Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Mer Apr 13, 2011 6:06 pm

Chiedo cortesemente aiuto a chi vorrà rispondermi.
Ho un'alunna con gravi problemi comportamentali; segue una programmazione differenziata. Non fa i compiti a casa e studia solo ciò che le piace (storia). Quando studia, prende buoni voti. Alcuni colleghi del cdc vogliono far ripetere l'anno perchè l'alunna è molto svogliata e pensa che la scuola sia un gioco (frequenta la scuola media). Altri colleghi pensano che gli alunni diversamente abili devono essere promossi per forza.
Esiste una legge che dice che gli alunni con certificazione hanno la promozione in tasca e possono fare e non fare quello che vogliono?
Grazie a che mi potrà aiutare :-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Mer Apr 20, 2011 5:47 pm

Si decide nel GLH, ascoltando in particolare i pareri del medico che ha in cura l'alunna e dei genitori. Meglio ci sia anche il DS, o almeno il vice. Non è che i disabili abbiano la promozione in tasca.... è che sono (appunto) disabili. Pertanto, ogni azione educativa e didattica nei loro confronti deve essere ben ponderata, sempre tenendo in mente gli obiettivi posti per l'alunno. Tutto deve essere sempre più che adeguatamente motivato.
Se il dottore e i genitori ritengono che per l'alunna sia meglio ripetere l'anno, che non ne potrebbe avere conseguenze negative (tipo depressione, ansia, caduta a picco dell'autostima, ecc) ma solo positive (di "stimolo" o cmq di "non rinforzo" di un comportamento non accettabile), allora si può certamente farle ripetere l'anno.
Io ci andrei comunque molto cauta, specie se fossi la sua docente di sostegno: se non si rispetta il parere di medico e genitori, questi ultimi potrebbero far causa alla scuola, la quale dovrebbe dimostrare (carte alla mano) di aver fatto tutto ma proprio tutto il possibile affinché l'alunna raggiungesse gli obiettivi didattici ed educativi per lei predisposti, nonchè che questi fossero stati accuratamente scelti e calibrati per l'alunna. Vedete un po' voi...
Però, è interessante che le piaccia la storia... è cmq uno spiraglio!
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Ven Apr 22, 2011 2:46 pm

Ciao!

Ho seguito molto tempo fa un ragazzo svogliato che aveva una programmazione differenziata... Nonostante gli sforzi miei e del resto del consiglio di classe, il ragazzo non frequentava, non studiava e quindi non raggiungeva gli obiettivi che, pur differenziati, erano alla sua portata...

Ovviamente ne abbiamo discusso con la ASL e con la famiglia... abbiamo deciso di bocciarlo... Se lo avessimo promosso infatti era come dirgli "ti promuoviamo perché tu sei differenziato e anche se non studi fa lo stesso"... La bocciatura era quindi in questo caso un messaggio positivo: "Ti bocciamo perché pensiamo che tu possa fare molto ma molto di più ma, siccome non ti impegni!.."

In questa chiave quindi la bocciatura era quella che ci voleva: una bocciatura avrebbe leso l'autostima del ragazzo... In aggiunta la classe in cui si trovava non era molto stimolante...

Questo è il caso di quel ragazzo... Nel caso di altri ragazzi svogliati differenziati potrebbe invece essere meglio una promozione, ad esempio per rimanere nello stesso gruppo classe, oppure se la promozione non dà, come nel caso che ho descritto in precedenza, un messaggio negativo...

Quindi ogni caso è a se stante... La bocciatura è possibile, ma ovviamente prima bisogna discuterne prendendo in esame anche e soprattutto gli aspetti pedagogici ed educativi!

Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Sab Apr 23, 2011 12:44 pm

Ricordo a tutti i docenti sostegno e ai consigli di classe che la competenza per l'ammissione o la non ammissione di tutti gli allievi, compresi quelli in disabilità, è esclusivamente del consiglio di classe.

Nel caso quindi degli allievi in disabilità, la loro non ammissione è valida solo se lo decide il consiglio di classe e non solo: tale non ammissione dev'essere motivata con il non raggiungimento degli obiettivi previsti nel PEI o comunque ad inizio anno.

Il parere dei genitori, del GLH, dei medici ecc. si può e si deve prendere in considerazione, ma non facciamo passare l'idea che il GLH o i genitori possono avere un parere determinante. Perché non è assolutamente così.

Esempio: il GLH "crede" sia opportuno far ripetere l'anno, i genitori idem. Il consiglio di classe invece ritiene che gli obiettivi stabiliti ad inizio anno siano stati raggiunti e quindi a differenza dei genitori o del GLH ritiene che sia il caso di ammettere l'allievo per le ragioni che saranno motivate e scritte a verbale.

L'allievo viene ammesso, non c'è alcun dubbio.

L'ammissione o la non ammissione dev'essere motivata, ma ciò lo può fare solo il consiglio di classe.
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Sab Apr 23, 2011 9:41 pm

Paolo1974 ha scritto:
Ricordo a tutti i docenti sostegno e ai consigli di classe che la competenza per l'ammissione o la non ammissione di tutti gli allievi, compresi quelli in disabilità, è esclusivamente del consiglio di classe.


Concordo in pieno!
Nel caso del ragazzo in questione la sua bocciatura è stata infatti decisa dal consiglio di classe... Ovviamente, vista la situazione, già da molti mesi erano stati informati ASL genitori, etc... e chiesto consigli su che cosa fosse meglio per lui...

Però la decisione finale è stata presa dal consiglio di classe, non dai genitori o dalla ASL.
Il non raggiungimento degli obiettivi era dovuto al fatto che il ragazzo era in depressione e non veniva più a scuola... abbiamo fatto di tutto per scrollarlo, ma inutilmente...
Come ho detto prima, il fatto di bocciarlo è stato positivo per la sua autostima: era come dire "ti tratto come gli altri"... La promozione non meritata invece avrebbe dato un messaggio negativo...

E infatti la bocciatura è stata positiva... In seguito il ragazzo è cresciuto, è maturato!
Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Dom Apr 24, 2011 7:11 pm

Cinderella ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Ricordo a tutti i docenti sostegno e ai consigli di classe che la competenza per l'ammissione o la non ammissione di tutti gli allievi, compresi quelli in disabilità, è esclusivamente del consiglio di classe.


Concordo in pieno!
Nel caso del ragazzo in questione la sua bocciatura è stata infatti decisa dal consiglio di classe... Ovviamente, vista la situazione, già da molti mesi erano stati informati ASL genitori, etc... e chiesto consigli su che cosa fosse meglio per lui...

Però la decisione finale è stata presa dal consiglio di classe, non dai genitori o dalla ASL.
Il non raggiungimento degli obiettivi era dovuto al fatto che il ragazzo era in depressione e non veniva più a scuola... abbiamo fatto di tutto per scrollarlo, ma inutilmente...
Come ho detto prima, il fatto di bocciarlo è stato positivo per la sua autostima: era come dire "ti tratto come gli altri"... La promozione non meritata invece avrebbe dato un messaggio negativo...

E infatti la bocciatura è stata positiva... In seguito il ragazzo è cresciuto, è maturato!
Ciao!

Mi riferivo soprattutto alle affermazioni di parvati: "...ci andrei comunque molto cauta, specie se fossi la sua docente di sostegno: se non si rispetta il parere di medico e genitori, questi ultimi potrebbero far causa alla scuola, la quale dovrebbe dimostrare (carte alla mano) di aver fatto tutto ma proprio tutto il possibile affinché l'alunna raggiungesse gli obiettivi didattici ed educativi per lei predisposti, nonchè che questi fossero stati accuratamente scelti e calibrati per l'alunna".

Credo che questo sia un discorso che il consiglio di classe debba fare con tutti gli allievi. Soprattutto quando non c'è l'ammissione alla classe successiva o agli esami. E i ricorsi sono più per quando non si ammette che non per il contrario.
Tornare in alto Andare in basso
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Dom Apr 24, 2011 8:28 pm

Strano che le piaccia la storia, di solita è in assoluto tra le materie considerate più noiose e inutili dalla maggior parte degli studenti. Se ama la storia vuol dire che è in grado di fare collegamenti logici, quindi dal punto di vista cognitivo non mi sembra affatto male. Che tipo di disabilità ha? Si tratta forse di autismo o simili?
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Mer Apr 27, 2011 2:43 pm

Grazie mille delle risposte!
L'alunna ha problemi (gravi) di comportamento. Aspettiamo una nuova diagnosi... La famiglia e l'Asl non fanno assolutamente niente... Grava tutto sulla scuola!
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Mer Apr 27, 2011 4:23 pm

Fedup ha scritto:
Grazie mille delle risposte!
L'alunna ha problemi (gravi) di comportamento. Aspettiamo una nuova diagnosi... La famiglia e l'Asl non fanno assolutamente niente... Grava tutto sulla scuola!

Ciao Fedup, vedo che stiamo grossomodo sulla stessa barca!
Allora, come già ti han detto i colleghi, diciamo che talvolta nelle scuole vigono delle prassi, che non sono affatto delle norme, riguardo la promozione di alunni H. Ci sono scuole dove gli alunni H vengono valutati secondo i parametri decisi a livello collegiale, con una sorta di supervisione - chiamiamola così - dell'insegnante di sostegno, e quindi, se a fine anno l'alunno H non ha raggiunto tali obiettivi, si boccia e stop; altre scuole dove invece c'è la prassi del "pietismo" (brutta parola, ma sufficientemente iconica) e quindi, anche se un alunno H non raggiunge volontariamente alcun obiettivo, lo si promuove, perché si ritiene che non possa fare più del nulla.
Credo che la seconda prassi sia altamente erronea, in quanto è demotivante anche per gli altri alunni della classe. Vedere un compagno che non fa proprio niente e ha addirittura 7 nelle materie X e Y (caso visto e sperimentato), è frustrante per chi si impegna e davvero arriva a 7, ed è cattivo esempio per chi già di suo ha poca o nulla voglia di studiare. Le famiglie degli alunni H, poi, saranno ancor più demotivate a seguire gli incontri con i professori, perché il ragionamento sarà: ha il sostegno, viene promosso, ha il pezzo di carta e buonanotte suonatori. Si crea quindi un circolo vizioso per cui non sono tanto i professori, e ancor più i professori di sostegno, ad essere tagliati fuori da un ampio discorso formativo, ma i ragazzi stessi, che se opportunamente valutati, possono rendere meglio.
Se fossi al tuo posto, cercherei di valutare attentamente i pro e i contro di questo tipo di atteggiamento insieme ai colleghi, magari riesci a far capire loro i limiti e gli svantaggi del sistema.
Riguardo il caso di non ammissione ed eventuali ricorsi, io agirei così: se mai la famiglia volesse far causa alla scuola, prima di dimostrare di aver fatto tutto a misura di alunno, chiederei alla famiglia se ha fatto tutto per seguire il figlio in orario extra-scolastico, se è stata presente agli incontri scuola-famiglia, se ha risposto ad eventuali sollecitazioni da parte dei docenti......mi sa che passa la voglia di avvocato! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Fedup



Messaggi : 580
Data d'iscrizione : 15.09.10

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Gio Apr 28, 2011 6:39 pm

Grazie a tutti del supporto e dei preziosi consigli.

La situazione è molto spinosa e critica, anche perchè la percezione del sostegno dell'insegnante precedente è che bisogna volere tanto bene a questi bimbi...
Tanti abbracci, tanti baci...
E l'insegnante fa il compito in classe al posto degli alunni...

E, ovviamente, l'insegnante precedente era quella BRAVA!

Scusate lo sfogo!
Tornare in alto Andare in basso
sweetdream



Messaggi : 729
Data d'iscrizione : 27.04.11

MessaggioOggetto: Re: Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?   Gio Apr 28, 2011 6:55 pm

Fedup ha scritto:
Grazie a tutti del supporto e dei preziosi consigli.
La situazione è molto spinosa e critica, anche perchè la percezione del sostegno dell'insegnante precedente è che bisogna volere tanto bene a questi bimbi...Tanti abbracci, tanti baci...E l'insegnante fa il compito in classe al posto degli alunni...
E, ovviamente, l'insegnante precedente era quella BRAVA! Scusate lo sfogo!

Ecco, Fedup, ora ho la certezza che stiamo nella stessa barca. Se ti va, puoi leggere il mio thread al riguardo, dove ho spiegato ampiamente la situazione, e magari potresti darmi qualche consiglio, se vuoi. :-)
Vero è che dobbiamo essere attenti e comprensivi, ma mai "fessi"! Ti racconto un'altra esperienza in merito.
Ho visto con i miei occhi una collega SSOS che è andata nell'aula recupero (così la chiamiamo noi) e mi aveva quasi rimproverata del fatto che io, con l'alunno mio, non sono svenevole e smielata come TUTTI, tant'è che lei, quando il ragazzino le si è seduto vicino, le ha fatto tante moine e moinelle per farlo andare via. Ovviamente l'ho mandata a farsi friggere in cuor mio, e come il famoso cinese, ho atteso...ebbene, aveva due ragazzi Down cui far fare recupero, e non ti dico gli strilli disumani usati come "strategia educativa"...
...quindi, Fedup, come vedi, ognuno tirerà sempre l'acqua al suo mulino, dipingendosi santo e poi comportandosi all'opposto. L'insegnante di prima era brava sol perché toglieva le castagne dal fuoco dei curricolari, non certo perché sia realmente valutata come seria e preparata dai colleghi!!!
E comunque, voler bene è una cosa, ma noi stiamo a scuola e ci vuole anche il famoso distacco professionale, altrimenti rimarremmo avviluppati in situazioni d'ogni genere e non riusciremmo a lavorare come si deve! Tu fatti coraggio ed esponi ciò che pensi in merito: vedrai che ti attirerai qualche invidia, ma sotto sotto sarai di certo più stimata di un robot sbriga compiti! Prova provata! Facci sapere, mi raccomando! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Help! La promozione è garantita agli alunni diversabili?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Agli occhi di Dio sono tutti uguali.
» Affidare la Chiesa agli Atei
» Scherzi agli sposi!
» non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: