Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 calendario

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
metallogentile



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 16.10.13

MessaggioOggetto: calendario   Mer Mag 14, 2014 11:11 am

Ciao,

che voi sappiate le scuole possono in autonomia far iniziare la scuola a settembre prima della data indicata dalla regione?
La mia preside ha proposto un anticipo di quattro giorni, ma vorrei capire se è possibile farlo o se l'inizio è obbligatoriamente al 15 settembre.
Grazie!

MG
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 11:18 am

http://www.edscuola.it/archivio/famiglie/famsportello_ac/Calendario_scolastico.html


Autonomia di orario non di calendario.


Metti una famiglia con due figli in due scuole diverse che possa prendere le ferie solo a settembre e le abbia programmate secondo il calendario scolastico ufficiale....................................
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
metallogentile



Messaggi : 37
Data d'iscrizione : 16.10.13

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 1:37 pm

Ma l'articolo 10, comma 3 del testo Unico del 1994 non dovrebbe dare autonomia anche sul calendario scolastico?
Tornare in alto Andare in basso
avanna



Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 17.02.11

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 2:38 pm

Assolutamente si. Una scuola dove ho lavorato lo fa da almeno 5 anni e recupera quei 3 giorni attaccandoli alla sospensione delle lezioni durante il carnevale.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 2:47 pm

Ire ha scritto:
http://www.edscuola.it/archivio/famiglie/famsportello_ac/Calendario_scolastico.html


Autonomia di orario non di calendario.


Metti una famiglia con due figli in due scuole diverse che possa prendere le ferie solo a settembre e le abbia programmate secondo il calendario scolastico ufficiale....................................

No, il consiglio d'istituto può deliberare anche le modifiche al calendario per adattarlo a specifiche condizioni ambientali.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 4:04 pm

Sempre iniziato qualche giorno prima del calendario regionale ufficiale.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 4:24 pm

Citazione :
No, il consiglio d'istituto può deliberare anche le modifiche al calendario per adattarlo a specifiche condizioni ambientali
.


ah, non avevo trovato nulla che lo dicesse.

Problemi notevoli dal punto di vista organizzativo per molti.

Ma le condizioni ambientali quali sono, precisamente?

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 5:05 pm

Ci sono scuole che iniziano anche una settimana prima della data prevista dal calendario regionale! Ogni scuola in piena autonomia lo può fare previa delibera da parte del CdI e recupera con qualche ponte in più durante l'anno scolastico
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 5:31 pm

Ho trovato sul sito del Miur le indicazioni.

Le istituzioni scolastiche autonome (quelle costituite persone giuridiche autonome con una popolazione di alunni prevedibilmente stabile nei successivi 5 anni, compresa tra 500 e 900 unità)
possono variare il calendario, non tutte le scuole.


Così dice la legge.
Assurdo imho, ma ...... tant'è

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 6:18 pm

Dove hai trovato l'indicazione sulla popolazione studentesca "tra 500 e 900 unità"?
Nel DPR 275/99 all'art. 5 comma 2 in relazione all'autonomia organizzativa si dice questo " Gli adattamenti del calendario scolastico sono stabiliti dalle istituzioni scolastiche in relazione alle esigenze derivanti dal Piano dell'offerta formativa, nel rispetto delle funzioni in materia di determinazione del calendario scolastico esercitate dalle Regioni ...." e non si fa menzione al numero di alunni!
Infatti se prendiamo in considerazione un IIS dove sono presenti un ITC e un IP è possibile calendarizzare in modo differente nelle due scuole o anche in diverse classi all'interno di una stessa scuola, come si faceva un tempo negli IP per le classi terze quando c'erano gli esami di qualifica, ho lavorato in scuole dove il calendario di inizio lezioni veniva anticipato solo per le terze
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 6:47 pm

Ire ha scritto:
ah, non avevo trovato nulla che lo dicesse.
Il testo unico del 1994, nelle prerogative riguardanti il consiglio d'istituto

Citazione :
Problemi notevoli dal punto di vista organizzativo per molti.
Su questo concordo. Alcune realtà territoriali hanno grossi problemi ad applicare questa facoltà sia per limiti intrinseci al sistema di reclutamento, sia limiti logistici. Faccio un esempio: fino al disordino dei cicli scolastici di alcuni anni fa, negli istituti professionali le classi terze iniziavano le lezioni una settimana prima (per legge) perché le lezioni terminavano il 30 maggio in modo da consentire lo svolgimento degli esami di qualifica nei primi giorni di giugno. Questo interferiva con lo svolgimento delle lezioni nelle altre classi a causa dei buchi dovuti all'impegno dei docenti impegnati nell'esame. Non parliamo poi di eventuali docenti impegnati in altre scuole. Un mezzo macello perché in molte classi, dai primi di giugno si entrava in fase di sbragamento selvaggio.
Per questo motivo, ad esempio nel mio ex-istituto, c'era l'orientamento ad anticipare il calendario di una settimana in tutte le classi. Orientamento a cui mi sono personalmente opposto per l'esperienza della mia ex-sede: questa scuola è in aperta campagna, a 10 km dai centri abitati più vicini e l'unico modo per raggiungerla è disporre di un mezzo proprio oltre agli autobus di due autolinee dedicate dall'azienda regionale che ha quasi il monopolio dei trasporti in Sardegna. Il problema è che queste autolinee vengono attivate in base ad un calendario annuale deliberato per decreto dalla Regione Sardegna e che, trattandosi di autolinee dedicate al pendolarismo studentesco, è impostato sulla base del calendario scolastico regionale. Risultato: in quella scuola le terze iniziavano ufficialmente una settimana prima, ma di fatto non si svolgeva attività didattica per assenza degli studenti. Anche in altre scuole, non interessate da questo problema specifico, hanno provato ad attivare anticipi di calendario, ma c'è sempre il problema dell'impossibilità dei residenti in aree marginali di raggiungere la scuola anche nei centri cittadini a causa della carenza di una rete di trasporto dedicata.

Citazione :
Ma le condizioni ambientali quali sono, precisamente?
E' la norma che parla di "condizioni ambientali" e lo fa in modo generico, ragion per cui, alla lettera si può intendere qualsiasi condizione, non solo climatica ma anche logistica, culturale, sociale, ecc. Ad esempio, alcune feste, per tradizione, in determinate aree possono protrarsi anche per 3-4 giorni. Giorni feriali in cui si dovrebbe andare a scuola ma che di fatto sono interessati da assenze massive che si riflettono sull'andamento regolare dell'attività didattica. Anticipare di 3-4 giorni il calendario scolastico può fare in modo di attivare per una scuola che ha un bacino d'utenza in quell'area 3-4 giorni di sospensione dell'attività didattica unendo il futile al dilettevole. Quei giorni saranno di vacanza, ma non si perde attività didattica perché vengono recuperati con un calendario ad hoc.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Mer Mag 14, 2014 9:56 pm

giovanna onnis ha scritto:
Dove hai trovato l'indicazione sulla popolazione studentesca "tra 500 e 900 unità"?
Nel DPR 275/99 all'art. 5 comma 2 in relazione all'autonomia organizzativa si dice questo " [i]Gli adattamenti del calendario scolastico sono stabiliti dalle istituzioni scolastiche in relazione alle esigenze derivanti dal Piano ......


Mi dispiace giovanna, postavo da un computer non a casa mia quindi qui ora non ho la cronologia da cui recuperare le informazioni.

La mia ricerca è stata sul sito del miur dove ho trovato che le istituzioni scolastiche autonome ecc ecc.

allora ho fatto una ricerca su cosa siano le istituzioni scolastiche autonome e ho trovato quello.

Se mi capita di tornare dov'ero oggi lo cerco e lo posto (se tutto va bene, però, prevedo di tornarci il 18 giugno :-O )
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: calendario   Gio Mag 15, 2014 12:27 am

Ire ha scritto:

La mia ricerca è stata sul sito del miur dove ho trovato che le istituzioni scolastiche autonome ecc ecc.

allora ho fatto una ricerca su cosa siano le istituzioni scolastiche autonome e ho trovato quello.
Dal 1999 ad oggi è passata parecchia acqua sotto i ponti con la razionalizzazione della rete scolastica. Eventuali istituzioni autonome con una popolazione scolastica inferiore a 500 iscritti, ammesso che siano ancora esistenti, sono in regime temporaneo di deroga e destinate ad essere accorpate ad altri istituti. L'unico istituto con meno di 500 iscritti che conoscevo è stato soppresso e le sue sedi accorpate ad altri istituti a partire dallo scorso anno scolastico.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Gio Mag 15, 2014 10:58 am

sì, immagino.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: calendario   Gio Mag 15, 2014 6:26 pm

gian ha scritto:
Ire ha scritto:

La mia ricerca è stata sul sito del miur dove ho trovato che le istituzioni scolastiche autonome ecc ecc.

allora ho fatto una ricerca su cosa siano le istituzioni scolastiche autonome e ho trovato quello.
Dal 1999 ad oggi è passata parecchia acqua sotto i ponti con la razionalizzazione della rete scolastica. Eventuali istituzioni autonome con una popolazione scolastica inferiore a 500 iscritti, ammesso che siano ancora esistenti, sono in regime temporaneo di deroga e destinate ad essere accorpate ad altri istituti. L'unico istituto con meno di 500 iscritti che conoscevo è stato soppresso e le sue sedi accorpate ad altri istituti a partire dallo scorso anno scolastico.
Già, con accorpamenti totalmente discutibili...la nostra Regione Gian si è proprio sbizzarrita, alla faccia della logica!!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: calendario   Gio Mag 15, 2014 6:43 pm

giovanna onnis ha scritto:

Già, con accorpamenti totalmente discutibili...la nostra Regione Gian si è proprio sbizzarrita, alla faccia della logica!!
Mi appello al quinto emendamento ;-)

Anzi, cosiderato che la distribuzione di liquame o letame è un ammendamento del terreno, è più opportuno dire "Mi appello al quinto ammendamento"
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Gio Mag 15, 2014 9:00 pm

già!

comunque in un commento di un qualche giurista a quel documento fantasma che citavo ieri si diceva che visto che la norma prevede come istituti autonomi quegli istituti che abbiano in "budget" dai 500 ai 900 alunn stabili per i prossimi 5 anni, gli istituti che ne hanno 1000 e oltre sono fuorilegge. Secondo questa interpretazione non possono stabilire calendari diversificati.

Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: calendario   Ven Mag 16, 2014 5:04 pm

Ire ha scritto:
già!

comunque in un commento di un qualche giurista a quel documento fantasma che citavo ieri si diceva che visto che la norma prevede come istituti autonomi quegli istituti che abbiano in "budget"  dai 500 ai 900 alunn stabili per i prossimi 5 anni, gli istituti che ne hanno 1000 e oltre sono fuorilegge. Secondo questa interpretazione non possono stabilire calendari diversificati.

In teoria Ire, ma in pratica non è così!
I parametri numerici “nazionali” stabiliti dalla normativa sono distinti in 3 gruppi : uno per i precedenti Comprensivi (da 500 a 900 alunni, salvo la deroga per la montagna), uno per le Scuole superiori (minimo 500, massimo 900, ma solo sulla carta, in quanto si può arrivare e si arriva anche a 2000) e uno per i nuovi Comprensivi (minimo 1000 senza un massimo).

Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8340
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: calendario   Ven Mag 16, 2014 5:16 pm

con un solo ds e tre bidelli?

ahi ahi ahi
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: calendario   Ven Mag 16, 2014 5:24 pm

Ire ha scritto:
già!

comunque in un commento di un qualche giurista a quel documento fantasma che citavo ieri si diceva che visto che la norma prevede come istituti autonomi quegli istituti che abbiano in "budget"  dai 500 ai 900 alunn stabili per i prossimi 5 anni, gli istituti che ne hanno 1000 e oltre sono fuorilegge. Secondo questa interpretazione non possono stabilire calendari diversificati.


Fuorilegge con più di 1000 alunni? Chi è questo genio? Ma se ipotizzano di accorpare gli istituti che non arrivano a 900 alunni per risparmiare ancora!
Tornare in alto Andare in basso
 
calendario
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» parto e calendario lunare
» Vi presento il calendario 2014 di Strada per un Sogno
» Contagiorni....
» La fine del mondo dei Maya "in ritardo" di due mesi.
» Radiato dalla Magistratura il giudice Luigi Tosti.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: