Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mar Apr 01, 2014 2:10 pm

Promemoria primo messaggio :

http://www.ilrestodelcarlino.it/civitanova_marche/cronaca/2014/04/01/1047095-tredici-studenti-sospesi.shtml
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 2:15 pm

Ire ha scritto:
@lucetta

può darsi che tu abbia anche ragione ma diventerebbe un fare altro per causa di un provvedimento che dimezzando la classe ti impedisce di proseguire e non so quanto sia corretto.

Davvero non lo so.


anche 13 rompiscatole in classe ti obbligano a fare altro...
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 2:17 pm

[quote="Dec"]
lucetta10 ha scritto:
Ire ha scritto:
Citazione :
Tra l'altro senza 13 alunni in classe non puoi nemmeno fare lezione per quelli che rimangono...

dici questo perchè se non 'è almeno la maggioranza non si può andare avanti col programma?

Lo chiedo perchè non lo so


Si. Si può andare avanti con il programma solo se hai almeno la metà degli studenti

Dove sta scritto? Certo magari si evita per non dover fare poi una lezione di recupero, ma non credo che sia un obbligo di legge.[/quote


Si? Ho sempre saputo che ci fosse l'obbligo.
Si fa anche per le uscite didattiche o la partecipazione di una parte della classe a attività particolari... magari è stabilito dal Collegio
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8322
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 2:19 pm

Dec ha scritto:
Ire ha scritto:
@lucetta

può darsi che tu abbia anche ragione ma diventerebbe un fare altro per causa di un provvedimento che dimezzando la classe ti impedisce di proseguire e non so quanto sia corretto.

Davvero non lo so.

Guarda, sarà che io non sono abituato a perdere tempo a scuola, ma non ho mai visto un genitore che sia uno che si lamenti se i figli un giorno non fanno lezione per qualche motivo; la richiesta è sempre di fare più recupero, attività alternative per motivarli, far vedere film e documentari così capiscono meglio; va da sè che tutte queste cose le puoi fare benissimo anche se mancano i 13 sospesi.

Figurati, a me scapperebbe forse il commento, davanti alla felicità di mio figlio "non avete fatto lezione perchè QUELLI non sono a scuola? Bella roba!" ma non andrei certo a lamentarmi- Non per un giorno o due.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
paniscus_2.0



Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 5:31 pm

lucetta10 ha scritto:
Ire ha scritto:
Citazione :
Tra l'altro senza 13 alunni in classe non puoi nemmeno fare lezione per quelli che rimangono...

dici questo perchè se non 'è almeno la maggioranza non si può andare avanti col programma?
Lo chiedo perchè non lo so

Si. Si può andare avanti con il programma solo se hai almeno la metà degli studenti

Non mi risulta affatto che esista alcuna normativa del genere.

Mi sembra piuttosto uno dei tanti falsi miti che molti di noi (soprattutto studenti, ma anche parecchi insegnanti) ripetono acriticamente solo per il fatto di averli sentiti dire tante di quelle volte da dare per scontato che "se lo pensano tutti, allora deve sicuramente essere vero". Ma poi si va a cercare le fonti di legge, e si scopre che non esistono proprio.

Oltretutto, sarebbe fortemente diseducativo e dannoso in quelle scuole in cui i ragazzi hanno la vezzosa abitudine di fare frequentemente delle assenze di massa deliberate (e alle superiori, almeno in certi tipi di classi, è abbastanza comune). Non parlo necessariamente di manifestazioni pubbliche o di attività particolari fuori, parlo proprio di assenze di massa per i motivi più svariati, e spesso anche futili. In tal caso, sarebbe corretto rallentare il programma danneggiando chi è presente (e quindi ha agito correttamente), per aspettare che gli altri si degnino di venire ad ascoltare la stessa lezione in un altro giorno quando fa comodo a loro, invece che quando è stata programmata per tutti? Non mi pare proprio.

Un'altra leggenda metropolitana (MOLTO rivendicata dagli studenti) è che non si possano fare compiti in classe se non è presente almeno il 50% degli iscritti. Ma quando mai?????? E allora, se c'è mezza classe che ha preferito evitare la verifica per farsela rinviare, per accontentare loro si deve cambiare programma penalizzando GLI ALTRI, ossia quelli che invece hanno rispettato gli impegni, hanno studiato, si sono preparati apposta e sono venuti a fare il compito (e che magari per i giorni successivi si erano programmati di fare altre cose)? L'unico motivo per non farlo è la seccatura di doverne preparare un altro di riserva, per poi farlo rifare all'altra mezza classe in un giorno diverso, ma meglio quello che lasciarsi manovrare dai loro mezzucci, penalizzando i compagni più corretti per stare dietro ai furbi, no?

Lisa

Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 5:36 pm

E' vero non esiste nessuna normativa, dipende esclusivamente dalle nostre scelte professionali e dal nostro buon senso
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 5:38 pm

buono a sapersi... ero invece convinta che la norma esistesse: meglio così!
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 6:49 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Si capirà presto che tutti i provvedimenti che una scuola può prendere, anche i più gravi come questa sospensione, sono irrilevanti e quindi inutili.
Fino a che dura "l'illusione" di aver preso un provvedimento, forse ancora funziona... ma secondo me questa illusione ha ormai vita breve! In realtà se la scuola sospende degli allievi non risolve nulla... anzi forse fa solo peggio

Sono perfettamente d'accordo con Paolo. Mi è capitato che uno o più ragazzi nella mia classe (o in quelle di altri) venissero sospesi, ma non si è risolto nulla. La sospensione è stata vista dagli studenti come una piccola vacanza e quando sono tornati a scuola hanno avuto gli stessi comportamenti di prima. Questo ovviamente capita se la famiglia è assente, oppure se li giustifica dicendo "quell'insegnante ce l'ha col mio bambino". Per comportamenti più gravi esiste il cinque in condotta, ma anche quello cosa dovrebbe risolvere? L'anno successivo il comportamento dell'alunno rovinerà la didattica di un'altra classe e i docenti dovranno sopportare quel ragazzo un anno in più.

L'UNICA SOLUZIONE NEI CASI GRAVI SAREBBE L'ESPULSIONE IMMEDIATA, MA NON E' PIU' PERMESSA A CAUSA DI ASSURDI REGOLAMENTI. Si preferisce penalizzare un'intera classe invece di rischiare di calpestare il diritto all'istruzione di un singolo individuo. Ma se quello va a scuola esclusivamente per divertirsi e non ha nessun rispetto verso l'insegnante e verso i compagni, perché deve godere di questo diritto??

P.S. Non ho capito perché nessuno ha risposto al mio primo intervento. Forse a voi le classi zoo oppure di strafottenti e maleducati non sono mai capitate? E nessuno ha mai dato la colpa a voi per il comportamento degli alunni? L'unica sfortunata sono stata io? Non credo proprio...
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 9:40 pm

Premesso che di classi così ne ho avute tante, che facevano casino con me ma anche con (la maggior parte) degli altri e che mai nessun preside mi ha colpevolizzato, il motivo per cui subiamo è molto semplice: se li seghiamo tutti l'anno prossimo non abbiamo le classi.
Se scendono sotto il numero la classe non si forma e se le classi scendono sotto il numero la scuola chiude; io ne ho visto chiudere una.
Siamo loro ostaggi.
Tornare in alto Andare in basso
Gariel



Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 02.08.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 9:46 pm

Infatti quest'anno noi siamo contentissimi perché abbiamo una classe da sacrificare!!C'è una classe in più (coperta di estensione oraria interna dei professori: c'è chi fa 20, 21 ore per capirci), confermata anche l'anno prossimo, per cui possiamo eliminare, se è il caso, una classe!!!Possiamo prenderci questo lusso.
E i ragazzi lo sanno...e si impegnano notevolmente...non si è mai insegnato bene come quest'anno!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6156
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 10:33 pm

Scusate se mi intrometto con una cosa che non c'entra niente, ma mi è venuto un flash sconcertante.

Ho sentito parlare più volte, su altri forum, del fatto (per me incomprensibile) che in alcune realtà geografiche italiane, soprattutto grandi città del nord, sia considerato normale che le scuole superiori facciano dei test di ingresso selettivissimi per iscriversi, perché sono sempre sistematicamente bersagliate da un numero di richieste superiore alla disponibilità. Si parla di normalissime scuole statali, non private.

Oltretutto, questa cosa ha suscitato negli anni scorsi svariate polemiche sociali, finite anche sui media, perché esiste il fortissimo dubbio che sia illegale.

Eppure, miei conoscenti mi giurano e spergiurano che ad esempio a Milano e a Torino è considerata la norma, e che i genitori dei ragazzini delle medie (non solo all'ultimo anno, ma fin dalla seconda media, o addirittura dalla prima) si precipitano a farsi TUTTI gli open day di TUTTE le scuole potenzialmente interessanti... perché bisogna sempre stabilire una rete di alternative pronte, nel caso che il figliolo non passi i test di ammissione e che le scuole scelte come prima opzione non lo accettino.

E non si parla di scuole di elite estremamente selettive, ma pare che lo facciano quasi tutte, almeno di sicuro tutti i licei, e anche una discreta parte dei tecnici...

Ora mi chiedo: come si concilia 'sta cosa con la sistematica fobia di perdere iscrizioni, e con l'ansia di pubblicizzarsi in maniera vergognosa con attrattive sbrilluccicanti per attirare nuovi adepti, come non farebbe nemmeno una discoteca?

Qualcuno ha qualche idea?

L
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3227
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Mer Apr 02, 2014 11:07 pm

Paniscus: da noi c'è un liceo che non fa le selezioni ma che accetta iscritti solo sopra una certa media (mi sembra il 7 - che non è neppure tanto alto). Mi sembra sia dovuto al fatto che non dispone di un numero sufficiente di aule, infatti la nuova sezione linguistica è ospitata da altra scuola...

Per Avido: 3 anni fa una segretaria di un istituto tecnico mi disse:"non bocciatene troppi... poi il prossimo anno non abbiamo più iscritti!"
Dunque il ragionamento non fa una grinza!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 12:02 am

Finchè lo dice la segretaria pazienza, può essere anche una battuta; il problema è che spesso lo dicono presidi e insegnanti, che votano durante lo scrutinio. Io da precario abituato a cambiare scuola tutti gli anni non ho mai capito (e penso che non capirò mai) perchè sia vista come una sciagura il fatto che alcuni studenti possano cambiare scuola per iscriversi a quella del paese vicino: si perderà una cattedra da una parte e si guadagnerà nell'altra; che problema c'è? Veramente siamo così attaccati a quelle quattro mura che se dobbiamo fare 5 Km in più o completare in una scuola diversa preferiamo piuttosto rinunciare a fare il nostro lavoro?
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 12:05 am

Dec ha scritto:
Finchè lo dice la segretaria pazienza, può essere anche una battuta; il problema è che spesso lo dicono presidi e insegnanti, che votano durante lo scrutinio. Io da precario abituato a cambiare scuola tutti gli anni non ho mai capito (e penso che non capirò mai) perchè sia vista come una sciagura il fatto che alcuni studenti possano cambiare scuola per iscriversi a quella del paese vicino: si perderà una cattedra da una parte e si guadagnerà nell'altra; che problema c'è? Veramente siamo così attaccati a quelle quattro mura che se dobbiamo fare 5 Km in più o completare in una scuola diversa preferiamo piuttosto rinunciare a fare il nostro lavoro?

Concordo, da qualche parte devono iscriversi, a meno di considerare l'eventuale abbandono scolastico...
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 12:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Premesso che di classi così ne ho avute tante, che facevano casino con me ma anche con (la maggior parte) degli altri e che mai nessun preside mi ha colpevolizzato, il motivo per cui subiamo è molto semplice: se li seghiamo tutti l'anno prossimo non abbiamo le classi.
Se scendono sotto il numero la classe non si forma e se le classi scendono sotto il numero la scuola chiude; io ne ho visto chiudere una.
Siamo loro ostaggi.

Riguardo al fatto che non ti hanno mai dato la colpa, bè... sei stato molto fortunato. Quando una classe si comporta male con tutti o quasi tutti i docenti e quando i genitori stanno zitti, allora non succede niente. Ma quando una classe decide di prendere di mira solo alcuni docenti, oppure quando si comportano male con tutti ma alcuni colleghi preferiscono non segnalare i comportamenti scorretti... e quando i genitori si lamentano, minacciando addirittura di ricorrere a vie legali, allora stai pur sicuro che ci saranno ritorsioni sui malcapitati che hanno l'unica colpa di aver fatto onestamente il proprio dovere!

Riguardo alla tua seconda osservazione, direi che hai centrato il punto. Mi è capitata una classe che sarebbe stata da bocciare quasi in toto, o almeno per i due terzi. Ma quando al primo pagellino c'è stata un'enorme sfilza di insufficienze, non soltanto il DS si è arrabbiato con noi, ma i colleghi si sono parlati e hanno deciso tutti insieme di alzare i voti e di non mettere più rapporti, proprio per la paura di perdere una classe. Invece io e un'altra collega, entrambe con incarico annuale e quindi senza dare alcuna importanza alla questione, abbiamo continuato a fare il nostro lavoro onestamente e proprio per questo sono stati presi provvedimenti contro di noi!

Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:19 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Premesso che di classi così ne ho avute tante, che facevano casino con me ma anche con (la maggior parte) degli altri e che mai nessun preside mi ha colpevolizzato, il motivo per cui subiamo è molto semplice: se li seghiamo tutti l'anno prossimo non abbiamo le classi.
Se scendono sotto il numero la classe non si forma e se le classi scendono sotto il numero la scuola chiude; io ne ho visto chiudere una.
Siamo loro ostaggi.



L'ostaggio sarai tu! E non mi fare il discorsetto strappalacrime sul povero precario, per favore!
Mi sembra di sentir parlare i DS che cercano di attivare quelle sperimentazioni del cavolo per attrarre iscritti o di offrire la settimana bianca.
Ma siamo insegnanti o venditori di enciclopedie? Offriamo un servizio oppure, contro gli obblighi professionali, pensiamo solo a tutelare il nostro lavoro (a tutti i costi)?
A questo punto mandiamo i colleghi in esubero a fare gli scafisti così potranno portare nuovi iscritti direttamente a scuola!
Pensa che culo per il ragazzo che si trova nell'anno di contrazione! E che sfiga quello cui capita l'anno col boom demografico!


Ultima modifica di lucetta10 il Gio Apr 03, 2014 1:20 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:20 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
.....a Milano e a Torino è considerata la norma, e che i genitori dei ragazzini delle medie (non solo all'ultimo anno, ma fin dalla seconda media, o addirittura dalla prima) si precipitano a farsi TUTTI gli open day di TUTTE le scuole potenzialmente interessanti... perché bisogna sempre stabilire una rete di alternative pronte, nel caso che il figliolo non passi i test di ammissione e che le scuole scelte come prima opzione non lo accettino.
Ok, affrontiamo la questione a tutto tondo.

Esistono sostanzialmente due approcci antitetici al problema della reputazione scolastica, scegliere l'uno o l'altro è una questione "politica".

E' vero che alcune scuole (sono di Torino) hanno deciso di tenere alti gli standard ed operare una selezione all'ingresso; non mi risulta che lo facciano con i test ma con l'analisi dei voti delle medie.
Si tratta di scuole che effettivamente hanno quella buona reputazione (non semplicemente vorrebbero averla), che hanno dimensioni ridotte e sono ben raggiungibili e non potrebbero accontentare tutti (quindi devono scegliere in un modo o nell'altro).
Nella scuola di mio figlio le aule sono poche e sono piccole, quindi non hanno preso tutti.
Sono scuole con offerta formativa appetibile (licei) di fama storica (qualche personaggio importante è uscito da lì) e dove la gente fa a gara per entrare.

L'altra politica è seguita dalle scuole che faticano a mantenere gli organici, scuole difficilmente raggiungibili, dalla nomea già abbondantemente sputtanata, con offerta formativa fuori moda (tecnici e professionali).
In questi casi la filosofia è: "i nostri ragazzi di merda andranno nella scuola più di merda che troveranno, per essere promossi senza fatica; se quella scuola saremo noi resteremo aperti, se quella scuola sarà un'altra, l'anno prossimo chiuderemo ed andremo a lavorare in quella scuola e dovremo fare quello che ora non vorremmo fare qui; tanto vale adattarci e dare al mercato quello che pretende"

Le due politiche sono entrambe molto praticate, ovviamente i genitori dotati di cervello che hanno cresciuto figli decenti sceglieranno le prime; questi genitori normalmente appartengono alle fasce più alte della società ed i loro figli ne seguiranno le orme .... con buona pace per la mobilità sociale.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15808
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:25 pm

lucetta10 ha scritto:
A questo punto mandiamo i colleghi in esubero a fare gli scafisti così potranno portare nuovi iscritti direttamente a scuola!

Idea geniale !

Cominci a starmi simpatica.

Comunque io sono abituato ad affrontare un problema per volta; oggi il mio problema è entrare di ruolo, ogni altra cosa è priva di valore.

Quando avrò il culo al caldo, quando prenderò lo stipendio anche ad agosto, quando non avrò paura di rimanere disoccupato, solo allora mi impegnerò a cambiare il mondo.

Sono cinico ed egoista .... ma mi piaccio così.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:27 pm

avidodinformazioni ha scritto:
paniscus_2.0 ha scritto:
.....a Milano e a Torino è considerata la norma, e che i genitori dei ragazzini delle medie (non solo all'ultimo anno, ma fin dalla seconda media, o addirittura dalla prima) si precipitano a farsi TUTTI gli open day di TUTTE le scuole potenzialmente interessanti... perché bisogna sempre stabilire una rete di alternative pronte, nel caso che il figliolo non passi i test di ammissione e che le scuole scelte come prima opzione non lo accettino.
Ok, affrontiamo la questione a tutto tondo.

Esistono sostanzialmente due approcci antitetici al problema della reputazione scolastica, scegliere l'uno o l'altro è una questione "politica".

E' vero che alcune scuole (sono di Torino) hanno deciso di tenere alti gli standard ed operare una selezione all'ingresso; non mi risulta che lo facciano con i test ma con l'analisi dei voti delle medie.
Si tratta di scuole che effettivamente hanno quella buona reputazione (non semplicemente vorrebbero averla), che hanno dimensioni ridotte e sono ben raggiungibili e non potrebbero accontentare tutti (quindi devono scegliere in un modo o nell'altro).
Nella scuola di mio figlio le aule sono poche e sono piccole, quindi non hanno preso tutti.
Sono scuole con offerta formativa appetibile (licei) di fama storica (qualche personaggio importante è uscito da lì) e dove la gente fa a gara per entrare.


L'altra politica è seguita dalle scuole che faticano a mantenere gli organici, scuole difficilmente raggiungibili, dalla nomea già abbondantemente sputtanata, con offerta formativa fuori moda (tecnici e professionali).
In questi casi la filosofia è: "i nostri ragazzi di merda andranno nella scuola più di merda che troveranno, per essere promossi senza fatica; se quella scuola saremo noi resteremo aperti, se quella scuola sarà un'altra, l'anno prossimo chiuderemo ed andremo a lavorare in quella scuola e dovremo fare quello che ora non vorremmo fare qui; tanto vale adattarci e dare al mercato quello che pretende"

Le due politiche sono entrambe molto praticate, ovviamente i genitori dotati di cervello che hanno cresciuto figli decenti sceglieranno le prime; questi genitori normalmente appartengono alle fasce più alte della società ed i loro figli ne seguiranno le orme .... con buona pace per la mobilità sociale.


Entrambe le politiche non si possono attuare: non esiste che si faccia selezione sulla base del rendimento alla scuola pubblica. Se lo fanno, andrebbe denunciato. Quando ci sono iscrizioni che eccedono il numero dei posti, il criterio dovrebbe essere quello del bacino di utenza, della distanza da scuola, non della media: non stiamo mica all'università!
Nelle scuole di grido con il blasone dei padri nobili e le cariatidi in cattedra, scusa la brutalità, ci piscerei dentro, altro che sceglierle!
Quando poi si boicottano, perchè questo avviene, scuole solo perchè si trovano in certi quartieri e quindi sono frequentati solo da ragazzi di quel quartiere (mi è capitato con una scuola intelligentemente costruita proprio al centro di un quartiere molto malfamato di case popolari), meglio che chiudano, i ragazzi verranno accolti, e meglio, altrove. I posti saranno sempre quelli
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:29 pm

avidodinformazioni ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
A questo punto mandiamo i colleghi in esubero a fare gli scafisti così potranno portare nuovi iscritti direttamente a scuola!

Idea geniale !

Cominci a starmi simpatica.

Comunque io sono abituato ad affrontare un problema per volta; oggi il mio problema è entrare di ruolo, ogni altra cosa è priva di valore.

Quando avrò il culo al caldo, quando prenderò lo stipendio anche ad agosto, quando non avrò paura di rimanere disoccupato, solo allora mi impegnerò a cambiare il mondo.

Sono cinico ed egoista .... ma mi piaccio così.


mi scappa una lacrimuccia...
Vedremo di rivoluzionare la scuola perchè tu possa startene col culo al caldo: la battaglia mi pare molto nobile e degna di ogni sforzo
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 1:41 pm

lucetta10 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Premesso che di classi così ne ho avute tante, che facevano casino con me ma anche con (la maggior parte) degli altri e che mai nessun preside mi ha colpevolizzato, il motivo per cui subiamo è molto semplice: se li seghiamo tutti l'anno prossimo non abbiamo le classi.
Se scendono sotto il numero la classe non si forma e se le classi scendono sotto il numero la scuola chiude; io ne ho visto chiudere una.
Siamo loro ostaggi.



L'ostaggio sarai tu! E non mi fare il discorsetto strappalacrime sul povero precario, per favore!
Mi sembra di sentir parlare i DS che cercano di attivare quelle sperimentazioni del cavolo per attrarre iscritti o di offrire la settimana bianca.
Ma siamo insegnanti o venditori di enciclopedie? Offriamo un servizio oppure, contro gli obblighi professionali, pensiamo solo a tutelare il nostro lavoro (a tutti i costi)?
A questo punto mandiamo i colleghi in esubero a fare gli scafisti così potranno portare nuovi iscritti direttamente a scuola!
Pensa che culo per il ragazzo che si trova nell'anno di contrazione! E che sfiga quello cui capita l'anno col boom demografico!

Vedo che hai centrato il punto anche tu. Nelle scuole "dabbene" e che possono contare su un gran numero di iscrizioni, allora siamo insegnanti.
Ma nelle altre, purtroppo, siamo venditori di enciclopedie.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 2:29 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Premesso che di classi così ne ho avute tante, che facevano casino con me ma anche con (la maggior parte) degli altri e che mai nessun preside mi ha colpevolizzato, il motivo per cui subiamo è molto semplice: se li seghiamo tutti l'anno prossimo non abbiamo le classi.
Se scendono sotto il numero la classe non si forma e se le classi scendono sotto il numero la scuola chiude; io ne ho visto chiudere una.
Siamo loro ostaggi.



L'ostaggio sarai tu! E non mi fare il discorsetto strappalacrime sul povero precario, per favore!
Mi sembra di sentir parlare i DS che cercano di attivare quelle sperimentazioni del cavolo per attrarre iscritti o di offrire la settimana bianca.
Ma siamo insegnanti o venditori di enciclopedie? Offriamo un servizio oppure, contro gli obblighi professionali, pensiamo solo a tutelare il nostro lavoro (a tutti i costi)?
A questo punto mandiamo i colleghi in esubero a fare gli scafisti così potranno portare nuovi iscritti direttamente a scuola!
Pensa che culo per il ragazzo che si trova nell'anno di contrazione! E che sfiga quello cui capita l'anno col boom demografico!

Vedo che hai centrato il punto anche tu. Nelle scuole "dabbene" e che possono contare su un gran numero di iscrizioni, allora siamo insegnanti.
Ma nelle altre, purtroppo, siamo venditori di enciclopedie.


Dipende da cosa si vuole essere e da quale sia la strada più facile.
Nelle scuole difficili lavorano tanti seri professionisti, che portano avanti baracche disastrate senza rassegnazione da anni, portando a casa risultati modesti con sforzi disumani.
Io non sono una di quelle, perchè probabilmente non ho le palle, e esperienze, come tutti, ne ho avute; ma non per questo reputo veri insegnanti i soli fichetti dei licei bene: anzi... in certi contesti sono tutti bravi!
Tornare in alto Andare in basso
Robert Bruce



Messaggi : 2896
Data d'iscrizione : 19.02.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 2:31 pm

lucetta10 ha scritto:
Dipende da cosa si vuole essere e da quale sia la strada più facile.
Nelle scuole difficili lavorano tanti seri professionisti, che portano avanti baracche disastrate senza rassegnazione da anni, portando a casa risultati modesti con sforzi disumani.
Io non sono una di quelle, perchè probabilmente non ho le palle, e esperienze, come tutti, ne ho avute; ma non per questo reputo veri insegnanti i soli fichetti dei licei bene: anzi... in certi contesti sono tutti bravi!

Concordo, spesso il migliore insegnante si nota nelle scuole più difficili...
Tornare in alto Andare in basso
Stellastellina1975



Messaggi : 1659
Data d'iscrizione : 12.10.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 2:45 pm

No, non mi avete capita probabilmente. Cerco di spiegarmi meglio.

Ammettiamo che io mi trovi in una scuola difficile e in perdita di iscrizioni. E ammettiamo che io faccia degli sforzi disumani per "cavare sangue dalle rape", e ammettiamo pure che in piccola parte io ci possa riuscire.
Tuttavia, i ragazzi sanno che agli scrutini saranno tutti promossi, perché è così che è successo gli anni precedenti, da quando il numero di iscrizioni è calato. Quindi questi non avranno nessuna voglia di comportarsi bene e di studiare. Ma se io darò note e insufficienze non farò altro che scontentare i genitori di tali alunni, che andranno a lamentarsi dal DS. Quest'ultimo farà di tutto per ostacolarmi e per farmi passare da incompetente, pur di accontentare "gli utenti". Al contrario, saranno lodati i colleghi che riescono a tenere calmi i ragazzi raccontando loro barzellette ed elargendo voti molto alti.
Preciso che questa non è un'ipotesi ma una realtà che ho vissuto.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5364
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 2:53 pm

Stellastellina1975 ha scritto:
No, non mi avete capita probabilmente. Cerco di spiegarmi meglio.

Ammettiamo che io mi trovi in una scuola difficile e in perdita di iscrizioni. E ammettiamo che io faccia degli sforzi disumani per "cavare sangue dalle rape", e ammettiamo pure che in piccola parte io ci possa riuscire.  
Tuttavia, i ragazzi sanno che agli scrutini saranno tutti promossi, perché è così che è successo gli anni precedenti, da quando il numero di iscrizioni è calato. Quindi questi non avranno nessuna voglia di comportarsi bene e di studiare. Ma se io darò note e insufficienze non farò altro che scontentare i genitori di tali alunni, che andranno a lamentarsi dal DS. Quest'ultimo farà di tutto per ostacolarmi e per farmi passare da incompetente, pur di accontentare "gli utenti". Al contrario, saranno lodati i colleghi che riescono a tenere calmi i ragazzi raccontando loro barzellette ed elargendo voti molto alti.
Preciso che questa non è un'ipotesi ma una realtà che ho vissuto.


nessuno ti obbliga a sottostare a questa logica della promozione, tanto meno da precario, quando te ne vai e delle pressioni del DS puoi allegramente fregartene!
Che poi la valutazione di un insegnante risenta così pesantemente della considerazione dei genitori e delle denunce al DS, non esageriamone la portata, non è così vero questo modo alla rovescia in cui i buoni sono cattivi e i cattivi buoni...
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3227
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!   Gio Apr 03, 2014 2:56 pm

Robert Bruce ha scritto:
Dec ha scritto:
Finchè lo dice la segretaria pazienza, può essere anche una battuta; il problema è che spesso lo dicono presidi e insegnanti, che votano durante lo scrutinio. Io da precario abituato a cambiare scuola tutti gli anni non ho mai capito (e penso che non capirò mai) perchè sia vista come una sciagura il fatto che alcuni studenti possano cambiare scuola per iscriversi a quella del paese vicino: si perderà una cattedra da una parte e si guadagnerà nell'altra; che problema c'è? Veramente siamo così attaccati a quelle quattro mura che se dobbiamo fare 5 Km in più o completare in una scuola diversa preferiamo piuttosto rinunciare a fare il nostro lavoro?

Concordo, da qualche parte devono iscriversi, a meno di considerare l'eventuale abbandono scolastico...

penso che ogni scuola voglia mantenere il proprio organico e un alto numero di iscritti. Forse in questo modo può ricevere maggiori fondi ed avere maggiore prestigio
Tornare in alto Andare in basso
 
Altro che classi zoo... gli zoo si offendono!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» ma tra un tentativo e l'altro?
» Classi differenziali
» Un altro sogno infranto
» Buon compleannno Jady
» mai altro forum mi ispirò così :-D

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: