Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Adozione libro di testo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
csale



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.02.14
Località : Roma

MessaggioOggetto: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 7:14 pm

Salve,
questo è il primo anno che mi convocano per una supplenza annuale.
Insegno economia aziendale alla classe 5 di un istituto professionale per i servizi commerciali.

L'aiuto che mi serve è il seguente:
- chi sceglie il libro di testo da adottare per il prossimo a.s.? (il dubbio mi sorge visto che nella classe 5 del prossimo anno la docente sarà la collega di ruolo)
- se invece sono comunque io a scegliere, che libro mi consigliate, a parte Tramontana?

Un saluto a tutti
Claudia
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 7:27 pm

Le nuove adozioni partono dalla classe 1°! Si possono adottare nuovi testi in 5° solo se quelli in uso vengono "eliminati" dalla casa editrice
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 7:38 pm

csale ha scritto:
Salve,
questo è il primo anno che mi convocano per una supplenza annuale.
Insegno economia aziendale alla classe 5 di un istituto professionale per i servizi commerciali.

L'aiuto che mi serve è il seguente:
- chi sceglie il libro di testo da adottare per il prossimo a.s.? (il dubbio mi sorge visto che nella classe 5 del prossimo anno la docente sarà la collega di ruolo)
- se invece sono comunque io a scegliere, che libro mi consigliate, a parte Tramontana?

Un saluto a tutti
Claudia

Prima di tutto, c'è un dubbio da chiarire: nell'anno scolastico 2014-15 il quinto anno farà parte del nuovo ciclo di studi. La materia è presente nel nuovo ciclo? è una materia solo del quinto anno oppure c'è anche al quarto o al terzo anno?
- Se economia aziendale è una materia presente solo al quinto anno del nuovo ciclo scolastico, allora deve essere fatta una nuova adozione
- Se economia aziendale è una materia presente anche in anni precedenti devi verificare se il testo in uso (attualmente) in quarta è adottato anche per il quinto anno. Altrimenti deve essere fatta una nuova adozione proponendo il volume successivo (se non sono stato chiaro avvisami)

Detto questo, ipotizzando che in un caso o nell'altro si debba procedere ad una nuova adozione, la procedura sarebbe di tua competenza. Tuttavia:
1) se nell'istituto sono presenti altre classi al quinto anno sarebbe opportuno (anche se non obbligatorio) concordare l'adozione in ambito disciplinare. Di solito nelle scuole si convoca una riunione per aree disciplinari proprio per questo scopo, anche se l'adozione non deve essere necessariamente congiuta e avviene per delibera del Collegio Docenti su proposta del singolo docente.
2) dal momento che c'è un titolare dell'insegnamento e che attualmente è assente, sarebbe opportuno - ammesso che sia possibile - consultarti in modo da evitarle sorprese. Non sei tenuto/a a farlo, ma è sempre meglio che a scegliere il testo sia il docente che lo utilizzerà l'anno prossimo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 7:49 pm

giovanna onnis ha scritto:
Le nuove adozioni partono dalla classe 1°! Si possono adottare nuovi testi in 5° solo se quelli in uso vengono "eliminati" dalla casa editrice
Scusa Giovanna, ma le adozioni partono dalla classe prima solo per quelle discipline che hanno un proseguo negli anni successivi. Se una disciplina inizia in un anno successivo non si fa lìadozione nel primo anno.

Mi spiego:
se la materia X si insegna per tutti e cinque gli anni, allora l'adozione si fa per la classe prima, prevedendo l'eventuale adozione di un volume unico o di più volumi validi per determinati anni. In generale però è previsto un cambio di testo fra il primo biennio e il secondo biennio e il monoennio in funzione dell'articolazione del percorso didattico in quella disciplina.

Se la materia X si insegna a partire dal terzo anno, l'adozione si dovrà fare per il terzo anno (o gli anni successivi) con delibera nell'anno scolastico precedente.
Tornare in alto Andare in basso
csale



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.02.14
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 8:36 pm

Grazie Gian, sei stato chiarissimo!

Aggiungo che quello di questo anno è l'unico 5° a indirizzo aziendale, in più vecchio ordinamento.
Il prossimo anno sarà nuovo ordinamento e ovviamente, per l'indirizzo aziendale, sarà sempre presente la materia. Quindi suppongo diventerà inevitabile adottare un altro testo.
La docente per l'a.s. 2014/15 sarà la collega di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 8:45 pm

csale ha scritto:
Grazie Gian, sei stato chiarissimo!

Aggiungo che quello di questo anno è l'unico 5° a indirizzo aziendale, in più vecchio ordinamento.
Il prossimo anno sarà nuovo ordinamento e ovviamente, per l'indirizzo aziendale, sarà sempre presente la materia. Quindi suppongo diventerà inevitabile adottare un altro testo.
Infatti, trattandosi di una classe di un ordinamento differente, deve essere formalmente fatta una nuova adozione per tutte le discipline del prossimo anno a meno che questa adozione non sia stata già fatta l'anno scorso o due anni fa per volumi unici previsti per corsi pluriennali.

Citazione :
La docente per l'a.s. 2014/15 sarà la collega di ruolo.
Se hai la possibilità di contattarla chiedile un parere. Formalmente devi essere tu a richiedere l'adozione (lei non può farlo) però è ragionevole sentire le sue indicazioni.
Tornare in alto Andare in basso
csale



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 09.02.14
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 9:04 pm

Grazie infinite!

A questo punto, qualche consiglio su quale libro di testo adottare? Opzioni da proporre?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mer Apr 09, 2014 9:25 pm

csale ha scritto:
Grazie infinite!

A questo punto, qualche consiglio su quale libro di testo adottare? Opzioni da proporre?

mi spiace ma io insegno nell'ambito delle classi A058 e A060. Al massimo potrei darti qualche indicazione su economia agraria ma immagino che il contesto sia differente XD
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Gio Apr 10, 2014 6:56 pm

gian ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Le nuove adozioni partono dalla classe 1°! Si possono adottare nuovi testi in 5° solo se quelli in uso vengono "eliminati" dalla casa editrice
Scusa Giovanna, ma le adozioni partono dalla classe prima solo per quelle discipline che hanno un proseguo negli anni successivi. Se una disciplina inizia in un anno successivo non si fa lìadozione nel primo anno.

Mi spiego:
se la materia X si insegna per tutti e cinque gli anni, allora l'adozione si fa per la classe prima, prevedendo l'eventuale adozione di un volume unico o di più volumi validi per determinati anni. In generale però è previsto un cambio di testo fra il primo biennio e il secondo biennio e il monoennio in funzione dell'articolazione del percorso didattico in quella disciplina.

Se la materia X si insegna a partire dal terzo anno, l'adozione si dovrà fare per il terzo anno (o gli anni successivi) con delibera nell'anno scolastico precedente.
Hai pienamente ragione Gian, non ho fatto la distinzione tra prima classe del biennio e prima classe del triennio, quindi classe 3° e non ho tenuto conto neanche dell'adozione a scorrimento che hai giustamente chiarito a Csale......probabilmente è la stanchezza!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Gio Apr 10, 2014 8:40 pm

giovanna onnis ha scritto:
Hai pienamente ragione Gian, non ho fatto la distinzione tra prima classe del biennio e prima classe del triennio, quindi classe 3° e non ho tenuto conto neanche dell'adozione a scorrimento che hai giustamente chiarito a Csale......probabilmente è la stanchezza!!
Figurati! Piuttosto, mi hai fatto venire un dubbio sulla locuzione "Adozione a scorrimento"
Faccio un esempio:
Classe terza: per storia si adotta il volume I del testo Vattelapesca
Classe quarta e quinta: si adottano i volumi II e III dello stesso testo.

Quelle della quarta e della quinta sono "adozioni a scorrimento"? Ricordo che si usa un termine specifico ma mi dimentico sempre quale!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Gio Apr 10, 2014 10:34 pm

Si Gian, quest'anno per la 3°, l'anno prossimo per la 4° e l'anno successivo per la 5° arrivando così (a scorrimento) ad avere la nuova adozione completa nel triennio
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Ven Apr 11, 2014 12:21 am

giovanna onnis ha scritto:
Si Gian, quest'anno per la 3°, l'anno prossimo per la 4° e l'anno successivo per la 5° arrivando così (a scorrimento) ad avere la nuova adozione completa nel triennio
OK, grazie. Spero di ricordarmelo anche se so già che me lo dimenticherò :-D
Tornare in alto Andare in basso
Antonio 61



Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Adozione libro di testo   Mar Apr 22, 2014 11:53 am

TETTI DI SPESA per il 2014-2015.
La Nota Miur 2581 del 09.04.2014 fa espresso riferimento, per la individuazione dei tetti di spesa dei libri di testo per le varie classi, al vecchio D.M. 43 del 2012, in cui in effetti erano individuati i tetti di spesa dei primi 3 anni del "nuovo ordinamento" (i percorsi del riordino Gelmini) e degli ultimi due (IV e V anno) del vecchio ordinamento.

Sorge una certa incongruenza quando in un liceo linguistico o musicale o scienze umane (derivati di solito da un ex Istituto magistrale) occorre fare riferimento al tetto di spesa per le ultime due classi. Il Decreto 43/2012 prevede un solo tetto di spesa utilizzabile per questi casi - quello dell'Istituto magistrale appunto - che non fa differenze tra linguistico, musicale o altro.
Non sarebbe stato più opportuno, invece, che il Miur emanasse un nuovo decreto, con tutti i tetti di spesa aggiornati per i nuovi percorsi Gelmini? Perchè fare riferimento ad un Decreto che è stato emanato quando ancora la c.d. riforma non era a regime?

Non mi aspetto, ovviamente, delle soluzioni o delle risposte ... soltanto sarei curioso di sapere se anche altri colleghi hanno notato questa piccola "assurdità" ... (tra le tante con cui facciamo i conti giornalmente) ...
Tornare in alto Andare in basso
 
Adozione libro di testo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Testo aggiornato della Legge 184/1983 "Diritto del minore ad una famiglia"
» [libro] MAMME CHE AMANO TROPPO
» "I nonni e l'adozione"
» Quale libro state leggendo?
» INDIA: RITRATTO BLASFEMO DI GESU'

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: