Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 quale diagnosi considerare? urgentissimo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Gio Apr 28, 2011 7:28 pm

ciao ragazzi,

posto che sia presente una certificazione per attribuzione di sostegno risalente ai primi anni delle elementari, se il genitore decide di rendermi partecipe della certificazione futura e rinnovata, quale devo considerare x il mio lavoro? la vecchi a e depositata a scuola? o la nuova rufatta x le medie?
Tornare in alto Andare in basso
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 12:57 pm

x favore aiutatemi
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 1:12 pm

piantina ha scritto:
ciao ragazzi,

posto che sia presente una certificazione per attribuzione di sostegno risalente ai primi anni delle elementari, se il genitore decide di rendermi partecipe della certificazione futura e rinnovata, quale devo considerare x il mio lavoro? la vecchi a e depositata a scuola? o la nuova rufatta x le medie?

La certificazione devi leggerla, è tuo diritto, se no come lavori..???
Considera entrambe, entrambe con programmazione riferita all'ultima a livello di obiettivi, quella passata di dà un quadro dell'iter psico-evolutivo della persona.Ciao.
Tornare in alto Andare in basso
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 1:18 pm

forse non è stato molto chiaro ciò che ho espresso. siamo in chiusura scuola; il pei già presentato a novembre con diagnosi che valeva fino a fine ciclo; chiedendo info su come si presenta il caso alle medie, sulla base di nuova certificazione(xchè appunto quella vecchia era valida fino a fine ciclo-quindi fino a fine quinta), forse si ha la possibilità di visualizzare la nuova certificazione.

le domande sono:
su quale diagnosi basarsi? in teoria quella delle medie non è detto che si veda, giusto?( xchè appunto riguarda il futuro in altra scuola)

dopo aver visualizzato l'eventuale nuova diagnosi, rimandarla indietro?
Tornare in alto Andare in basso
Emytango



Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 03.12.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 1:39 pm

piantina ha scritto:
forse non è stato molto chiaro ciò che ho espresso. siamo in chiusura scuola; il pei già presentato a novembre con diagnosi che valeva fino a fine ciclo; chiedendo info su come si presenta il caso alle medie, sulla base di nuova certificazione(xchè appunto quella vecchia era valida fino a fine ciclo-quindi fino a fine quinta), forse si ha la possibilità di visualizzare la nuova certificazione.

le domande sono:
su quale diagnosi basarsi? in teoria quella delle medie non è detto che si veda, giusto?( xchè appunto riguarda il futuro in altra scuola)

dopo aver visualizzato l'eventuale nuova diagnosi, rimandarla indietro?

che io sappia non si rimanda indietro.
Tornare in alto Andare in basso
milale



Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 17.02.11

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 2:30 pm

piantina ha scritto:
forse non è stato molto chiaro ciò che ho espresso. siamo in chiusura scuola; il pei già presentato a novembre con diagnosi che valeva fino a fine ciclo; chiedendo info su come si presenta il caso alle medie, sulla base di nuova certificazione(xchè appunto quella vecchia era valida fino a fine ciclo-quindi fino a fine quinta), forse si ha la possibilità di visualizzare la nuova certificazione.

le domande sono:
su quale diagnosi basarsi? in teoria quella delle medie non è detto che si veda, giusto?( xchè appunto riguarda il futuro in altra scuola)

dopo aver visualizzato l'eventuale nuova diagnosi, rimandarla indietro?


basati unicamente sui documenti depositati presso la tua scuola.
Dovesse succedere qlc almeno tu hai un riferimento certo e consultabile.
Cmq ti consiglio di rivolgerti al neuropschiatra e al GL che segue il tuo alunno e richiedi un incontro per aggiornare la documentazione, se la diagnosi è mutata.
Tornare in alto Andare in basso
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 2:52 pm

il punto è che anche in altri casi, io non ho visto la diagnosi x le medie. forse non è obbligatorio farla vedere agli insegnanti delle elementari. e forse non è obbligatorio depositarla a scuola, si può mandare direttamente alle medie cosa dite?

ma il punto è proprio qui. se poi mi si fa vedere, a titolo informativo, ma non è depositata a scuola, come mi devo comportare?
Tornare in alto Andare in basso
milale



Messaggi : 699
Data d'iscrizione : 17.02.11

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Sab Apr 30, 2011 3:07 pm

piantina ha scritto:
il punto è che anche in altri casi, io non ho visto la diagnosi x le medie. forse non è obbligatorio farla vedere agli insegnanti delle elementari. e forse non è obbligatorio depositarla a scuola, si può mandare direttamente alle medie cosa dite?

ma il punto è proprio qui. se poi mi si fa vedere, a titolo informativo, ma non è depositata a scuola, come mi devo comportare?

ma scusa in teoria entro la fine dell'anno scolastico va fatto il canonico incontro con il serv. di neuropschiatria e il GLH. in questa sede dovresti informarti sulla nuova DF e dovresti comunicare che la tua documentazione (PEP/PEI e PDF) sono basati sulla DF vecchia.
Ma poi scusa non hai nella tua scuola un referente H o un gruppo H con cui consultarti per capire qual'è l'iter che seguono nel tuo ic?

Piantina...mi sembri molto smarrita...è il primo anno che fai sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Dom Mag 01, 2011 6:42 pm

piantina ha scritto:
il punto è che anche in altri casi, io non ho visto la diagnosi x le medie. forse non è obbligatorio farla vedere agli insegnanti delle elementari. e forse non è obbligatorio depositarla a scuola, si può mandare direttamente alle medie cosa dite?

ma il punto è proprio qui. se poi mi si fa vedere, a titolo informativo, ma non è depositata a scuola, come mi devo comportare?
Sei una docente di sostegno di quinta elementari e sei alle prese con la diagnosi funzionale....giusto?
Il fatto che la Asl abbia elaborato una nuova diagnosi funzionale è corretto, ed a mio parere quella diagnosi riguarda la nuova scuola e il gruppo di sostegno che prenderà in carico l'alunno....tecnicamente, ma posso sbagliare, quella diagnosi va alla nuova scuola (quella in cui si è iscritto) e non a quella che il ragazzo sta per lasciare, infatti il vostro progetto di sostegno è stato basato sulla "vecchia" diagnosi funzionale...se fino ad adesso non avete sentito l'esigenza di aggiornarla molto probabilmente la "nuova" diagnosi sarà molto simile a quella che possedete, se invece vi siete resi conto che la "vecchia" non andava più bene da un pezzo dovevate chiederne alla asl una nuova. In buona sostanza c'è da capire se il rinnovo è solo dovuto alla burocrazia (per legge ad ogni passaggio di grado bisogna rifare la DF) oppure effettivamente ci sono stati dei grandi cambiamenti nel bambino.
Poi...come ti hanno detto basati su quello che è depositato, protocollato e acquisito agli atti dalla tua scuola...
Tornare in alto Andare in basso
piantina



Messaggi : 558
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Dom Mag 01, 2011 8:06 pm

eragon, grazie x la risposta comprensiva della situazione. la vecchia diagnosi era valida fino a "passaggio di ciclo". credo che spetti a chi dall'esterno segue il caso, sicuramente più competente anche dell'insegnante di sostegno, capire se aggiornare nel corso degli anni la diagnosi, giusto? cmq ora la diagnosi è stata aggiornata come da tempistiche x il passaggio alle medie.

se dovessi visualizzarla, tu consigli di basarmi cmq sulla vecchia che è stata sempre depositata giusto?
Tornare in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: quale diagnosi considerare? urgentissimo   Lun Mag 02, 2011 9:36 pm

piantina ha scritto:
eragon, grazie x la risposta comprensiva della situazione. la vecchia diagnosi era valida fino a "passaggio di ciclo". credo che spetti a chi dall'esterno segue il caso, sicuramente più competente anche dell'insegnante di sostegno, capire se aggiornare nel corso degli anni la diagnosi, giusto? cmq ora la diagnosi è stata aggiornata come da tempistiche x il passaggio alle medie.

se dovessi visualizzarla, tu consigli di basarmi cmq sulla vecchia che è stata sempre depositata giusto?

Per ogni passaggio di ciclo la diagnosi funzionale deve essere obbligatoriamente rinnovata (anche se i cambiamenti sono minimi, non è raro vedere in molti casi diagnosi funzionali quasi identiche specie nel passaggio medie-superiori, mentre al passaggio elementari-media a mio avviso i cambiamenti sono maggiori), inoltre può essere rinnovata quando vi sono dei cambiamenti nel "funzionamento" (che brutto termine lo so...) dell'allievo. Naturalmente è il docente specializzato che ogni giorno monitorizza il ragazzo H quindi dovrebbe essere lui a chiedere il rinnovo della diagnosi funzionale...però tra NPI poco disponibili, poca continuità didattica e altri mille problemi capita di trascinarsi dietro DF a volte lontane dalla realtà. Non concordo sul fatto che sia il NPI a dover segnalare cambiamenti nell'allievo, dai siamo obiettivi e sinceri, il NPI vede il ragazzo una volta l'anno, noi ogni giorno quindi siamo noi gli osservatori privilegiati...poi a dirtela tutta se aspetti il NPI (so che per vari motivi seguono una montagna di casi, penso per esigenze di risparmio) la DF rinnovata non ce l'hai nemmeno nel passaggio di ciclo..
Poi non capisco a cosa ti possa servire adesso (a maggio) una nuova DF....oramai al massimo tu (magari sbaglio, non so come funziona il sostegno alle elementari) devi fare la relazione finale sul caso, indicare cosa hai raggiunto di tutte le potenzialità indicate nel PDF (che appunto è basato sulla "vecchia" DF) e vedo che alcuni forniscono delle indicazioni alla scuola che accoglierà il ragazzo. Poi, ma potrei sbagliarmi, non avete l'incontro finale con il referente ASL? Se proprio vuoi essere aggiornata e precisa precisa, fai quell'incontro con il referente ASL (cioè il NPI) e quando compili gli ultimi documenti (quindi relazione finale e altre scartoffie varie) ti rifai proprio a quanto discusso in quell'incontro...
Spero di averti aiutato almeno un pò
Tornare in alto Andare in basso
 
quale diagnosi considerare? urgentissimo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Diagnosi pre-impianto chi di voi ha fatta e con quale risultato?
» Per quale motivo siete ricorse alla PMA?
» Quale libro state leggendo?
» Diagnosi preimpianto
» Procreatec e diagnosi preimpianto

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: