Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
londra1



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 07.04.11

MessaggioOggetto: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Mag 27, 2014 1:19 pm

Vorrei sapere se la delibera del Collegio docenti che ha recepito gli Artt. 2 e 14 DPR 122/2009
e la Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 .Prot. n. 1483 è sempre valida dal momento dell'approvazione o se va approvata ogni anno o inserita nel regolamento d'istituto e approvato ogni anno
grazie
Tornare in alto Andare in basso
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 4:53 pm

Anche a me interesserebbe chiarirmi le idee in proposito...
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 7:14 pm

http://www.gildalucca.it/?page_id=711

le delibere sono atti amministrativi definitivi (leggo: se devono essere modificate si modificano ripetendo l'iter oppure rimangono valide)

Sapete che non ne so nulla, vero?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 8:20 pm

restano valide
Tornare in alto Andare in basso
paniscus_2.0



Messaggi : 6164
Data d'iscrizione : 21.02.14

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 10:01 pm

Ecco, qualcuno può aiutarmi in un caso come questo?

Alunno che ha fatto mesi di presenza saltuaria, senza mai scomparire per lunghi periodi continuativi, ma assentandosi per tre o quattro giorni, poi ritornando per un giorno o due, poi eclissandosi di nuovo per una settimana, e così via. Tuttora, fino agli ultimissimi giorni, continua a farsi vedere solo occasionalmente. Nonostante ripetute sollecitazioni, e anche lettere e telefonate alla famiglia, non le aveva mai nemmeno giustificate, e si è deciso a portare una sfilza chilometrica di firme sul libretto, tutte insieme, solo pochi giorni fa.

Alla fine, ha fatto  un totale di assenze del 25% preciso in base al calcolo complessivo delle ore di lezione, però le ha fatte in maniera molto differenziata tra una materia e l'altra. In parte perché spesso si assentava in maniera mirata in determinati giorni della settimana piuttosto che altri, e in parte perché molte di quelle ore mancanti sono dovute in realtà a ingressi in ritardo, e quindi dipendono fortemente dall'orario della classe.

Alla fine della fiera, risulta appena appena dentro il limite consentito per la validità dell'anno scolastico, se si fa la media di tutto... però ci sono alcune materie in cui ha ampiamente superato il 30% di assenze in un caso arrivando anche a 35%, e altre invece in cui ne ha accumulate "solo" il 18% o il 20%.

Io sono coordinatrice della classe e a tutt'oggi non mi risulta che abbia mai portato certificazioni mediche o dichiarazioni particolari della famiglia che attestino che almeno una parte di quelle assenze siano dovute a problemi seri.

Che si fa in un caso del genere?

A parte che l'effetto finale non cambia perché lo bocciamo comunque, non avendo fatto praticamente nulla in tutto il secondo quadrimestre e avendo quasi tutte le materie con insufficienze gravissime... ma legalmente è giusto scrutinarlo o no?

Basta che abbia sforato il limite anche in una sola materia (che poi comunque sono almeno tre o quattro), perché si consideri l'anno scolastico invalidato?

Oppure, lo si deve scrutinare lo stesso?... ma in tal caso, è legittimo mettergli un voto (fosse pure un 3) anche nelle materie in cui la soglia di assenze è stata sforata in maniera inequivocabile?

Non sarebbe più corretto dichiararlo "non classificato" in quelle materie stesse, anche se qualche voto in teoria ce l'aveva?

Boh, non so, è la prima volta che mi capita!

Accetto volentieri consigli...
Tornare in alto Andare in basso
Online
MMM



Messaggi : 591
Data d'iscrizione : 03.02.11

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 10:10 pm

A norma di legge, se le ore di presenza raggiungono complessivamente il 75% del monte annuale lo studente è senz'altro ammesso allo scrutinio perché il suo anno scolastico è valido anche se in alcune materie le presenze sono inferiori al 75%. A quel punto sarà compito dei singoli docenti proporre un voto (maggiore o uguale a 1) sulla base degli elementi di valutazione che hanno a disposizioe.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15825
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mar Giu 03, 2014 10:26 pm

paniscus_2.0 ha scritto:
Ecco, qualcuno può aiutarmi in un caso come questo?

Alunno che ha fatto mesi di presenza saltuaria, senza mai scomparire per lunghi periodi continuativi, ma assentandosi per tre o quattro giorni, poi ritornando per un giorno o due, poi eclissandosi di nuovo per una settimana, e così via. Tuttora, fino agli ultimissimi giorni, continua a farsi vedere solo occasionalmente. Nonostante ripetute sollecitazioni, e anche lettere e telefonate alla famiglia, non le aveva mai nemmeno giustificate, e si è deciso a portare una sfilza chilometrica di firme sul libretto, tutte insieme, solo pochi giorni fa.

Alla fine, ha fatto  un totale di assenze del 25% preciso in base al calcolo complessivo delle ore di lezione, però le ha fatte in maniera molto differenziata tra una materia e l'altra. In parte perché spesso si assentava in maniera mirata in determinati giorni della settimana piuttosto che altri, e in parte perché molte di quelle ore mancanti sono dovute in realtà a ingressi in ritardo, e quindi dipendono fortemente dall'orario della classe.

Alla fine della fiera, risulta appena appena dentro il limite consentito per la validità dell'anno scolastico, se si fa la media di tutto... però ci sono alcune materie in cui ha ampiamente superato il 30% di assenze in un caso arrivando anche a 35%, e altre invece in cui ne ha accumulate "solo" il 18% o il 20%.

Io sono coordinatrice della classe e a tutt'oggi non mi risulta che abbia mai portato certificazioni mediche o dichiarazioni particolari della famiglia che attestino che almeno una parte di quelle assenze siano dovute a problemi seri.

Che si fa in un caso del genere?

A parte che l'effetto finale non cambia perché lo bocciamo comunque, non avendo fatto praticamente nulla in tutto il secondo quadrimestre e avendo quasi tutte le materie con insufficienze gravissime... ma legalmente è giusto scrutinarlo o no?

Basta che abbia sforato il limite anche in una sola materia (che poi comunque sono almeno tre o quattro), perché si consideri l'anno scolastico invalidato?

Oppure, lo si deve scrutinare lo stesso?... ma in tal caso, è legittimo mettergli un voto (fosse pure un 3) anche nelle materie in cui la soglia di assenze è stata sforata in maniera inequivocabile?

Non sarebbe più corretto dichiararlo "non classificato" in quelle materie stesse, anche se qualche voto in teoria ce l'aveva?

Boh, non so, è la prima volta che mi capita!

Accetto volentieri consigli...
Gli si dà 8 di matematica
Tornare in alto Andare in basso
Online
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mer Giu 04, 2014 12:31 pm

avido ha scritto:
Gli si dà 8 di matematica

dici per la meticolosità e precisione con cui ha fatto i calcoli delle assenze per rientrare di misura nel limite consentito?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mer Giu 04, 2014 5:17 pm

Paolo1974 ha scritto:
restano valide
Come restano valide? Il CdD non è chiamato ogni anno scolastico a deliberare in merito?
Una delibera dell'anno scolastico scorso può essere valida anche per il corrente anno scolastico?
Mi sembra molto strano, anche perchè POF e Regolamento d'istituto vengono aggiornati e deliberati ogni anno e così credo debba essere anche per la delibera sulle deroghe per assenze e validità dell'a.s.!!
Dove sbaglio??
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8329
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Mer Giu 04, 2014 6:14 pm

se sono delibere che recepiscono una normativa che non è cambiata non vedo perchè debbano essere rimesse ai voti.

Nel pof si dice semplicemente che le deroghe alle assenze sono quelle deliberate dal collegio nell'anno tale.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
mark12



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 20.12.13

MessaggioOggetto: Re: ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'   Ven Giu 06, 2014 5:18 pm

Conta il totale di assenza, se è 25,0% va ammesso, se è 25,1% no.

Così sapevo io
Tornare in alto Andare in basso
 
ASSENZE ALUNNI, DELIBERA DI COLLEGIO VALIDITA'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presentazione dei Professori e degli alunni.
» Ferie e collegio docenti
» Qual è il giusto atteggiamento da tenere con gli alunni?
» alunni in difficoltà economiche
» Vigilanza alunni uscita scuole medie

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: