Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
AutoreMessaggio
idro



Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 26.08.12

MessaggioOggetto: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Mar Giu 03, 2014 12:23 am

Promemoria primo messaggio :

Premessa: Non si tratta di un post tecnico-burocratico. Non parlerò di punteggi e graduatorie, ma di scuola, di pedagogia.

A dieci anni dalla mia abilitazione SSIS, a 16 dal mio diploma magistrale sperimentale, e dopo 14 anni di insegnamento nelle scuole di ogni ordine e grado (dalla scuola materna all'Università), mi rendo conto che le parole didattica, pedagogia e psicologia sono assolutamente sconosciute e, se usate, usate male all'interno della scuola.
Ogni giorno, a scuola, vedo riperpetuarsi le classiche situazioni didattiche che alla ssis ci hanno insegnato a condannare. Non solo, a chiunque abbia una minima nozione di psicologia e pedagogia non può passare inosservato quello che succede. A livello didattico il trionfo del nozionismo, sempre di più ( io insegno in un liceo e questo è quello che vedo e quello che viene chiesto non solo dai genitori ma addirittura dagli studenti stessi). Ogni tentativo d'innovazione sembra sempre difficile da applicare e, alla fine, gli unici obiettivi continuano ad essere il raggiungimento del programma e il superamento con buoni esiti dei test invalsi. In questi giorni di nomine dei commissari esterni per la maturità vedo il panico più assoluto non solo tra gli studenti ( a volte motivato), ma anche e soprattutto tra gli insegnanti, con la paura di essere giudicati dai colleghi. E vogliamo parlare dell'ansia respirata quotidianamente dagli insegnanti che ogni giorno studiano la lezione come se dovessero esporla all'esame per l'abilitazione? Ripetendo parola per parola gli appunti dell'università e pretendendo che gli studenti facciano altrettanto, per poi dimenticarsela il giorno dopo? La cosa che più mi avvilisce è che questo modo di insegnare, che reputo privo di qualsiasi sano obiettivo, viene ancora spacciato per essere il modo migliore. Nei ranking clandestini che assegnano valori ai docenti vale ancora la regola che più bastoni più sei rispettabile, più hai un possesso nozionistico dell'argomento più sei un bravo insegnanti, più sei autistico più sei un genio. Quando mi confronto con insegnanti stranieri, soprattutto con gli insegnanti di quei paesi dove le cose vanno bene, mi rendo conto che apparteniamo a due razze diverse. La scuola e l'insegnamento, in quei paesi, sono un'altra cosa. Non c'è l'idea di essere degli esercitatori, ma dei formatori.
Cosa ne pensate?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 4:10 pm

Scuola70 ha scritto:
Che cosa mi ha dato la SSIS? Sono costretto purtroppo a rispondere: MOLTO POCO. Il tutto per un motivo molto semplice: i corsi sono stati gestiti da professori universitari che sapevano molto poco della realtà concreta scolastica e, pur avendo una preparazione ammirevole, erano prigionieri della loro stessa cultura accademica. Insomma, erano persone sicuramente da stimare per preparazione e anche per l'impegno che mettevano nel trasmetterla, tuttavia erano come chiuse in una specie di torre d'avorio.
Non solo, l'impostazione era decisamente contraddittoria: da un lato infatti gli insegnanti ci spingevano a sperimentare nuove metodologie didattiche, dall'altra però spesso e volentieri non facevano che ripetere i contenuti già assimilati nella formazione universitaria, e gli esami vertevano soprattutto sulle conoscenze tecniche piuttosto che sulla valutazione di come trasmetterle ad una classe.
Agli esami SSIS quasi MAI gli insegnanti ci hanno chiesto come per noi sarebbe stato opportuno spiegare un contenuto, volevano anzi che noi
sapessimo le nozioni e basta.
Io ho imparato come insegnare sul campo e facendo errori ed andando per innumerevoli tentativi, la SSIS ha contribuito forse solo al 3% (è dir tanto...) del mio bagaglio professionale attuale.

La mia Ssis, invece, mi ha dato molto, vi erano docenti universitari e non, anche dirigenti scolastici, esami ricchi di contenuti già triti e ritriti, ma ci è stata data anche la possibilità di simulare le lezioni, ci sono state trasmesse idee, esperienze per una scuola propositiva, creativa,meno noiosa.
Spunti che io adotto nel mio modo di insegnare e che si rivelano vincenti.
Questi corsi, quindi, non sono stati dovunque solo nozionistici e inutili....
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 4:55 pm

Valerie ha scritto:
Ire, parliamoci chiaro: la spiegazione viene data sempre e comunque. Prima. La ribellione é tale proprio perché c'é consapevolezza. Altrimenti non é ribellione, é ignoranza.
Brava Valerie!!!
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 6:29 pm

tellina ha scritto:
perché le ire (utilissime sia chiaro), comunque passano..comunque non rimangono e possono anche godere, se ne hanno il tocco e per fortuna di ire penso proprio lei ce l'abbia, posson contare sull'effetto sorpresa e novità "oh che bello finalmente una faccia nuova, una voce diversa, meno palle e più divertimento ....oh se ci sta...", ma poi chi rimane in quelle classi siam sempre noi...a volte a raccogliere i frutti maturati anche grazie a questi passaggi...altre volte semplicemente a schivare i frutti marci che ci piovono in testa.

Non la sorpresa di una faccia nuova o di un argomento diverso tellina, quello è facile.
Tenerli 4 ore poi andarsene........ sono capaci tutti

La sorpresa di una risposta diversa da quella che si aspettano.
una risposta che li spiazza e li smonta.

Il ragazzino stava seduto a terra perchè evidentemente voleva vedere se erano capaci di farlo alzare, o visto che sapeva che erano capaci, voleva vedere come.
Va bene, io invece ti dico che tu non interrompi la mia lezione per mettermi alla prova. Tu la mia lezione la segui anche da terra

e il discorso finisce qui per poi continuare in un altro momento con:

avevi dichiarato che il motivo della tua dislocazione era il fresco, non che non volevi seguire,i seguito e sei pronto ad essere interrogato su ciò che abbiamo detto fai una figuraccia davanti ai compagni se poi non sai quello che ti chiedo.
Hai fatto per caso il pagliaccio?

Non perdo un secondo con te. Ho poco tempo per insegnare non ne perdo per le tue sfide, non è il momento.

Rompere gli schemi, con civiltà e sempre con il sorriso sulle labbra.
Quale migliore educazione civica di questa?





Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 6:56 pm

...mentre tu sei qui a dirci come hai brillantemente risolto il momentaccio...e quello in quel momento lo hai davvero risolto come problema, sia chiaro...
ora, proprio ora ci sarà una povera collega che si ritroverà tutta la classe sbracata in terra e siccome il posto da normalmente seduti è già poco da svaccati è ridicolo, e i ragazzetti si stan letteralmente  spalmando l'un sull'altro e sicuramente qualcuno protesta...e fan macello di certo...
ora quella povera collega ti sta tirando dietro di quegli accidenti che nemmeno ti immagini.
a scuola si sta seduti sui banchi.
perché?!
perché sì -sbadabammmmm e vai di randellata per chiarir meglio il concetto! :-D


e pensa, sempre, a chi rimane lì, dopo di te...
dopo il tuo momentaneo e a volte solo apparente successo.
ogni tanto, per favore, pensa anche a noi...graaaaazie.
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 7:53 pm

Ire ha scritto:

Il  ragazzino stava seduto a terra perchè evidentemente voleva vedere se erano capaci di farlo alzare, o visto che sapeva che erano capaci, voleva vedere come.

Visto che insisti con questa posizione, devo concludere che gli adolescenti di oggi li conosco davvero poco.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 8:46 pm

secondo te, mac, per quale motivo il ragazzino stava seduto a terra?
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Ire



Messaggi : 8338
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 8:50 pm

tellina ha scritto:
ora quella povera collega ti sta tirando dietro di quegli accidenti che nemmeno ti immagini.
a scuola si sta seduti sui banchi.



ahahahahahahahahahahah :-D lapsus freudiano? ;-)
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
tellina



Messaggi : 7546
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 9:48 pm

probabile.... ma sui banchi capita di sedercisi davvero...sempre meglio che sbracati in terra...
seduti AI banchi comunque è meglio. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Ven Giu 06, 2014 10:00 pm

siccome e' capitato a me rispondo.
il ragazzo stava seduto a terra non tanto per provocare il docente ma per far ridere i compagni i quali, ovviamene, hanno riso e di piu'.
Il ragazzo in oggetto, dopo 5 minuti si alza per attirare in maniera diversa le compagne cinguettanti e per sentirsi leader davanti ai compagni un po' piu' tranquilli.
Tu Ire parli per ipotesi e dai dei suggerimenti di cui non hai mai verificato l'efficacia, non facendo questo mestiere. credi che qualcuno di noi non abbia mai provato ad interagire con certi ragazzi in maniera "alternativa", salvo poi accorgersi che e' un totale fallimento?
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15837
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Sab Giu 07, 2014 12:58 am

Valerie ha scritto:
avidodinformazioni ha scritto:
Gli adolescenti hanno due problemi: i brufoli e la trasgressività; si dice che i primi vadano via con il sesso e la seconda con le mazzate, ma secondo me sono entrambe falsità.
Quindi? Mazzate per i brufoli e sesso per la trasgressività?!?!
:-)))))

Ok, basta, non dico più niente.
Mazzate a chi ha i brufoli e per par condicio mazzate anche a chi non ne ha.

Quando entri in classe tira mazzate ai tuoi alunni, tu non sai perchè ma loro si.
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.   Sab Giu 07, 2014 8:58 am

Ire ha scritto:
che discola  :-D

:-D
Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa ci ha dato la SSIS? Riflesisone sulla didattica e sull'essere insegnante.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 7 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7
 Argomenti simili
-
» un ateo può rifiutare di giurare sulla bibbia??
» macchie sulla pelle
» Cosa non fare dopo transfer
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli
» cosa fare e non fare durante il pt?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: