi non vuole aderire
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3
 Argomenti simili
-
» utilizzazione pratica musicale scuola primaria
» Religione nella scuola materna
» ESEMPI di power point scuola primaria
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: