Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
londra1



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.04.11

MessaggioOggetto: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Sab Mag 24, 2014 1:37 pm

Chiedo delucidazioni su questo:
una nostra alunna ha già superato il 25% di assenze consentite sul monte ore annuo della sua classe (345 su 1320), non per gravi patologie ma solo per malattia (mancanza di voglia di studio) e assenze programmate.
Ci sono gli estremi per la non ammissione agli esami di stato?
Se può avere qualche influenza la sua media del 6.5 circa, senza materie insufficienti.
Grazie a quanti mi possono fornire una normativa di riferimento o un parere.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Sab Mag 24, 2014 4:16 pm

Il consiglio di classe può decidere di fare un'eccezione alla regola.
L'anno scorso, come commissario esterno, mi sono ritrovato in una classe in cui metà degli allievi superava (e di gran lunga) il limite, eppure erano tutti stati ammessi all'esame, in via eccezionale, dal cdc.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Sab Mag 24, 2014 8:35 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il consiglio di classe può decidere di fare un'eccezione alla regola.
L'anno scorso, come commissario esterno, mi sono ritrovato in una classe in cui metà degli allievi superava (e di gran lunga) il limite, eppure erano tutti stati ammessi all'esame, in via eccezionale, dal cdc.
Il cdc può autonomamente decidere di ignorare la legge e di rischiare provvedimenti disciplinari.

Se decide di rispettarla e di non correre rischi allora NON PUO' SCRUTINARE un ragazzo con troppe assenze e quindi non si accorgerà neanche che ha 6.5.

Le porcate che un cdc può fare impunemente sono invece altre: accettare qualsiasi certificato medico, anche palesemente truffaldino (non siamo investigatori), gonfiare le ore di scuola per diluire le assenze (la gita scolastica può essere fatta valere 24 ore per ogni giorno, quindi ogni giorno ne vale 4) ecc.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Dom Mag 25, 2014 4:44 pm

Il CdI può conferire deroga al Cdc che valuterà caso per caso (in base ai criteri stabiliti dal Collegio) se scrutinare o no gli alunni che hanno superato il tetto massimo di assenze.

Ciò che non capisco è che se l'alunna di cui parla Londra si è assentata in modo programmato per "mancanza di voglia di studio" (cito le sue parole), come è possibile che abbia una "media del 6.5 circa, senza materie insufficienti"??
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Dom Mag 25, 2014 10:09 pm

giovanna onnis ha scritto:
Il CdI può conferire deroga al Cdc che valuterà caso per caso (in base ai criteri stabiliti dal Collegio) se scrutinare o no gli alunni che hanno superato il tetto massimo di assenze.

Ciò che non capisco è che se l'alunna di cui parla Londra si è assentata in modo programmato per "mancanza di voglia di studio" (cito le sue parole), come è possibile che abbia una "media del 6.5 circa, senza materie insufficienti"??
Intendi dire Collegio Docenti ?
Solitamente il CD stabilisce criteri che consentono di abbuonare delle assenze per malattia, attività agonistica, attività religiosa e poco altro; immagino che la ragazza abbia sforato anche considerando queste cose.

Non mi risulta che il Consiglio D'Istituto faccia regole/deroghe ad personam.
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Dom Mag 25, 2014 11:00 pm

londra1 ha scritto:
Chiedo delucidazioni su questo:
una nostra alunna ha già superato il 25% di assenze consentite sul monte ore annuo della sua classe (345 su 1320), non per gravi patologie ma solo per malattia (mancanza di voglia di studio) e assenze programmate.
Ci sono gli estremi per la non ammissione agli esami di stato?
Se può avere qualche influenza la sua media del 6.5 circa, senza materie insufficienti.
Grazie a quanti mi possono fornire una normativa di riferimento o un parere.


Le uniche motivazioni che possono portare il CdC a passar sopra al discorso del 25% (che è fissato per legge) sono quelle fissate dal Collegio dei Docenti. Generalmente tali motivazioni consentono lo scorporo dal totale delle assenze delle ore riconducibili a motivi di salute, motivi religiosi o legati, ad esempio, alle sospensioni comminate all'allievo per problemi disciplinari. Nel caso della tua allieva, ad esempio, bisognerebbe capire se la montagna di assenze accumulate sia o non sia riconducibile a qualche patologia (ad esempio la tizia potrebbe essere affetta da "fobia scolare"). Questa valutazione cmq la può fare solo un medico o uno psichiatra a cui dovrebbe rivolgersi la ragazza al fine di farsi certificare la condizione patologica che ha causato le assenze. La certificazione andrebbe poi girata al CdC perchè ne abbia contezza e possa considerarla in sede di scrutinio. se il CdC non ha in mano nessuna "pezza giustificativa" non vedo come si possa "disapplicare" la legge che stabilisce l'impossibilità di scrutinare chi ha totalizzato più del 25% di assenza. Sotto questo profilo la media numerica dei voti, per altro, è del tutto irrilevante.

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 7:11 am

Citazione :
Nel caso della tua allieva, ad esempio, bisognerebbe capire se la montagna di assenze accumulate sia o non sia riconducibile a qualche patologia (ad esempio la tizia potrebbe essere affetta da "fobia scolare"). Questa valutazione cmq la può fare solo un medico o uno psichiatra a cui dovrebbe rivolgersi la ragazza al fine di farsi certificare la condizione patologica che ha causato le assenze.

la fobia scolare è fantastica.

Questa alunna avrebbe dovuto rivolgersi ad un medico per attestare la sua patologia. Ora sembrerebbe tardi.

Comunque qualcuno ha chiesto come fa ad avere la media del 6.5: magari è molto sveglia, visto che addirittura è nota come una che non ha voglia di studiare.

Mi risulta che alle volte arriviate per una serie di considerazioni (che qui è irrilevante ricordare) a promuovere ragazzi che magari sono venuti a scuola tutti i giorni a far casino e che hanno bisogno di due tre quattro spinte per arrivare al misero sei. Questa ragazza sembra che venga a scuola poco ma che faccia vedere quello che sa fare ................ Mi sembra la storia di chi visto che non ha la possibilità di fermare i grandi evasori mette in galera i ladri di polli.

Un invito, però: non accettate certificati, non fatevi prendere in giro.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 9:33 am

Ire ha scritto:
Citazione :
Nel caso della tua allieva, ad esempio, bisognerebbe capire se la montagna di assenze accumulate sia o non sia riconducibile a qualche patologia (ad esempio la tizia potrebbe essere affetta da "fobia scolare"). Questa valutazione cmq la può fare solo un medico o uno psichiatra a cui dovrebbe rivolgersi la ragazza al fine di farsi certificare la condizione patologica che ha causato le assenze.

la fobia scolare è fantastica.

E' una malattia. Chi ne soffre davvero non è felice di averla.

Ire ha scritto:


Questa alunna avrebbe dovuto rivolgersi  ad un medico per attestare la sua patologia.  Ora sembrerebbe tardi.


Questa valutazione compete al CdC. Sempre che la certificazione arrivi prima degli scrutini.

Ire ha scritto:


Comunque qualcuno ha chiesto come fa ad avere la media del 6.5: magari è molto sveglia, visto che addirittura è nota come una che non ha voglia di studiare.

Mi risulta che alle volte arriviate  per una serie di considerazioni (che qui è irrilevante ricordare) a promuovere ragazzi che magari sono venuti a scuola tutti i giorni a far casino e che hanno bisogno di due tre quattro spinte per arrivare al misero sei. Questa ragazza sembra che venga a scuola poco ma che faccia vedere quello che sa fare ................ Mi sembra la storia di chi visto che non ha la possibilità di fermare i grandi evasori mette in galera i ladri di polli.


Vedi, molti pensano che il potere discrezionale dei docenti in sede di scrutinio sia tanto ampio da consentir loro di "aggirare" la legge. Così non è. Il limite del 25% è stato introdotto da una legge e non può essere aggirato sulla base delle tue considerazioni (che, per altro, io considero abbastanza condivisibili. Io, personalmente, abrogherei l'obbligo di frequenza, almeno al triennio terminale delle superiori). La tua considerazione andrebbe girata non tanto a noi docenti ma a chi ha fatto la legge del 25% (Gelmini).

Ire ha scritto:


Un invito, però: non accettate certificati, non fatevi prendere in giro.


Non si può "non accettare" un certificato. Se uno vuole contestarne la veridicità, a meno di cari molto particolari in cui la contraffazione balza all'occhio, deve presentare querela di falso ed attendere che un giudice stabilisca che si tratta di un documento contraffatto o non veritiero. Fino ad allora (diciamo quindi per almeno un paio d'anni), il certificato va considerato autentico e veritiero.

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 10:08 am

ma di cosa stai parlando, Lenar?

Io non certo di aggirare la legge ma di applicare semplicemente quella parte di legge che fa in modo che sia consentito al cdc di decidere se infliggere o meno il limite del 25%,

La stessa legge che permette al voto di consiglio di superare per motivi suoi la proposta del docente che tutto l'anno ha valutato un ragazzo come meritevole di 5 e quindi almeno di una sospensione di giudizio in attesa di una ulteriore verifica a settembre dando un bel 6 e non se ne parli più.

Aggirare la legge?

E' assolutamente consentito farlo, a rigor di legge.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 10:35 am

Ire ha scritto:
ma di cosa stai parlando, Lenar?

Io non certo di aggirare la legge ma di applicare semplicemente quella parte di legge che fa in modo che sia consentito al cdc di decidere se infliggere o meno il limite del 25%,

La stessa legge che permette al voto di consiglio di superare per motivi suoi la proposta del docente che tutto l'anno ha valutato un ragazzo come meritevole di 5 e quindi almeno di una sospensione di giudizio in attesa di una ulteriore verifica a settembre dando un bel 6 e non se ne parli più.

Aggirare la legge?

E' assolutamente consentito farlo, a rigor di legge.  
Formalmente la legge permette al consiglio di applicare o no, le deroghe che il CD ha deciso; ovviamente dovrà anche indicare le motivazioni di un diniego.

Ora immagini che motivazioni potrebbero essere indicate ?
"che lo giudichiamo a fare ? Tanto lo bocceremmo comunque !"
"ci sta antipatico"
"non vogliamo farci prendere in giro"
"l'ho visto io che era al parco con la ragazza"

Siamo seri ! Il cdc verrebbe sconfessato dal TAR su due piedi.

Il potere discrezionale del cdc non esiste su questa cosa.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 11:52 am

non ho capito
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
londra1



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.04.11

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 2:06 pm

Chiedo un'ultima delucidazione:
l'alunna è stata sospesa per due giorni; questi vengono aggiunti al monte assenze (2 x 6 ore la giorno) oppure no?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 2:55 pm

avidodinformazioni ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
Il CdI può conferire deroga al Cdc che valuterà caso per caso (in base ai criteri stabiliti dal Collegio) se scrutinare o no gli alunni che hanno superato il tetto massimo di assenze.

Ciò che non capisco è che se l'alunna di cui parla Londra si è assentata in modo programmato per "mancanza di voglia di studio" (cito le sue parole), come è possibile che abbia una "media del 6.5 circa, senza materie insufficienti"??
Intendi dire Collegio Docenti ?
Solitamente il CD stabilisce criteri che consentono di abbuonare delle assenze per malattia, attività agonistica, attività religiosa e poco altro; immagino che la ragazza abbia sforato anche considerando queste cose.

Non mi risulta che il Consiglio D'Istituto faccia regole/deroghe ad personam.
Infatti, è stato un errore di battitura, intendevo il CdD non il CdI
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 3:41 pm

Paolo Santaniello ha scritto:
Il consiglio di classe può decidere di fare un'eccezione alla regola.
L'anno scorso, come commissario esterno, mi sono ritrovato in una classe in cui metà degli allievi superava (e di gran lunga) il limite, eppure erano tutti stati ammessi all'esame, in via eccezionale, dal cdc.
E vai!
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 4:19 pm

giobbe ha scritto:
Paolo Santaniello ha scritto:
Il consiglio di classe può decidere di fare un'eccezione alla regola.
L'anno scorso, come commissario esterno, mi sono ritrovato in una classe in cui metà degli allievi superava (e di gran lunga) il limite, eppure erano tutti stati ammessi all'esame, in via eccezionale, dal cdc.
E vai!
giobbe non ti scandalizzare, quest'anno succederà a me ... in tre classi !
Io non mi occupo dei conteggi delle assenze e quindi non mi accorgo se (che) i conti che fanno sono sbagliati; mi fido del coordinatore di classe (leggi: sono cazzi suoi).

La scuola è un luogo perverso, dovrebbe essere vietata ai minori !
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15758
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 4:21 pm

Ire ha scritto:
non ho capito
Il consiglio di classe non ha mai seri motivi per disapplicare le direttive del CD; se lo fa è per commettere errori o illegalità; la discrezionalità è finta
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3568
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 4:25 pm

avidodinformazioni ha scritto:
La scuola è un luogo perverso, dovrebbe essere vietata ai minori !
:-)))))))))))
Una volta la scuola aveva le regole con qualche deroga. Oggi ha poche regole ma moltissime deroghe!
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 5:34 pm

Ire ha scritto:
ma di cosa stai parlando, Lenar?

Io non certo di aggirare la legge ma di applicare semplicemente quella parte di legge che fa in modo che sia consentito al cdc di decidere se infliggere o meno il limite del 25%,

La stessa legge che permette al voto di consiglio di superare per motivi suoi la proposta del docente che tutto l'anno ha valutato un ragazzo come meritevole di 5 e quindi almeno di una sospensione di giudizio in attesa di una ulteriore verifica a settembre dando un bel 6 e non se ne parli più.

Aggirare la legge?

E' assolutamente consentito farlo, a rigor di legge.  


Perdonami ma credo che sia tu a non conoscere la legge. Ti copio e incollo alcuni stralci del comma 7 dell'articolo 14 del DPR 122/09:

DPR 122/09 ha scritto:


...ai fini della validita'  dell'anno  scolastico, compreso quello relativo all'ultimo anno  di  corso,  per  procedere  alla valutazione finale di ciascuno studente,  e' richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato...  Il mancato conseguimento del limite  minimo  di frequenza, comprensivo delle deroghe riconosciute, comporta l'esclusione dallo scrutinio finale e la non ammissione alla classe successiva o all'esame finale di ciclo.


Noterai che il comma 7 cita, precisamente: "Il mancato conseguimento del limite  minimo  di frequenza, comprensivo delle deroghe riconosciute, comporta l'esclusione dallo scrutinio finale". Un allievo che abbia sforato il limite del 25%, quindi, non va neppure scrutinato. Nel tuo post tu richiami

Ire ha scritto:


La stessa legge che permette al voto di consiglio di superare per motivi suoi la proposta del docente che tutto l'anno ha valutato un ragazzo come meritevole di 5



Ma il potere discrezionale che tu invochi si esplica nel momento in cui un allievo viene concretamente scrutinato. Lo stesso potere discrezionale, invece, non si applica a quegli allievi che non possono essere scrutinati perchè hanno superato il vincolo del 25%. Tali allievi andrebbero bocciati e basta, a meno delle eccezioni di cui ho parlato in precedenza e che avrebbero dovuto essere fissate dal Collegio dei Docenti per tempo. (motivi di salute, opportunamente certificati, ad esempio).

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 7:34 pm

allora non è vero che non avevo capito!
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 10:07 pm

Citazione :
Perdonami ma credo che sia tu a non conoscere la legge. Ti copio e incollo alcuni stralci del comma 7 dell'articolo 14 del DPR 122/09:

Lenar, la legge la conosco, e piuttosto bene sai.

Ma conosco anche la scuola, quella dove al di là dei ragazzi si prendono le decisioni e ci si muove entro, in bilico o completamente fuori legge. per le più svariate motivazioni che vanno dalla malafede all'ingenuità più disarmante.

Se poi mi vuoi suggerire che certe cose su un forum non si possono dire, concordo.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Lun Mag 26, 2014 10:15 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Perdonami ma credo che sia tu a non conoscere la legge. Ti copio e incollo alcuni stralci del comma 7 dell'articolo 14 del DPR 122/09:

Lenar, la legge la conosco, e piuttosto bene sai.

Ma conosco anche la scuola, quella dove al di là dei ragazzi si prendono le decisioni e ci si muove entro, in bilico o completamente fuori legge. per le più svariate motivazioni che vanno dalla malafede all'ingenuità più disarmante.

Se poi mi vuoi suggerire che certe cose su un forum non si possono dire, concordo.

Concordo appieno con le tue ultime affermazioni.

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17785
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Mar Mag 27, 2014 4:19 pm

Ire ha scritto:
Citazione :
Perdonami ma credo che sia tu a non conoscere la legge. Ti copio e incollo alcuni stralci del comma 7 dell'articolo 14 del DPR 122/09:

Lenar, la legge la conosco, e piuttosto bene sai.

Ma conosco anche la scuola, quella dove al di là dei ragazzi si prendono le decisioni e ci si muove entro, in bilico o completamente fuori legge. per le più svariate motivazioni che vanno dalla malafede all'ingenuità più disarmante.

Se poi mi vuoi suggerire che certe cose su un forum non si possono dire, concordo.

??? Ancora Ire? Generalizzi sempre in modo negativo....si può sapere quale scuola conosci??? Certo non la mia, non la nostra, per come la descrivi e la giudichi!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6113
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Mar Mag 27, 2014 4:28 pm

E BASTA con questa campagna denigratoria, BASTA, santo cielo!!!!!

Ma si può sapere per quale motivo, in un forum tanto rigidamente moderato, in cui qualsiasi intemperanza verbale viene prontamente bacchettata, in cui vengono chiusi thread solo perchè due persone maggiorenni e vaccinate hanno litigato tra di loro senza fare nessun danno ad altri... si consente sistematicamente a qualcuno di perseguire un'agenda ideologica tanto evidente di delegittimazione della scuola pubblica e di demolizione dell'immagine degli insegnanti?

Qualcuno potrebbe spiegarlo esplicitamente, una volta per tutte?

Lisa

Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Mar Mag 27, 2014 5:32 pm

sì, ma giovanna, e che due scatole......................... :-)


ho scritto:

la scuola

quella che si muove entro legge
quella che si muove in bilico sulla legalità
quella che viola la legalità

le ho previste tutte e tre, le ipotesi, e che cavolo!!!!

e poi non ho capito: anche lenar ha concordato con me, perchè mi riprendi da sola?

Chi sono io, la figlia della Petacci? :-D
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?   Mar Mag 27, 2014 5:37 pm

Poi, giovanna, la metto in ridere perchè con simpatia riconosco l'orgoglio di categoria che ti fa scattare ogni volta che la prima riga di una mia frase ti può far ipotizzare che io voglia buttare cacca sul tuo datore di lavoro, ma soprattutto su quello per cui tu dai quotidianamente tanto impegno, però cara giovanna, in questo preciso thread c'è stato qualcuno che ha detto cose piuttosto pesantissime (vero aviduccio? ;-) ) e le sue parole sono state accolte con sorrisi.


Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
 
ALUNNO CON PIE' DEL 25% ASSENZE VIENE BOCCIATO IN QUINTA?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Alunno copia versione, ma me ne accorgo solo al momento della correzione
» come viene comunicata l'immissione in ruolo?
» Alunno introverso
» L'allievo supera sempre il maestro
» Mio figlio venuto da lontano

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: